This page has moved to a new address.

Abbattimenti, Tensione Altissima: la Procura “Abbandonare ad Horas le Abitazioni” – VIDEO SHOCK

Freebacoli: Abbattimenti, Tensione Altissima: la Procura “Abbandonare ad Horas le Abitazioni” – VIDEO SHOCK

mercoledì 14 dicembre 2011

Abbattimenti, Tensione Altissima: la Procura “Abbandonare ad Horas le Abitazioni” – VIDEO SHOCK

IMG_0842Degenera la situazione abbattimenti in città.

Dopo lunghe ore di attesa ed a seguito di un incontro tenutosi tra il Procuratore Generale Ricciardi, il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano, il segretario generale e gli avvocati delle parti interessate, la Procura ha deciso di non concedere un tempo aggiuntivo per lo sfratto delle tre abitazioni abusive presenti tra Torregaveta ed il Fusaro.

Le strutture dovranno essere sfrattate ad horas, rendendole non occupate da cose e da persone.

Sui luoghi delle demolizioni è presente un'ingente quantità tra carabinieri e polizia di stato pronti ad effettuare quanto sancito dalla Procura.

La situazione al momento risulta molto tesa

ORE 15:00 - Fin dalle prime ore del mattino girava voce di una sospensione degli abbattimenti fino al 12 gennaio. Si attendeva quindi per ufficializzare la notizia un documento dalla procura. La notizia non ha trovato poi nessun tipo di riscontro. Pare infatti che tale pratica sia valida solo per alcuni comuni (come quello di Giugliano)

ORE 15:20 - Salta l'incontro tra gli abusivi e il procuratore.

ORE 15: 30 - Si procede con gli abbattimenti, le case dovranno essere sgomberate al più presto ed entro oggi già dovranno essere abbattute in parte.

Molte persone si dirigono verso casa sia di Cardamuro che Carannante per dare solidarietà alle famiglie.

ORE 16:45  - Con il passare delle ore la situazione diventa sempre più tesa. Le forze dell'ordine si sono schierate in assetto antisommossa per poter sgomberare la casa di Carannante, ma i residenti sono saliti sul tetto minacciando di cospargersi di benzina e utilizzare bombole del gas.

ORE 17:45 – La lotta di semplici cittadini uniti per manifestare un disagio, allontana lo spettro delle ruspe di Stato dal Comune di Bacoli. Le famiglie Carannante e Cardamuro, supportate dalla presenza popolare, hanno trovato un accordo con la Procura Generale che è sancito in questi termini: loro abbandoneranno le proprie dimore, recandosi verso un albergo individuato e pagato dal Comune di Bacoli, mentre avranno la possibilità di potersi abbattere l’abitazione in proprio, risparmiando diverse migliaia di euro sul totale della spesa.

A far da tramite tra la magistratura e gli abusivi è stato il sindaco di Bacoli Ermanno Schiano supportato dal sindaco generale Giovanni Schiano

P.S. Augurandoci che gli articoli possano accendere i riflettori e rendere più coscienti i nostri concittadini sia chi vive direttamente e non un problema così grave come quello degli abbattimenti. Solo la coscienza civile potrà porre fine a tale piaga creata da una mancanza dello Stato in vari anni e dei tanti avvoltoi e sciacalli che approfittandosene di tale assenza hanno speculato e lucrato sugli abusi. Il ruolo più importante però potrà compierlo chi vive in prima persona il problema, facendosi coraggio e denunciando tutti coloro che in passato eventualmente gli abbiano dato rassicurazioni e "garanzie". Solo così si potranno abbattere i veri speculatori e perdonare le povere persone che hanno commesso piccoli errori in passato, commessi per mancanza di uno Stato, commessi per necessità o qual si voglia ragione, ma pur sempre errori.

AGGIORNAMENTI - VIDEO





SEGUONO AGGIORNAMENTI

 

IMG_0853 IMG_0843 IMG_0855 IMG_0852
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

102 Commenti:

Alle 14 dicembre 2011 12:57 , Anonymous Francesco ha detto...

NON CAPISCO LA CASA ABUSIVA NON ME LA SONO FATTA,PAGO UN AFFITTO.quESTO PAESE è FATTO DI FURBI E FURBONI.oRA INDIPENDENTEMENTE DA UNA SITUAZIONE FAMILIARE,QUI OGNUNO HA I PROBLEMI,ORA MI DOMANDO PERCHè STA USCENDO FUORI" EMERGENZA CASE E ABBATTIMENTI" SE LO DOVEVANO ASPETTARE, E SE LO DOVRANNO ASPETTARE ANCHE CHI HA LA CASA ABUSIVA E PER CONOSCENZE "TACE TUTTO" LE CASE ABUSIVE VANNO BUTTATE GIU, PERCHè DOPO SE SUCCEDE QUALCHE STRAGE COME IN ABRUZZO COME LA METTIAMO? SVEGLIA BACOLESI !!!

 
Alle 14 dicembre 2011 13:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

SENSIBILITà ZERO!!!KE SOLIDARIETà ...
IO SN VICINO A QST POVERE FAMIGLIE!

 
Alle 14 dicembre 2011 13:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

mamma mia che brutta persona che 6...io penso che e avresti avuto la possibilità di farti una casa abbusiva te la saresti fatta....che paese di comunisti mi vergogno di far parte di questi cittadini!!! io dò nonostante non conosco queste famiglie TANTA SOLIDARIETà!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 13:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

LO VOGLIO RIBADIRE ANCHE QUI QUELLO CHE HA DETTO LA MOGLIE DI CARDAMURO ALLA GENTE FUORI CASA: VE NE DOVETE ANDARE PERCHE CI STATE DANNEGGIANDO.COMPLIMENTI ALLA (SIGNORA)

 
Alle 14 dicembre 2011 13:53 , Anonymous il comunista ha detto...

All'anonimo delle 13:25. Mò che cazzo c'entrano i comunisti ?!?! E poi noi dovremo darvi la solidarietà ?!?!

 
Alle 14 dicembre 2011 13:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono vicina alle famiglie e mi dispiace............francesca vergognati

 
Alle 14 dicembre 2011 14:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tutti i nodi vengono al pettine!!! Gli abbattimenti devono essere fatti...fosse anche casa mia, chi ha costruito queste case ha commesso un Reato ed è giusto che subisca la perdita. Non andremo mai da nessuna parte se non verso il fallimento come Nazione se continuiamo a fare leggi e poi ad ignorarle. Freebacoli siete i soliti stolti difendere chi ha commesso reati anche gravi violando + volte i sigilli significa stare dalla parte dei criminali! La Verità è che dobbiamo cominciare ad essere un paese civile che rispetta le leggi inoltre se queste case non venissero abbattute sarebbe un incoraggiamento al perpetuarsi del reato, altri sicuri dello scudo degli stolti continuerebbero nella infame pratica dell'abusivismo! BISOGNA FARE CIO' CHE DEV'ESSERE FATTO! la Giustizia è molto + importante dell'interesse del singolo! NON Partecipate alla difesa di coloro che in barba a leggi e diritti altrui ha commesso reato, che sia loro di lezione!!! Inoltre come si suol dire chi piange fotte a chi ride....costruire una casa significa avere disponibilità economiche rilevanti questo è indubbio, in fine usare come scudo anziani e disabili è da vigliacchi! X quanto sinceramente spiacente, mi auguro che gli abbattimenti vengano fatti!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 14:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

caro francesco hai ragione ,peccato che la legge vale solo per i comuni mortali,mentre ad esempio cè qualcuno che scava nelle montagne e ci mette sopra il segreto di stato qualche altro costruisce ville e locali su suoli demaniali magari anche in zone R4 e la fanno franca e poi si vuole demonizzare che si costruisce una casa x viverci! sei veramente il roobin hood dei poveri....

