This page has moved to a new address.

Monezza in Strada nel Paese della Differenziata, Torregaveta Alza la Voce: "Da un Mese Senza Spazzino, Trattati Come un Porcile"

Freebacoli: Monezza in Strada nel Paese della Differenziata, Torregaveta Alza la Voce: "Da un Mese Senza Spazzino, Trattati Come un Porcile"

sabato 5 maggio 2012

Monezza in Strada nel Paese della Differenziata, Torregaveta Alza la Voce: "Da un Mese Senza Spazzino, Trattati Come un Porcile"

Abbandono totale in Torregaveta: gli spazzini mancano in zona da più di un mese lasciando la porta d'ingresso della città in una condizione di assoluto degrado.

E' imbarazzante quanto sta avvenendo in queste settimane in Torregaveta, così come in altre parti del paese, relativamente alla mancanza di spazzamento delle strade e dei marciapiedi.

Una criticità evidente ad occhio nudo che permette la presenza sempre maggiore di blatte in strada e alimenta la rabbia della popolazione locale che tempo fa chiedeva, proprio a Torregaveta, una derattitazione poi mai effettivamente arrivata.

Il territorio che ospita gli stazionamenti, o semplicemente ciò che resta, sia del trasporto pubblico su gomma che di quello su rotaia e che rappresenta da decenni la porta d’ingresso verso l’entroterra di Bacoli e Monte di Procida, è lasciato da almeno un mese in una condizione di manifesta fatiscenza che di certo non gioca a vantaggio dell’intera collettività locale.

La Rabbia dei Cittadini: "Non Eravamo il Paese della Raccolta Differenziata Spinta?"
 
Tra la stazione, la piazzetta ed il molo di Torregaveta, ad esempio, ogni angolo è contraddistinto da cumuli di spazzatura per via della mancanza di un quotidiano servizio di spazzamento pubblico che lascia in terra, tra marciapiedi, alberi ed autovetture, rifiuti, rifiuti ed ancora rifiuti.

"Non è possibile vivere in questo modo - tuonano residenti attraverso facebook e twetter - siamo invasi dalla spazzatura e per un paese che dice di fare la raccolta differenziata è un assurdo. Periodicamente contattiamo il Municipio informandolo di queste anomali che sono presenti sopratutto in periferia. Da Torregaveta arrivano decine di segnalazioni a settimana ma nessuno muove un sol dito. Forse dobbiamo scopare noi? L'amministrazione faccia chiarezza quanto prima perchè questa situazione è paradossale".

Ma lo sconforto dei residenti è influenzato dall'inerzia amministrativa.

"Dicono che non abbiamo soldi per fare nulla, ma ci devono spiegare se anche mandare uno spazzino da queste parti hanno bisogno di decine di migliaia di euro. L'unica verità - continuano anche in piazza - è che c'è una strafottenza generale. Qui non passano spazzini da più di un mese. Vi pare normale? Tutto ciò è scandaloso".
Protesta Anche da Cuma, Fusaro e Miseno

Intanto un book di foto della condizione di Torregaveta sarà inviato alle mail istituzionali dell'ente comunale per riportare su carta quanto cittadini e pendolari che arrivano a Bacoli proprio da Torregaveta, vedono quotidianamente.

La protesta però è diffusa anche in altre aree del paese.

In alcune aree di Cuma e Fusaro c'è gente che promette di non aver mai visto uno spazzino in strada, così come analoga è la situazione denunciata dai cittadini di Miseno dove, in località via Faro ed in prossimità dell'affaccio panoramico, la strada è stata trasformata in un porcile.
La Differenziata Sfalsata: Non si Calcolano i Rifiuti Non Raccolti

E intanto si continua ad affermare che siamo giunti all'80% di differenziata. Tra poco giungeremo al 110%, sparando numeri sempre più alti.

Tutte queste microrealtà, seppur in piccolo, dimostrano quanto più e più volte abbiamo avuto modo di ribadire in ogni sede.

E' inutile, pur sottolineando favorevolmente il buon lavoro svolto in questi due anni dai vertici e dai lavoratori della Flegrea Lavoro, sparare numeri altisonanti se i rifiuti continuano a restare in terra.

I terreni del Centro Ittico a Cuma sono devastati da monezza (si pensi alle foci, al Parco della Quarantena, agli appezzamenti abbandonati).


D'altronde se la spazzatura non viene raccolta, è naturale che la percentuale di differenziata aumenti.

Ma in questo caso il dato finale annunciato in pompa magna dal Comune, non potrà mai essere corrispondente alla palese realtà dei fatti.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

20 Commenti:

Alle 5 maggio 2012 21:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro
Viva l'amministrazione bacolese!!!

 
Alle 5 maggio 2012 21:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Antonio Cardamuro
vergogna sono mesi che non si vede uno spazzino a torregaveta.

 
Alle 5 maggio 2012 21:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Attila Di Quarto
Accidenti, deve essere un fenomeno simile a quello dei vigili urbani di Quarto Flegreo. Esistono sulla carta ed esistono il 27 di ogni mese, ma per strada non li vedi mai!

 
Alle 5 maggio 2012 21:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Procolo Conte
TORREGAVETA? PURTROPPO QUESTO MERITA ......CONSIGLIERE FATTI VALERE

 
Alle 5 maggio 2012 21:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marta Ventura
In via Cuma invece sono stati fantastici..... dopo mesi che non passava uno spazzino..... un giorno sono miracolosamente apparsi.... per pulire 50 metri ci hanno messo due giorni..... Il risultato ? Hanno radunato l'immondizia di vario genere in tanti mucchietti sparsi qua e la', e, dopo 15 giorni, nessuno e' ancora passato a raccogliere quanto radunato !!!! Fantastico... alla prima raffica di vento un po' forte... tornera' tutto come prima.... se non peggio !!!!

