This page has moved to a new address.

Il 25 Aprile, Tutti in Spiaggia: I Giovani di Freebacoli Ripuliscono Marina Grande

Freebacoli: Il 25 Aprile, Tutti in Spiaggia: I Giovani di Freebacoli Ripuliscono Marina Grande

domenica 22 aprile 2012

Il 25 Aprile, Tutti in Spiaggia: I Giovani di Freebacoli Ripuliscono Marina Grande


" C'è più gioia nel dare che nel ricevere ", e in effetti mai affermazione fu più esatta di questa. Specialmente se per "dare" si includono tutte quelle buone azioni a sfondo sociale che possano migliorare il proprio paese, permettendo a tutti, concittadini e non, di godersi in tutta tranquillità un bene comune quale il Mare e la Spiaggia.

Parte per la seconda volta, l'iniziativa pensata dai Ragazzi di Freebacoli, di ripulire Coste e Fondali pubblici troppo spesso abbandonate nel degrado più totale tra cumuli di spazzatura indifferenziata e rifiuti speciali d'ogni genere.

Verso Nuove coste, Ripuliamo "Giù Bacoli"

Questa volta però, tocca al bellissimo scenario di Marina Grande che, seppur costituendo uno dei contesti paesaggistici più affascinanti di Bacoli ( forse addirittura il migliore ), giace all'incuria di vandali e incivili che puntualmente vi lasciano qualche "ricordino" delle loro scampagnate. 

E se a tutto questo si aggiunge che, nonostante il dispendioso Servizio svolto dalla Flegrea Lavoro, non vi è alcuna effettiva manutenzione degli spazi aperti, è facile comprendere come sia possibile che questa magnifica insenatura marina, nota ai più come "giù Bacoli" sia sempre meno valorizzata.

Un Occasione per Grandi  e Piccini

Ma non è questo l'Articolo con il quale vogliamo evidenziare tutti gli interventi che Marina Grande necessita quantomeno per essere resa "agibile", oggi siamo quì per farvi un invito. 

Sì, avete capito bene...un invito aperto a tutti coloro che vogliono sperimentare di persona quanto sia gratificante ripulire uno spazio pubblico quale una spiaggia, una scogliera o un tratto di costa. ed è proprio in virtù di questa immensa soddisfazione che vogliamo a tutti i costi ripetere l'impresa e rendervi partecipi di questa sana iniziativa. 

Eh già...perchè non dimenticate che se si passa del tempo insieme all'aria aperta, in compagnia di amici e parenti, tra scherzi e risate, mentre nel frattempo si restituisce un pò di dignità a Madre Natura, riuscirete ad unire "utile e dilettevole"quindi bando alle ciance ed alle lamentele e cominciamo a fare realmente qualcosa di pratico per la nostra Bacoli!

Se vogliamo restar nelle nostre case, continuando a pensare a tutto quello che l' amministrazione dovrebbe o potrebbe fare, perdiamo il nostro tempo. Meglio rimboccarsi le maniche e prender parte attivamente al miglioramento del Paese. Dunque l' appuntamento è fissato per MERCOLEDì 25 APRILE alle ore 8:00, nei pressi dello Spiazzale di Marina Grande

Valorizziamo le nostre Spiagge
 
In occasione della Festa della Liberazione, cercheremo anche noi di riscattare un pò la nostra Terra dall' Asfissiante e Opprimente presenza dei Rifiuti. La Spazzatura Raccolta verrà poi differenziata sulla banchina e riposta in appositi sacchetti trasparenti rilasciatici dalla Flegrea Lavoro, la quale, a lavoro ultimato si occuperà anche di ritirare quanto accumulato. 

L'unica cosa da portare con sè, oltre a una notevole dose di Energia e Buona Volontà, è un paio di Guanti onde proteggere le mani dal contatto diretto con i rifiuti. Se avete altri utensili quali rastrelli, pale e retini per filtrare la sabbia...tutto è bene accetto per rendere il lavoro di pulizia ancora più veloce ed efficente. 

