This page has moved to a new address.

Il Silenzio Paga, PD Chiama e PDL Risponde: Il Duetto Vince un Finanziamento da 120.000 Euro - VIDEO

Freebacoli: Il Silenzio Paga, PD Chiama e PDL Risponde: Il Duetto Vince un Finanziamento da 120.000 Euro - VIDEO

giovedì 20 ottobre 2011

Il Silenzio Paga, PD Chiama e PDL Risponde: Il Duetto Vince un Finanziamento da 120.000 Euro - VIDEO

“Zitt a Chi Sap”

image“Cosa pubblica o cosa nostra?” Ci si era lasciati con questo interrogativo nel luglio scorso quando, l’associazionismo locale, venuto a conoscenza di un imperdibile concorso, non era riuscito a consegnare in tempo il proprio progetto di rilancio e sviluppo turistico del territorio.

Tempi stretti o ri–stretti? Purtroppo la seconda. Ebbene sì, anche quando in gioco c’è una manifestazione culturale atta ad offrire una boccata d’ossigeno ad un paese troppo a lungo martoriato, qui a Bacoli ancora sarebbero lontani i tempi in cui non si potrà parlare di “partita chiusa”.

Con una delibera di Giunta, l’Ente Regionale, lo scorso 13 aprile, indiceva un avviso di bando ai comuni campani offrendo loro la possibilità di partecipare al “POR FESR Campania 2007/2013” (ovvero Programma operativo regionale - Fondo europeo sviluppo regionale 2007-2013) per la selezione di iniziative di risonanza nazionale ed internazionale da tenersi sul territorio regionale improntate al “racconto” della Regione Campania, attraverso la scoperta dei suoi attrattori turistico-culturali ed articolato in 2 distinte sessioni “15 giugno 2011-31 ottobre 2011” e “01 novembre 2011-30 aprile 2012”.

Un Bando Promosso per Soli 7 Giorni

Dunque tre MESI a disposizione per poter presentare un progetto “ad hoc” da consegnare nelle mani della Regione Campania. Ma, di quel che accade “nel mezzo” non v’è risposta. Non un manifesto affisso in città né alcuna altra forma di “pubblicità” per favorire la massima partecipazione.

Il bando veniva pubblicato nella stanzetta dell’Albo Pretorio del Comune di Bacoli soltanto dal 1 al 6 luglio: postato il venerdì mattina, togliendo il sabato e la domenica, solo tre giorni lavorativi di pubblicazione!

Una corsa contro il tempo per partecipare alla realizzazione di eventi per “Costituire un sistema integrato di beni culturali-eventi in cui le singole manifestazioni risultano opportunamente coordinate e collegate da uno o più tematismi che ne costituiscono il filo conduttore”. Ma qualcuno potrebbe storcere il muso dicendo: “Beh…Dio creò il mondo in 7 giorni, possibile che non si riesca a buttar giù qualche riga in 6 giorni?”.

Arriva il Finanziamento della Comunità Europea

Effettivamente, progetti alla mano, c’è da ammettere umilmente che una sola associazione, l’unica partecipante al bando, è riuscita a mettere per iscritto un programma tanto dettagliato e convincente da ottenere un finanziamento di 120mila euro dalla Regione Campania. Quindi, anche la cittadina bacolese, avrebbe ricevuto, in tal senso la sua “grazia”.

imageE’ notizia di pochi giorni fa, infatti, che Ente regionale, sulla base dell’ Obiettivo Operativo 1.9, con Decreto Dirigenziale n. 202 del 13 ottobre 2011 del Settore “Beni Culturali” ha approva l’elenco delle iniziative di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale relative alla sessione “1 Novembre 2011 – 30 Aprile 2012”, beneficiarie dei finanziamenti previsti dalle risorse PO FESR Campania 2007/2013 Ob. Op. 1.9, a seguito di procedura selettiva.

Tra di esse, piazzandosi con un punteggio pari a 52,50, anche quelle intraprese dal Comune di Bacoli nell’ambito del progetto “Mirabilis Festival”: assolo del racconto d’autore” presentato dall’associazione culturale “Marina Commedia”.

