This page has moved to a new address.

Picchiò un Cittadino in Campagna Elettorale, Parte il Processo Contro un Consigliere PDL: Assente alla Prima Udienza

Freebacoli: Picchiò un Cittadino in Campagna Elettorale, Parte il Processo Contro un Consigliere PDL: Assente alla Prima Udienza

giovedì 10 maggio 2012

Picchiò un Cittadino in Campagna Elettorale, Parte il Processo Contro un Consigliere PDL: Assente alla Prima Udienza

E' cominciata stamane la battaglia legale che ripropone alla ribalta delle cronache locali l'episodio dell'aggressione effettuata da un attuale consigliere del Popolo della Libertà (in tempi di campagna elettorale) ai danni di un cittadino di Bacoli: assente in aula il rappresentante del partito di Silvio Berlusconi. 
"Sono appena tornato dal Tribunale di Pozzuoli per la 1^ udienza del processo penale contro il mio aggressore (un consigliere comunale Pdl di Bacoli tuttora in carica, già "rinviato a giudizio per lesioni gravi")", ha commentato su fb Roberto Della Ragione.
Fu proprio lui difatti, in quel momento impegnato a sostenere la lista civica "L'Alternativa", a subire un aggressione fisica da parte del candidato al consiglio, poi eletto, Luigi Carannante, seduto tra i banchi in cui si sostiene il sindaco Ermanno Schiano.
Carannante Assente in Aula
"Il mio aggressore era "assente" (è venuto solo, in grosso ritardo, il suo avvocato) e noi - continua Roberto - abbiamo subito chiesto la "costituzione parte civile" per la richiesta di condanna e risarcimento danni"
Il giudice monocratico ha fissato la prossima udienza tra sette mesi il prossimo 6 dicembre 2012, per valutare la posizione del consigliere assente.
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it
 Per saperne di più: PDL Bacoli, Consigliere Comunale Rinviato a Giudizio: "Agì per un Disegno Criminoso”

Etichette:

66 Commenti:

Alle 10 maggio 2012 18:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sicuramente un episodio sconcertante quello accaduto qualche anno fa,probabilmente generato da problemi del tutto personali tra i due e che esula da implicazioni ideologiche o politiche,certo quello che avrebbe dovuto fare il consigliere ,tutt'ora in carica,non l'ha fatto allora ne in seguito,a prescindere da ogni cosa avrebbe dovuto dimettersi,ma purtroppo i nostri politici non hanno questa abitudine in certe circostanze.

 
Alle 10 maggio 2012 20:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

...udienza tra sette mesi ?!? una altra saggia cosa che potrebbe fare il colpevole (non presunto, a quanto pare),sarebbe chiedere di scontare, nel frattempo, qualche mesetto di galera...dimostrerebbe così il suo ravvedimento, un sincero pentimento, e si troverebbe il lavoro già fatto e concluso, senza sbavature e lungaggini...e "luvassemo a'frasca"...sai come funziona purtroppo la giustizia in italia, visto che le si sottraggono sempre più risorse finanziarie...un giorno l'avvocato non viene perchè ha bucato la gomma nel traffico...un altro il magistrato ha il morbillo...un altro ancora il teste presenta il certificato medico...ed in ognuna di queste occasioni, l'udienza viene rinviata di sette mesi...magari, quando si arriva al dunque, mazziere e pestato militano di nuovo nella stessa parrocchietta cufecchiosa da cui erano partiti...

 
Alle 10 maggio 2012 20:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

La violenza va esonerata ed allontanata dalle istituzioni soprattutto come monito per le generazioni future. Piena solidarietà ad un docente esemplare come Roberto Della Ragione che ha fatto della cultura l'unica arma contro queste espressioni di una civiltà contraria ad ogni forma di libertà .... Sia fatta presto giustizia! Ivano

 
Alle 10 maggio 2012 21:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Secondo me, Pignazzella ha fatto bene a dare la famosa "capata" al ridico Roberto ...

