This page has moved to a new address.

Ermanno Schiano Sostiene le Discoteche e Affossa i Cittadini: Musica Fino alle 4 di Notte

Freebacoli: Ermanno Schiano Sostiene le Discoteche e Affossa i Cittadini: Musica Fino alle 4 di Notte

mercoledì 4 luglio 2012

Ermanno Schiano Sostiene le Discoteche e Affossa i Cittadini: Musica Fino alle 4 di Notte

Dicono che non ci sia modo più divertente e salutare al tempo stesso di svolgere attività fisica che ballare in discoteca. Sarà, però siamo (quasi) sicuri che una corsa tra amici o una bella pedalata di gruppo siano doppiamente piacevoli, sia per chi li svolge che per chi ammira ad occhi spalancati i virtuosi e brillanti scatti atletici di chi fà sfoggio delle proprie qualità "fisiche". 

Stesso discorso invece, non è proprio applicabile per i sempre più numerosi giovani partenopei, che puntualmente decidono di trascorrere le proprie serate agitando "membra e capelli" all' ascolto di caotici frastuoni e sotto luci psichedeliche. Ebbene sì, cari lettori, torniamo a trattare l'argomento. Torniamo a parlare di DISCOTECHE! Che siano attività ludiche molto richieste e di notevole prestigio per i territori che le ospitano, non vi è alcun dubbio, lungi da noi affermare il contrario. D' altronde siam tutti più o meno giovani, e nel profondo il gusto di fare baldoria è comunemente condiviso. 

La nostra "crociata" non vuol contrastare il divertimento dei nostri coetanei bacolesi, anzi; ciò che però non tolleriamo, è l'atteggiamento di assoluto menefreghismo di quanti ( titolari e gestori di bar, ristoranti, pub e discoteche nostrane ) se ne fregano altamente sia delle quiete pubblica notturna che della più minima educazione e rispetto delle regole, che stanno alla base di un vivere civile.

La Solita Scusa <<...E' Estate! >>
Sembra appunto, che da un pò di tempo a questa parte, ci sia una sorta di "luogo comune" che si sente pronunciare spesso ovvero <<...è estate! Se non si lavora adesso, quando mai più? >>. Innanzitutto, bisogna sfatare una volta e per tutte, questa falsa credenza, secondo la quale un paese archeologicamente ed ambientalmente facoltoso come Bacoli, possa avere la mera potenzialità di produrre benessere e ricchezza solo ed esclusivamente d'estate. Utilizzando una percentuale approssimativa, potremmo dire che al momento il nostro Comune non sfrutta nemmeno il 25% del suo potenziale completo (ed ovviamente la restante parte sarebbe rappresentata da Siti Archeologici, Bellezze Naturali e CIC).

Questa è la solita giustificazione con a quale qualche imprenditore della zona si giustifica con gli esponenti degli organi di Controllo (quella rara volta che una segnalazione da parte della cittadinanza và a buon fine) oppure è la squallida ammonizione che sono costretti a subirsi "i nuovi martiri" nostrani, ossia parenti e amici che lavorano per loro e che, ad una certa ora, vorrebbero ritirarsi per poter riposare, almeno un pò, in prospettiva del lavoro del giorno seguente. 

Quindi potremmo già affermare, che rientra fra le responsabilità di un buon amministratore il contrastare questa logica scellerata con azioni ed interventi che mirino alla "vera e fattiva" valorizzazione del teritorio; quantomeno per non concedere a questi avidi businessman di pensare di poter fare tutto ciò che gli pare e piace ( anche se questo vorrebbe dire escludersi un cospicuo bacino elettorale ). Ma non divaghiamo...sembrano esserci novità!

Ordinanze Lavate con Perlana              
Con ordinanza sindacale n° 74 del 2 Luglio 2012 (consultabile qui http://www.comune.bacoli.na.it/pdf/ord0074-12.pdf), il primo cittadino Ermanno Schiano dispone che il termine (per i locali al chiuso) delle emissioni musicali sia fissato per le ore 4:00. E se ben vi ricordate la nostra Redazione ha già affrontato l' argomento in oggetto (con un Articolo visibile presso questo LINK http://freebacoli.blogspot.it/2012/06/musica-alta-e-fuochi-sino-allalba.html) riportando specificatamente le passate ordinanze sindacali dei mesi Dicembre 2010 e Maggio 2011 che si presentano molto simili, se non uguali a quella attuale. 