Mi raccomando non mancate e diffondete la voce tra i vostri cari...quanti più ne siamo tanto migliore sarà il beneficio che apportiamo sia all' ambiente che a noi stessi





M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it 

Etichette: , , ,

15 Commenti:

Alle 22 aprile 2012 22:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ottima idea e stupenda iniziativa,ciò che non viene fatto da chi competente lo facciamo noi cittadini.Marina grande è sicuramente un altro luogo bellissimo del nostro paese era una volta il borgo marinaro per eccellenza,poi con il passare del tempo e per merito di nostri concittadini si è deteriorato soprattutto con la creazione degli attracchi di motoscafi con conseguente inquinamento,una volta c'erano solo barche a remi,e proprio per salvaguardare il posto e l'ambiente imporrei questa regola,se attracchi ci devono essere che siano solo di barche di pescatori e barche a remi senza motori inquinanti,e creare poi qualcosa di caratteristico inibendo l'accesso e la circolazione di auto e motorini eccetto naturalmente i residenti,inoltre in particolar modo in estate controlli continui delle forze dell'ordine per scongiurare la presenza dei cosiddetti guappi che non accettano regole.Comuneque complimenti per la vostra iniziativa del 25 aprile spero che in tanti si mobilitino per il nostro paese,soprattutto i giovani,grazie di cuore.

 
Alle 23 aprile 2012 01:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marica Emily Mazzella
passaparola!!!

 
Alle 23 aprile 2012 01:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Carannante
Ci sarò.

 
Alle 23 aprile 2012 01:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianni Longo
ho letto e grazie per l'iniziativa! sarebbe buono però coinvolgere la guardia ambientale della capitaneria per denunciare in loco quello che per anni è stato fatto...che ne pensi? magari domani faccio un salto a baia con le foto e chiedo il loro intervento per mercoledì mattina

 
Alle 23 aprile 2012 01:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

gruppo fb

http://www.facebook.com/#!/events/212051358907174/212098502235793/?notif_t=plan_mall_activity

 
Alle 23 aprile 2012 09:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

ottima iniziativa, magari estendiamola anche alla spiaggetta della altra estremità, quella sotto 100 camerelle, per intenderci ; ma il colpaccio sarebbe abolire gli ormeggi a mare, che gravitano sulla interessantissima quanto misconosciuta e bistrattata area archeologica subacqueae poco co

 
Alle 23 aprile 2012 12:48 , Anonymous L'AMBIENTALISTA ha detto...

CI SARO'.Ottima iniziativa.Complimenti!!

 
Alle 23 aprile 2012 14:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Biagio Alvarez Fiumicelli
Stima......

 
Alle 23 aprile 2012 14:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

L'invito a partecipare vale anche per chi abita a Monte di Procida?

 
Alle 23 aprile 2012 18:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Domenico Scotto Di Perta
quello che non capisco che devono sempre pulire la gente mentre i nostri amministratori si mettono i soldi in tasca ma è questa l'Italia? ma che li teniamo a fare questi chiamiamoli signori?

 
Alle 23 aprile 2012 18:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Attilia Cirillo
sono anni che vivo alla marina Grande di Bacoli e sono anni che ho pulito...ripulito...denunciato etc etc...e continuerò a farlo...però due anni fà con Lega ambiente mi resi conto che per spiaggia si intende la parte dal lato delle cento camerelle mentre l'altro versante ( dopo il lido Quintilio) rimane un letamaio..per nn parlare delle carogne....è cambiato qualcosa???

 
Alle 23 aprile 2012 18:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianni Longo
‎Attilia Cirillo la questione pulizia ha preso spunto da questo video e da altre denunce fatte da qualcuno che conosciamo benissimo. e visto che ci sarò io cercherò di creare una task force proprio per la ns amata spiaggetta!!! Lo sai che anche io sono reticente a questo tipo di manifestazioni che spesso e volentieri ti fanno solo innervosire dipiù quando vedi che un mese dopo tutto il tuo lavoroè vanificato dai soliti sottoacculurati, decelebrati e maleducati lobotomizzati....ma questa volta è e deve essere diverso perché ci metto la faccia e se voi mi date una mano sono ben contento!!!!

 
Alle 23 aprile 2012 18:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianni Longo
Ma la "Zocc...la" scusate il topino di via Ortensio chi c....lo deve alzare da terra? ormai si è quasi decomposto...se mercoledì sarà ancora la' mi occuperò io stesso ad alzarlo grazie all'iniziativa del 25 aprile

 
Alle 23 aprile 2012 19:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

guai !!! le zoccole di bacoli sono patrimonio dell'umanità, sia da vive, che da morte! per rimuoverle, occorre il nullaosta dell'assessorato competente, il parere della commissione topo-nomastica, il parere della soprintendenza alle carogne, un sopralluogo di ermy mòvèngo, l'assenso di geppy, il certificato sanitario del poeta-dottore-consigliere, l'ordinanza di pignazzella, l'intervento di una task forca della flegrea lavoro (per l'occasione diretta dallo stesso geron...azzo!)e qualche caffettuccio della belèn de bahia...

 
Alle 24 aprile 2012 12:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

VI STINMO RAGAZZI
ROSARIO DA GENOVA

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page