 
Alle 10 maggio 2012 22:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

piena solidarietà a Roberto Della Ragione ! sia fatta presto giustizia. La violenza va condannata sempre e comunque. Mi auguro che la giustizia faccia il suo corso e infligga a questa persona che ha utilizzato la violenza per imporre le proprie ragioni una pena esemplare! Chi fa ricoso alla violenza non può rappresentare niente e nessuno. Roberto non mollare, vai avanti ! vitaliano

 
Alle 10 maggio 2012 22:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che amarezza, quest'ultimo commento ...... abbia almeno la decenza di firmarsi! io sono totalmente solidale con roberto della ragione, vada avanti! salvatore

 
Alle 10 maggio 2012 22:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Son fatti privati, i due erano amici/colleghi , la violenza è sempre sbagliata ma non creiamo eroi

 
Alle 10 maggio 2012 23:01 , Anonymous ANTONIO CAPUANO ha detto...

Er Pignazza ha sempre ragione.

 
Alle 10 maggio 2012 23:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

un gesto violento,mi meraviglio come il consiglio comunale di bacoli non abbia preso i dovuti provvedimenti!!!
Sono passati già diversi mesi e il violentatore rimane ancora fra i loro banchi!!! La democrazia non accetta questi individui aggressori!!
BISOGNA CACCIARLO è la DEMOCRAZIA cHE CE lo impone !!!
IL CONSIGLIERE AGGRESSORE DEL PDL……DEVE ESSERE MESSO ALLA PORTA e PROCESSATO…DALLA GIUSTIZIA ITALIANA!!! Pino Lubrano

 
Alle 11 maggio 2012 01:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

Totale solidarietà a Roberto Della Ragione, insegnante e uomo esemplare da sempre impegnato con grande spirito di servizio per la comunità di Bacoli e della provincia di Napoli. spero davvero che presto sia fatta GIUSTIZIA ! non è assolutamente ammissibile che certi personaggi del pdl siedano ancora tra i banchi del consiglio comunale di Bacoli ! Enzo

 
Alle 11 maggio 2012 07:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

...è vero, perchè è uno che usa la...testa !

 
Alle 11 maggio 2012 07:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

vabbuò, mò non esageriamo...rdr è stato aggredito, e gli spetta giustizia come a qualsiasi altro cittadino nelle sue medesime condizioni, ma da qua a farne "un docente esemplare etc. etc"...il giovanotto rimane sempre marchiato a fuoco dalla sua trascorsa militanza nella banda coppola, e verrà sempre ricordato per i suoi ridicoli (o, meglio, patetici) atteggiamenti paranazisti...

 
Alle 11 maggio 2012 09:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

meno male che viviamo ancora in uno STATO DI DIRITTO ! FORZA FORZA ROBERTO, non ti curar di lor ma guarda e passa.
CHI E' VIOLENTO NON PUO' AMMINISTRARE, VAI AVANTI NELLA TUA BATTAGLIA DI GIUSTIZIA E LEGALITA'. La stragrande maggioranza dei bacolesi e dell'opinione pubblica è con te e ti sarà vicina fino alla fine. Lucia

 
Alle 11 maggio 2012 09:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

che roberto della ragione sia un docente e un cittadino esemplare lo dimostrano i fatti e il suo eccellente curriculum personale. se poi una minoranza ininfluente di bacoli si rode per questo per pura invidia, loro sì che sono eternamente RIDICOLI ..............

 
Alle 11 maggio 2012 11:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

..."vicina fino alla fine"???
i che bell'augurio...meglio le capate !

 
Alle 11 maggio 2012 11:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma a Bacoli non avete proprio nessun esempio positivo?

 
Alle 11 maggio 2012 13:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sarebbe interessante sapere di cosa discutevano non al momento del fattaccio ma nei tempi precedenti quando erano amici, vabbè magari il buon Roberto non conosceva gli usi del personaggio

 
Alle 11 maggio 2012 14:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

solidale con Roberto ! vada avanti

 
Alle 11 maggio 2012 14:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

si, come no ! una volta c'era ferdy, ora e sempre c'era e ci sarà geppy, temporaneamente ci illumina ermy...basta così '''

 
Alle 11 maggio 2012 15:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

...d'altra parte, non è che gli altri cumparielli fossero migliori...dimmi con chi vai, e ti dirò chi sei...perciò, i tanti salti della quaglia politici effettuati dal giovanotto tra formazioni addirittura opposte, ed in un arco di tempo sospetto per la sua brevità, vanno considerati come opportunistici e per niente sinceri...almeno, al pignaz va riconosciuta la coerenza...fosse per caso questo il motivo del...dissenso ?!?