 
Alle 5 maggio 2012 21:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Palumbo
bacoli e solo piazza marcone

 
Alle 5 maggio 2012 21:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

lo spazzino di torregaveta che tutti conosciamo, ha un certificato medico che gli vieta di salire sui camion ed invece ci va o lo mandano perche non hanno personale lasciando la zona di torregaveta scoperta.

 
Alle 5 maggio 2012 22:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

questa è la foto che rappresenta l'andamento di questa amministrazione praticamente na munnezzzz

 
Alle 5 maggio 2012 22:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gino Jack Quartese
riferite a porfirio

 
Alle 5 maggio 2012 22:07 , Anonymous Schiano di Cola Ciro ha detto...

Schiano Di Cola Ciro
Grazie ragazzi,
ancora una volta vedo che tra tutti i blog ed i giornali flegrei siete e restate ancora un blog di libera e puntuale informazione.
Continuate cosi

Siate un faro per tutti Noi comuni cittadini che a volte dimentichiamo o facciamo finta di non sapere quanto accade intorno a Noi.

 
Alle 6 maggio 2012 08:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se a torregaveta,non si provveda allo spazzamento,almeno la presenza del Sindaco ce e come se ce,a ballare tutta la notte,con chi, dove, quando, lascio a voi indovinare.

 
Alle 6 maggio 2012 11:01 , Anonymous Martinelli Domenico ha detto...

Appena si lascia Lucrino e ci si avvia verso Baia proseguendo verso il Fusaro c'è lo squallore più totale!!!
Ne parlavamo proprio ieri pomeriggio in macchina rientrando da Napoli.Immondizia lungo tutti i bordi delle strade che proprio salta agli occhi e non puoi non notarla!
E'un tale schifo che, non soltanto ti indigna ma,come è successo a me ieri, che raramente esco di casa,ti lascia completamente SENZA PAROLE! Guardavo dal finestrino e restavo incredulo! E mi dicevo ma possibile che sono incapaci pure di gestire uno spazzino? Possibile che non si può garantire ALMENO 'na lavata 'e faccia a stu paese? 'na scupata! E che c...zo!!! E la gente, la gente che tollera tutto questo e nun s''o difende 'o paese suoie,e ched'è? Ma lo volete capire che i PADRONI di casa SIETE VOI ! VOI PAGATE chi vi amministra! Il coltello dalla parte del manico ce l'avete voi ! E' RROBBA VOSTA! SCETATEVE guagliù, ca ll'aria è fresca!
E, ogni tanto fate come me che non mi vergogno di pulire anche FUORI DI CASA MIA: Pigliate la scopa,pulite un bel tratto di marciapiede,riempite il sacchetto e RENDETE OMAGGIO ALLA CASA DEL SINDACO deponendolo fuori al Comune con tanto di ringraziamenti e nome della strada ripulita!

 
Alle 6 maggio 2012 15:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

MA perchè torregaveta non è un porcile?

 
Alle 6 maggio 2012 15:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Forse la mancata partecipazione al consiglio comunale di venerdì scorso del consigliere di Torregaveta qualcosa vorrà pur significare.....

 
Alle 6 maggio 2012 16:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ho fatto anch'io la stessa strada del signor Martinelli ieri.Rientravo da Fuorigrotta e da Lucrino andavo in direzione "sella" di Baia e proprio lì, vicino agli scavi, fino a fare tutto il percorso verso il Fusaro, marciapiedi,aiuole,bordo strada,disseminati di spazzatura. Ma da quanto tempo queste strade non vedono uno spazzino? Non saranno il centro storico ma rappresentano l'ingresso al nostro paese e quindi davvero un pessimo biglietto da visita! Se a Torregaveta poi sia peggio non lo so perchè non ci sono passata ma,ragazzi,vergogniamoci tutti davvero! E'imbarazzante,Sindaco,veramente imbarazzante! Ma perchè dovete stare lì solo per i vostri intrallazzi e f....tervi i nostri soldi! Non salvate più neanche le apparenze... ANDATEVENE!!!

 
Alle 6 maggio 2012 17:40 , Anonymous Antonino ha detto...

AVETE VOTATO SCHIANO E IANNUZZI DUE. FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA, E QUESTO VI MERITATE.

 
Alle 6 maggio 2012 18:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Infatti... Torregaveta era ed è ancora oggi il motore dei due sindaci!

Sono proprio contento, così imparano a scegliere i torregavetesi... imparate a farvi prendere in giro sarchiapòòòò so proprij cuntent

Ps ancora oggi quando i sindaci scendono li... sono come padreterni embè... questo vi meritate persone che non vi rispettano e che vi trattano come meritate... da PORCILE!!!!

 
Alle 7 maggio 2012 10:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ermanno Schiano a Torregaveta non ci passa più o forse, come dicono, ci passa solo di notte. Un torregavese

 
Alle 7 maggio 2012 11:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Torregavetese non preoccuparti... sotto elezioni ripassa e voi lo rivoterete... perchè come dicevo prima... questo vi meritate!

 
Alle 10 maggio 2012 14:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

astipate qualche sacchetta pure per prufilo, ca sinò se piglia collera

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page