Il Progetto

Riportiamo, di seguito, uno stralcio del prodigioso progetto (visibile nel dettaglio all’indirizzo http://www.comune.bacoli.na.it/pdf/0217gc11.pdf) che il Comune di Bacoli inviava, lo scorso 14 luglio alla Regione Campania: “Il progetto, intitolato “Mirabilis Festival” nasconde già nella sua denominazione l’obiettivo intrinseco, propulsivo di rendere più fruibile, accessibile, riqualificato e vivo il “meraviglioso e straordinario” patrimonio culturale, sociale e archeologico dei Campi Flegrei. Sfruttare, è proprio il caso di dire, il mezzo del gioco teatrale e quasi “pubblicitariamente” la notoria fama e destrezza drammatica degli artisti coinvolti, per restituire attenzione e slancio turistico ad alcuni siti, molti dei quali quasi del tutto abbandonati a se stessi, per mancanza di personale addetto sufficiente e strutture. Complessi dall’enorme potenziale turistico (va ricordato che nel 2008 Bacoli assieme a Pozzuoli e tutta la penisola flegrea furono a un passo dal diventare area tutelata dall’UNESCO) la cui “obliata” dimenticanza viene combattuta attualmente ad armi impari grazie alla cura e l’ostinata abnegazione di archeologi volontari che solo per pura passione, amore e ricerca effettuano visite guidate, restauri, manutenzione fino ad arrivare alla più che ovvia scerbatura.

Pd e Pdl al Tavolo per la “Grande Abbuffata”

 Tra l’altro oltre che di artisti di fama internazionale in molti dei casi si tratta di veri e propri amici che ci sembrava giusto dessero principio d’inaugurazione, il “la” naturale quasi sotto forma di “bbonaurie” al nostro concertato itinerario culturale. Il percorso sarà egoisticamente finalizzato alla specifica rielaborazione e “riesumazione” scenica della sapienza, delle radici idiomatico espressive di una cultura orale che sta andando sempre più rarefacendosi. L’intento, sarà quello di legare la storia pietrosa ed apparentemente morta dei monumenti con la testimonianza viva di quelli che sono i veri e propri monumenti depositari del saggio sapere e della memoria storica dei diseredati e degli umili”.

Le “kermesse” si svolgeranno nelle idilliche location quali le Terme di Baia, il Castello Aragonese, l’Acropoli di Cuma, la Piscina Mirabilis ed il Sacello degli Augustali. “La realizzazione del Festival in siti d’interesse storico culturale rafforza ancora di più la strategia, perseguita a livello regionale, della rigenerazione di edifici storici in disuso, non solo al fine di renderli fruibili alla cittadinanza, ma anche per trasformarli in ulteriori elementi attrattivi per il turismo. imageIl Festival prevede un calendario di eventi collaterali: apertura straordinaria di monumenti, degustazioni prodotti tipici, viaggi enogastronomici con il diretto coinvolgimento di associazioni e società vinicole del territorio, oltre che di ristorazione, che sarà successivamente definito in dettaglio”.

L’aspetto più importante è la ripetibilità dell’evento, da replicarsi ogni anno. “Il progetto rappresenta, in questo senso, l’inizio di un processo di valorizzazione dei siti archeologici presenti sul nostro territorio, convertiti in centri stabili di promozione e produzione culturale. Altre eventuali manifestazioni o iniziative collaterali (mostre, visite guidate) si concretizzeranno negli anni a venire”.

Il Pd Sponsorizza ed il PDL Esegue

I cantieri sono appena stati aperti, il cast è ancora tutto in fase di allestimento, così come l’intero cronoprogramma dell’evento.

A prendersi cura del progetto, l’Assessorato ai Beni Culturali, l’Assessorato ai Grandi Eventi del Comune di Bacoli e, si presuppone, un “simpatizzante” dell’associazione, Salvatore Illiano, consigliere del Partito Democratico che, attualmente, siede tra i banchi dell’opposizione.