 
Alle 14 dicembre 2011 14:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Francesco secondo te le case di vecchia costruzione sono sicure visto che il nostro paese è in S=9. ???????? "Quindi risparmiati nel dire che potrà succedere qualche strage come in Abruzzo"!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 14:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

La legge e legge vero! Ma so deve salare il salvabile deve pagare chi ha illuso queste povere persone , chi ha speculato su i sentimenti e sogni di queste povere persone io sono viccino a loro!!! Realtà del nostro contesto territoriale cittadini, diamo una svolta!! G.c

 
Alle 14 dicembre 2011 14:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

solidarietà alle famiglie

 
Alle 14 dicembre 2011 14:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mena Scotto
leggere certi commenti mi rabbrividisce che paese di comunisti!!! no all'abbattimento è tanta solidarietà per queste famiglie!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 14:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cosa c'entrano i comunisti?

 
Alle 14 dicembre 2011 14:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mena Scotto
eeeeeeeee penso che sn quelli che hanno ben poco da vedere con il benesere di queste persone!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 14:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

allora costruiamo tutti case abusive, dove e come capita come si è sempre fatto... tanto poi arriva il governo che x farsi apprezzare farà un bel condono.
ma ci rendiamo conto come andiamo avanti in italia.
se esistono situazione di abusivismo "coperte", allora chi conosce le situazione xchè nn parla, io recrimino solo una cosa, se si è iniziata una politica del genere che sia valida x tutti, quindi si abbatte tutto... queste case erano segnalate, si sapeva, forse dovevano avvisare prima e nn comunicare il giorno prima che iniziava la demolizione... ma si sapeva. chi sa adesso deve parlare, mi sembra tanto che esiste la paura di parlare x chi conosce. e poi che centrano questi discorsi comunisti o no. ma secondo voi è bello che io un giorno mi sveglio e mi costruisco sul pezzo di terra qualsiasi cosa???
però poi cmq mi chiedo....(da ignorante in materia) xchè il comune se la casa era abusiva ha permesso la regolare domiciliazione... i contratti vari ed eventualmente (nn so se l'ha pagata)il pagamento della spazzatura???? io quando ho acquistato casa, ho aspettato i vigili che venivano a verificare se ero domicialato... forse questo è il problema.... ma chi costruisce abusivamente forse sa come muoversi....

 
Alle 14 dicembre 2011 14:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gennaro C
Ma che c'entrano i comunisti?!io mi sento comunista ma penso con il cuore e sono vicinissimo a queste famiglie perché si deve salvare quello che e salvabile specialmente in questo contesto! Devono pagare chi ha illuso questa povera genere e ha speculato su i loro sogni!! Pezzi di m...a!!!questo e solo x causa loro!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 14:41 , Blogger Freebacoli ha detto...

Al fine di dirimere qualsiasi dubbio sulla posizione della Redazione in merito alla questione abusivismo edilizio, si pubblica nuovamente il documento presentato agli organi competenti con la proposta fatta su tale problematica.

https://docs.google.com/document/d/1N0XYvehVfgJc2wlL0SKnGAh2naUfg1mwUr4GInQqYQM/edit?hl=en_US&pli=1

 
Alle 14 dicembre 2011 14:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

QSTI SONO SOLO 12 MINUTI ... A CONFRONTO DELLE 12H DI RESISTENZA

 
Alle 14 dicembre 2011 14:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Elio Della Ragione
solidale con chi resiste.

 
Alle 14 dicembre 2011 14:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

 
Alle 14 dicembre 2011 14:55 , Anonymous mari ha detto...

io NON ho una casa abusiva, NON evado le tasse, NON assumo lavoratori a nero, NON vendo prodotti contraffatti, NON butto l'immondizia ad di fuori dei bidoni nei giorni stabiliti, NON batto scontrini inferiori, NON rubo e non "scrocco", NON sono un parassita..NON sono perfetta ma ho la coscienza a posto..mi dispiace umanamente per le famiglie sfrattate ma sono cittadini in errore.
Spero che tutto questo scoraggi chiunque abbia in progetto una "sistemazione" abusiva.
Credo in un paese migliore a cominciare da cittadini migliori, anche nei piccoli gesti.
Credo che la vera rivoluzione si possa fare solo rivoluzionando per prima la nostra Educazione.

 
Alle 14 dicembre 2011 15:02 , Anonymous luisa ha detto...

chi di voi ha il diritto di decretare la giustizia, in un paese di mazzette e tangenti, un popolo di furbi è vero ma anche di disgraziati anche le case abusive ma condonate sono costruite in una notte, magari anche i vostri sicuri affitti sono abusivi, il comune e lo stato sono i colpevoli mettere un uomo in condizione di dover costruire abusivamente sul proprio terreno! per un permesso ci vuole la mano di dio, ma un grande locale, che ha una bella possibilità economica non viene abbattuto mentre la casa di un pover'uomo, uno che potrebbe essere vostro padre, vostro fratello, il vicino uno zio viene anzi verrà demolita. siamo tutti abusivi TUTTI NOI ! ma alcuni sono stati ''fortunati''o caduti in prescrizione, siamo ugualmente punibili, ma a causa di un cavillo non punibili!

 
Alle 14 dicembre 2011 15:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Annarita Gambardella
madòòò non ci posso credere!!!! :(

 
Alle 14 dicembre 2011 15:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nunzia Carannante mamma mia..................povera gente!

 
Alle 14 dicembre 2011 15:06 , Anonymous il comunista ha detto...

AZZ! Qui si infrange la legge ed è colpa dei comunisti! Tornate da Berlusconi e company, magari vi racconta un'altra barzelletta... Basta con queste stronzate !!!

 
Alle 14 dicembre 2011 15:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

io adesso capisco perchè si era candidato...

 
Alle 14 dicembre 2011 15:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

perche' non abbattono tutte le costruzioni abusive fatte dai vari ristoranti e pub? e le concessioni demaniali a bacoli sono centenarie? sono ereditarie? ci sono ristorant che hanno costruito in deroga a vincoli paesaggistici ed archeologici, ma ovviamente ve ne guardate bene prima di muovervi...

 
Alle 14 dicembre 2011 15:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

le cose che si sentono in questo video protremmo definirle come la fiera dele stupidaggini,salvo per ciò che dice il carabiniere alla fine!!
e poi adesso i signori si lamentano del decreto di abbattimento...non dimentichiamoci che uno di loro si era candidato per il comune di bacoli...e ho detto tutto

 
Alle 14 dicembre 2011 15:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Stefania Della Ragione
Ma tutti questi poliziotti dove sono quando ce n e' veramente bisogno? Le nostre strade si colmano di ladroni e delinquenti e le carceri di innocenti capaci a tutto pur di far sentire le loro voci, che ahimè contano poco perché non accompagnate da tanti bei soldoni. VERGOGNA! La verità è che in Italia la legge NON è uguale per tutti.

 
Alle 14 dicembre 2011 15:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

NN HO PAROLE PER DESCRIVERE CIO CHE STA ACCADENDO , MI SEMBRA UNA GUERRA , CENTINAIA DI POLIZZIOTTI ARMATI FINO AL COLLO CONTRO DELLE FAMIGLIE INDIFESE

 
Alle 14 dicembre 2011 15:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

TT NAPOLI E ABUSIVA , E LE CASE DI QUELLI CHE SONO AL POTERE??? NN SI ABBATTERANNO VERO??????

 
Alle 14 dicembre 2011 15:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mena Scotto
bè che dire mi trovo d'avanti proprio quelle persone che mi fanno paura...sicuramente non sono favorevole in tutti i sensi all'abbusivismo ma bisogna valutare caso per caso.....è quando parlo di comunisti mi rivolgo proprio a quel partito che forse è appena salito al governo e io faccio parte di quelle poche persone che amavano il precedente PREMIER!!!! leggere che è giusto abbattere una casa a me fa rabbrividre.....

 
Alle 14 dicembre 2011 15:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Annabella Ronsisvalle
MA CHE DITE E SECONDO VOI LA COLPA DEL CEMENTO ARMATO E DELLE CASE ABUSIVE E SOLO DI QSTE POVERE FAMIGLIE??? MA SIETE MAI PASSATI PER BAIA ? COOSCETE I LUOGHI DI CUI TANTO PARLATE PERBENISTI DEL ..... ????

