This page has moved to a new address.

Boom "Celluvale", Raccolti 102 Cellulari Usati: Il Ricavato Devoluto al Comune di Bacoli

Freebacoli: Boom "Celluvale", Raccolti 102 Cellulari Usati: Il Ricavato Devoluto al Comune di Bacoli

venerdì 6 luglio 2012

Boom "Celluvale", Raccolti 102 Cellulari Usati: Il Ricavato Devoluto al Comune di Bacoli

Oggi  il gruppo di Freebacoli può annunciarvi con "vibrante soddisfazione" che ha appena ricevuto il corriere che è venuto a ritirare ben 102 cellulari ottenuti dalla raccolta svoltasi nel mese di Maggio.

L’ ottimo risultato ovviamente lo dobbiamo a voi lettori che ogni giorno ci seguite sul web e allo stesso tempo siete pronti a lottare in prima linea con noi nella vita reale.

Un altro grande ringraziamento va a tutti i commercianti grazie ai quali tutto ciò non sarebbe stato realizzabile Zanzibar, viale Olimpico, L’Edicola di Scotto di Luzio Luisa, via Cerillo, Alimentari Illiano, via Ambrogio Greco,Bar Brivido, via Lungolago, Vibian, via Cuma, Cenerentola, via Cuma, Tabaccheria, via Cuma.

La Collaborazione dei Commercianti

I commercianti non solo hanno tenuto i contenitori per la raccolta per più di un mese, ma hanno anche avuto la pazienza di spiegare ai vari clienti la nostra iniziativa.

Abbiamo deciso di devolvere totalmente il ricavato della raccolta al Comune di Bacoli. In basso potete leggere la lettera protocollata al Comune e inviata alla ditta che si è occupata della raccolta dei cellulari.


Freebacoli è un’associazione che cresce giorno dopo giorno e conta un gruppo di più di 20 ragazzi attivi sul territorio di Bacoli e Monte di Procida, i quali hanno rinunciato da sempre agli sponsor sul proprio blog.

Lo stesso che vanta più di 1300 contatti unici ed oltre 3000 pagine viste al giorno.

Freebacoli, Protesta e Proposta

Visite che avrebbero attirato tantissimi sponsor, che a noi ovviamente non interessano, visto che la nostra è una passione e lo facciamo come servizio civile, per puro volontariato.

Anche se non ci sarebbe stato nulla di male e prendere un po’ del ricavato della raccolta per finanziare le nostre attività, come i giornalini i volantini, e tante altre spese. Ma a noi piacciono le sfide e per questo abbiamo pensato di correre sempre e solo con le nostre gambe e di autofinanziarci da soli.

Devolvere l’intero ricavato al comune è si una goccia nell’oceano e riempie di poco le vuote casse del comune, ma serve anche a indicare ai nostri dirigenti la strada per una migliore raccolta differenziata, dove non si deve spendere in più ma semmai in meno per una differenziata di qualità.

Visto che Freebacoli non solo è un movimento di lotta e di denuncia ma prima di tutto di proposta!

PS: In seguito seguiranno altre iniziative simili, ovviamente Gratis, che avranno l’unico fine sempre quello di incentivare  e stimolare le persone a migliorare la raccolta differenziata e alla salvaguardia del nostro territorio.


Antonio Carannante
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

13 Commenti:

Alle 6 luglio 2012 12:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bè, anche se è una goccia nell'oceano è già un inizio.
Speriamo che si cominci con le cose piccole per passare alle cose più grandi magari il comune incassa di più.
Spero però che non ci siano i soliti furbi.
Valeria

 
Alle 6 luglio 2012 13:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Complimenti ragazzi di Freebacoli, sempre cosi!

 
Alle 6 luglio 2012 14:30 , Blogger Umberto Guardascione ha detto...

"Ma a noi piacciono le sfide e per questo abbiamo pensato di correre sempre e solo con le nostre gambe e di autofinanziarci da soli."

Un' attività si autofinazia quando crea delle entrate che coprono le spese per mandarla avanti, cosa che non succede se dovete mettere mano alle vostre tasche ogni mese.
Per raggiungere questa autonomia non basterebbe altro che mettere qualche banner non invasivo sul blog viste le visite. E poi come mai sul giornalino va bene la pubblicità e sul blog no? Non vedo il motivo di questa discordanza, inoltre se ci fosse qualche esubero nelle entrate potreste investirlo per spostarvi su una piattaforma vostra e non rimanere su blogspot, oppure devolverlo in beneficenza. Pensateci, non mi sembra molto intelligente non sfruttare le occasioni a propria disposizione.

Cordiali Saluti

 
Alle 6 luglio 2012 16:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Si ma la somma???

 
Alle 6 luglio 2012 16:38 , Anonymous Fidel ha detto...

mettete i banner di adsense, nun ve preoccupat, nessuno di noi si arrabbierà. e complimenti per l'iniziativa, davvero.

 
Alle 6 luglio 2012 17:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sergio Travi
Nn si puo' riproporre?

 
Alle 6 luglio 2012 18:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

A breve ci faranno sapere la ditta deve catalogare tutti i cellulari e vedere lo stato in cui si trovano by Antonio Carannante

 
Alle 6 luglio 2012 18:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

In seguito ne faremo altre di iniziative simili, che non riguarderanno solo i cellulari però by Antonio Carannante

 
Alle 6 luglio 2012 19:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bravi ragazzi.
Valeria

 
Alle 7 luglio 2012 10:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
fateci sapere se l'iniziativa verrà rinnovata!

 
Alle 8 luglio 2012 10:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma perchè non date lezioni di come si guadagna con i rifiuti a quest'amministrazione che pensa solo ad aumentare la tarsu senza pietà... il vetro la plastica i panni usati il ferro e via discorrendo sono alla pari dei cellulari, cè li devono pagare quando li conferiamo!!!!!

 
Alle 8 luglio 2012 13:05 , Blogger Vincenzo ha detto...

interesserebbe anche a me, che ho 2 cell vecchissimi di 12 anni e non funzionanti

 
Alle 16 luglio 2012 11:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se sono 100 cellulari come quelli in foto, una bella 250-300 euro saranno uscite :)

Tyl.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page