This page has moved to a new address.

Liberiamo le Nostre Spiagge, E' il Momento di Agire: Sabato Corteo a Bacoli

Freebacoli: Liberiamo le Nostre Spiagge, E' il Momento di Agire: Sabato Corteo a Bacoli

martedì 3 luglio 2012

Liberiamo le Nostre Spiagge, E' il Momento di Agire: Sabato Corteo a Bacoli

Un evento per continuare la battaglia per le spiagge libere, una manifestazione per rafforzare la protesta ed infarcirla con sane e condivise proposte popolari: sabato a Bacoli si torna in strada per le "spiagge libere".

Dopo le duemila firme raccolte lo scorso anno, i cortei e le assemblee pubbliche, le istanze portate in Consiglio Comunale, il Comitato Spiagge Bene Comune - Area Flegrea, ha organizzato una nuovo momento d'aggregazione che, quasi al pari di una festa di piazza, colorerà le trafficate arterie cittadine per tornare a passeggiare sugli arenili pubblici. Lungo le spiagge di tutti.

Sabato ore 11, Miseno

La manifestazione avrà come concentramento l'area di Miseno, zona "Bar di Giona", e avrà inizio dalle ore 11, rappresentando solo una costola della giornata nazionale dedicata alla mobilitazione collettiva per le spegge libere.

Partecipare non è, sopratutto in questi casi, soltanto un'opportunità, un dititrro.

Trasformare l'indignazione in cittadinanza attiva è, per i tempi che corrono, un dovere civico e morale.








Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , , ,

31 Commenti:

Alle 3 luglio 2012 11:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi auguro che non saremo i soliti 4 gatti... Se fossimo tutti, ma veramente tutti compatti, potremmo ottenere qualcosa

 
Alle 3 luglio 2012 12:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

i Sabati ?

ORDINANZA N° 70 del 02 Luglio 2012 prot. gen. n. 20042

Ordinanza Dirigenziale Settore IX Polizia Municipale

OGGETTO: Istituzione della Z. T. L. Marina Grande.

SENTITO Il Comando della P.M. in ordine ai problemi di viabilità e traffico;

CONSIDERATA la necessità di tutelare la salute dei cittadini, la fluidità e la sicurezza della circolazione stradale;

RILEVATO che durante la stagione estiva, in considerazione dell’intensità
del traffico,occorre istituire la Z.T.L. nell’ area di Marina Grande;

RITENUTO di dover provvedere in merito;

LETTO l'art. 7 del D.lgvo n.285 del 30/04/92 e successive modificazioni ed integrazioni;

LETTO l’art. 107 del D.Lgs. n 267/2000.

ORDINA
1) A partire dalla data della presente Ordinanza, fino al 02 settembre 2012, dalle ore 9,00 alle ore 21,00, tutti i giorni, è istituita la Zona a Traffico Limitato nell’area di Marina Grande ;
2) Nel periodo di cui al punto (1) tutti i Venerdì, i Sabati, le Domeniche e festivi, la Zona a Traffico Limitato è dalle ore 9,00 alle ore 23,00;
3) Ammettere l’accesso e la sosta nell’area, a tutti i mezzi di proprietà del Comune in servizio di pubblica utilità,a quelli delle forze di Polizia ed ai veicoli dei servizi di emergenza e di soccorso che siano in atto,ed ai
veicoli al servizio di persone con limitata o impedite capacità motoria, debitamente certificate.
4) Prevedere l’accesso nella Z.T.L. e la sosta, limitatamente ai posti disponibili nell’area di parcheggio regolamentata a pagamento, ai soli cittadini residenti della zona, intestatari della carta di circolazione del veicolo, previa esposizione sul veicolo del permesso di sosta (abbonamento annuale contrassegno di colore
VIOLA (BC3).
5) Prevedere, l’accesso all’area ,ai proprietari o locatari di seconde case dimoranti nell’area stessa,al limitato scopo di accedere in aree di parcheggio di cui essi siano titolari in luoghi privati, autorizzati con regolare passo
carrabile.
6) prevedere, altresì, l’accesso per il carico e scarico merci ( dalle ore 8,30 alle ore 9,30 e dalle ore 16,00 alle ore 17,00 ) così come previsto dall’ Ordinanza Sindacale n. 191 del 16.04.1994.
E’ demandata all’apposita squadra comunale la sistemazione di idonea segnaletica.
E’ trasmessa copia della presente al Settore II per la pubblicazione attraverso il portale istituzionale ed il Servizio
U.R.P.
Gli organi di Polizia sono incaricati di osservare e far osservare la presente Ordinanza, procedendo a carico dei
trasgressori ai sensi delle vigenti disposizioni di legge.
Contro il presente provvedimento è ammesso il ricorso gerarchico al Ministero dei Lavori Pubblici, da presentarsi entro
60 gg dall’ultimo della sua pubblicazione dell’atto, ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs del 30.04.1992 n.285 e dell’art. 74
del Regolamento d’Esecuzione. Entro il predetto termine, potrà essere presentato ricorso al T.A.R. Campania per
incompetenza, eccesso di potere e per violazione di legge.