 
Alle 14 dicembre 2011 15:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

OGGI DUE PADRI DI FAMIGLIA RAFFAELE E LELLO CARDAMURO RISCHIANO LA VITA PER DIFENDERE QUELLO CHE DOVREBBE ESSERE IL DIRITTO DI TUTTI: LA CASA

 
Alle 14 dicembre 2011 15:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Massa
povera gente

 
Alle 14 dicembre 2011 15:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Francesco Alboretti
E UNNA VERGOGNA LO STATO CI STA UCCIDENDO E IL COMUNE ORGANIZZA I FUNERALI GRAZIE SINDACO EMANO SCHIANO PER LA TUA COLLABORAZIONE PER I TUOI CITTADINI ANZI PER I TUOI LETTORI VERGOGNATEVI POLITICI TURNO MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

 
Alle 14 dicembre 2011 15:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

QUESTO E' IL MOMENTO DI CHIEDERE AL COMUNE UN NUOVO PIANO REGOLATORE!!!
COMUNQUE SE SGOMBRANO LA FAMIGLIA CARDAMURO E CARANNANTE, DOVREBBERO MANDARE IN GALERA TUTTO IL COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE E CARABINIERI CHE SUL LUOGO NON HANNO VIGILATO O CHIUSO GLI OCCHI O INGRASSATO LE LORO TASCHE A SUON DI MAZZETTE, O ALMENO LICENZIARLI!! COME MAI NON AVVIENE ?COME MAI NON SI INDAGA SU QUESTO ?
QUESTO CHE FA RABBIA.
E DENUNCIARE TUTTI I TECNICI E DITTE CHE CONTRIBUISCONO ALL'ABUSIVISMO.

 
Alle 14 dicembre 2011 15:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lacrime di coccodrillo... Che imparassero a rispettare la legge, prima di costruire abusivamente.

 
Alle 14 dicembre 2011 15:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ogni tanto tirate fuori i comunisti, ma cosa c'entrano????Chi ci tirato in questo baratro e tutt'altro!per quantoriguarda gli abbattimenti.....scusate ma perchè io devo pagare(come tantissimi) le tasse, eventuali multe,canone tv e altri si fanno beffa della legge??Piuttosto butterei giù prima le ville, le case per le seconde,terze e quarte generazioni!

 
Alle 14 dicembre 2011 15:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Legalita' letalià legalità,questo manca in Italia per esser una moderna nazione europea.
La legge va rispettata, come vanno rispettati tutti qui cittadini che rispettano la legge.

 
Alle 14 dicembre 2011 15:46 , Anonymous il comunista ha detto...

Per gli amanti dell'ex premier, vorrei ricordare che con la maggioranza più ampia della storia il governo Berlusconi non vi ha fatto il condono ... la prossima volta riflettere prima di dare il proprio voto ...

 
Alle 14 dicembre 2011 15:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

E..... BASTA : BASTA.
Basta con ste polemiche inutili!
E' ora di solidarizzare e di contribuire al cambiamento!

Si sono comunista e sono in affitto e pago le tasse, ma solidarizzo con i più deboli, con chi viene perseguito!

Possibile che anche in momenti come questi non ci si rende conto che i problemi vanno affronatati alla radice, occorre scendere in strada e protestare per la legalità, per la giustizia per coloro che necessitano d'aiuto, per i deboli ed contro i sopprusi, contro una classe politica che ci governa che approffitta delle nostre disgrazie solo per mantenere il proprio potere.

Altro che comunisti qui sono tutti Pagnottisti che pensano solo al loro orticello (anzi alle loro tsche)....

Ma ditemi chi ha approfittao e continua a cavalcare l'onda dell'abusivismo, forse i comunisti (se litrovate ditemelo xchè non se ne vede mai nessuno in giro) oppure i soliti politici e intrallezzieri che con i loro piaceri ti fottono alla grande?

BASTA BASTA POLEMICHE STERILI....

CHI PAGA sono sempre i più deboli
AVETE MAI VISTO UN ABBATTIMENTO DI VILLE, RISTORANTI O ALTRO MANUFATTO CHE APPARTIENE A QUALCHE PEZZO DA 90 ?

SCENDIAMO IN STRADA E GRIDIAMO IL NOSTRO DISSENSO!

Non facciamoci prendere dall'invidia del vicino o da quella del paesano che ha costruito ed io NO ... questa cultura becera non ci porterà lontano!

 
Alle 14 dicembre 2011 15:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Francesco Alboretti
E UNNA VERGOGNA LO STATO CI STA UCCIDENDO E IL COMUNE ORGANIZZA I FUNERALI GRAZIE SINDACO EMANO SCHIANO PER LA TUA COLLABORAZIONE PER I TUOI CITTADINI ANZI PER I TUOI LETTORI VERGOGNATEVI POLITICI TURNO MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO CHE SCHIFO

 
Alle 14 dicembre 2011 15:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ricordo l' orgoglio di Ermanno Schiano e Francesco Paolo Iannuzzi, quando furono ricevuti dal premier Berlusconi per risolvere il problema dell'abusivismo, furono ricevuti in pompa magna e congedati con una barzelletta, ve la ricordate?
Dove sono i Ns rappresentanti, dove si sono rintanati per sfuggire alla loro mancanze e responsabilità.

 
Alle 14 dicembre 2011 16:12 , Anonymous ANTONIO ha detto...

PURTROPPO CHI NON VIVE QUESTE SITUAZIONI NON PUO NEANCHE IMMAGINARE CHE SI PROVA...PRIMA DI PENSARE AL CREDO POLITICO PROVATE A PENSARE A QUELLA POVERA GENTE CHE SUDANDO TUTTA UNA VITA SI E COSTRUITO CASA E LO HA FATTO ABUSIVAMENTE PERCHE LO STATO E ASSENTE E NON DA LA POSSIBILITA DI COMPRARLA SIAMO SOLO ABITUATI A PUNTARE IL DITO......TANTA SOLIDARIETA ALLE FAMIGLIE......RESISTETE

 
Alle 14 dicembre 2011 16:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono comunista e sono fiero di esserlo, anni fa ebbi la possibilità di costruirmi una casa abusiva e non lo feci per paura. andai in affitto come tanti. la legge è legge e va ripsettata, ma nel caso dei signori cardamuro e carannante non è più una questione di legalità, si entra nel dramma. come si vede dal video, non è una abitazione sfarzosa, non è una villa, una casa modesta, giusto per dare un tetto alla famiglia. certo cardamuro e tanti altri come lui a suo tempo sbagliarono, forse hanno creduto a promesse fatte da politicanti farabutti, non so, ma ora sinceramente per una questione di umanità penso che bisognerebbe fare una deroga e lasciargli la casa. e hanno ragione da vendere quando dicono che nel nostro comune tanti personaggi si sono arricchiti e hanno costruito ristoranti, complessi turistici, lidi, locali, ville da hollywood, e nessuno si è mai sognato di abbatterli. perchè? perchè sono potenti? un'amministrazione e una politica giusta dovrebbero partire proprio da là, dare l'esempio castigando gli speculatori, i ristoratori dello scalandrone ad esempio, i proprietari di lidi a miliscola che fatturano milioni di euro. invece si colpisce il debole, chi è solo, come cardamuro, lo si butta per strada.

io spero che qualcuno si passi la mano sulla coscienza e trovi un sistema per non dirtuggere queste famiglie. e spero che si apra una discussione seria sul problema, e che si riconoscano i responsabili veri cioè i politici (consiglieri...) che a suo tempo per motivi elettorali hanno lasciato che tutto questo avvenisse.

