This page has moved to a new address.

Escrementi di Cane, Multa da 500 Euro per Chi Non li Raccoglie: Ma Mancano i Cestini

Freebacoli: Escrementi di Cane, Multa da 500 Euro per Chi Non li Raccoglie: Ma Mancano i Cestini

sabato 10 settembre 2011

Escrementi di Cane, Multa da 500 Euro per Chi Non li Raccoglie: Ma Mancano i Cestini

  imageDa proprietario di cane che ha sempre osservato la norma civile di rimuovere con sacchetti di plastica le deiezioni del mio cane, non posso che essere d’accordo con l’ordinanza sindacale n. 132 del 6 settembre 2011 avente per oggetto: Disposizioni per la tutela del Decoro Urbano (vedi testo allegato), che prevede, tra l’altro, multe salate per chi imbratta le strade di Bacoli e specificamente per chi non porta via gli escrementi del proprio animale.

Ritengo che un’ordinanza simile vada tenuta nel debito conto e mi auguro che venga realmente fatta rispettare da tutti.

Detta ordinanza tra l’altro così recita:

“……….omissis…… - Che, in particolare, il comma 6 del citato articolo precede che “Le sanzioni amministrative previste dai regolamenti ed ordinanze comunali per chiunque insozzi le pubbliche vie non possono essere inferiori all’importo di € 500,00….omissis

ORDINA

E’ vietato su tutto il territorio comunale:

· di sporcare le pubbliche vie in modo tale da alterare le caratteristiche della superficie stradale, sia pure temporaneamente ed in modo non irreversibile ai sensi dell’art. 3, comma 6 della legge 5 luglio 2009 n. 94.

· di sporcare il suolo pubblico o di uso pubblico con escrementi di animali e cani. I proprietari sono tenuti a munirsi di appositi involucri o sacchetti, buste di plastica richiudibili e comunque impermeabili ai liquidi, per permettere la raccolta delle deiezioni canine, in caso di violazione, saranno applicate le previste sanzioni.” [n.d.r.:ovvero 500 euro]

  • Lo Smaltimento dei Sacchetti

L’ordinanza però andrebbe completata, indicando come smaltire i sacchetti, permettendo così realmente ai possessori di cani o altri animali di poterla rispettare.

imageA tal proposito il “ Regolamento per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati”, approvato e reso esecutivo con delibera consiliare n. 73 del 13.11.2007, all’art. 58 dispone:

“Art. 58 Conduzione di animali

Coloro che conducono animali sul suolo pubblico o di uso pubblico devono adottare ogni cautela per evitare che sporchino il suolo. Essi sono tenuti a munirsi di apposita attrezzatura idonea all’immediata rimozione e asportazione delle deiezioni. Sono tenuti, altresì, a raccogliere immediatamente le deiezioni, in sacchetti o idonei contenitori e a depositarli nei cestini portarifiuti. Sarà cura del Gestore installare nella città appositi distributori di attrezzature idonee alla rimozione delle deiezioni.”

  • La Mancanza di Cestini e di Cartellonistica

Il problema è che i cestini portarifiuti, tolte poche strade centrali, anche se recentemente ne sono stati installati di nuovi, in molte aree mancano completamente.

imageQuando c’erano i cassonetti, che fortunatamente sono spariti con la raccolta differenziata, il problema non esisteva, ora invece c’è ed è grave. E a mancare sono anche dei cartelli che informino i cittadini.

Ad esempio io abito al Poggio ed il più vicino cestino è nella Villa Comunale.

C’è qualcuno che veramente può pensare che le persone che portano, anche di sera ed anche con il cattivo tempo, i propri cani a passeggiare nell’area a parcheggio, percorreranno poi oltre un chilometro tra andata e ritorno per depositare i sacchetti nel più vicino cestino?

E, come per il Poggio, il problema si ripropone per moltissime zone di Bacoli.

Ritengo pertanto, se si vuole realmente che questa ordinanza che, ripeto, condivido nel suo spirito, venga realmente rispettata, vada integrata prescrivendo come smaltire i sacchetti e che soprattutto vengano posti cestini portarifiuti in tutte le varie zone della città, rendendo così realmente attuabile ciò che si prescrive.

Alessandro Parisi
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , ,

13 Commenti:

Alle 10 settembre 2011 15:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Paola Murru
sapevo che era IL zio!!!

 
Alle 10 settembre 2011 15:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carlo Sorrentino
si ma l'erba dalle strade chi la toglie e chi spazza?

 
Alle 10 settembre 2011 15:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Milena Maestrino
proprietaria di cane, sempre con sacchettino alla mano da 12 anni... Prima non avevo problemi, c'erano cassonetti ovunque (tranne nel centro storico), ma da quando c'è la differenziata (meno male) ho difficoltà nello smaltire perchè nel centro storico non ci sono cestini e non capisco il motivo e spesso sono costretta a portarmi a casa la pupù del mio cane! A parte che dovrebbero installare cestini anche nel centro storico per qualsiasi rifiuto, spesso e volentieri esistono ancora incivili che gettano di tutto a terra e poi di darci la possibilità di smaltire le deiezioni con facillità.

