This page has moved to a new address.

Campi di Basket Coperti da una Foresta di Rifiuti: A Bacoli lo Sport Vale Meno di Nulla - VIDEO

Freebacoli: Campi di Basket Coperti da una Foresta di Rifiuti: A Bacoli lo Sport Vale Meno di Nulla - VIDEO

martedì 29 maggio 2012

Campi di Basket Coperti da una Foresta di Rifiuti: A Bacoli lo Sport Vale Meno di Nulla - VIDEO

Continua il degrado e la mancanza di manutenzione ordinaria presso le strutture sportive presenti lungo la periferia del paese: nonostante i solleciti, il campo di basket e di pallavolo di via Bellavista resta ricoperto da una folta vegetazione spontanea e da rifiuti.

Un ambiente da decenni assolutamente impraticabile costruito negli anni 80 per le vicine cooperative ricche di cittadini che avrebbero potuto utilizzare questi ambienti come luogo di ritrovo, di socializzazione e soprattutto di sport.

Il Comune Abbandona le Proprie Richezze

Ma a causa degli atti vandalici che hanno distrutto la rete di pallavolo e dei canestri presenti e soprattutto a causa che della mancanza di cura da parte del Comune le speranze dei cittadini si sono dissolte rapidamente.

E’ evidente anche in questo caso, così come accaduto per il campo di Cuma e per i beni archeologici, l'assoluta incapacità da parte delle amministrazioni succedutosi in paese di prevedere piani di gestione che possano mantenere in vita un'area pubblica anche, dove possibile, attraverso il supporto di cooperative di giovani, di lavoratori o di imprenditori privati.

Per questo motivo si propone nuovamente di seguito la stato in cui si ritrovano i campi da tennis e da basket di via Bellavista, in località “Pozzolani”.

 

Dal video girato alcune settimane fa è possibile costatare anche lo stato di incuria in cui si ritrovava il campo da calcio di Cuma e la condizione di inquinamento inaccettabile presente nei campi da tennis di via Spiagge Romane dove nonostante le proteste e le delibere a mancare è addirittura la bonifica dei luoghi.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

6 Commenti:

Alle 29 maggio 2012 18:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Daniele Quaranta
ragazzi scusate,ma io ho visto i videos della giunta comunale o qualcosa del genere.Ho visto 13 ignorantoni tipo DC,e due sfigati che evidentemente avranno il fegato a pezzi,poiche`si sforzano di voler far capire alla maggioranza le varie pecche e controsensi che essi stessi approvano.Comunque nutro un profondo rispetto per i due ragazzi,le uniche persone decenti.

 
Alle 29 maggio 2012 19:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Ioffredo
Tremendo!

 
Alle 29 maggio 2012 22:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

Andrea Di Natale
Se Pozzuoli piange per diversi impianti sportivi abbandonati o danneggiati, Bacoli sicuramente non ride: CHE SCHIFO!!!!!

 
Alle 29 maggio 2012 22:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianluigi Mariani Juantorena
a bacoli non ci sono mai stati.....ma adesso veramente so fernut e sord!! ;)

 
Alle 30 maggio 2012 11:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mimmo Tiseo
Resto sempre perplesso su come sia possibile una tale indifferenza verso lo SPORT, da parte delle Istituzioni nell'Area Flegrea. Pensare che ci sono tradizioni nel Basket,Nuoto,Calcio e Pallavolo anche di livello, ma in sostanza non decollano mai verso l'optimum perchè è solo la passione del singolo a sostenerli !! Mi soffermo sul Calcio e, con l'occhio allenato in tale Sport, posso affermare di tanti ragazzi che trovano altrove la consacrazione, ma NON c'è una squadra di calcio in zona che disputi un campionato di livello !! Pure con le qualità di questi ragazzi si potrebbe disputare, anzi si dovrebbe, una II Divisione con una formazione del Comprensorio Flegreo !! e sarebbero pure... posti di lavoro !!!!

 
Alle 30 maggio 2012 16:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Puglia
l'entrata è stata liberata da alcuni ragazzi del mio parco, ma necessita di un intervento radicale da parte del comune chè attendiamo da anni.
si diceva chè dopo avere ripulito il campo di cuma sarebbe toccato al campo di basket di via Bellavista ma quando !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
cerchiamo di farlo prima del grande caldo poichè sotto alle erbacce alte 3 metri è sepolta anche la spazzatura !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page