This page has moved to a new address.

Rivoluzionato il CdA del Centro Ittico Campano: Il Presidente è il Dimissionario Daniele Perna

Freebacoli: Rivoluzionato il CdA del Centro Ittico Campano: Il Presidente è il Dimissionario Daniele Perna

lunedì 12 settembre 2011

Rivoluzionato il CdA del Centro Ittico Campano: Il Presidente è il Dimissionario Daniele Perna

E' tempo di scoop al Centro Ittico Campano, società partecipata gestita per il 99,97% dal Comune di Bacoli e responsabile della gestione sia dei laghi Miseno e Fusaro che dei terreni limitrofi.

L'ente garante del 20% dell'intero territorio comunale ha finalmente, dopo un periodo di parziale “vacatio”, il suo nuovo Consiglio d'Amministrazione che, lavato con Perlana, si presenta nuovo di zecca.

Tanti gli elementi inattesi alla vigilia, preceduta un mese fa dalle roboanti e chiacchierate dimissioni del Consiglio d'Amministrazione.

Ad abbandonare la barca, tempestata dai fulmini della Procura della Repubblica e dalla Direzione Distrettuale Antimafia, furono il presidente Daniele Perna ed i consiglieri d'amministrazione D'Abbrosca e Lubrano.

A preoccuparli erano le nuove tabelle Matarazzo su cui, intensamente e da mesi, sono attive le indagini degli organi inquirenti.

Un vuoto di gestione, almeno nella sostanza, che è stato rimpiazzato soltanto quest'oggi quando, nel tardo pomeriggio, il collegio sindacale ha annunciato i nomi dei subentranti alla poltrona gestionale degli uffici di via Vanvitelli.

Ai consiglieri dimissionari D'Abbrosca e Lubrano, succedono i nuovi consiglieri d'amministrazione D'Abbrosca e Lubrano. Mentre al dimissionario presidente Daniele Perna, succede il nuovo presidente Daniele Perna.

Nessun omonimia, alcuna casualità.

Loro hanno rilasciato le dimissioni un mese fa, e sempre loro hanno accettato di ricoprire nuovamente l'incarico. "Non siamo tranquilli", asserivano i dimissionari nel corso di una calda giornata d’inizio agosto.

Beh, cosa dire. Forse l'aria di settembre porta con sé una certa serenità.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , ,

15 Commenti:

Alle 12 settembre 2011 22:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

...adesso sono tranquilli perchè geppino ha ritto :"...tutt'a'pposto!"

oggi (e sempre!) le comiche !!!

 
Alle 12 settembre 2011 22:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

...perl'ano ?!? passa parola !

 
Alle 12 settembre 2011 23:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sergio Travi
Da non credere la faccia di bronzo loro e di chi li ha nominati...

 
Alle 12 settembre 2011 23:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
così come vengono riciclati i rifiuti....si riciclano anche loro....

 
Alle 12 settembre 2011 23:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sergio Travi
Paragone più calzante non poteva esserci.

 
Alle 13 settembre 2011 07:41 , Anonymous Anna Ianniello ha detto...

Raccolta indifferenziata..
di rif..ugiati politici.

Indaga la Procura..
ma loro sono sereni.

Freebacoli parla di Avvisi di Garanzia..
che poi non ci sono.

C' è qualcosa che non va!

Ma intanto l' amministrazione Schiano regge l' urto e procede spedita!

Abbasso i tirapiedi!

 
Alle 13 settembre 2011 07:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

IL GATTOPARDO

LA VERITA' DELLE MENZOGNE

 
Alle 13 settembre 2011 08:45 , Anonymous Ciro Ceneri ha detto...

...L'ENNESIMA VERGONA !!!....ORA BASTA !!OCCORRE PASSARE DAI COMMENTI ON-LINE AGLI INCONTRI IN PIAZZA ....RIPULIAMO BACOLI DA QUESTA GENTAGLIA ...

 
Alle 13 settembre 2011 08:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

VERGOGNA.........VERGOGNA.............VERGOGNA
DOVREBBERO SOLO VERGOGNARSI, SI SONO COMPORTATI COME SI COMPORTANO I BIMBI VIZIATI.

 
Alle 13 settembre 2011 11:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tina Lucignano
‎"Tutto cambia perche nulla cambi"...i soliti"Gattopardi"!

 
Alle 13 settembre 2011 11:08 , Anonymous angelo nero ha detto...

signora ianniello ,qui non si tratta di tirare i piedi ,si tratta solo di valutazioni oggettive che sono pietose!!!
l'amministrazione schiano ha raddoppiato tutte le aliquote comunali e reso irrisori i canoni del centro ittico sfruttati in pieno dai soliti potentati!!!
un consiglio d'amministrazione che un giorno scappa ed il giorno dopo promette!!!
dov'è la verità????
rifletta signora !!

 
Alle 13 settembre 2011 16:48 , Anonymous FRANCO AMORINO ha detto...

Se la cantano e se la suonano.
TUTTI A CASA.

 
Alle 13 settembre 2011 17:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

samuele guardascione

Sarebbe utile (sempre nell'ottica di collaborere con la corte dei
conti), quantizzare quanto è costato tutto questo tempo durante il
quale non si sono stipulati i contratti, quanti condomini honno goduto x
la mancanza di decisionalita' in termini di differimenti di sfratti ,di
comunicazioni di fine locazione etc.etc Ho ascoltato (grazie a voi redaz
) l'arringa del' ex ,ora Neo presidente , che era cambiato il metodo
avendo egli formulato un bando ad evidenza pubblica per la prima volta,
è falso il precedente consiglio ne indico' la strada con i due bandi x
cinque lenze e parco di quarantena, è stato costretto a non spostarsi da
quei rigidi e chiari binari di legalita'.

 
Alle 15 settembre 2011 10:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

binario,
triste e solitario

consiglio,
lo mollo e lo ripiglio

inguacchi & pastette,
coppola & ermanno, medesime macchiette

 
Alle 15 settembre 2011 11:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

samuele guardascione

Sarebbe utile (sempre nell'ottica di collaborere con la corte dei
conti), quantizzare quanto è costato tutto questo tempo durante il
quale non si sono stipulati i contratti, quanti condomini honno goduto x
la mancanza di decisionalita' in termini di differimenti di sfratti ,di
comunicazioni di fine locazione etc.etc Ho ascoltato (grazie a voi redaz
) l'arringa del' ex ,ora Neo presidente , che era cambiato il metodo
avendo egli formulato un bando ad evidenza pubblica per la prima volta,
è falso il precedente consiglio ne indico' la strada con i due bandi x
cinque lenze e parco di quarantena, è stato costretto a non spostarsi da
quei rigidi e chiari binari di legalita'.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page