 
Alle 14 dicembre 2011 16:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ho già postato "Tutti i nodi vengono al pettine" ma dopo la lettura di post idioti a seguire voglio che capiate una cosa...non serve a nulla protestare x le strade anche x il + alto e sano valore se prima non si rispettano le leggi e le si fanno rispettare. I tempi stringono bisogna cambiare mentalità ed educarsi alla civiltà come qualcuno ha suggerito, Inutile e da stupidi attribuire colpe ad altri e recriminare x l'abbattimento di pub rist, ville ecc devono essere abbattuti tutti gli abusi e che si cominci da queste case x poi finire con tutto il resto! Badate bene che non è facile x me dire questo ma dobbiamo fare ciò che dev'essere fatto o siamo finiti! Ovviamente come tutti voi sono scosso e dispiaciuto x le famiglie carannante e cardamuro, ma come sempre accade nel voler riprendere la giusta via....il dolore ci accompagna sempre. Inoltre se c'è stata corruzione nella politica e tra i vigili saranno gli stessi proprietari a denunciare dopo che vedranno la loro casa ABBATTUTA e questo l'unico modo x estirpare il crimine altrimenti taceranno e la corruzione andrà avanti. potrei continuare ma va da se che x quanto doloroso è sicuramente questa la strada x un Italia migliore!!! RISPETTO X LE LEGGI!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 16:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' stato commesso un abuso, dunque un reato, quest'ultimo è punito dalla legge con l'abbattimento dell'immobile. Non mi sembra difficile capirlo, per di più dal video mi sembra di aver sentito che l'abitazione è stata costruita 10 anni fa..quindi 2001..e nel 2001 ancora pensavano di farla franca o speravano in un ennesimo aiutino dallo stato? Ma questo aiutino c'è stato (il terzo per la precisione: condono edilizio dell'87, del 94 e del 2003)
La cosa che non capisco è che se l'immobile è stato costruito all'incirca nel 2000 perchè non è stata condonata entro il 2004? Come prevede la legge del 24 Novembre del 2003.
L'unica cosa che depone a favore di queste famiglie è che moltissime persone sono nelle loro condizioni, e la legge dovrebbe essere uguale per tutti, ricchi poveri politici e cittadini onesti.

ps. Che diavolo c'entrano i comunisti? Mi ricordate tanto qualcuno che non c'è più!

http://www.darioflaccovio.it/pdfdescr/23-DF5404.pdf

 
Alle 14 dicembre 2011 16:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Proprio xchè i potenti non si facciano scudo di questa faccenda e conservare le ville ed i ristoranti questa casa dev'essere abbattuta...se la si risparmia saranno risparmiati anche tutti gli altri abusi ed è inaccettabile! Inoltre chi costruisce una casa ha disponibilità economiche rilevanti e spesso accumulate evadendo le Tasse non ci si può lamentare dei tagli a scuola polizia e servizzi se non si pagano le tasse! Passandosi la mano sulla coscienza non si può che capire che questa casa va Abbattuta come le altre e come tutte le ingiustizie ed i crimini!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 16:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

leggendo questi commenti intravedo solo cattiveria e gelosia x ki ha un pezzo di terra vorrei vedere voi a posto loro dovreste essere voi ad essere abbattuti VERGOGNATEVI

 
Alle 14 dicembre 2011 16:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

anonimi delle 16.24 e altri 2 a seguire... non sono d'accordo sul fatto che si debba partire ad abbattere le case della povera gente e poi proseguire con i grandi complessi! lo sapete meglio di me che non stiamo nel paese delle favole e quindi una volta abbattuta la casa di cardamuro carannante e di pochi altri come loro, chi andrà mai a toccare il turistico, il nabila, il sirena, il gabbiano ecc. non ci raccotniamo le favole per favore!!! gli abusi e le evasioni maggiori sono stati perpretati da ristoratori e dafli speculatori, quindi si parta prima da loro!!!! e poi solo dopo, se non si trova una soluzione dignitosa e rispettosa dell'umanità di chi ha commesso un illecito, si procede con le abitazioni!!

 
Alle 14 dicembre 2011 16:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Per Anonimo 16.40
Lei ha perfettamente ragione. Andrebbero puniti prima i grandi evasori e poi gli altri. Volevo solo chiarire che non dobbiamo scandalizzarci se succedono queste cose perchè c'è una legge molto chiara in merito.

Biagio

 
Alle 14 dicembre 2011 17:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

senza parole .... chi nn si trova nella situazione...deve solo tacere se ha intenzione di sparare sl cattiverie.. è bello parlare quando si è al di fuori delle cose!

 
Alle 14 dicembre 2011 17:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Amedeo Menafro
penso ke c'è gente che resiste e ha resistito per cose più serie,x i diritti umani....a mio avviso,l'abuso edilizio va combattuto e il fatto che si tratti di case normali(anke se non mi sembrano degli appartamentini che non si fanno notare muniti solo bagno e cucina)non è una giustificazione valida...certo mi addolora molto pensare a chi perderà un posto in cui stare e soprattutto ai bambini che ci rimetteranno a causa di scelte sbagliate da parte dei loro genitori...ma ciò non è più tollerabile....
ovviamente è un mio personale punto di vista che desidero condividere.anzi,sarebbe bello per me se chi invece sostiene questa causa mi facesse capire le proprie ragioni

 
Alle 14 dicembre 2011 17:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

VOGLIAMO PARLARE DEGLI AFFITTI AL SETTIMO CELO.....PAGATI IN NERO ????????????

 
Alle 14 dicembre 2011 17:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

amedeo menafro sono quello delle 1615 e 1640... il punto non è che cardamuro carannante e tanti altri non hanno commesso un abuso. sono loro i primi ad ammetterlo. però, dal momento che 1) non hanno dove andare 2) evidentemnete tale reato fu commesso a suo tempo dietro "consiglio" di qualche politico disonesto ("non vi preoccupate...costruite costruite poi ci penso io ad apparare...") 3) siamo in un territorio dove ci sono tantissimi altri manufatti abusivi ben più imponenti e che evadono ben più debaro pubblico, tipo i grandi complessi turistici dello scalandrone, le ville in bellavista e scalandrone e cuma, i lidi e i locali tra miseno e miliscola.

tenuto conto quindi di questi 3 punti, dimmi tu se è più urgente buttare a terra le case di persone come cardamuro, o i grandi ristoranti!! e soprattutto, seè vero che cardamuro (lo cito come esempio, a lui va la mia solidarietà umana) a suo tempo ha compiuto l'illecito, è pur sempre un cittadino, e spetta alle istituzioni trovare una soluzione perchè è impensabile buttarlo per strada a lui e famiglia.

 
Alle 14 dicembre 2011 17:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

ALL'ANONIMO 12:08
LE FACCIO UNA PROPOSTA XK NON CI DICE DOVE è SITUATA CASA SUA LE MANDIAMO I CARABINIERI PER UN ABBATTIMENTO...CHE NE PENSA???

 
Alle 14 dicembre 2011 17:47 , Anonymous TOTOR' ZUCCARIELL ha detto...

e con gli abbattimenti e l'impossibilità di costrire quanto vale una casa a bacoli? e quanto te lo faranno pagare un fitto? IO ME NE VADO AL NORD ... CHE SCHIFO!!!!!!

 
Alle 14 dicembre 2011 17:51 , Anonymous GERONIMO ha detto...

VOGLIO RICORDARE AI FURBASTRI DI FREEBCACOLI CHE IN CAMPAGNA ELETTORALE SI SONO FATTI PROMOTORI DELLE DEMOLIZIONI E VORREI AGGIUNGERE CHE LA POLITICA è IMPOTENTE IN QUANTO QUANDO C'è UN'ORDINANZA DEL PROCURATORE E DEL MAGISTRATO E JOSI IN QUANTO GIUSTIZIALISTA LO DOVREBBE SAPERE BENE LA POLITICA E QUALUNQUE ALTRO ORGANO è IMPOTENTE. SIETE PREGATI DI PUBBLICARLO

 
Alle 14 dicembre 2011 17:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

anonimo delle 16:40 d'accordissimo con te che cadano prima le teste dei macroevasori e dei macroabusivi! by anonimo delle 14 09

 
Alle 14 dicembre 2011 18:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

abbattere gli immobili abusivi è un dovere dello stato, ma avere una casa è un diritto del cittadino sancito dalla costituzione italiana.
lasciare una famiglia all'addiaccio, specie in inverno e sotto le feste natalizie (non perché si debba essere più buoni, bensì per l'indisponibilità, non solo economica, di alloggiare in appartamenti da affittare o stanze d'albergo).
lo scempio sta nel fatto che seconde case abusive o scempi architettonici rimangono ancora in piedi.
e, per tutti gli ignoranti nel senso che ignorano, sarebbe meglio evitare paragoni con l'abruzzo dove di abusi ce n'erano ben pochi e gli stabili crollati erano speculazioni edilizie con tutte le autorizzazioni del caso. forse comprate o estorte, ma comunque "legali"!

prima di scrivere cavolate, informatevi.

quello che sta succedendo nella provincia di napoli è da ritenersi solo una vergogna apartitica. non c'entrano un benemerito né i comunisti, né i fascisti. anche perché se c'è qualcosa di veramente democratico in questo mondo, è l'egoismo e l'insensibilità della gente.

firmato: un bacolese talmente schifato da essere contento di essersene andato.

