This page has moved to a new address.

Fuochi d'Artificio a Notte Fonda, Cittadini Esasperati: Parte la Petizione per "Svegliare" il Sindaco

Freebacoli: Fuochi d'Artificio a Notte Fonda, Cittadini Esasperati: Parte la Petizione per "Svegliare" il Sindaco

sabato 7 luglio 2012

Fuochi d'Artificio a Notte Fonda, Cittadini Esasperati: Parte la Petizione per "Svegliare" il Sindaco

Nell’ ultimo periodo i cittadini di Bacoli vivono un incubo: la degenerazione dei fuochi d’artificio.

Sicuramente luci e colori sono belli ma spaventare cittadini che dopo le 23 già riposano in tutta tranquillità per poi svegliarsi di soprassalto per dei botti è assurdo ed anche pericoloso. 

Gli abitanti dei vicini ristoranti presenti in tutta la città per cerimonie che abitualmente ad ogni evento esplodono fuochi d’artificio a qualsiasi ora della notte, chiedono a gran voce tutela per la propria incolumità, in particolare per chi soffre di cuore, per i propri animali e per i piccoli incendi causati da botti.

Si chiede una regolamentazione che disciplini chi si prenda le responsabilità per sparare i fochi e gli orari consentiti non vietando l’utilizzo ma quantomeno di porre un freno a quest’eccesso di fuochi d'artificio.

Cittadini in Sommossa, Parte la Petizione

Ed è per questo che, in un Comune che avalla questo andazzo indecoroso, a "prendere piede" questa volta è una petizione popolare che, sottoscritta da decine e decine di cittani, approderà in Consiglio Comunale, costringendo in tal modo chi amministra la città a prendere posizione su una problematiche che, in particolar modo nelle calde sere estive, angonscia un'intera popolazione.

Dopo la musica (Clicca Qui), ora anche i botti: ma su entrambi c'è l'avallo o il silenzio del governo Schiano

Si ripropone quindi il testo della petizione (già in circolazione), invitando chiunque voglia raccogliere firme a contattarci all'indirizzo mail: freebacoli@live.it.

Dario Perreca
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

PETIZIONE POPOLARE

"Provvedimenti restrittivi per l’accensione di artifici pericolosi-botti"

I sottoscritti cittadini sostengono apertamente la sottoscritta proposta di mozione da porre all'attenzione del Sindaco, della Giunta Comunale, del Consiglio Comunale e dell'Amministrazione tutta, affinché si possa finalmente affrontare la problematica in oggetto.


Mozione: provvedimenti restrittivi per l’accensione di artifici pericolosi-bottiPREMESSO

Che in paese è percepita da molti la problematica afferente allo sparo di botti e fuochi d'artificio ben oltre le ore 23, rappresentando un evidente disagio per la popolazione tutta

Che un'amministrazione ha il dovere di tutelare la salute ed il benessere della popolazione che rappresenta.

DISPONE

- Che su tutto il territorio del Comune di Bacoli, compreso non solo la terraferma ma anche a mare, è vietato far esplodere petardi e botti di qualsiasi tipologia negli orari dalle 23.00 alle 8.00, ad eccezione della festività della Patrona di Bacoli (Sant’Anna e Gioacchino durante i giorni prefissati) e durante la festività di Capodanno le quali saranno affiancate da una squadra di Vigili Urbani e Vigili del fuoco che in collaborazione con i responsabili fuochisti sorveglieranno la manifestazione pirotecnica;

- Che è vietato vendere in forma itinerante su area pubblica gli artifici pirotecnici, fatta eccezione per gli articoli in libera vendita, cosiddetti “declassificati”, con l’adozione di tutte le misure di sicurezza previste dal Testo Unico di Pubblica Sicurezza in materia di sostanze esplodenti;

- Che nel caso in cui la violazione amministrativa sia compiuta in proprietà privata, il titolare della proprietà sarà accompagnato presso il Comando di Polizia operante per essere identificato, al fine di irrogare la sanzione amministrativa e che rispondono a titolo personale e diretto per la trasgressione della norma violata e dei danni arrecati a terzi;

-Che è obbligatorio chiedere un’autorizzazione al Municipio 48 ore prima e rendere le dovute pubblicizzazioni tramite il sito internet, precisando la zona dove verranno sparati gli artifici pericolosi/botti e il responsabile del procedimento che se ne prenderà cura per tutta la durata dell’evento/sparo e che provvederà a conferire presso i dovuti siti per lo smaltimento gli artefici/botti;

SANZIONI

Chiunque violi le disposizioni della presente ordinanza è soggetto alle seguenti sanzioni amministrative pecuniarie, salvo l’eventuale applicazione delle sanzioni penali:

- 1ª violazione nell’anno: il trasgressore è ammesso, ai sensi di legge, al pagamento in misura ridotta di una sanzione di euro 300,00;

- 2ª violazione nell’anno: il trasgressore è ammesso, ai sensi di legge, al pagamento in misura ridotta di una sanzione di euro 900,00;

-3^violazione nell’anno: il trasgressore, nel caso in cui risulti che il materiale sia esploso in un pubblico esercizio o per un evento connesso a quest’ultimo, venga ritirata la licenza commerciale.