 
Alle 12 maggio 2012 10:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

la violenza va sempre condannata senza se e senza ma ............. quando poi a fare violenza è un consigliere comunale, credo che il fatto sia ancora molto piu' grave ! la battaglia di roberto è una battaglia di trasparenza e legalità, non si fermi .......... certi personaggi non possono assolutamente stare nelle istituzioni, le istituzioni sono una cosa seria ! speriamo che presto si faccia giustizia !

 
Alle 12 maggio 2012 12:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

si, vabbè, però adesso diamoci un taglio, una pedissequa baruffa non può assurgere a simbolo di lotta per chissà quale libertà e cultura...visti i soggetti interpreti, poi...basta, non azzelleiàteci oltre, lasciamo che la giustizia faccia il suo corso, e torniamo ad occuparci di fatti (e persone!) maggiormente meritevoli di attenzione !

 
Alle 12 maggio 2012 13:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

...nè. per sapere, ma quale fosse 'sta "battaglia di roberto" ?!?
zompecheiare da un partitucolo all'altro, senza capo nè coda, per il puro piacere di soddisfare il proprio bisogno di affetto ? ?

 
Alle 12 maggio 2012 14:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

dai commenti letti mi sembra di capire che qui non si vuole giustizia ma, giustiziare ad oggi conosciamo solo quato ci ha detto il prof roberto che da quanto mi e stato detto piu volte in passato e stato definito mitomane menzognere non condivido l idea politica di luigi carannante ma non per questo deve essere crocifisso come si sta facendo. posso dire che per come lo conosco se verra condannato x l accusa che gli viene contestata si fara da parte .conosco bene i personaggi e vi posso dire con assoluta certezza luigi e persona per bene personalmente ho i mie dubbi su quanto realmente sia successo in quel ufficio il 2 aprile 2010 non condanniamo e/o giudichiamo senza conoscere bene i fatti e se propio la vogliamo dire tutta sulla violenza chi adesso sta subendo violenze da ormai due anni attraverso questi commenti e solo il carannante.

 
Alle 12 maggio 2012 16:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

è vero, tutti sanno che pignazza è mite, timido, timorato, dolce, disinteressato...un missionario...santo subito !

 
Alle 12 maggio 2012 16:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

ricostruiamo i fatti.
pignazza se ne stava fermo, assorto nei suoi pensieri, dimentico di tutto, con la spaziosa fronte esposta allo scirocco, per rinfrescarla dalla caloria prodotta dall'intenso lavoro delle meningi, quando inopinatamente, a sua insaputa, il naso maleducato e prepotente di roberto, naso evidentemente aduso a ficcarsi negli affari altrui, si avventò sulla fronte inerte ed indifesa...

 
Alle 12 maggio 2012 19:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

GIUSTIZIA SUBITO ! SOLIDALE CON ROBERTO

 
Alle 12 maggio 2012 19:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

LA VIOLENZA SI CONDANNA SEMPRE E COMUNQUE ! ROBERTO VAI AVANTI !

 
Alle 12 maggio 2012 23:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

cambiare la propria posizione politica, peraltro passando dalla maggioranza all'opposizione il tutto alla luce del sole, non mi pare sia un REATO ............ lo è invece, senza alcun dubbio, mandare all'ospedale un avversario politico ed essere già stato rinviato a giudizio x lesioni gravi ........... e, subito dopo, il consigliere del pdl carannante non ha manco avuto la decenza di dimettersi ......... la giustizia farà il suo corso, ma al di là del percorso giudiziario in atto, non è ammissibile che dopo la gravità inaudita di quanto commesso il consigliere pdl si sieda ancora tra gli scranni del consiglio comunale di Bacoli, peraltro in maggioranza ............ la politica e la società civile tutta ha già CONDANNATO questa follia, che di certo non può stare un minuto in piu' nelle istituzioni !