Quindi nonostante i disagi dei cittadini siano aumentati, com'è d'altronde aumentato il limite superato dai trasgressori di questi regolamenti, l' attuale Amministrazione fa ben poco per tutelare i diritti dei suoi stessi elettori, i quali ogni anno si vedono costretti a pazientare sempre di più sino ad arrivare all' esasperazione più totale. E continuando a leggere il documento poco chiaro si evince che in riferimento ai locali che suonano all' aperto, il Sindaco dispone ( trascriviamo testualmente )

al fine di consentire un progressivo ed ordinato deflusso dei clienti, ed evitare conseguentemente intasamenti del traffico autoveicolare con i conseguenti problemi di circolazione ed ordine pubblico, è autorizzata la sola emissione di musica di sottofondo sino all’orario di chiusura dei locali e cioè alle ore 4,00, a condizione che non si arrechi disturbo al circondario abitativo eventualmente presente nella zona di ubicazione dei locali;

Ok...ma cosa significa tutto ciò? Chi è che ha le capacità giuridiche e strumentali per stabilire precisamente che una melodia ( in termini di decibel ) sia di sottofondo o meno? E soprattutto in che fascia oraria il Sindaco impone ai locali di suonare questa fantomatica musica di sottofondo che non arrechi disturbo al circondario abitativo ? Da mezzanotte sino alle 4 ? O magari per le ultime due ore di apertura ?? Ci piacerebbe saperlo! Certo se l' interpretazione giusta fosse quella di obbligare i locali all' aperto a suonare solo ed esclusivamente "musica di sottofondo" allora saremmo tutti più sereni. Ma siamo sicuri che una simile visione ( specie per certi locali della Pineta a Cuma ) sia altamente utopica ed in quanto tale, irrealizzabile! Perchè altrimenti vorrebbe dire che non sarebbe più possibile ascoltare le note di Via Spiagge Romane da quartieri come Torregaveta, Fusaro e Cappella. Magari!

Sanzioni Disciplinari
Lavoro leggermente migliore, quello svolto dallo Staff di Governo nostrano, per quanto riguarda gli interventi punitivi degli eventuali trasgressori, specificati nella parte finale della predetta ordinanza.
Nel caso in cui un locale non rispettasse il regolamento, è prevista una prima ammenda di 516,46 € con successiva chiusura dello stesso per 10 giorni previa diffida. 

Un piccolo passo in avanti rispetto agli anni passati, quando i giorni di chiusura erano limitati a 3 e molto spesso si procedeva con un accordo che concedeva agli imprenditori di calare la serranda in giorni di inizio settimana, ossia Lunedì, Martedì e Mercoledì quando la movida è notevolmente più bassa rispetto al fine settimana e di conseguenza il significato "correttivo" del provvedimento non veniva minimamente percepito dai trasgressori. 
 
Attenzione però ai comportamenti recidivi! Per coloro i quali persisteranno con la violazione dell' ordinanza l'ammena lievita sino a 3098,74 € con successiva chiusura di un mese.

Piccola incertezza invece è sulla sorveglianza da parte degli organi di controllo che suddetta ordinanza venga rispettata. Sappiamo bene infatti che al "calar del sole" Bacoli scarseggia di forze dell' Ordine ( tra cui polizia municipale che chiude i battenti intorno alle ore 20:30 ) e dunque sorge spontaneo chiedersi <<...chi farà in modo che tutte queste belle regole non restino carta straccia?..>>

Qualche ulteriore indicazione ci viene fornita dal comma E dell' Articolo 1 dell' ordinanza in esame, che recita

  l’installazione di un limitatore sonoro sigillato (sigillato sottoscritto da un tecnico abilitato e dal responsabile dell’esercizio);

Tuttavia non si comprende bene di che tipo di dispositivo elettronico si tratti, se l'installazione e la manutenzione del medesimo sono a carico dell' Ente comunale o dei gestori turistico ristorativi. Non si comprendono le modalità di funzionamento dello stesso e nè tantomeno ci viene fornita una valida e dettagliata spiegazione in merito al sistema che quest' amminisrazione intende usare per monitorare l'effettiva osservanza del regolamento. 