 
Alle 14 dicembre 2011 18:16 , Anonymous MIMMUCC CAP I BOMB ha detto...

A BACOLI I POLITICANTI E CHI LI MANOVRA PENSANO SOLO AGLI ORMEGGI, LE COZZE, RISTORANTI E LIDI !!! IL RESTO NON CONTA.
SONO TUTTI IGNORANTI, A STENTO AZZECCANO DUE PAROLE UNA VICINO ALL'ALTRA, FIGURATEVI SE CAPISCONO DI URBANIZZAZONE, VOI CONTINUATE A VOTARLI, MAGARI VI ARRIVANO LE SALSICCE A CASA.

 
Alle 14 dicembre 2011 18:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

BUONA SERA A TUTTI MI CHIAMO LINO MADDALUNO NON SONO DI BACOLI VIVO A LUCRINO E VOGLIO ESPRIMERE TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' A QUESTE FAMIGLIE SPERANDO NEL MEGLIO.

 
Alle 14 dicembre 2011 18:36 , Anonymous bacolese doc ha detto...

sapete la cosa che più mi da fastidio? il fatto che queste case non vengono demolite per sicurezza e/o rivalutazione del territorio, ma solo per una muscolare dimostrazione del potere di chi siede nella stanza dei bottoni.

ci vogliono far credere che queste case vengono buttate giù perché non sicure o "brutte", in realtà è solo perché non hanno rimpinguato le tasche di chi comanda pagando autorizzazioni o condoni (poi qualche mente illuminata mi spiega perché una catapecchia condonata è più bella o sicura di una casa magari ben costruita, ma senza visti).

mi ricorda un po' la vicenda delle ferrovie dello stato: sui primi eurostar non si poteva salire se non si aveva un posto a sedere per motivi di sicurezza legati alla velocità del mezzo (210 km/h circa), oggi invece si può viaggiare su una frecciarossa o argento anche in piedi visto che i binari sono rimasti gli stessi così come anche i treni. unica cosa diversa, la velocità che oggi può arrivare a circa 320 km/h.

però adesso le fs intascano quasi il doppio di allora, quindi va bene!

in tutto questo non c'è nulla di illegale. almeno secondo la legge di orwell.

 
Alle 14 dicembre 2011 18:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

SONO SEMPRE PIU' DELUSA DEL LUOGO IN CUI VIVIAMO, SE ESISTE L'ABUSIVISMO LA COLPA NON E' NOSTRA MA SEMPRE DEL NOSTRO GOVERNO CHE NON CI DA LA POSSIBILITA' DI POTERCI CREARE UNA CASA , ESSENDO BISOGNO PRIMARIO,E PER QUANTO RIGUARDA LE CASE IN R4 O CASE NON AGIBILI , SONO SOLO TANTE BUROCRAZIE CHE STANNO IN UN GIRO DI SOLO SOLDI DI PERMESSI , SE VEDIAMO COME FONTI PRIMARIE, LE SCUOLE,DEI NOSTRI FIGLI ,SONO ANCHE ESSE NON TENUTE A NORMA , QUINDI IN QUESTO PAESE DEL SUD NON DOVREBBE ESSERCI PIU' NIENTE ED ESSERE DEMOLITO TUTTO . MI DISPIACE MOLTO PER QUESTE FAMIGLIE , PER LE ORE DI INFERNO CHE STARANNO PASSANDO MA PER ME CHI HA CASE ABUSIVE ORMAI ABITATE DA FAMIGLIE CHIEDEREI SOLO CHE LO STATO EMETTEREBBE UNA NUOVA LEGGE DOVE POTER TENERSI LA CASA MA PAGANDO UNA TASSA , PERCHE ABUSIVA ,NON SI PUO' TOGLIERE UNA CASA A UNA FAMIGLIA ESSENDO BISOGNO PRIMARIO , LA COLPA CADE SEMPRE SU CHI NON SA TENERE IN PIEDI L'ITALIA .

 
Alle 14 dicembre 2011 19:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

penso che il cittadino ultimamente non faccio altro che lamentrasi solo! se sapesse parlare l italiano come si lamenta gia sareb qualcosa!non voglio passare per un mostro o per qualcosa di simile anche a me dispice della situazione che stanno vivendo alcune famiglie oggi. però tanti anni fa quando hanno deciso di costruire abusivametne sapevano i rischi a cui andavano incontro. per l abbattimento la procura italiana ha dato una sua motivazione a mio avviso per la zona oggi interessata più che giusta! lo so che il reato dell abusivismo è un reato che apparentemente non fa male a nessuno ,è solo un modo per crearsi un tetto.ma cosi non è, e le stragi degli ultimi tempi per abitazioni poco sicure ne sono la dimostrazione! per quanto riguarda i terreni che voremmo ci fossremo messi a disposizione dal comune bhe che dire... anni fa il comune di bacoli ha dato case popolar..abbiamo l esempio dei 101 o le case "vecchie" a miseno e per quanto ne so il cittadino bacolese si è permesso di venderle come se fosse un suo possesso! quindi ora cari cittadini non ci lamentiamo! non è colpa del comune, ne dei poveri corpi militari che vengono spiegati in situazioni del genere e che sono quas sempre vittime di insulti e robe varie!

 
Alle 14 dicembre 2011 19:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

che vergogna leggere i commenti che appoggiano gli abbattimenti di questo genere, ma in ke razza di paese viviamo ? ma ditemi quante case nn sono abusive o hanno qualcosa di abusivo. tutti quelli ke pagano l'affitto la maggior parte sono in case abusive, comunisti e non, quindi assistere a una cosa del genere con tutte quelle forze dell'ordine e' una vergogna quando la casa e' un diritto del cittadino e ci dovrebbe pensare lo stato alle case qui invece le demoliscono

 
Alle 14 dicembre 2011 19:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se si commette un illecito la responsabilità e di viola la legge,non dei politici.Quindi smettiamola di dare la colpa ai politici.
Poi questa cosa che la casa se la devono abbattere da soli,è ridicola.

 
Alle 14 dicembre 2011 19:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

mario panico x ferdinando de cosa a che ti serve il verde per pascolare le pecore .ho per mangiartelo tu

 
Alle 14 dicembre 2011 19:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma alla fine cosa succede? le case le devono sgomberare ora? quando le devono abbatere prima di natale? le famiglie quando devono trasferirsi in albergo?

 
Alle 14 dicembre 2011 19:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

secondo me è sbagliato costruire case abusive ma è un diritto avere una casa. poi hanno anche pagato il condono, una tassa altissima arrivando anche a 500 mila euro e po se ne vengono dopo 10 anni. e questi soldi che fine hanno fatto? come al solito lo stato ci ha messo i piedi in testa e si è arricchito le tasche. -BJA-

 
Alle 14 dicembre 2011 20:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

popolo non mollate!!!!! La casa è un diritto di tutti!!! la salvaguardia del territorio non è compito di chi non ha un tetto.... !
Popolo non mollate!!!!
Faccio un augurio alle famiglie che stanno subendo questa violenza! Ma sono convinta che ce la faranno!!
j.lo

 
Alle 14 dicembre 2011 20:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

De Salsi Anna
non esiste abitazione nela zona flegrea che sia stat fatta con licenza perkè i nostri politi comunali non sono capaci di fare un piano regolatore, con sacrificio e dignità ki ha potuto ha costruito case per se e per i figli non togliendo nulla a nessuno ki lha fatto per investimento ha creato abitazione nelle uale ha datto fitto a persone che cercavano case x sposarsi e crearsi una famiglia di case popolari non se ne vedono poke per il numero degli abitanti . quindi concludo in modo duro bastardo l umo ke ha firmato quei mandati di abbattimento che sono antidemocratici e sopratutto disumani!