 
Alle 13 maggio 2012 09:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

baciare improvvisamente (con la lingua!) avversari insultati e vilipesi fino al giorno, potrebbe anche significare l'ulteriore vittoria di cupido (l'amore è cieco!), ma dalla stragrande maggioranza delle persone di buon senso è interpretato come una buffonata inscenata da qualcuno a cui le scarpe cominciano ad andare strette, ed ha un incontenibile bisogno di vie d'uscita per soddisfare le proprie 'nzìrie...ovviamente, non rappresenta un reato (sennò, geppino sarebbe all'ergastolo!), ma nemmeno è una cosa tanto edificante; d'altra parte, la cronaca politica di questi anni è purtroppo ricchissima di nauseanti esempi; ci sarebbe piuttosto da chiedersi in che melma viva la parte politica oggetto gratificata da tale improvviso interesse !
l'aggressione c'è stata, e va giustamente sanzionata; ma non è difficile comprendere come lo stesso atteggiamento da piattola, rivolto improvvisamente contro i cumparielli del minuto prima, possa suscitare in persone poco avvezze al ragionamento ed alla mediazione, reazioni stizzite...il "sentiment" dei cittadini è orientato alla valutazione negativa di entrambi gli interpreti della sceneggiata, visto il loro curri-culum politico, ed a comprendere (non a giustificare!) i motivi della reazione liberatoria dell'aggressore, nei confronti di un ex-compagno di merende insulso e petulante

 
Alle 13 maggio 2012 14:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

la legge condanna pesantemente la VIOLENZA ............ il resto sono solo chiacchiere da marciapiede ............. ROBERTO VADA AVANTI !

 
Alle 15 maggio 2012 11:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

...si, si, vada avanti...avanti, c'è posto !...e scenda alla prossima fermata !

 
Alle 15 maggio 2012 23:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

roberto non mollare !!!!!!!!!!!!!!! noi siamo con te !!!!!!!!!!!!

 
Alle 16 maggio 2012 09:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

roberto, non la mollare, per carità !!!...e se proprio devi, fallo all'aperto...altrimenti ti abbandoneremo tutti !!!

 
Alle 16 maggio 2012 16:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono sicuro che roberto non mollerà, mai !!! e noi saremo sempre solidali con lui e vicino a lui !!!

 
Alle 17 maggio 2012 09:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

appunto, se non la mollerà mai, gli staremo sempre vicini...guai, però, se la mollasse ! dopo, tanta contenzione, sai il fieto...dovremmo tutti allontanarci di corsa !

 
Alle 17 maggio 2012 16:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

suspance...i bacolesi col fiato sospeso...qualcuno, più previdente, si tappa già il naso...la mollerà...o non la mollerà...allertato il 118 per prestare i primi soccorsi ai temerari pretoriani del cerchietto magico stretti intorno al grande capo naso-scamazzato, che rischiano di essere investiti in pieno dalla mefitica onda d'urto...

 
Alle 17 maggio 2012 16:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

...e mò basta, maledetti !...mi state facendo scompisciare dalle risate...prima tanta ironia involontaria dovuta alla goffa e tracotante tiritera sulla "battaglia di roberto" (tra poco diventerà una canzone d'autore, tipo la "guerra di piero" di de andrè), poi 'sta storia della puzzetta trattenuta o, forse, mollata...anche tu, roberto, deciditi una buona volta, il bel gioco dura poco...liberati la...mente, lascia fuoriuscire con impeto i tuoi pensieri, se devi, la puoi mollare, ti fa male trattenerla troppo a lungo...e che sia sanguigna, con soddisfazione...dopo, a mente finalmente libera, un rapido quanto opportuno cambio di biancheria ed una sciacquatella, e torna da bravo a trastullarti con i soldatini, gli inni marziali e le divise naziste pezzottate...heil ! a'capocchia !

 
Alle 18 maggio 2012 09:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi dispiace davvero tanto per quanto è accaduto al professor roberto della ragione, di cui riconosco competenze, capacità e indiscutibile onestà. il vero auspicio a Bacoli è che il giudice faccia presto giustizia con una condanna esemplare su quanto è accaduto 2 anni fa al comune in piena campagna elettorale ......... è VERGOGNOSO che il consigliere del pdl sieda ancora in consiglio comunale, non ha ancora avuto neppure un briciolo di dignità per dimettersi dopo la gravissima violenza, nel silenzio omertoso del suo partito e dell'opposizione !!!!!!!!!

 
Alle 19 maggio 2012 08:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

forza robi, alla fine la legalità vince sempre! e sarà il tribunale a ristabilire chiarezza su quanto di sconcertante è accaduto nell'ultima campagna elettorale del 2010 nel pdl e a bacoli. mi chiedo semplicemente come può il pdl, partito del sindaco e del consigliere rinviato a giudizio per lesioni gravi, NON CONDANNARE la violenza perpetrata ......... ????????? e come può l'opposizione pd del consiglio comunale a tuttoggi NON FARE LUCE su questo vergognoso esempio di barbarie e di inciviltà ........ ????????????? speriamo davvero che intervenga il ministro dell'interno Cancellieri a ristabilire definitivamente le condizioni di agibilità democratica del consiglio comunale a bacoli, anche dopo i fatti del 2 aprile 2010!!!!!!!!!!