Come al solito c'è solo tanta confusione, e aspettiamo che magari qualcuno "dall'alto" arrivi ad illuminarci. Per il momento le intenzioni sembrano buone ma ora non ci resta altro che attendere il prossimo Sabato per constatare direttamente se si tratta di un punto a favore di quest' Amministrazione o l'ennesimo e deludente FLOP!

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

33 Commenti:

Alle 4 luglio 2012 17:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lubrano Lobianco Nicola
Lui è abbastanza distante quindi .....

 
Alle 4 luglio 2012 19:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

dicono debbono lavorare e estate ho capito e noi se non dormiamo come facciamo a lavorare la mattina?

 
Alle 4 luglio 2012 19:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Diroberto Zaccaria
e il fare di bacoli proteggere qualche" persona" e( scamazzare) migliaia

 
Alle 4 luglio 2012 19:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

PROPONGO DI ANDARE A SUONARE MUSICA SOTTO CASA SUA E CASO MAI SPARIAMO PURE UN PO' DI FUOCO PER CHIUDERE LA NOTTATA

CONTE PROCOLO

 
Alle 4 luglio 2012 20:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

L'ORDINANZA DICE CHE FINO ALLE 4 PER I LOCALI ALL'APERTO è POSSIBILE LA MUSICA A BASSO VOLUME, MA X LE DISCOTECHE, TIPO LIDO FUSARO E MILISCOLA 8CHE NON HANNO MUSICA A BASSO VOLUME) FINO A CHE ORA è CONSENTITO? IL PROBLEMA MAGGIORE SONO I CONTROLLI DELLE AUTORITà CHE NON VENGONO ESEGUITI....SIA AL RISPETTO DELL'UTILIZZO DEI LIMITATORI SONORI CHE DEGLI SCHIAMAZZI CHE I GIOVANI CREANO LA NOTTE... CI VOGLIONO MAGGIORI CONTROLLI DELLE FORZE DELL'ORDINE.....NON è AMMISSIBILE CHE TUTTE LE NOTTI SPECIALMENTE NEL FINE SETTIMANA NON è POSSIBILE RIPOSARE SE NON PRIMA DELLE 3-4 DI NOTTE.

 
Alle 4 luglio 2012 20:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carlo Sorrentino
hahahahahahahaha come mi diverto!!!!!!!!!!

 
Alle 4 luglio 2012 20:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nando Esposito
Scusate ma nel Consiglio Comunale c'è solo il Sindaco???

 
Alle 4 luglio 2012 21:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Antonio Cardamuro
O MAGNA MAGNA E' GRUOSS........

 
Alle 4 luglio 2012 21:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma nza' affogn mai?

 
Alle 4 luglio 2012 22:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma chist cu cchi và.........mmaaaaaaaaaaaa...............!!!!!!!

 
Alle 4 luglio 2012 23:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro
ermanno lo sai che ci sta una comunità intera che di notte non dorme?????? ma forse ti pensi che tutti i cittadini di bacoli sono clienti delle KANATHE O DEL NABILHA ecc..???? ma sei un sindaco di un paese o di un numero ristretto di cittadini?????

 
Alle 4 luglio 2012 23:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma lo volete capire che è solo un pupazzo, non conta niente.

 
Alle 5 luglio 2012 10:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

La scusa "è estate" non funziona più anchhe perchè è vecchia .Sia d'estate che d'inverno le discoteche e ristoranti fanno casino.
La sera è un inferno per non parlare a notte fonda .Io non riesco a chiudere occhio quando la musica supera il decibel.Ma non c'è una legge che dica che ad una certa ora la musica è obbligatorio abbassarla?
Per non parlare di quello che si trova il mattino dopo nelle strade:cartacce,mozziconi di sigaretta (ah già ,queste cose si trovano anche di giorno).Bottiglie di ubriaconi ,spesso anche segatura per coprire il vomito di qualche Bimbominkia che ha voluto fare lo "splendido" scolandosi un intera bottiglia ma non ha retto il colpo.
Insomma, basta !
Valeria

 
Alle 5 luglio 2012 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono pienamente d'accordo!!!!