RACCOMANDA

1. Di effettuare l’acquisto degli artifici pirotecnici esclusivamente presso esercizi commerciali autorizzati a tale tipologia di vendita, assicurandosi che gli stessi riportino apposita etichettatura o dare mandato a chi è ;

2. Di non raccogliere eventuali botti e/o petardi o altra tipologia d’artificio inesplosi, rinvenuti e/o abbandonati su suolo pubblico e su quello privato;

3. I genitori dei minori o chi esercita la patria potestà, a vigilare su di essi affinché non facciano uso o detengano materiali esplodenti, al fine di scongiurare pericoli derivanti da un loro utilizzo improprio e/o maldestro;

INVITA

L’amministrazione e le istituzioni scolastiche  a predisporre una specifica campagna informativa e di sensibilizzazione della cittadinanza e degli studenti in ordine alla pericolosità e potenzialità offensiva dei prodotti pirotecnici, nonché in ordine ai contenuti della presente ordinanza.

DEMANDA

La Polizia Locale e le Forze dell’Ordine sono incaricati dell’esecuzione del presente provvedimento.

Etichette: ,

29 Commenti:

Alle 7 luglio 2012 11:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Come si suol dire: prima si sono presi il dito e poi tutto il braccio.
Ecco cosa fanno quelli che sparano i botti tutto l'anno.
Valeria

 
Alle 7 luglio 2012 14:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Esposito

nn se ne può +!!!!!

 
Alle 7 luglio 2012 14:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alessandro Scotto
Il caso '' Villa Mirabilis '' è un'esagerazione. Magari si potrebbe esser tolleranti se i fuochi venissero lanciati verso le 12.00 , ma all'1.00 e 15 minuti sembra una vera e propria provocazione. Inciviltà e non rispetto dell'altro.

 
Alle 7 luglio 2012 14:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nando Esposito
Bacoli diventata un paese incivile,a Pozzuoli sono stati proibiti!!

 
Alle 7 luglio 2012 14:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mario Capuano
BACOLI E' DIVENTATO UN PAESE DEL FAR-WEST! . OGNUNO FA QUELLO CHE VUOLE GRAZIE A SICURE ......COMPIACENZE.

 
Alle 7 luglio 2012 14:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cico Coco
come se il comando di polizia municipale non lo sa chi fosse ma non fanno un tubo i ti posso dire con sicurezza che non e tutti di turisti e che ce' la zampa dei locali il fatto e che se non fosse per Gerardo Numerato la pizza sarebbe un cesso pubblico e lui che dalle sue tasche paga Pinuccio per pulire la piazza e a due ragazzi che puliscono la spiaggia

 
Alle 7 luglio 2012 14:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Arianna Giovanna Castiglia
Dove si può venire per firmare?

 
Alle 7 luglio 2012 15:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

BASTA!!!!I BOTTI E LA MUSICA DI BACOLI SI SENTE ANCHE A MONTE DI PROCIDA...BASTAAAAAAAAAA...IERI I FUOCHI A MEZZANOTTE E MEZZA,PER 15-20 MIN...BASTAAAAAAAAAA....FIRMIAMO TUTTI...MA non basta.....c'è bisogno di una sommossa e che il sindaco e ciurma magna magna si dimettano...basta mangiare alle spalle della gente...

 
Alle 7 luglio 2012 15:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono stati proibiti perchè C'è FIGLIOLA.....qui c'è ERMANNO SCHAINO(DIMETTITIIIIIIIIIIIIIIIIIII SEGUI BERLUSCONI MAGNACCIO)

 
Alle 7 luglio 2012 15:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

CHI PRODUCE I FUOCHI?'''


LA CAMORRA!!!!

 
Alle 7 luglio 2012 15:47 , Anonymous Piazza XXVII Gennaio ha detto...

Anche a Monte di Procida l'amministrazione comunale delizia le notti dei cittadini autorizzando un bar in piazza 27 Gennaio a suonare musica a tutto volume alla faccio di chi deve dormire.
Perchè, nel caso il Sindaco Iannuzzi e i suoi vassalli non nè fossero a conoscenza vi sono persone che lavorano anche il sabato e durante tutto il periodo estivo.

 
Alle 7 luglio 2012 17:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

FAREI CAUSA PER INSOMNIA!!

 
Alle 7 luglio 2012 18:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Aggiungiamo anche che a una certa ora i tavoli esterni del bar per magia raddoppiano invadendo la sede stradale e parcheggiandosi sulle strisce blu senza esporre il famoso grattino.
E i vigili come le stelle stanno a guardare, diamogli una mossa caro Comandante Mancino.

 
Alle 7 luglio 2012 19:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Assunta Costanzo
quando si vota , non si prende alla leggera, i cittadini lo hanno votato ora tengono la riconbenza !!!!

 
Alle 7 luglio 2012 20:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

La notte è fatta per dormire.FUORI i locali dal centro di M.di P.