Il Comandante la P.M.
Dott.ssa Marialba LEONE

 
Alle 3 luglio 2012 12:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica
magari tutti in costume!!!!

 
Alle 3 luglio 2012 12:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma chi è il genio che ha fatto tutto il montaggio?
Grande!
Sì, una bella manifestazione ma tutti in costume.
Valeria

 
Alle 3 luglio 2012 14:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non sarebbe meglio tutti SENZA costume!

 
Alle 3 luglio 2012 14:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

e tutti attraversando in massa i lidi e i lettini,come le formiche,voglio vedere che esce "l'imprenditore camorrista del lido,chiama i carabbinieri?AHAHHAHAHAHAHA.........togliamogli gli ombrelloni,sedie deve succedere il finimondo sulle spiagge occupate,allora si che sarebbe un successo,abbattere da lungo a lungo tutto il muretto e inferriata su tutta miliscola e miseno,entrare in massa.........distruggere i lidi....

 
Alle 3 luglio 2012 15:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

condivido!!! Immagina che scene!

 
Alle 3 luglio 2012 16:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

le spiagge libere come quella dell' ex lido aurora ma stiamo scherzando, piene di spazzatura residiui di falò , bottiglie rotte ecc ecc.facciamo qualcosa per avere agevolazione per i residenti.
la domenica arrivano gli indigeni e non hanno rispetto per niente. secondo me questo non è un problema il vero guaio e che i gestori non pagano le tasse, non inquadrano i lavoratori, evadono occupano anche parte della battigia se non tutta .
noi per salvarci dobbiamo sviluppare il turismo e i turisti devono pagare.

 
Alle 4 luglio 2012 07:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

W i militari perchè almeno loro il bagno ci danno la possibilità di farlo, non come i privati che non puoi nemmeno entrare: ai lidi militari ti se sei bacolese ti fanno entrare poi a qualche parte paghi l'ombrellone a qualche parte lo porti tuo puoi scegliere; ai lidi privati se sei bacolese non ti fanno proprio entrare perchè gli dai solo fastidio. Attenzione a quello che facciamo. Caro Giosi non è che in fondo in fondo ti sei alleato col nemico e ti ritroviamo tra qualche anno a gestire qualche pezzo di spiaggia? mi ricordo successe la stessa cosa con il proprietario del lido america qualche anno fa. ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE

 
Alle 4 luglio 2012 10:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

ahahahahahahaahahha. josi adesso vorrebbe anche un bel lido per se? ma non sapete proprio piu cosa inventarvi? ahahahahahahahah. questo paese è proprio senza un briciolo di palle.
josi,ragazzi di freebacoli, ragazzi in genere.
lasciate questa teraa e fuitvenneeeee

 
Alle 4 luglio 2012 11:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

buongiorno, infatti all'esterno ma anche al difuori della campania e lo posso affermare visto che viaggio molto le spiagge vengono pulite dalle amministrazioni ma li le persone sono civili qua no, il menefreghismo che sta qui non c'è da nessuna parte.

 
Alle 4 luglio 2012 11:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

qui ci sono i tamarri,i tarzan,i figli della camorra che hanno a stento la terza media....nessun progresso culturale...sono come scimmie.....ma ciò non da diritto ad appropriarsi pvt delle spiagge......

 
Alle 4 luglio 2012 13:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

PERCHE'NON LAFIRMI QUESTA BELLA IDEA ?

 
Alle 4 luglio 2012 13:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

MA CHI SI SI APPRPRIA DELLE SPIAGGE QUESTI SULLA CARTA PAGANO DANNO LAVORO POI SE VOGLIAMO PARLARE CHE QUESTI NON PAGANO TUTTO IL DOVUTO , EVADONO O SI APPROPIANO ANCHE DELLA BATTIGIA è UN ALTRA COSA . DI CHE VOGLIAMO PARLARE ????

 
Alle 4 luglio 2012 14:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

lavoro in nero(sfruttamento)...per gli extraxomunitari....ahahahahahah....lavoro regolare e cos'è?nella zona di napoli,qualcosa che si mangia....

 
Alle 4 luglio 2012 15:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il problema non è tanto il fatto che si approprino della spiaggia, pagando qualche misero centinaio di euro all'anno e incassando per il 90% a nero una barca di soldi, e sfruttando (sempre a nero) i ragazzi che non avendo altre chance, accettano qualunque compromesso. Per carità ognuno è libero di comportarsi come meglio crede. Se preferisce "rubare" o "rapinare" sono affari suoi, e tra l'altro come ho già detto più volte, il napoletano adora l'ombrellone e il lettino quindi non gliene frega nulla di pagare. Il problema è un altro: non viene lasciata neanche la battigia libera per consentire a coloro che non vogliono o non possono pagare di poter accedere alla spiaggia e fare il bagno. Tra l'altro la legge stabilisce che chi vuole occupare la battigia, ha il diritto di entrare nel lido e di non pagare.