 
Alle 19 maggio 2012 09:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

se è per questo, è stato altrettanto vergognoso l'incarico di vicesindaco a rdr in mano a "cavallo pazzo"

 
Alle 20 maggio 2012 10:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

il vivace ed atletico consigliere che tuttora siede al suo posto, nonostante la performance pugilistica, fu tra quelli che candidò "o'prufessore" alla carica di vicesindaco...in quale delle due occasioni fece la cosa maggiormente barbarica ed incivile ?
a questo punto, per ristabilire definitivamente le condizioni di agibilità democratica, dovrebbe dimettersi tutta la maggioranza, visto che la "capata" appare una bazzecola, di fronte a tante altre orripilanti faccende...magari avvisando la pseudo-opposizione, quella dei para-macilli, dei marotti, dei figli-di-giacchino, così inzallanuta che non se ne accorgerebbe nemmeno...rimarrebbero josi & adele...ragazzi, non rammaricatevi : meglio soli, che male accompagnati !

 
Alle 21 maggio 2012 12:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi sembra che la nomina degli assessori in base al testo unico enti locali (decreto legislativo 267/2000) venga espressamente fatta dal Sindaco e NON DAI CONSIGLIERI COMUNALI .......... In ogni caso è accertato che il professor roberto della ragione ha titoli, competenze tecniche e professionalità da vendere ............. il resto è noia !

 
Alle 21 maggio 2012 12:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

La stragrande maggioranza dei bacolesi e dell'opinione pubblica è con il professor Roberto Della Ragione e condanna fermamente la violenza in tutte le sue forme (anche in quelle dei commenti precedenti privi di qualsiasi fondamento e dignità logica e VIGLIACCAMENTE ANONIMI ........). Forza Roberto, solidali con te !

 
Alle 21 maggio 2012 15:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

giocondo, guarda che del testo unico enti locali, sindaco e consiglieri, per quanto attiene alla nomina del vicesindaco, pur rispettando la forma, se ne fottono allegramente...nel senso che, come di recente accadde con la nomina dell'attuale vicesindaco, così come all'epoca di cavallo pazzo con la nomina di rdr, tale nomina fu il risultato di trattative nel corso delle quali tutti gli assetti furono pesati con il bilancino...lo sanno tutti i bacolesi, vuoi farmi credere che proprio una persona colta come te, ne era all'oscuro ?!?
tanto è vero che dopo non molto, il grande capo, che evidentemente aveva sottovalutato il punto a cui poteva arrivare la stupidaggine umana, licenziò rdr rivolgendosi ai suoi collaboratori con un "...toglietemi dalle scatole 'sto cog.....one!" ; anche questa è ormai storia, te lo possono confermare gli addetti ai lavori, e penso anche il grande capo...e rimane un fattariello abbastanza divertente, noiosa sarà la tua tiritera ed i tuoi inutili salamelecchi

 
Alle 22 maggio 2012 08:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

la stragrande maggioranza dei bacolesi conosce ed apprezza le indiscutibili e certificate doti di involontaria comicità possedute dal prufessore !

 
Alle 22 maggio 2012 14:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

......... la storia dimostra che la violenza (anche quella del precedente COMMENTO ANONIMO è l'ultimo rifugio degli incapaci ................. altro che "cavallo pazzo", ANONIMO datti all'ippica !!!!!!!!!!! io voto roberto o' prufessor .............

 
Alle 22 maggio 2012 16:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

...tanti auguri! ma perchè, hai saputo che si candida ? per quali elezioni, quelle del consiglio di istituto ? e per quale incarico ?...fai bene a rimanere ANONIMO, ti risparmi un sacco di cuppetielli (non-violenti !) arèto !!!

 
Alle 22 maggio 2012 16:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

l'episodio della ehm...destituzione dall'incarico è integralmente confermato nella sua divertente e significativa semplicità

 
Alle 24 maggio 2012 10:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma la storia di bacoli dice che roberto della ragione si è DIMESSO dal suo ruolo di vicesindaco nel 2003, NON E' STATO AFFATTO DESTITUITO, tant'è che poi è stato chiamato in Regione a fare il presidente dell'azienda sanitaria regionale dal 2004 al 2007 e poi fu anche rieletto revisore dei conti al comune di bacoli dal 2007 al 2010. Attualmente , proprio per la sua indiscutibile capacità, esperienza tecnica e competenza amministrativa è VICEPRESIDE di una scuola superiore della provincia di Napoli. Mentre è assolutamente sconcertante che dopo la terribile violenza fatta il consigliere pdl Luigi Carannante NON SI E' ANCORA DIMESSO !!!!!!!!!!!! VERGOGNA !!!!!!!!!!!!