 
Alle 14 dicembre 2011 21:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

ABUSIVISMO:
"Pratica diffusa di illegalità in ambiti regolati da norme e da autorizzazioni".

Anche se dispiace per queste famiglie, ma è una pratica illegale che non rispetta un protocollo, e può essere rischiosa per i cittadini.
Tutte le case d'italia abusive vanno abbattute.

 
Alle 14 dicembre 2011 21:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma la chiesa i preti un aiuto lo possono dare anche loro popolo no permetiamo a questi signori che no hanno anima e cuore di strappare la dignita a questa famigli ma che schifo di paese viviamo

 
Alle 14 dicembre 2011 22:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Caro ermanno visto che il prefetto fa orecchie da mercante e vuole decidere lui anche per i bacolesi, dimettiti e consegnagli il mandato, vediamo cosa sa fare. Vediamo se è in grado di risolvere i problemi di bacoli. Vediamo se ha le palle di andare di persona a presenziare le demolizioni e non delegare polizia e carabinieri (che meglio potrebbero svolgere il loro compito in altri ambiti). Noi siamo tutti con te e contro le demolizioni a prescindere.

 
Alle 14 dicembre 2011 22:19 , Anonymous Antonio L ha detto...

Se la casa, dopo una perizia, risultasse labile e non sarebbe possibile recuperarla nemmeno con dei lavori di ristrutturazione, allora sarebbe giusto demolirla nel rispetto dell'incolumità collettiva.
Ma dato che la casa non si trova in un vincolo paesaggistico tale da sembrare un ecomostro, ed ha la sola funzione di far vivere una famiglia si potrebbe trovare un compromesso tramite pagamento o adeguamento della casa secondo le norme stabilite.
Inoltre (detto fra noi) alla luce del fatto che: con la crisi, senza crisi, da oggi fino alla morte dei tempi, i cittadini dovranno sempre saldare i conti fatti da chi ci governa (ovviamente a favore loro).
Oltre alle leggi, fatte sempre dai codesti signori (e che vengono cambiate nel corso del tempo a favore loro), mettete anche in gioco l' etica: stare senza un tetto non lo merita un padre che lavora per mantenere la famiglia

 
Alle 14 dicembre 2011 22:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

non è questo il modo di risolvere i problemi della povera gente che ha sudato sangue x costruirsi una casa con anni di sacrificio e di duro lavoro.per combattere l'abusivismo lo stato deve applicare leggi degne di un paese civile, e non intervenire con eserciti armati di manganelli e scudi protettivi cosa da guerriglia urbana,tali da istigare malcontento generale dei cittadini di un paese fatto di brava gente che crede ancora nelle istituzioni.perciò si chiede a nome di tutti i cittadini di bacoli un appello alle autorità competenti di evitare una linea di forza tra stato e cittadini.

 
Alle 14 dicembre 2011 22:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ognuno dovrebbe provare rispetto davanti all`umanita' che soffre.

 
Alle 14 dicembre 2011 22:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

La questione è complessa ma la devastazione di quel territorio è sotto gli occhi di tutti; le brutture, gli sconci, gli abusi...quella abitazione è stata tirata su in un groviglio di case senza alcun rispetto per un luogo che ci è stato sottratto proprio da quelli che dovevano salvaguardarlo. Facciate orribili senza alcuna pianificazione cromatica, infissi ed esterni che offendono la bellezza di un luogo millenario, uno schifo che ammorba la vista prima di arrivare finalmente al mare devastato da ben altre e gravi offese come quell'imbecille che pensò di erigere su un luogo sacro, meta di pellegrini che attraversavano il mediterraneo per ritrovarsi al cospetto della sibilla un depuratore che nn ha mai funzionato. Che cosa si vuole difendere, quella "fraveca" senza regole che è complementare ai commenti di quegli abitanti che chiedono giustizia pigliandosela, ancora una volta, con gli zingari? Che schifo!

 
Alle 14 dicembre 2011 22:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che gli raddoppiassero o triplicassero la somma del condono.e se parliamo di legalità che andassero ad abbattere il turistico e tutto quello scempio fuori miseno

 
Alle 14 dicembre 2011 23:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lottare per il diritto ad una casa non significa costruirla senza licenza, chi commette un abuso deve farsi carico delle conseguenze, così come l'amministrazione comunale deve assumersi la responsabilità di non aver vigilato per impedire che si portasse a termine la costruzione e della "inesistenza" di un piano casa!! Non possiamo sempre pensare che ci sarà un condono che "appari" le illegalità. Oltretutto le demolizioni costano al Comune, e cioè alle nostre tasche, decine di migliaia di Euro che potrebbero essere utilizzate in altro modo, quindi chi ha costruito illegalmente priva noi cittadini di servizi necessari!!!Credo che sia tardi per recriminare, dovevano pensarci tutti prima!

 
Alle 14 dicembre 2011 23:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

A parte tutti questi commenti stupidi ed ignoranti......esprimo la mia solidarietà per le famiglie coinvolte PERCHE anche abusivamente sono stati in grado di costruirsi una casa con la speranza di un condono edilizio che per salvare l'Italia primo o poi arriverà solo con i soldi recuperati in Campania che e la 3 regione PIU abusiva d'Italia si ritaglierà un bel pezzettone di soldi.....poi rispondo al sig. Francesco: io ti auguro con tutto il cuore di non avere mai una casa tutta tua e che i tuoi proprietari ti cacciano ogni 2 anni senza mai avere una dimora fissa per tutto il resto della tua vita.......sig. Francesco si nu puzzat e famm.....

 
Alle 15 dicembre 2011 00:43 , Anonymous ANONIMA ha detto...

seeeeeeee come se adesso il problema principale di Bacoli fossero le facciate orribili delle abitazioni!!! hoo my God!! mi parlate di mancanza di " pianificazione cromatica" tra le abitazioni magari vi aspettavate che le case potessero essere costruite a fila indiana , in ordine di grandezza o disposte per colore numero e serie, ma che INSULSE E SUPERFICIALI ERGO deficenti parole!!! infissi ed esterni che OFFENDONO !!!! OFFENDONO !!! la bellezza della citta' !!! a mio avviso E' UN OFFESA E' UNO SCEMPIO AVER BUTTATO FUORI DI CASA UNA FAMIGLIA INTERA SENZA SAPERE CHE FINE FARANNO !!! MA TANTO A NOI CHE CI INTERESSA TANTO TUTTI SIAMO COMODI NELLE NOSTRE CASUCCIE AL CALDO CHE CE NE FREGA DI QUEI POVERI BAMBINI CHE DA OGGI DOVRANNO VAGABONDARE O QUANTO MENO VIVERE NELLA PRECARIETA' DI UN POSTO DOVE ALLOGGIARE!!! L' ABUSIVISMO E' UNA PRATICA ILLEGALE E SONO D'ACCORDO SONO CONTRO I PARASSITI DELLO STATO, MA SOFFERMATEVI A PENSARE A QUEI BAMBINI CHE ORA VEDONO UN PADRE DISPERATO ARRIVARE A COMPIERE GESTI INCONSULTI URLA, GENTE CHE INVEISCE SULLE FORZE DELL'ORDINE E QUEST'ULTIME CHE INVEISCONO E INCITANO IL GUERRIGLIO, MHA!!! TUTTO QUESTO SI SVOLGE SOTTO L'ATTENZIONE DI ALCUNI BAMBINI , QUANDO SI TRATTA DI SBATTERE FUORI CASA COSI REPENTINAMENTE UN'INTERA FAMIGLIA COMPOSTA ANCHE DA BAMBINI SENZA PENSARE ALLA LORO SALVAGUARDIA ED ALLA LORO TUTELA', MI SEMBRA AL QUANTO ANTI DEMOCRATICO E MOLTO FASCISTA!! SE NON SBAGLIO LA LEGGE DOVREBBE TUTELARE I BAMBINI SPECIE QUELLI "DISABILI" DOVE' LO STATO ?? DOVE' LA LEGGE? QUESTO E' ORRIBILE CIO' CHE NOI ABBIAMO PRESO IN PRESTITO DAI NOSTRI FIGLI UN MONDO DI CACCA FATTO DI COLLETTI BIANCHI CHE DETENGONO IL POTERE SOTTO FORMA DI LEGALITA' FITTIZZIA, DOVE I PRIMI AD AVERE LE MANI IN PASTA SONO LORO!! E CHE APPLICANO LA LEGGE IN FUNZIONE DI UN C...O CHE SI ALZA LA MATTINA E CHE VUOL DETTARE SUPREMAZIA SU CHI HA SBAGLIATO MI SEMBRA GIUSTO!!! MA SCAGLI LA PRIMA PIETRA CHI NON HA MAI PECCATO...................