Più volte, infatti, il membro del centrosinistra bacolese si sarebbe prodigato affinché il Comune investisse “progetti futuri” in suddetta associazione.

Melania Scotto d’Aniello
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , ,

27 Commenti:

Alle 20 ottobre 2011 14:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma non eravate quelli che si arrabbiavano per la non fruibilità dei beni archeologici?
Ora qualcuno che sa far bene il suo lavoro ci fa questo grande regalo e voi non sapete far altro che parlare male.
Sapete solo denigrare. Non sapete fare niente altro...

 
Alle 20 ottobre 2011 15:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

scusa freebacoli lo so che ti sai difendere anche da sola ma con questi commenti non posso restare in silenzio. ma che centrano i beni archeologici?
loro stanno contestando sta pastetta e finta opposizione che si fa in sto paese del cavolo. ma non vedi come se li dividono solo loro? un bando, sette giorni? con domenica in mazzo? ma so cose da schifo! ma finitela di fare i perbenisti
ladri!

 
Alle 20 ottobre 2011 17:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

scrivo dal molise ma sono nato a bacoli, cuma
qui ho votato pd alle regionali e per poco abbiamo perso. ma quando leggo queste cose mi faccio schifo per aver votato questi ricottari
sempre le solite faccee

 
Alle 20 ottobre 2011 18:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Partito Democratico Bacoli ·
http://freebacoli.blogspot.com/2011/07/cinque-giorni-per-affidare-una-pastetta.html. quindi: un consigliere comunale si occupa di protocollare una richiesta in precedenza (a febbraio, in tempi non sospetti) e viene subito ricondotto all'attività dell'associazione. associazione che annovera al suo interno un personaggio del calibro di mimmo borrelli, da tutto il mondo teatrale riconosciuto come genio assoluto. ed è bacolese!! ma finitela! vedete marcio dappertutto, forse perché ci sguazzate dentro e lo fate in malafede. sarete mica invidiosi del fatto che un simile progetto sia venuto in mente a qualcuno che non sia dei vostri? o del fatto che gli unici beni culturali che conoscete sono quelli di cui decantate il degrado piuttosto che la valorizzazione? la pastetta c'è, ma è la materia di cui è fatto il vostro cervello. smettetela di gridare solo a intrighi e inciuci, e datevi da fare! mai una volta che si fossero viste proposte da parte vostra. vabbé che siete all'opposizione come noi, ma la stoffa dell'amministratore la si vede anche nel saper formulare alternative e fornire spunti di miglioramento. voi avete fatte vostre la sensazionalizzazione e la politica dell'urlo. questo populismo sfrenato può avere riscontri positivi nel breve periodo, ma a lungo andare stanca e voi state già stancando. sappiamo già che a questo commento farà seguito una serie di tanti commenti indignati e di esaltazione del consigliere della ragione, ma tant'è. imparate per una volta ad ascoltare invece di inveire contro chiunque non la pensi come voi.

 
Alle 20 ottobre 2011 18:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Caro pd continua a farti asfaltare l'uscio di casa, che puzzi di marcio si sente lontano un miglio

 
Alle 20 ottobre 2011 18:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che peccato fare che queste cose succedono!

Solo pochi giorni fà leggevo che il cons. Illiano insieme alla Schiavo e a Giosy erano i volti nuovi della politica di Bacoli.

Tranne Giosy che interviene in consiglio supportato da Alessandro, ma gli altri due non hanno mai aperto bocca o quasi.

Però il Salv.....o le cose succulenti le sà fare ma chi supporta oltre la collaborazione di Ermanno Schiano! qualcuno dei vecchi potentati della regione campania!

Spero che il Salv.....no e Schiano vadano in consiglio comunale e smentiscono questa cosa oppure danno spigazioni.

Vorrei vedere chi sono i personaggi che fanno e faranno parte della manifestazione oltre a qualche artita famosa. IO NON CI STO! IN PERCORSI INVERTITI.

