This page has moved to a new address.

Vittoria dei Cittadini, Dopo 6 Anni il Comune Costretto a Pulire il Campo di Cuma: Freebacoli Non Molla sui Beni Comuni - FOTO

Freebacoli: Vittoria dei Cittadini, Dopo 6 Anni il Comune Costretto a Pulire il Campo di Cuma: Freebacoli Non Molla sui Beni Comuni - FOTO

giovedì 24 maggio 2012

Vittoria dei Cittadini, Dopo 6 Anni il Comune Costretto a Pulire il Campo di Cuma: Freebacoli Non Molla sui Beni Comuni - FOTO

Freebacoli 1 - Mo Vengo & Company 0

Ed è proprio questo il risultato finale della Partita del Cuore Simbolica che la nostra Associazione ha organizzato lo scorso Mercoledì 16 Maggio, alle ore 18:00 presso il Campo Sportivo di Cuma.

Saprete infatti che la Manifestazione fu originariamente organizzata per denunciare l'immobilismo assoluto di questa Amministrazione bacolese, in riferimento alla famosa Delibera 18, che da ben 4 anni ( lo ricordiamo per chi non vi avesse preso parte ) non aspetta altro che l'attuazione definitiva, essendo stata già discussa, votata ed approvata all' unanimità dall' allora Consiglio Comunale del 2008 capeggiato dall' Ex Sindaco Antonio Coppola.

Ebbene, come potrete osservare dalle riprese video, i partecipanti all' Assemblea Pubblica, furono guidati all'interno della struttura in decadenza ( che ospitava spogliatoi, infermeria, segreteria ed uffici ) dal nostro agile Arbitro, che a mò di Cicerone, accompagnò i meravigliati spettatori all'interno dell' edificio, scansando macerie, ferri arruginiti e rifiuti d'ogni genere.

Poca Partecipazione, Grande Effetto Visivo
Pur essendo abbastanza esiguo, il numero di presenti ci lasciò ugualmente soddisfatti. Segno che il lavoro di scuotimento delle coscienze civili e sociali sta portando, seppur lentamente, i suoi primi risultati.

Non ci aspettavamo certo, un affluenza da Stadio San Paolo di Napoli, perciò, insieme ad una conquantina di persone, svolgemmo quello che il programma stabilito prevedeva, e cioè una successione di interventi pluritematici, che analizzavano, spiegavano ed approfondivano ogni singolo punto costituente la Delibera 18 in esame.

E se da un lato i nostri ascoltatori ci lasciavano compiaciuti del lavoro svolto, dall'altro non ci accorgevamo del successo ancor più grande, che in quelle stesse ore di Manifestazione stava accadendo nel parcheggio alle nostre spalle e per la strada circostante alla struttura.
Gente affacciata dai balconi delle villette, pedoni che si intrattenevano ad ascoltare, prendendosi una pausa di ritorno dalla spesa al supermercato, automobilisti che rallentavano e parcheggiavano, anch'essi per cercare di capire cosa stessero combinando quei " folli" di così interessante, in un campetto abbandonato.

Un Evento che non si vedeva da anni


Ed è proprio vero, quando si dice che gli Abitanti di Cuma, non vedevano qualcosa di simile da diversi anni. Stanchi ed annoiati dalla monotonia quotidiana, finalmente hanno potuto gioire nel vedere un pò di sano movimento in quello sperpetuo che giace difronte alle proprie abitazioni domestiche.

Risate, musica, qualche tiro in porta e dei semplici ragazzi che esternavano al megafono la loro esasperazione per un Sindaco ed una Giunta Comunale che se ne fregano sia dell' ambiente che della salute dei propri concittadini.
Ma la vera ciliegina sulla torta, che rende estremamente proficua questa manifestazione, è la Pulizia che in questi giorni è stata effettuata proprio nella location che ci ha ospitati.

Non ci crederete ( ed all'inizio non ci credevamo nemmeno noi ) ma dopo il nostro intervento pubblico, come per magia Mò Veng e Company si sono ricordati del povero campo sportivo abbandonato ed hanno mandato Camion ed Operai al seguito per effettuarvi una bella sistemata con azioni di Giardinaggio e manutenzione sia del terreno che delle recinzioni metalliche.


Finalmente Qualcuno si Muove
 

Senza dubbio un grande risultato! Ma ci chiediamo...aspettavano noi? Cari signori, questa è l'ennesima dimostrazione di quanto utile ed efficace possa essere la partecipazione popolare nella politica cittadina e nell'associazionismo sociale.

L'unica cosa che avrebbero potuto fare, dopo l'ennesima figuraccia plateale, è proprio questa...ma non siamo qui per prenderci il merito, queste cose non c'interessano. Anche perchè se glielo andassimo a chiedere nello specifico, sicuramente inventerebbero mille scuse, dicendo che da tempo stavano pianificando questa Pulizia, che non c'erano Fondi, che dovevano attendere cavilli burocratici, che si stavano occupando di questioni più urgenti e bla...bla...bla...parole inutili al vento.