 
Alle 5 luglio 2012 11:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ottima idea e magari visto che è estate e si festeggia chiuderei la serata con gavettone

 
Alle 5 luglio 2012 11:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

che cosa significa basso volume?

 
Alle 5 luglio 2012 11:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

No ci sono anche altri. Uno non è buono, l'altro non serve e un'altro è da buttare condito con qualche personaggio tragicomico...

 
Alle 5 luglio 2012 11:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

A Bacoli si fa coincidere il divertimento, relax e spensieratezza con caos, traffico, sporcizia, cattiva educazione e ahimè delinquenza. Complimenti! Nun avit capit nu c...

 
Alle 5 luglio 2012 11:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ercole Mirabella
E' ce crer..............

 
Alle 5 luglio 2012 11:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

COMPRESA MONTE DI PROCIDA CHE NON DORME X NABILAH,FINO A SALITA TORREGAVETA,CERCONE,VIA INFERNO,VIA AMEDEO.
SPERO CADANO IN FRETTA ERMANNO SCHIANO E IANNUZZI...I DUE BERLUSCONIANI.

 
Alle 5 luglio 2012 12:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rimborso TICKET Mare ?

Prot. n. 1130 Del 22.06.2012
DETERMINAZIONE n. ___355___ del ____17.05.2012____
OGGETTO : Impegno e liquidazione a favore della sig.ra Ventriglia Elena. Restituzione somma ZTL. Sentenza Tar 896/2005. Avv.
Aurora Poli.

Premesso
che in data 29.12.2011 al protocollo generale di questa amministrazione n. 000037426 perveniva la richiesta di restituzione somme dell' avv. Aurora Poli per conto della sig.ra Ventriglia Elena, con la quale l'ente veniva diffidato a pagare la somma di € 150,00 comprensiva del rimborso dei ticket, del disagio subito, nonché degli interessi maturati, oltre spese e competenze maturate, somme versate per l'accesso alla
ZTL, istituita con ordinanze sindacali n.97 del 18 giugno 2003 e n. 101 del 24 giugno 2003 nonché la deliberazione della giunta comunale del 17 giugno 2003;

Considerato

che il Tar Campania con sentenza n. 896/2005 ha annullato le ordinanze sindacali n.97 del 18 giugno 2003 e n. 101 del 24 giugno 2003 nonché la deliberazione della giunta comunale del 17 giugno 2003;

che l'avv.to Aurora Poli nella sopra indicata nota, trasmette in allegato copia dei n.10 ticket ( somme versate dalla sig.ra Ventriglia per l'accesso alla ZTL), relative all'anno 2005;

Rilevato

che per i motivi su descritti si ritiene opportuno transigere la causa tra la sig.ra Ventriglia Elena ed il Comune di Bacoli;
che dalle intercorse trattative documentate l'avv.to Aurora Poli per conto della sig.ra Ventriglia Elena, ha accettato la somma di € 150,00 omnicomprensiva;

Preso atto

che la somma complessiva di € 150,00, è imputabile al capitolo 124.09 del piano esecutivo di gestione relativo all' intervento n.1.01.02.03 del redigendo bilancio di previsione E.F. 2012 ;

DETERMINA

di fare proprio quanto detto in premessa;
di liquidare la somma complessiva di € 150,00 in favore della sig.ra Ventriglia Elena, comprensiva del rimborso dei ticket, del disagio subito, nonché degli interessi maturati, spese legali e competenze maturate; dando atto che tale pagamento dovrà essere effettuato con i fondi affidati all'economo comunale giusta determina di liquidazione n.170 del 2012 impegno 47/2012 mandato 599/2012;

dare atto che, sotto la propria responsabilità, è stata verificata la compatibilità dell'attività di pagamento conseguente all'adozione del presente atto con i limiti previsti dal Patto di Stabilità interno e che il medesimo atto è coerente con il prospetto di cui al comma 18 dell'art. 31 della Legge
183/2011;

 
Alle 5 luglio 2012 13:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

nel caso arrecasse disturbo la musica chiamate Ermanno a qualsiasi ora al telefono , lui vi risponderà : " Mo vengo" !