Erma... ma che cumbinata con il nuovo giovane della politica bacolese dopo aver cooptato i consiglieri silenti della tua maggioranza.

Niculino o duttor ch dice!!!!!

DIGNITA' BACOLESE

 
Alle 20 ottobre 2011 18:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono una ragazza simpatizzante del p.d. e reputo la cosa non ascrivibile al partito democratico, ma eventualmente alla posizione di un sol consigliere.

Aggiungo che il partito democratico locale dovrebbe rispondere con chiarezza alle accuse che gli vengono addebitate.

Saluti Scotto Pina

 
Alle 20 ottobre 2011 18:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

che ancora ci si faccia scudo di un grande artista per celare il marcio è davvero disdicevole

 
Alle 20 ottobre 2011 18:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma questi parlano pure! abboffatevi in silenzio....se voi siete in opposizione allora lo è anche il pdl
proposte? io ne ho una! RISPETTATE LE REGOLE E FATE I BANDI REGOLARI

 
Alle 20 ottobre 2011 18:57 , Anonymous IL GIUSTIZIERE ha detto...

Un dato salta agli occhi ed è particolarmente singolare: la poca trasparenza del Comune nella vicenda.

 
Alle 20 ottobre 2011 20:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
"A proposito di politica... ci sarebbe qualcosa da mangiare?" Totò

 
Alle 20 ottobre 2011 20:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

e poi vanno a fare le pulci ai poveri cristi

 
Alle 20 ottobre 2011 20:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Fabio Tom Tomas
pd e pdl mangiano dallo stesso piatto!

 
Alle 20 ottobre 2011 20:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenzo Viglione
e noi?

 
Alle 20 ottobre 2011 21:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

a forza di frequentare saettelle, inevitabilmente si diventa un pò zoccole...ci sono in ballo soldini europei da incassare...chi è più sveglio li becca prima...e che volete, che li lascino svolazzare impunemente ?!?
ma questa vicenda è virginale, innocente, quasi commovente per la sua fanciullesca freschezza, rispetto a ben altre cofecchie di pseudo-cripto centrosinistra...che, ve lo siete dimenticato il babbo del consigliere pd che vince l'asta per l'acquisto della scuola venduta dal comune ? e lo stesso consigliere, dopo aver tricato ignobilmente per segare il candidato sindaco della sua formazione, che il giorno dopo le elezioni trova lavoro presso la clinica di ermanno ? e la campagna per le regionali, condotta a favore del candidato di famiglia, ovviamente di centro-destra?

 
Alle 20 ottobre 2011 22:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Qui nessuno accusa unilateralmente il PD ma semplicemente si evidenzia che NESSUN PERSONAGGIO che sia di destra o di sinistra ha portato all'attenzione quanto accaduto a dispetto di altre associazioni. Il progetto è ottimo, piacevole e sicuramente degno di aver ottenuto un finanziamento di tale portata. Forse, però, considerato quanto accaduto sarebbe cosa buona e giusta se venissero coinvolte anche altre associazioni. Per un ritardo amministrativo burocratico non è corretto che siano ancora i cittadini a pagare. M.S

 
Alle 21 ottobre 2011 00:28 , Anonymous GIACCHINO ha detto...

redazione freebacoli,se rubano dove investiranno?questi soldi europei non hanno una tracciabilità?gradirei risposta

 
Alle 21 ottobre 2011 01:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Simone Scotto Di Carlo
E M5S gli fa il culo tanto!!! Ma avete mai pensato di portare a Bacoli il M5S ?

 
Alle 21 ottobre 2011 01:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mario Capuano
diceva la buonanima di MAST' PASCALE, 'la carna umana fete'

 
Alle 21 ottobre 2011 09:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se avete forza e coraggio..
basta con le "denunce" di stampo "politico" e "partitico"..
inondate la Magistratura, la Corte dei Conti e i Ministeri di "esposti", "querele", "segnalazioni", notizie di reato"..
Altrimenti restano solo chiacchiere, pettegolezzi e perdite di tempo..
Meno Parole e Più Fatti !
Qui la prossima volta che piove..
vabbuò lasciamo stare !