Quel che conta veramente è che il Campo oggi si presenta più pulito e ordinato rispetto a qualche settimana fà e speriamo che questo sia solo l'inizio, di una lunga serie di interventi edilizi, che con un pò di buona volontà ( e nemmeno tante risorse economiche ) permetterebbero al campo di calcio di tornare ad essere agibile e fruibile per tutti quei ragazzi che non hanno un luogo di aggregazione sportiva...a Bacoli di avere un secondo stadio comunale, com'era in passato...e a Cuma di tornare ad essere una frazione attiva e dinamica...in una sola parola...VIVA!

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it
 
Guarda Come Era Prima il Campo da Gioco


14 Commenti:

Alle 24 maggio 2012 19:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

ottimo passo in avanti

 
Alle 25 maggio 2012 01:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Puglia
benissimo ma adesso puliamo anche il campo di basket di via Bellavista !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 25 maggio 2012 01:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianni Urso
Concordo... è veramente una idea e una iniziativa lodevole che va incoraggiata in tutti i modi e in tutti gli ambienti.

 
Alle 25 maggio 2012 01:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica
Ci piace!!e speriamo che altri cittadini si svegliano!!LA LOTTA ,PAGA!!

 
Alle 25 maggio 2012 01:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dai vostri video non eravate che una decina SAPETE CONTARE ?

 
Alle 25 maggio 2012 08:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

certo che sappiamo contare!!tu dov eri???...gente sempre a puntare il dito....!!k gent!!!

 
Alle 25 maggio 2012 13:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

grazie alle persone come te il nostro paese sarà ancor di più nel degrado!!!ma vergognati di lasciare certi commenti!!e vai a combattere con questi giovani!!!...tutti son bravi a fare i conti...ma col cu** degli altri!!VERGO
GNA!!

 
Alle 25 maggio 2012 18:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sasà Sebastiano Adesso vogliamo solo la riattivazione dell'edificio.!

 
Alle 25 maggio 2012 19:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

LA MATEMATICA NON E' UN OPINIONE

 
Alle 25 maggio 2012 20:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Carannante
Che gioia quando ci sono queste notizie mi piace sempre ricordare le frasi che alcuni simpaticoni ci dedicano, "Ma vi credete davvero di cambiare le cose scrivendo un articoletto sul vostro blog?" ebbene siamo ancora lontani da avere un paese per lo meno normale, ma qualcosa grazie a quello che facciamo tutti i giorni sta incominciando a cambiare ed i politicanti da 4 soldi questo non potranno fermarlo.

 
Alle 25 maggio 2012 23:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Michele capuano da Roma
Ciao a tutti in effetti non importa se fossero in dieci o venti ma il risultato ottenuto cioè aver costretto il comune a ripulire il campo che da anni era in stato di abbandono.in effetti mi ricordo quando e' stato costruito in pompa magna si parlava de secondo stadio comunalen che ha funzionato solo per breve periodo Eppoi abbandonato come molte cose nel paese .... Bravi ragazzi spero che il risultatiato tenuto sia solo uno dei primi Di una lunga serie , e a conferma che siete sulla strada giusta sperando che si aggiungano persone ad appoggiare la vostra battaglia. Grazie per uno dei risultati ottenuti vi seguo con stima ed affetto anche se purtroppo non posso partecipare attivamente ma con il cuore sono con voi

 
Alle 26 maggio 2012 11:39 , Anonymous NO CENSURA ha detto...

NON SIETE OBBIETTIVI NON ERAVATE 50 MA 10 PERCHE NON VOLETE DIRLO ? QUELLO CHE CONTA E' IL RISULTATO

 
Alle 26 maggio 2012 23:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

...ma veramente credete che il Comune abbia ripulito il campo per le proteste ? .... poveri ingenui !! ....l'abbandono di beni collettivi .... come già l'avevate fatto notare voi di Freebacoli è classico ... poi giunge l'eroe cioè un amico degli amici ...privatizza il tutto per quattro soldi e per scopi di lucro ...... senza rendere nulla alla collettività. Quindi .....spero che mi sbagli ...m se ho capito la PERVERSIONE POLITICA ....quell'impianto è da "ASSEGNARE" ... gli amici non vogliono fare brutta figura con l'amico ....va a finire che qualche associazione non di lucro rispolveri quell'impiano a beneficio della collettività ...e qua ..quelli non vogliono MIRACOLI.

 
Alle 10 giugno 2012 23:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

vedendo in questi giorni bacoli tappezzata di manifesti mi è tornato in mente questo articolo.... mi sa tanto che la ragione di tutta sta PULIZIA sia soltanto...lidia TOGNI!! non avrebbero mai pulito altrimenti...

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page