 
Alle 10 settembre 2011 16:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giampiero Angeli
Se altrettanto rigore venisse applicato ai rifiuti tossici il cancro scomparirebbe dalle malattie più diffuse.

 
Alle 10 settembre 2011 17:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Continuo a non capire perchè non inserite tutti i commenti pur non essendo offensivi o altro grazie.

 
Alle 10 settembre 2011 17:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma come, stiamo ancora ad arravogliarci le cervella (o quel poco che ne rimane) con queste infime quisquilie & pinzillacchere ?!?...merda di cane? ma ci son i laghi (pardon, "lagune salmastre")...un pò di sana cacca di cane, tra l'altro, servirebbe a diluire quella umana, già conferita in misura massiccia, nonchè le meno piacevoli deiezioni industriali...

 
Alle 10 settembre 2011 17:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

CAVE CANEM !

 
Alle 10 settembre 2011 17:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rossella D'angelo
nella traversa dove abito se nn stai attento dove metti i piedi la calpesti pure.Sono d accordo a queste sanzioni che mettono anche per i cani nn se ne puo piu di questa incivilta

 
Alle 10 settembre 2011 17:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gisa Amoroso
Sono dieci anni che ho un cane, ho sempre usato apposita paletta e sacchetti per rimuovere gli escrementi.
Concordo per una legge che civilizza molte persone proprietari di cani ignari del vivere civile … ma una legge che imponga a questa amministrazione di istallare raccoglitori per gli escrementi, cestini per i rifiuti, pulizia delle strade da sporcizia e erbacce, manutenzione ordinaria dei tombini (credo che non ci sia in tutta Italia un paese come Bacoli che con una semplice pioggia resta quasi sommersa!), un controllo serio nei giorni estivi della circolazione stradale … non c’è? … no, decisamente non c’è!

 
Alle 10 settembre 2011 17:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

NON SI CAPISCE CHI SONO GLI ADDETTI A QUESTO CONTROLLO, LA FLEGREA LAVORO O I VIGILI ?
E QUANDO SI INCONTRA UNA PERSONA CON IL CANE CHE HA APPENA LASCIATO IL BISOGNO E NON LO RACCOGLIE, NOI CHE POSSIAMO FARE ?

NEL FRATTEMPO PERCHE' NON DIAMO L' ESEMPIO E RIPULIAMO BACOLI ?

IDEA PER I RAGAZZI DI FREEBACOLI E PER LEGAMBIENTE BACOLI:

PULIAMO TUTTE LE SERRETTE DI BACOLI !

PRIMA DELLE PIOGGE DI SETTEMBRE LIBERIAMO LE GRATE DEGLI SCOLI DELLE ACQUE VICINO AI MARCIAPIEDI DAL FANGO E DALLE ERBACCE !

SONO TUTTI OTTURATI, ZONA PER ZONA !

COSì EVITIAMO UN NUOVO ALLAGAMENTO !

PERCHE' NON ORGANIZZATE UNA MANIFESTAZIONE PUBBLICA ?
OGNI SABATO PER UN MESE !

 
Alle 11 settembre 2011 00:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giovanni Lombardi ‎
... e poi si convive coi randagli; per questi ultimi multeremo il comune?

 
Alle 11 settembre 2011 17:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Assunta Costanzo
SE C' E' IL PROBLEMA DEI TRENI (CUMANA0 PERCHE' NON CREATE UN PULMINO PRIVATO E PRENDONO I PASSEGGERI IN QUASIASI ORA, OPPURE DALLE 5:00 PER PENDOLARI E ALTRI !!!!METTENDO DEGLI ORARI E DOVE PRENDERLO?????COSI' SI SALVA LA SITUAZIONE TRENO!!!!!!!!!!!!QUA IN FLORIDA LO FANNO CHE PROBLEMA AVETE?? BASTA UN POCO DI IMMAGGINAZIONE,E POI CHI LO FA SI CREA UN LAVORO NUOVO, IN BARBA A QUEI STRONZI NON SANNO COSA FARE!!!!

POI PER I SACCHETTI DELLA PUPPU DEI CANI! E' UNALTRO ARGOMENTO,TRA I LIQUAMI DEL LAGO FUSARO E LA MONNEZZA SULLA SPIAGGIA DI MISENO OMAI PENSO LA ZONA GIA STA NELLA MERDA SCUSATE MI SE DICO QUESTO MI VIENE DA PIANGERE COME E' STATO MANDATO IN ROVINA LA NOSTRA ZONA!!!IO CHE NE PARLO CON TANTO ORGOGLIO DEL MIO PAESE! CERTAMENTE E' UN PAESE ABBANDONATO, PERO' GRAZIE A DIO E A VOI VI STATE MUOVENDO A FARE CHE SI SI RIMETTE IN PIEDI,SALUTI A TUTTI DI FREEBACOLI E PREGATE A DIO CHE VI ASCOLTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 19 settembre 2012 10:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

abitua il tuo cane a farla nel tuo bagno..

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page