 
Alle 21 ottobre 2011 09:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

off shore 2010: critiche a non finire; serata di Capodanno: un cimitero per dinosauri; progetto di Marina Commedia scelto, mediante bando regionale, tra diverse decine: pappa, ciccia e ricotta (questo PD artefice della cosa? magara, come direbbe il coach Mazzone); si gradirebbe qualche accusa per l'evento di questi giorni sul porto di Baia; a proposito stamattina attendevo qualche altro vostro clip sul lago fusaro dopo l'acquazzone di ieri sera, magari per rivederlo su TG3 Regione delle 14.00, probabilmente non siete anocra attrezzati per servizi in notturna, pazienza Bacoli saprà attendere. A final nei recietti, storicamente, in questo paese abbiamo fatto sempre così.
buon lavoro Bacoli

 
Alle 21 ottobre 2011 11:53 , Blogger Freebacoli ha detto...

Ogni articolo che assume notizia di reato viene costantemente girato alla magistratura ordinaria sovralocale.
E' una pratica che adottiamo da anni

Buona giornata

 
Alle 21 ottobre 2011 12:09 , Anonymous bacolese ha detto...

ancora dubbi......... devono andare tutti a LAVORARE purtroppo non si sono INGOZZATI abbastanza ma la vera vergogna è che questi gira e rigira vengono sempre votati da un lato e dall'altro TUTTI A CASA
BASTA!!!!!!! ne abbiamo le P......PIENE

 
Alle 21 ottobre 2011 22:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

commovente ingenuo bacolese delle 12:09, aggiornati : quello è un lavoro, e le persone che lo esercitano non hanno nessun bisogno di andare a LAVORARE secondo le obsolete modalità da te adombrate...in modi a te poco familiari, i signori (si fa per dire!) si abbuscano belli surdacchielli, alla faccia della tua indignazione, perchè sanno..."cogliere opportunità"...ma anche questa è una attività che comporta delle doti non comuni !

 
Alle 21 ottobre 2011 22:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mario Capuano
diceva la ' buonanima di mast' pascale,pittoresco personaggio di un altra bacoli,...: LA CARNA UMANA FETA!!!.aggiungerei 'a prescindere dai ...punti cardinali, il FETORE e' sempre quello'

 
Alle 21 ottobre 2011 23:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

Aspetta Aspetta, ma salvatore con mastro Antonio bassolindo è riuscito nell'opera buffa ma concreta della delibera regionale e si sono acuisita ben 120 mila euri alla faccia del P.D. e con l'io.accordo di don ermann da baia. il tutto deciso alla clinica do Sol di caserta con la presenza di Nicolino il figlioccio di Don Ermann e don Ermann sa fatt natu figliocc o Salvatorino.

O sulitar

 
Alle 22 ottobre 2011 01:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il punto non è a CHI sia stato affidato il progetto, ma COME. Mimmo Borreli è un artista di caratura nazionale e quindi che sia lui a guidare il progetto nn può che renderci felici. Quello che invece ci rende tristi è la becera modalità di stampo DEMOCRISTIANO vecchio CONIO con cui è stato confortato il progetto, chi vuol capire capisca. Ma la cosa per me mortificante è che ancora una volta si curano i GRANDI EVENTI e si lasciano deliberatamente ABBANDONATI a se stessi i "piccoli" progetti che TANTI di NOI riusciamo a portare avanti con personali SACRIFICI e GRANDE SPIRTO PASSIONALE, e basta, senza lucrare in nessun modo. Un Amministrazione che si rispetti , cura TUTTO,quindi ben vengano i grandi eventi , ma come può poi però ignorare ciò che la circonda? Monte di Procida , a pochi passi da noi vi ha dato una grande lezione con il Laboratorio delle Arti. Meditate gente , meditate.

INDIGNATAMENTE,

Salvatore "Pogliana."

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page