 
Alle 15 dicembre 2011 00:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Soldi accumulati evadendo le Tasse, presunzione di impunità, demenza civile..con quei soldi potevano comprarsi una casa regolare o affittarla, violazione di una serie di leggi. Quella casa, come tutte quelle abbusive fossero il 99% deve ESSERE ABBATTUTA!!! Inutile attribuire colpe a terzi chi sbaglia paga, una casa è qualcosa d enorme ed immobile se si concede un crimine cosi evidente e grave come si può sperare che non ci sia corruzione ecc ecc? Imparate ad essere civili e rispettosi della legge sempre e comunque e vedrete che L'Italia sarà un paese migliore! fatevi dare gli scontrini, pagate le tasse, uniformatevi al codice della strada, difendete sempre la giustizia e condannate il Crimine! Spiacente ma è giunto il tempo o ci si civilizza o si diventa paese del 4 mondo! Qualche stupido ha detto che la casa è un diritto costituzionale! Non Ha alcun diritto chi viola la legge, nel momento in cui commette un crimine non può appellarsi a ciò che ha spontaneamente rifiutato! Fatevene una ragione dispiace ma tutti gli abusi devono essere puniti. Gli immobili da Abbattere sono noti alla magistratura e l'ordine d'abbattimento è dettato solo da un numero di pratica nessuno scamperà e deve scampare! CHI E' CAUSA DEI SUOI MALI PIANGA SE STESSO!!!

 
Alle 15 dicembre 2011 08:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Fischia il vento, urla la bufera. Scarpe rotte e pur bisogna andar. A conquistare la rossa primavera. Dove brilla il sol dell'avvenir!

il governo fullMonty un governo di comunisti?! ahahahahah....povera italia.... ma soprattutto povera m..a

 
Alle 15 dicembre 2011 08:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

al commento del 15/12 alle ore 00:55
Scommetto ke la tua casa fa parte dell'1% delle case che devono rimanere intatte, e nn dire cazzate che sono tutti evasori pagano le tasse come tutti ici spazzatura ed altro, sono persone civili come tutte , che lavorano e hanno fatto sacrifici per una casa che doveva pensarci lo stato, e poi l'Italia nn la distruggendo l'abosivismo per casa di prima necessita' anzi nel nostro territorio se nn ci fossero state le case sai quanti disoccupati ci sarebbero in piu'

 
Alle 15 dicembre 2011 09:16 , Anonymous una persona molto arrabbiata ha detto...

caro amedeo menafro sicuramente vivrai in una bella casetta anche tu...e non certo composta solo da cucina e bagno... e se venissi a sapere un giorno che anche la tua casa è abusiva? e ti ritroveresti tu e la tua famiglia improvvisamente senza un tetto sulla testa?
ok posso anche dire che l'abusivismo è un errore, ma è un errore ancora più grande buttare giù il nido di una famiglia, creando diperazione e sconforto! mi rammarica tutto ciò e mi rammarica ancor di più il fatto che le persone come te sputano sentenze solo perchè in questo momento si sentono al di fuori della situazione...ma ricordate...la vita è una ruota imprevedibile...

 
Alle 15 dicembre 2011 09:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

CHE BELLE PAROLE...FORSE CHI LE USA NON SA COSA SIGNIFICA COSTRUIRSI UNA CASA...ABUSIVA O NO KE SIA!! VERGOGNAAAAA L'INVIDIA VI STA MANGIANDO!!!
MEGLIO NON ESSERE VOLGARI...QNDI NON AGGIUNGO ALTRO!
INDIGNATA

 
Alle 15 dicembre 2011 10:12 , Anonymous OSVALDO I COP E PUZZULAN' ha detto...

da che mondo e mondo, da che vicolo e vicolo, da che città e città ... il piccolo spacciatore non ha mai contato un cazzo, i veri bersagli sono i narcotrafficanti , le organizzazioni.
VOI DIRETE COSA C'ENTRA QUESTO, C'ENTRA TANTISSIMO,VLETE BUTTAR FUORI UN ABUSIVO? VOLETE ABBATTERE UNA CASA? ARRESTATE E METTETE IN GALERA CHI HA PERMESSO LA REALIZZAZIONE DI QUELLA CASA, CHI GLI HA DATO GAS, LUCE, ABITABUILITA' CHI GLI HA FATTO L'ACCATASTAMENTO E TUTTO QUELLO CHE HA RESO PRATICAMENTE VIVIBILE QUELL'ABITAZIONE!

LEGGE PER TUTTI!!! LEGGE PER TUTTI!!!

 
Alle 15 dicembre 2011 11:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Al commento delle 08:59
Leggendo le sciocchezze che dici non mi meraviglia lo stato delle cose nel paese!
I soldi che hanno investito in un crimine potevano essere usati x l'acquisto di una casa regolare o affitto. all'enel ecc non interessa se la casa è abusiva o non, almeno fino a quando non è stata fatta una legge a tal proposito. Pagano le tasse? ma se non hanno nemmeno aderito al condono 2003? L'abusivismo porta con se LAVORO A NERO che non giova a nessuno men che meno a chi lo produce, senza poi considerare il rispetto x le norme sulla sicurezza...poi vi indignate quando sentite che è morto un operaio in un cantiere! ecco tutte le vostre contraddizioni che sono il cancro x L'Italia! Dello spettacolo aberrante cui hanno assistito i bambini sono i genitori gli unici responsabili...non solo li hanno usati come scudo anziche allontanarli e proteggerli da questo scempio! (questa è la cosa + grave a mio avviso)Mi duole il cuore.....Ma come ho già detto ogni abuso di qualsiasi tipo dev'essere punito proprio xchè la legge è uguale x tutti ed anche xchè cosi si eviteranno quelli futuri! Lo stato si è premurato di dare loro una sistemazione alternativa e di abbattere a spese della collettività! (spese che mai recupereremo e che potevano essere destinate in 1000 altri modi + necessari ed utili a tutti)Tra 1 mese la storia si ripeterà xchè a causa di voi IDIOTI che appoggite il Crimine anzichè la Giustizia sono certo che assisteremo all'ennesima e ancor + strappalacrime storia, Salvo che i proprietari si RAVVEDANO! cosa che sinceramente mi auguro! La mia non è Invidia ma COSCIENZA SOCIALE guardate al resto del mondo e vedrete che nessun cittadino si sogna anche solo x un attimo di difendere il Crimine (L'indifendibile) xchè sanno che è l'unica via x un futuro Migliore! Solo in Italia ci sono questi sciocchi. Voi Invece parlate xchè abusivi...e questo vi condannerà alla perdita della serenità fino al giono dopo che avrete espiato le vostre colpe cioè la vostra casa sarà abbattuta..al quel punto starete meglio e potrete ricominciare un percorso che mi auguro virtuoso e migliore! Bisogna fare Ciò che Dev'Essere Fatto x quanto triste, x quanto spiacevole....il malato è grave e la cura dolorosa ma darà sollievo e ci farà stare tutti meglio...purchè la si applichi.

 
Alle 15 dicembre 2011 12:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Adesso queste persone sfrattate saranno messe in alberghi o qualsiasi altro edificio a spese del comune. E chi paga tutto ciò?
Come diceva il grande totò:"E IO PAGO!!!"