 
Alle 4 luglio 2012 15:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

complimenti per l'iniziativa.

vi invito a partecipare al nuovo forum di idee per napoli.

http://ideenapoli.forumfree.it/

iscrivetevi e proponete anche voi le vostre idee o petizioni per la città

il vostro contributo è importante

grazie

 
Alle 4 luglio 2012 15:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

... una rettifica: ho scritto che ognuno è libero di "rubare" o "rapinare", ma aggiungo anche che chi lo fa è un gran pezzo di m....

 
Alle 4 luglio 2012 16:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

bravo hai ragione questo è il problema noi ci dobbiamo riprendere la battigia.tu (lido ) hai pagato la concessione x quanti metri?? quelli devono essere, il lettino te lo metti dentro i confini, altrimenti come dice una grande battuta di Bud Spencer "Altrimenti ci arrabbiamo" prendiamo i lettini e li buttiamo a Procida.
questo secondo me si deve fare e non come si dice sopra riprendiamoci la spiaggia !! seconda cosa il comune deve fermo e deciso , tu non paghi ?? straccia il contatore dell'acqua dal muro, non prenderti a spazzatura , riempi il tombino della foglia con il cancestruzzo, fatti rispettare , avete mai sentito che questi non pagano l'enel mai perchè l'enel ti stacca subito la corrente .
e ho detto tutto

 
Alle 4 luglio 2012 21:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

sicuramente sabato non ci sara'alcun lettino fuori la propria concessione , mentre in altri giorni non si puo' camminare , ma tra di voi che parlate tanto ci sono gli attrib..... per buttare un lettino a mare ? la lotta va fatta contro il comune ed imporre la pulizia del lido (ex aurora )

 
Alle 5 luglio 2012 00:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

ragazzi, ho sentito dire che i militari faranno trovare la capitaneria e i carabinieri così se qualcuno fa qualcosa che non va lo fanno arrestare e denunciare. ho sentito dire: gliela facciamo passare noi la voglia di fare i caporale di giornata a giosi e ai suoi. io ho paura e ho deciso di non venire più.

 
Alle 5 luglio 2012 00:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi hanno detto che i militari hanno di nuovo firmato la convenzione col comune per i residenti. E' vero? perchè se è vero domani alla marina me li mangio che non mi hanno voluto dare l'ombrellone.
Lucia Caputo

 
Alle 6 luglio 2012 09:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Domani mattina da dove si parte e dove si arriva ?

 
Alle 6 luglio 2012 10:34 , Anonymous kilouno ha detto...

purtroppo i partenopei sono effetti dalla sindrome del che me fott a me e non anno nessun concetto della parola comune cioè mio tuo di tutti senza capire che come dicono qua si danno la zappa sui piedi pur troppo e una triste realtà io sono ritornato in Italia da 2 anni e posso dire con onesta che dopo 30 anni non e cambiato niente forse solo una non fanno la cacca sui scogli ma per il resto si va come i gamberi a marcia indietro
la verità e che la la strafottenza dei cittadini e dovuta a 2 fattori (1) non anno più fede nelle istituzioni
(2)la mancanza di informazione dei diritti e doveri di ogni cittadino
io sono 2 anni che combatto contro un signore che e in violazione del ordinanza #83 e che dopo che fatto 3 denunzie e dozzine di segnalazioni sia al comando di polizia municipale che ai carabinieri di bacoli non anno fatto nulla attualmente costui continua a lasciare il cane libero sulla spiaggia e questa ne e la prova
http://www.dailymotion.com/video/xrzy6x_cane-fa-la-cacca-sulla-spiaggia-di-marina-grande-bacoli_news
in conclusione la domanda che pongo e questa dove vai se le istituzioni che dovrebbero tutelare i tuoi dritti e la sicurezza sono perennemente assenti o burocratizzate a tal modo di scoraggiare anche i più persitenti

 
Alle 6 luglio 2012 17:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ragazzi domani non ci sarò, ma alla prossima riunione (per capire qual è la situazione) vorrei esserci. Mi terrò informato grazie al sito.
In bocca al lupo per domani!

 
Alle 6 luglio 2012 22:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' una bufala non deve andarci nessuno a questa fantomatica manifestazione. masaniello andava bene tanti anni fa.

 
Alle 7 luglio 2012 19:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

che delusioni pokissimi...sappiamo solo parlare e commentare in anonimato meno chiacchere e + fatti è stato un fallimento!!!

 
Alle 7 luglio 2012 19:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma che credete che le spiagge si prendono come un bicchiere d acqua??? sono persone che hanno fatto tante ma tante lotte quarda un pò!!! andate a zappare e forse trà una ventina di anni potete fare qlksa anche voi o credete che scrivendo da un pc o fare una sfilata con 15 persone potete ottenere qlks le spiagge libere ci sono e qst anno sono anche pulite andate a farvi i bagno o a lavorare

 
Alle 7 luglio 2012 20:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

peccato che eravamo 4 gatti tu ke hai scritto c eri nn credo...

 
Alle 7 luglio 2012 20:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

infatti nn ci siete mai fate i saputelli dietro ai pc tranne una ventina di persone

 
Alle 7 luglio 2012 20:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

ooo e ki sei un blak blok ahhahahahah... sicuramente che chiameranno i carabiniere (isticazione)fate i fatti solo così potete ottenere qlks l isticazione è solo un nuvolone

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page