 
Alle 5 luglio 2012 13:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ahahahahahahaha
Anonino 5 luglio 13:31
Sei grande!
valeria

 
Alle 5 luglio 2012 15:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Scusate ma i fuochi d'artificio e i botti di maradona che ogni sera escono da VILLA MIRABILIS che disturbano e violano la quiete dei cittadini della zona di PENNATA POGGIO PAGLIARO E CASEVECCHIE non sono tutelati da nessuno a favore di pochi privileggiati che si arricchiscono e danno le briciole per tenere le bocche chiuse a chi dovrebbe tutelarci e non lo fà!!!! VERGOGNA vi aspetto alle prossime elezioni!!!!!!PENNATESE INCAZZATA!!!!

 
Alle 5 luglio 2012 16:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

La musica c'era anche quando ci stava antonio illiano e la buon anima del gran signore di Pippo coppola!!!

 
Alle 5 luglio 2012 17:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmen Hanuman
A scapito dei cittadini onesti degli anziani indifesi e dei bimbi!

 
Alle 5 luglio 2012 18:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

il casino c'è dal 2010.probabilmente con pippo ecc...la musica arrivava solo fino ad un certo orario e a certi decibel...ora il tuns tuns dopo mezzanotte è davvero inospportabile.....

 
Alle 5 luglio 2012 20:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Finalmente vedremo persone come lui in tarda notte...http://www.youtube.com/watch?v=EJpezU2cpuA

 
Alle 6 luglio 2012 00:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

...a quel grand'uomo che ha capito tutto ed ha così commentato: "A Bacoli si fa coincidere il divertimento, relax e spensieratezza con caos, traffico, sporcizia, cattiva educazione e ahimè delinquenza. Complimenti! Nun avit capit nu c..."
....rispondo:
...un giorno mi sono recato alla caserma dei carabinieri per denunciare i botti che i noti ristoranti di Cuma sparano a tutte le ore ... dopo vani tentativi con le chiamate al 113 ...
...BUONGIORNO !! VORREI FARE SPECIFICA DENUNCIA ... CERTI LOCALI SPARANO BOTTI PRIMA DELLA MEZZANOTTE ....IL CARABINIERE RISPONDE ...SE SPARANO IN CENTRO I FUOCHI SONO ILLEGALI A TUTTE LE ORE ......MA LA SUA DENUNCIA DA SOLA IN CONFIDENZA NON SERVE A NULLA ...MENTRE UN ESPOSTO FIRMATO DA UN CENTINAIO DI PERSONE ...QUELLO POTREBBE ATTIRARE L'ATTENZIONE DI UN MAGISTRATO ......CAPITO ??? ...PER I BOTTI NON E' UNA QUESTIONE DI DECIBEL .....EPPURE IL SINDACO IN UNO DEGLI ULTIMI CONSIGLI NON RIUSCIVA A PARLARE PER I BOTTI ....Buon divertimento --caro amico divertiti nel paese dei balocchi .....e rispondendoti per le rime ....tu 'e pigliat u c.... pa banc i l'acqua .....si vede che sei di bocca buona !!

 
Alle 7 luglio 2012 10:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Ciarallo
lui è solo il sindaco di baia.

 
Alle 7 luglio 2012 18:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non è un problema di destra o di sinistra,, le regole ci sono ma purtroppo manca chi le fa rispettare!!

 
Alle 8 luglio 2012 01:28 , Anonymous Fidel ha detto...

ma come si fa a mandare un controllo ad una discoteca? c'è bisogno di una denuncia?

 
Alle 8 luglio 2012 01:28 , Anonymous Fidel ha detto...

continuo dal commento precedente, avevo dimenticato:
se io scendessi per strada e mi mettessi ad urlare, non sarei arrestato per disturbo alla quiete pubblica? perchè non vale anche per le discoteche?

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page