 
Alle 8 luglio 2012 00:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marilena Bentivoglio
In questo momento hanno finito di sparare sulla spiaggia di fronte casa mia! :(

 
Alle 8 luglio 2012 01:23 , Anonymous Fidel ha detto...

qui al fusaro, 15 minuti fa, 15 minuti di fuochi. come dicono a parigi: c'hat rutt o **zz

 
Alle 8 luglio 2012 13:09 , Blogger Vincenzo ha detto...

qua sparano fuochi per ogni genere di min****a, pressoche tutti i giorni , c'hanno proprio scocciato.
E poi i fuochi non erano belli quando si sparavano solo nelle feste come a Sant'Anna e il 15 agosto a Monte?

non per ogni minima ca**ta privata

 
Alle 8 luglio 2012 15:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

esatto...........

 
Alle 8 luglio 2012 17:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmen Hanuman
a pennata Villa Mirabilis ogni notte conclude le sue cerimonie con dei fuochi d'artificio e" bombe di Maradona" da far saltare i bimbi dal letto e nessuno si muove!!!! a parte me .....ma una sola pietra nel sacco non fa rumore....Dove si firma la Petizione??

 
Alle 8 luglio 2012 21:30 , Anonymous Luciano ha detto...

Ragazzi, è risaputo i fuochi di artificio ingrassano la camorra

 
Alle 9 luglio 2012 09:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

e i locali notturni ed i ristoranti come pagano il pizzo ? Vuoi vedere che sono costretti a far lavorare i fuochisti ? e altra curiosità, chissà che lo stesso non valga per il pizzo ai benzinai con i poveri ragazzi di colore, altra manovalanza ? Ma le autorita' dove sono ? Il Sindaco dove vive ?

 
Alle 10 luglio 2012 14:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma dico io...ogni matrimonio una esplosione di fuochi??? non è possibile, Monti per cortesia, tassa i ristoranti per tale attività, fatta perlopiù illecitamente, e in orari proibiti... elenchiamo i ristoranti per cortesia incomincio io: Il Soffione, Villa Gitana, Villa Rossana, ecc ecc...

 
Alle 10 luglio 2012 20:03 , Anonymous peppe ha detto...

no ci sono anche persone onestissime che fanno questo mestiere e portano avanti le famiglie

 
Alle 10 luglio 2012 20:05 , Anonymous peppe ha detto...

ingnioranti

 
Alle 11 luglio 2012 16:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

...il Riflesso ...Villa Rosalia

 
Alle 11 luglio 2012 16:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

...per carità ..al di fuori di ogni dubbio ..ma quelli sono i fuochisti delle feste patronali ....massimo rispetto per loro ....ma loro devono avere il rispetto per la legalità ....hai un bambino piccolo ? ...vivi in prossimità di locali e ristoranti ? ...pensano solo al proprio buisness ...e pensa pure alle famiglie che vivono il dolore di un caro ammalato che non riesce a riposare per baccano .....in un paese civile ci sono le leggi ....in un paese onesto le leggi sono rispettate o si fanno rispettare ......medita !!

 
Alle 11 luglio 2012 16:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

..impara a scrivere e sei alla metà delle capacità di comprendere !!

 
Alle 22 luglio 2012 20:17 , Anonymous revolutioleaks@gmail.com ha detto...

amici anonimi e non, firmo volentieri la petizione contro il botto selvaggio anche se so che si tratta di uno spreco di carta, tempo ed energie poichè se gli esercenti dei vari ristoranti,bar e quant'altro si adeguassero al vivere civile sarebbero tacciati di stupidità dai loro stessi amici e conoscenti.Nel quarto mondo ( torregaveta )sei considerato scemo o pazzo se paghi le tasse,chiedi lo scontrino o, semplicemente, chiedi di vivere tranquillo.Nel quarto mondo ci si vanta di inquinare, rubare. evadere, eludere,riclicare,usare i beni pubblici a scopi privati, non pagare le multe ricorrendo a parenti o amici e conoscenti, costruire villette abusive e aggredendo i poliziotti che, idioti, cercano di far rispettare leggi che sono a tutela di tutti, purtroppo anche dei suddetti personaggi.Addirittura ci s fa scudo dei bambini contro la legge. ci si vanta di esser padroni di beni storici e artistici che hanno sottratto a tutti noi.Ville d'epoca imperiale, grotte scavate ed utilizzate da antichi marinai e generali della classis misenensis.Vasi, anfore,fanno bella mostra di se nelle case di analfabeti che non distinguono la tazza del water da una ceramica cinese. Basta, ho detto anche troppo e, per di più, cose che tutti voi già sapete.Da parte mia ho speso una mattinata per denunciare con nome e cognome Villa Aragonese per i botti che ogni notte allietano gli abitanti del quarto mondo; tra il biasimo generale ho almeno ottenuto che si sparasse non oltre le 21.00.A tal fine i bagnanti vengono allontanati a forza dalla spiaggia libera dove si deve svolgere la sparatoria e dove i resti ( tossici)restano abbandonati anche per settimane.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page