This page has moved to a new address.

Abbattimenti In Arrivo, Ma gli Abusivi Continuano a Nascondersi: “L’Omertà Salverà i Veri Speculatori” - VIDEO

Freebacoli: Abbattimenti In Arrivo, Ma gli Abusivi Continuano a Nascondersi: “L’Omertà Salverà i Veri Speculatori” - VIDEO

martedì 1 novembre 2011

Abbattimenti In Arrivo, Ma gli Abusivi Continuano a Nascondersi: “L’Omertà Salverà i Veri Speculatori” - VIDEO

image La Redazione di Freebacoli propone di seguito quanto avvenuto nel corso dell’assemblea popolare relativa alla questione “abbattimenti” tenutasi la scorsa domenica presso il Municipio di via Lungolago.

All’incontro, organizzato da cittadini per strutturare un sano momento di discussione, si è però presentato un forte ed incisivo “assenteismo” della comunità locale. In piazza, per parlare del disagio, non vi erano neanche le migliaia di persone che vivono il problema “abbattimenti” in quanto intestatari di strutturo ricettive o di case edificate con modalità illegittime.

Un vuoto oscuro che copre con un velo di silenzio ed omertà il “reato precedentemente autorizzato” in cui continuano a nascondersi tutti gli abusivi di una popolazione la quale, anziché affrontare la quaestio in modo trasparente, si limita soltanto a tirare la giacca al potentato di turno nell’attesa di differimenti e sospensioni della pena.

Ma nonostante le evidenti assenze, e dinanzi ad un folto pubblico di “politicanti in cerca d’autore” presenti in villa comunale, pochi cittadini hanno deciso, con microfono, videocamera e dialogo costruttivo, di “abbattere il silenzio” ponendo al centro dell’agenda politica il tema dell’”edilizia creativa”.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

15 Commenti:

Alle 1 novembre 2011 13:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

abbattiamo le case abusive. non il silenzio

 
Alle 1 novembre 2011 15:40 , Anonymous Michael Amirans ha detto...

Ma ci sarà stato qualcuno che l’ha organizzata questa assemblea ?! E neanche costoro si sono presentati ?! Un fraterno consiglio alla redazione FreeBacoli: ragazzi, non perdete il vostro prezioso tempo con gente evidentemente poco seria :-D

 
Alle 1 novembre 2011 15:53 , Blogger Freebacoli ha detto...

1 o 100 l'importante era abbattere il silenzio e, al di là dei numeri (come so che tu condividi), è fondamentale sostenere le proprie convinzione e la necessaria voglia di "partecipazione".
Necessaria perchè indispensabile per cambiare le carte in tavola di una "partita a perdere" giocata da altri e di cui noi pagheremo (e già stiamo pagando) le peggiori conseguenze-

Josi

 
Alle 1 novembre 2011 15:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Moltissimi dei nostri carissimi Grande rappresenti ha costruito abusivamente.
I primi dovrebbero essere loro per dare esempio!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 1 novembre 2011 16:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Moltissimi dei nostri carissimi assessori tra cui Grande Salvatore i ha costruito abusivamente.
I primi dovrebbero essere loro ad essere abbattuti per dare esempio!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 1 novembre 2011 16:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma Giosy l'intervistato nella foto è un vigile urbano che la sà lunga dell'abusivismo.

Per anni ha fatto parte del nucleo antiabusivismo, quale risultato! migliaia di costruzioni abusive.

I vigili di bacoli con il cap. antony sono i più poveri della categoria! Verifichiamo il tenore di vita, auto in possesso,. case ecc.

sveglia sveglia.

la verginità non si ricrea.

Ci sono alcuni tutori municipali che gli è stato ritirato la pistola d'ordinanza per problemi vari forse correlati all'abusivismo.

SALUTONI dal MAzzone scalandrone .