 
Alle 15 dicembre 2011 14:16 , Anonymous antonio ha detto...

" GUAI A VOI CHE FATE LEGGI INGIUSTE PER OPPRIMERE IL MIO POPOLO. COSì NEGATE LA GIUSTIZIA AI POVERI E LI PRIVATE DEI LORO DIRITTI;SOTTRAETE ALLE VEDOVE E AGLI ORFANI I LORO BENI" (ISAIA 10, 1-2)

 
Alle 15 dicembre 2011 14:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

aal'anonimo delle 14,08 vergognati ma come ti permetti si vede che tu stai bene è certo non puoi capire i sacrifici che si fanno in una famiglia per non pagare un pigione esagerato,ma come ti permmatti di giudicare queste persone,che stanno lottando per una casa fatta con tanti sacrifici.preciso io non conosco queste famiglie pero dico questoperchè se erano famiglie benestanti di sicuro l'abbatimento non l'avrebbero avuto,e secondo me tu sei tra questi I SIGNORI PERBENI che non capiscono e non capiranno mai il povero cittadino che con tanti SACRIFICI cerca di farsi una casa e no una villa con piscina ho un castello.VERGOGNATI VERGOGNATI VERGOGNATI

 
Alle 15 dicembre 2011 14:46 , Anonymous antonio ha detto...

i commenti di quelli che hanno affermato che gli abbattimenti sono giusti
perchè la legge va rispettata mi sanno tanto di perbenismo di chi pensa solo ai
cazzi propri.
Se c'è un omissione alla legge a volte dipende dal fatto che la legge nega un
diritto al cittadino, in questo caso nega la casa, perchè i nostri politici non
vogliono un piano regolatore perchè vogliono l'abusivismo e sullìabusivismo
mangiano politici, avvocati,geometri,sovrintendenti che dicono di difendere i
beni archeologici. Mangiano anche questi.
voglio risponder con una affermazione del profeta Isaia." GUAI A VOI CHE FATE
LEGGI INGIUSTE PER OPPRIMERE IL MIO POPOLO. COSì NEGATE LA GIUSTIZIA AI POVERI
E LI PRIVATE DEI LORO DIRITTI;SOTTRAETE ALLE VEDOVE E AGLI ORFANI I LORO BENI"
(ISAIA 10, 1-2)

e poi con una affermazione di un signore di nome Gesù.
" GUAI A VOI DOTTORI DELLA LEGGE CHE CARICATE GLI UOMINI DI PESI
INSOPPORTABILI E QUEI PESI VOI NON LI TOCCATE NEMMENO CON UN DITO" (Vangelo di
Luca Cap 11 versetti 1-2)

Queste frasi le dedico ai perbenisti che desiderano gli abbatimenti per le
case di necessità

antonio

 
Alle 15 dicembre 2011 14:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

Perbenisti? Amico religioso mi sa che hai qualche problemino....sia Isaia che Gesu....non hanno mai giustificato i furbi a danno degl'altri! Come tu stesso dici l'abusivismo alimenta l'illegalita dal politico al geometra all'avvocato ecc ecc quindi si deve assolutamente porre la parola fine!!! Lo stato nega il diritto alla casa? mai sentita scemenza + grande e sopratutto non giustifica il crimime dell'abusivismo. una casa quando non è possibile costruirla si puo comprare o affittare, fregarsene delle regole e dei diritti altrui fare di testa propria in barba a tutto ed a tutti alimentando la corruzione ecc ecc è da FESSI! Epoca che spero finisca presto.

 
Alle 15 dicembre 2011 15:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alla sigora delle 14:43 non c'è vergogna ne possibilità alcuna di vergognarsi nel difendere la Giustizia, chi deve vergognarsi è lei che difende l'indifendibile, come tutti conosco benissimo i sacrifici e proprio x questo stò bene attento a ciò che faccio al contrario di chi se ne frega altamente di leggi diritti altrui ed agisce come fosse il padrone del mondo. Casa di necessità? ma che cavolo significa? L'unica necessità che vedo in questa storia è quella di soddisfare i propi capricci fregandosene di tutto e di tutti! anche se non è una villa va abbattuta come tutte le case e strutture abusive...è solo un numero di pratica che determina che questa sia la 2 poi vengono le altre incluse le ville! piuttosto Impari a rispettare le leggi, chieda lo scontrino, impari a rispettare il codice della strada, e l'educazione e vedrà che il mondo sarà migliore!

 
Alle 15 dicembre 2011 22:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non se ne può più degli incivili, imbroglioni, abusivisti bloccano una cittadina. Percè non sono scesi in piazza quando ci hanno avvelenato i nostri bambini con la spazzatura e l'inquinamento. ABBATTETELI TUTTI, anche chi manifesta!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 08:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma ora perche tutta sta gente che ha avuto i suoi favori no va a piangere dal caro comnsigliere giuseppe laringe che non lascia la poltrona da 50 anni.
Intanto questo signore si è costruito un im pero sullo scaLANDRONE e tutti lo sanno! ma che fate dormite?

 
Alle 16 dicembre 2011 15:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma state farneticando? Non sapete neanche che significa la parola "LEGGE". Avete distrutto un posto meraviglioso con l'abusivismo anarchico, case fatte di melma (ho visto case demolite: guardatevi il cemento, vanno a terra con due botte di escavatore). Avete violentato il VOSTRO territorio e non ve ne vergognate, pensate che l'unica legge è : mi sveglio 'na mattina e faccio che cavolo mi pare. E poi perchè non ve la prendete con i politici e le amministrazioni che in cambio dei vostri voti millantano cose che non sono di loro competenza e che non possono mantenere?

 
Alle 17 dicembre 2011 12:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

io vorrei dire solo una cosa alla gente che dice gli abbusivisti sono fuorilegge e che le case andrebbero abbattute,ma se hai la possibilita di farti casa perche hai del terreno,perche non potresti farti casa,se non si trova su archeologgia o si trova su argini di fiumi laghi o quant altro?perche la chiesa costruisce lo stato costrusce il liceo ed un povero cittadino che non dovrebbe stare a guardare quando poi tu casa non la hai!!!!!!!! io penso che sono stato sfortunato a nasere in italia ma soprattutto a bacoli,qua un solo obbligo hai di alzarti la mattina di andare a lavoro per pagare le tasse per mantere loro che si abboffano al governo(per chi lavora),ma di diritti non ce ne sono,eppure il primo emendamento se non sbaglio è fondato su casa e lavoro,e qua non ti danno ne quello e ne quel altro,e poi si deve pensare anche che tre quarti dei miei concittadini come lavoro fanno chi gli imbianchini chi il muratore chi l idraulico chi l elettricista,mi dite voi se non si costrusce tanta gente che lavoro deve andare a fare?quello è come una ruota se si ferma un ingranaggio si ferma tutto,qua la stragrande maggioranza gira tutta a tornoal edilizia,anzi qua dovrebbe essere apprezzato chi ha avuto il coraggio di investire i risparmi di una vita nella cosa che ti aspetterebbe per diritto,di certo condanno chi di questo ne ha fatto una speculazione nel mio paese perche ce gente che di case non ne ha costruita una come prima necessita ma decine e quindi mi domando perche si penalizza sempre quello che non ha nulla e si va a vedere chi ne ha piu di una?forse perche loro tengono i santi in paradiso che fanno mangiare,infatti in italia ce anche questo (il pesce grande mangia quello piccolo)pero per me non è giusto,quindi saro sempre solidale verso la gente che ha bisogno e no ha,e se ce isogno di scendere per strada lo faccio con il cuore non ceme tanti concittadini miei che se ne fregano del preblema,ma ringrazio tanta gente che come me era li a manifestare il nostro degrado e le ingustizie che contunuamente riceviamo, dopo la gente noi si lamentasse che ce la crisi il lavoro non ce se non scendono in piazza a far capire che ci siamo scocciati e chi ci va di mezzo e sempre il povero e mai il ricco!!!!!!!!!!! firmato angelo scala

 
Alle 19 dicembre 2011 21:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi dispiace tanto buona fortuna a tutti gli abusivi.....

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page