This page has moved to a new address.

Mostra d'Arte e Cultura al Parco Vanvitelliano: Un Successo per "Seduzioni del Paesaggio"

Freebacoli: Mostra d'Arte e Cultura al Parco Vanvitelliano: Un Successo per "Seduzioni del Paesaggio"

venerdì 28 settembre 2012

Mostra d'Arte e Cultura al Parco Vanvitelliano: Un Successo per "Seduzioni del Paesaggio"

Prosegue senza sosta, nel suggestivo contesto del Parco Vanvitelliano del Fusaro, la mostra d'arte contemporanea "Seduzioni del Paesaggio" con la quale artisti italiani e tedeschi espongono le proprie creazioni nella aule dell' Ostrichina. La mostra ad ingresso gratuito è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 e darà la possibilità al pubblico in sala di ammirare più di 80 opere realizzate da circa 25 artisti affermati ed internazionali.

Ma non è solo l'arte a farla da protagonista. 

Quest'anno infatti l'evento in esame ha ospitato anche diverse presentazioni di libri come "La lotta alle Mafie come narrazione collettiva" di Pasquale Iorio e "Mal'Aria" di Rosario Zanni, nonchè il convegno culturale "Arteterapia: ricadute psico sociali ed educative". Più che soddisfacente è stato anche il successo della presentazione del libro "La famiglia nello sguardo dei bambini" di Marisa d'Arrigo e Stefania Sansone, svoltasi nella giornata di ieri alle 17:00 ed alla quale è seguito un divertente momento di musica e balli folk francesi denominato "Klandestina all' Ostrikina" e nella quale si sono esibiti un gruppo di ballerini nostrani.

Gli Eventi Sino a Sabato

La rassegna si chiuderà il prossimo Sabato ( 29 Settembre - ore 18:00 ) con la presentazione del libro "Manuale pratico di Archeologia Subaquea" di Filippo Avilia ( Edizioni Valtrend 2012 ) alla quale interverranno anche il Direttore Musei di Alatri e Lanuvio Luca Attenni ed il rappresentante del Centro Subaqueo Ulisse Samuele Carannante. 

La manifestazione artistica in questione, è il frutto di un lungo percorso di scambio culturale tra le associazioni Progetto Uomo Onlus ( Pozzuoli ) Galleria Poliedro ( Trieste ) e la Syrlin Kunstverein E.V. International ( Stoccarda ) le quali hanno già collaborato in una mostra simile tenutasi da Maggio a Luglio nel Castello di Eggersberg ( Monaco di Baviera ) intitolata "Arte italiana in Germania" 

La giornata continuerà con la lettura di poesie scritte da artisti locali e si chiuderà con una grande serata di rock popolare con gruppi di giovani musicisti flegrei che si esibiranno in tammurriate e balli di folkloristici.

Il messaggio che si intende lanciare con la kermesse "Seduzioni del Paesaggio" riguarda non solo la valorizzazione delle location nei Campi Flegrei, che da anni ospitano eventi simili e sono oggetto di interesse per artisti provenienti da tutto il mondo, ma anche e soprattutto la promozione di iniziative ambientali ed eco-sostenibili volte a evidenziare la bellezza naturalistica di questo territorio ( motivo per il quale l'intera mostra è allestita con materiali ecologici e riciclabili ).

Gli Artisti in Campo

Alla manifestazione, che vanta il patrocinio del Comune di Bacoli e del Centro Ittico Campano, hanno collaborato anche i ragazzi della Pro Loco Bacoli e dell' associazione Spazio Venexiart. Tra gli artisti stranieri presenti dalla mostra con le proprie opere spiccano senz' altro i nomi di Sybille Burr ( Ughingen ) Silvana Czech ( Berlino ) Gisela Hammer ( Gaimersheim ) Manuela Jung ( Oberhausen ) Elisabeth Roder ( Augusta ) Renata Schepmann ( Singelfinden ) Angelika Welter ( Bad Teinach ) Roswhita Zentler Von Helly ( Stoccarda ) Monika Sylvester Resch ( Neu Seiersberg ) e Brigitte Struif ( Hachenburg ) tutte provenienti dalla Germania

"L’occasione è un incontro - scontro fra un ente di formazione professionale, Progetto Uomo onlus, e un artista, Giovanni Mangiacapra - spiega Paola Russo, presidentessa di Progetto Uomo Onlus - Da questo incontro- scontro nascono una serie di idee ambiziose, fra cui questa, che prelude ad un altro incontro, quello fra artisti italiani e tedeschi in una mostra internazionale di arte contemporanea, in corso fino al 29 settembre al Complesso Vanvitelliano del Fusaro, nel cuore dei Campi Flegrei, uno scenario splendido ( il giardino storico, gli stalloni, l’Ostrichina o Villa del Lago ed il Real Casino di Caccia commissionato da Ferdinando IV di Borbone e realizzato da Carlo Vanvitelli, mentre l’aspetto decorativo fu affidato a Jacob Philipp Hackert ). La mostra è leggibile come un’avventura intellettuale e creativa senza barriere, dove tutti si possano sentire sedotti da “nuove emozioni”".

Seduzioni del Paesaggio vi aspetta quindi, domani a partire dalle 18:00 per la serata di chiusura della rassegna artistico culturale alla quale si prospetta una grande partecipazione cittadina. Non mancate!

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

5 Commenti:

Alle 28 settembre 2012 10:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cos'è questa volta che il patrocinio è in moneta non lo hai sottolineato??? Solo quando è morale, sottolineate e mettete al secondo rigo!!!

Siete sempre più una delusione.

 
Alle 28 settembre 2012 12:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

OTTIMA INIZIATIVA

 
Alle 28 settembre 2012 13:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mario Capuano
....iniziative che contano.....! che 'ben vengano'

 
Alle 28 settembre 2012 14:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mostra inutile, fatta per chi già sguazza nella cultura.
Un evento culturale e anche servizio pubblico, lo è quando riesce a portare anche la gente che mai andrà ad una mostra simile!

 
Alle 28 settembre 2012 21:35 , Blogger Paola ha detto...

una mostra non è mai inutile, soprattutto quando viene visitata da ragazzi che non ne hanno mai vista una. Sono testimone di decine di visite di giovanissimi che hanno fatto il giro di tutte le sale, espresso giudizi anche molto seri e conversato con noi dell'organizzazione che eravamo lì!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page