Peppe la scrofa

 
Alle 1 novembre 2011 16:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Scusate, ma se la demolizione viene imposta dal giudice penale (ed è questo, mi pare, il problema serissimo di molti cittadini flegrei) e la Procura esegue (anche a distanza di anni, perchè come sappiamo l'ordine di demolizione è sanzione accessoria a contenuto penale/ amministrativo e non c'è estinzione della pena che si possa far valere), qualcuno mi spiega a che cosa servono i dibattiti? servono a spiegare ai cittadini che le demolizioni devono essere eseguite e che non esiste intervento (berlusconiano o di altra provenienza) che possa evitarle?

frida kahlo

 
Alle 1 novembre 2011 16:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Moltissimi dei nostri carissimi ............... ha costruito abusivamente.
I primi dovrebbero essere loro ad essere abbattuti per dare esempio!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 1 novembre 2011 16:17 , Anonymous ciccioformaggio ha detto...

INTERVISTA RIDICOLA, DELLA SERIE INTERVISTIAMO I LUPI, LA PRIMA CATEGORIA A MANGIARE DIETRO IL "FINTO ABUSIVISMO" SPRONATO DA GEOMETRI SENZA SCRUPOLI,CONSIGLIERI COMUNALI, POLITICI,AVVOCATI, MAGISTRATI, E DITTE COLLUSE, SONO I VIGILI URBANI, CHE SI ABBOFFANO DI MAZZETTE, E COME E' STATO DETTO IN PRECEDENZA VUOI VEDERE CHE QUEL EX VIGILE URBANO NON LO SAPPIA ?

 
Alle 1 novembre 2011 16:28 , Anonymous maria di stefano ha detto...

condivido il discorso di josi della ragione sulla questione delle responsabilità di politici e dirigenti
bravo

 
Alle 1 novembre 2011 17:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

prima che qualcuno attacchi la mia persona anonimamente e gratuitamente tengo a precisare che ero presente all'evento seppure non invitato!!!!!!ho parlato con josi ed alen e poi sono andato via vista la troppa affluenza di gente!!!complimenti agli intervistati che hanno centrato in pieno il problema anche se l'argomentazione è vastissima e necessiterebbe di essere sviscerata per essere compresa da TUTTI. Una domanda: come mai ad oggi le sentenze passate in giudicato nel nostro ed in altri territori riguardano o hanno riguardato solo CASE DI NECESSITA',INTENDENDO TALI QUELLE CHE SONO PRIME ED UNICHE e stabilmente abitate dai proprietari, e non abusi di grossa entità speculativi o addirittura complessi turistici completamente abusivi che ben conosciamo anche nel nostro paese e che spesso sorgono addirittura su terreno demaniale o comunale e quindi bene pubblico?????? Che fine hanno fatto quei fascicoli???Ai soliti anonimi che si permettono di godere su di un dramma di così grande portata e profondità dico: RIFLETTETE!il problema come al solito lo si sta affrontando partendo dalla coda per non arrivare mai alla testa!!!!!!!Raffaele Cardamuro

 
Alle 1 novembre 2011 17:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

CONCORDO CON PEPPE LA SCROFA.E ALCUNI VIGILI CON LE MAZZETTE A LORO VOLTA HA COSTRUITO UNA CASA.LO SCANDALO PIU' GRANDE E' QUELLO DEL VICE (I KA CUMBINAT ARET A PIAZ.)E POI UN ALTRO SCANDALO E PROPIO A 2 PASSI DAL COMUNE E DAI VIGILI FATTO SU UN ATTICO GIU' ALLA VILLA DI PROPIETA' DI UN VIGILE. INCOMINCIAMO DA QUESTI.

 
Alle 1 novembre 2011 17:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

CONCORDO CON PEPPE LA SCROFA.E ALCUNI VIGILI CON LE .......... A LORO VOLTA HA COSTRUITO UNA CASA.LO SCANDALO PIU' GRANDE E' QUELLO DEL ...... (I KA CUMBINAT ARET A PIAZ.)E POI UN ALTRO SCANDALO E PROPIO A 2 PASSI DAL COMUNE E DAI VIGILI FATTO SU UN ATTICO GIU' ALLA VILLA DI PROPIETA' DI UN ........ INCOMINCIAMO DA QUESTI.

 
Alle 3 novembre 2011 18:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

il pesce puzza dalla testa...

 
Alle 5 novembre 2011 20:11 , Anonymous geronimo ha detto...

dove avete pubblicizzato l'evento poi guardate chi parla alen ma chi cazz è alen per parlare di abusivismo?invece di fare seri interventi con personaggi che capiscono la materia fate intervenire questo equivoco personaggio bah senza parole

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page