 
Alle 24 maggio 2012 10:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

con roberto o' prufessor : sempre !!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 24 maggio 2012 10:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

siete semplicemente ridicoli !!!!!!!!! le competenze amministrative si misurano dalle esperienze tecniche e dai titoli certificati posseduti : roberto o' prufessor è il NUMERO 1, e non solo a Bacoli !!!!!!!!!!!!!!!!!!! FORZA ROBERTO !!!!!!!!!!!!

 
Alle 25 maggio 2012 09:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

...ah ah ah !...dimesso ?!? ma sei una macchietta !!!

 
Alle 25 maggio 2012 09:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

per la cronaca (giudiziaria), di "o'prufessor" ne abbiamo già avuto uno, e ci basta ed avanza...attualmente è ospitato, e lo sarà molto a lungo, nel... "residence" statale dell'asinara, ed un tempo possedeva il castello di ottaviano...

 
Alle 25 maggio 2012 09:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

...e vabbuò, allora i cuppetielli ti piacciono...

 
Alle 25 maggio 2012 09:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

...azz, ma qua teniamo pure uno zelante biografo...

 
Alle 25 maggio 2012 12:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

occorre precisare : questa è una autobiografia...ovviamente, imparziale (ei voglia!)...torna alle marcette neonazi, ti riesce meglio !

 
Alle 25 maggio 2012 15:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

in medio veritas...non fu destituito; tantomeno si dimise : più semplicemente, il grande capo (in uno dei suoi rarissimi sprazzi di lucidità) lo mandò affan... , il bello è che nessuno, neanche i suoi cumparielli, trovò motivi plausibili per opporsi a tale sana iniziativa !

 
Alle 26 maggio 2012 09:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

...nientepopodimeno che... VICEPRESIDE !...addirittura ! a'faccia i'stu'c...z!...comm, così grande e grosso, e non l'hanno fatto ancora preside...non c'è più religione !!!

 
Alle 26 maggio 2012 10:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

...roberto...6...1...0 !

 
Alle 26 maggio 2012 17:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

...ah, roby, l'ippica...che sano e divertente sport...quasi quasi accetto il tuo invito...mi faresti da cavallo ? però, vieni già bardato di paraocchi, sella e redini, ca me sfrasteio...ti monto in groppa, e via !

 
Alle 30 maggio 2012 18:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

il professor roberto della ragione, MIO VICEPRESIDE, è un emblema di qualità e competenze innate che trovano concretizzazione nel suo eccellente percorso professionale .......... per il resto voi ROSICATE, ROSICATE PURE !!!!!!!!

 
Alle 1 giugno 2012 01:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

ueilà, emblema, sei ancora lì ?!? fatti capace che ormai siamo rimasti solo io e te a leggere questi post e scambiarci battute...e io mi sono pure scocciato, riconosco la tua superiorità umoristica, perchè riesci a sfotterti da solo meglio di quanto lo faccia io..."competenze innate"...ma puozz'ittà o'sang (ovviamente in senso figurato e metaforico)!!! siamo ormai all'iperbole dell'autocomplimento...pagherei qualcosa per vedere la luce folle che balena nei tuoi occhi sbarrati mentre elabori tali castronerie...ma tu che vuoi rosicare, io sto c'a'panza 'mmano per le risate...

 
Alle 1 giugno 2012 16:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

aspetta, aspetta...questa tua ultima frase "...rosicate..." mi fa venire in mente un altro mentecatto che spesso ha arricchito queste pagine con le sue deliranti stramberie...ed è pure un amichetto tuo, con cui da ragazzini giocavate al dottore...facendo a turno la parte del paziente...vai, che è venuta a'staggione, iateve a'ffà nu'pare e'bbagni !

 
Alle 3 giugno 2012 19:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

roberto è il migliore ................ e voi vi rodete dentro !!!!!!

 
Alle 3 giugno 2012 21:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

vedi sopra

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page