This page has moved to a new address.

Dona il tuo vecchio telefonino, Parte la Campagna “Celluvale” a Bacoli: Ecco i Punti di Raccolta

Freebacoli: Dona il tuo vecchio telefonino, Parte la Campagna “Celluvale” a Bacoli: Ecco i Punti di Raccolta

venerdì 6 aprile 2012

Dona il tuo vecchio telefonino, Parte la Campagna “Celluvale” a Bacoli: Ecco i Punti di Raccolta

image Giorni fa, rispolverando qualche vecchio scatolone che avevo in casa, ho trovato un vecchio cellulare, l’ho pulito, inserito una scheda nuova, provato a caricare, ma niente: completamente deceduto, era irrecuperabile.
Quindi, l’unica chance che mi era offerta da cittadino bacolese era quella di gettare il cellulare nella spazzatura, visto che ancora non abbiamo un' isola ecologica dove poter raccogliere questo tipo di oggetti ma, per fortuna, anche stavolta interviene internet che ha la soluzione a tutto. Infatti ho trovato un sito http://www.ilcelluvale.it/ dove poter vendere, riparare e acquistare cellulari.
Qui il prezzo viene scelto tramite quotazioni di mercato, ad esempio: più sarà nuovo e richiesto il modello allora maggiore sarà il suo costo. Inoltre, c’è la possibilità che ogni quattro cellulari la ditta verrà persino a ritirarseli gratis.
Un'opportunità di riflessione in merito al valore che hanno oggetti che non servano più e della poca consapevolezza che ne hanno invece i nostri politici bacolesi. Infatti il nostro Comune, tra quelli che fanno la raccolta differenziata, è uno dei pochi che deve persino pagare per lo smaltimento dei rifiuti da riciclare.
Esempio lampante è il Comune limitrofo di Monte di Procida che non paga niente per prodotti come plastica, vetro, carta e alluminio.
Raccogliamo i Cellulari
A parte questa breve parentesi da qui nasce l’idea di unire insieme due nobili attività, ovvero, l’associazionismo e il rispetto dell’ambiente.
image Infatti abbiamo portato in alcuni negozi, quartiere per quartiere, sia a Bacoli che a Monte di Procida, alcuni scatoli dove potrete donare i vostri vecchi cellulari, in modo da far due cose utili: la prima, quella di poter aiutare l’ambiente evitando di gettare questi prodotti che, assemblati ad altri di diversa tipologia, sono molto pericolosi e, d'altra parte, aiutare a far crescere l’associazione di Freebacoli.
Le spese che noi dobbiamo affrontare sono molte e crescono con l’aumentare delle nostre battaglie e si va dai semplici volantini e manifesti, alle telecamere, ai megafoni o anche all’acquisto del dominio web, spese alle quali, sino ad oggi, abbiamo fatto fronte con una semplice autotassazione da parte dei membri dell’associazione. Il gruppo di Freebacoli invita a partecipare a tale iniziativa tutti coloro che credono nelle nostre battaglie e vogliono con noi costruire un paese migliore, contribuendo allo stesso tempo con un piccolo gesto anche alla salvaguardia dell’ambiente.
Noi e l’ambiente ve ne saremo grati. Un grazie di vero cuore per la vostra collaborazione :)
PS: In seguito pubblicheremo su internet i dati della raccolta e in cosa la nostra associazione investirà i ricavati!
Ecco l’elenco dei negozi dove potrete trovare i bidoncini per la raccolta dei vecchi cellulari, i quali ringraziamo per la disponibilità!
Zanzibar, viale Olimpico
Caffè Miseno, via Dragonara,
Edicola, via Cerillo
Alimentari Illiano, via Ambrogio Greco
Bar Brivido, via Lungolago
Vibian, via Cuma
Cenerentola, via Cuma
Tabaccheria , via Carlo Vanvitelli
Tabaccheria, via Cuma 

AFFRETTATI HAI TEMPO FINO IL 10 MAGGIO 
PER CONSEGNARE IL TUO VECCHIO CELLULARE!!!

Antonio Carannante
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

8 Commenti:

Alle 6 aprile 2012 12:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Complimenti per l'iniziativa!

 
Alle 6 aprile 2012 17:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sergio Travi
Ottima iniziativa. Ho appunto un paio di vecchissimi cellulari che non sapevo come smaltire...

 
Alle 6 aprile 2012 18:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

buona sera , complimente per la nuova inizziativa siete unici ma purtroppo però come è vostro costume fate dell'allarmismo e della disinformazione nonchè della palese ignoranza la vs forza per fomentare le masse contro i fantasmi - ma chi vi ha detto che i telefoni cellulari sono rifiuti pericolosi al massimo lo possono essere le batterie e aggiungo per le pile i raccoglitori ad hoc già esistono allora una volta tanto dite le cose con serenità fattezza e senza secondi fini (politici)

 
Alle 6 aprile 2012 18:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Annamaria De Masi Le scatole poi le ritirate voi ?? Devono andare in mani sicure ...;)

 
Alle 6 aprile 2012 19:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

@annamaria de masi i cellulari li andiamo a ritirare noi tra qualche settimana e poi chiamiamo la ditta che viene a ritirarseli :) by Antonio Carannante

 
Alle 6 aprile 2012 19:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Caro anonimo, ti ringrazio per il fatto che apprezzi la nostra iniZiativa, devi sapere che i cellulari sono rifiuti speciali, ma ti sei mai chiesto come mai non possono essere gettati nell'indifferenziato, forse perchè creano più danni di altri rifiuti?! Nel caso Bacolese i RAEE devono essere portati presso la piattaforma della Flegrea Lavoro, ma a noi cittadini non è dato sapere come, dove e quanto ci costa smalitirli visto che sul sito del comune manca la determina che spiega tutto ciò ( http://www.comune.bacoli.na.it/pagine/raccoltadiff10/raee.asp ). Non solo quindi evitiamo che qualcuno li butti nell'indifferenziato e poi vadano in discarica, ma li vendiamo propronendo così anche un'altro modello di differenziata economico ed efficiente che non faccia aumentare la TARSU ma anzi la faccia abbassare. by Antonio Carannante

 
Alle 10 aprile 2012 12:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

 
Alle 20 aprile 2012 13:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

iniZZiativa???? comunque carissimo non vedo hce secondo fine politico ci possa essere nel raccogliere vecchi cellulari usati..ci compriamo qualche bel consigliere di centro destra dici tu eh? si forse con tre o quattro nokia 33-30 dovremmo farcela hai ragione!!!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page