This page has moved to a new address.

Solidarietà a Mdp, Torneo di Calcio nel Ricordo di Pippo Coppola: Arriva il "Sun Cup 2012"

Freebacoli: Solidarietà a Mdp, Torneo di Calcio nel Ricordo di Pippo Coppola: Arriva il "Sun Cup 2012"

martedì 2 ottobre 2012

Solidarietà a Mdp, Torneo di Calcio nel Ricordo di Pippo Coppola: Arriva il "Sun Cup 2012"

Che il calcio sia lo sport ( quasi ) più amato da noi bacolesi è cosa ben nota. Ma quando addirittura esso ha lo scopo di fare beneficenza, significa che oltre a rappresentare un' occasione di svago da godere insieme ad amici e parenti, costituisce anche un raro momento di aggregazione e sana mobilitazione cittadina in favore di una giusta causa.

Stiamo parlando della 1a Edizione del "SUN CUP - Un Goal per un Sorriso" ovvero il triangolare calcistico che si svolgerà Venerdì prossimo 5 Ottobre presso lo Stadio Vezzuto Marasco di Monte di Procida organizzato e promosso dall' A.S.D. Montemare, storica squadra nostrana ( esistente dal 1984 ) lanciatasi di recente nel panorama dilettantistico locale grazie all' impegno di Ciro Scamardella e dei suoi ragazzi.

Scendere in campo per Beneficenza
Il calcio di inizio è previsto per le 19:30 e ad intrattenere il pubblico saranno oltre all' A.S.D. Montemare, la Real Sosandra ed il Real FAC Marano tutte iscritte al campionato federale di terza categoria, che si sfideranno in un triangolare a undici con formula del torneo classica.

L' evento sportivo è stato realizzato per raccogliere fondi da destinare alla fondazione "La mano franca di Pippo Coppola" associazione costituita agli inizi di Maggio 2012 nell' omonimo palazzetto dello sport di via Bellavista, che svolge da tempo attività umanitarie e solidali nei confronti di soggetti particolarmente svantaggiati presenti sul territorio, organizzando campagne di sensibilizzazione su tematiche quali l'emarginazione sociale degli ammalati cronici e promuovendo la divulgazione didattico-scientifica di problematiche sociali in collaborazione con altri enti pubblici e comitati che perseguono gli stessi obbiettivi.

Nel ricordo di Pippo Coppola
Lo scopo dell’associazione è quello di svolgere, nel piccolo centro montese, diverse attività sussidiarie a quelle ordinarie e familiari utili per alleviare le situazioni di disagio sociale a quei soggetti già provati dalle quotidiane sofferenze sanitarie: assistenza alla persona, come il sostegno nella deambulazione, l’acquisto di generi di prima necessità, piccole commissioni, ma anche opera di vigilanza, di monitoraggio e controllo attivo dello stato sanitario e delle terapie seguite; prestazioni di accompagnamento per l’adempimento di pratiche amministrative, la richiesta di documenti presso uffici pubblici, l’accompagnamento a visite mediche, presso ospedali e luoghi di cura; attività di relazione quali compagnia individuale e sostegno al benessere psicofisico dell’ammalato anche fuori del proprio domicilio o in situazioni di gruppo.

Inoltre l' associazione onlus in questione si occupa anche di organizzare incontri formativi gestiti da un personale qualificato, con i quali ciascun volontario viene dotato di un’istruzione tale da poter gestire ogni evenienza o situazione difficile. "La mano franca di Pippo Coppola" pur non perseguendo fini di lucro, intende operare efficacemente a Monte di Procida esclusivamente con scopi di utilità e di solidarietà sociale e umanitaria. E per farlo ovviamente, cerca di organizzare attività per il reperimento fondi necessari per la sua attività di scopo, a mezzo di eventi culturali e formativi e di sponsorizzazioni che favoriscano l’incontro e il confronto tra le persone all’interno di un’atmosfera ludica e solidaristica proprio come il SUN CUP 2012.

Bisogna essere solidali
L' ingresso allo Stadio sarà gratuito ed il pubblico potrà donare delle offerte libere sia all' ingresso dello Stadio che sugli Spalti; la somma raggiunta sarà interamente devoluta in beneficenza a favore dell' associazione montese sopra citata.

Ad intrattenere gli spettatori inoltre, vi saranno anche gli allievi della Ciapas Dance Studio di Antonio Colandrea che si esibiranno in uno spettacolo di danza. Il triangolare servirà anche per ammirare le capacità atletiche delle squadre partecipanti, le quali proprio nel prossimo mese inizieranno le gare ufficiali di campionato ed al termine dello stesso saranno assegnate coppe, medaglie e targhe ai calciatori dimostratisi più meritevoli

"...Il calcio è noto per essere uno sport di massa, che unisce persone di ogni età e provenienza sociale - dichiara Ciro Scamardella, presidente dell' A.S.D. Montemare nonchè organizzatore dell' evento - siamo partiti da questa caratteristica speciale per realizzare una manifestazione che coinvolga gli amanti di questo sport, della danza e tutti coloro che vorranno trascorrere qualche ora spensierata, in armonia e all' aria aperta, approfondendo anche la conoscenza dell' associazione presieduta da Filippo Gnolfo e che ricorda il nostro compianto Sindaco al cui ricordo tutti noi siamo molto legati. Pensiamo di aver creato un giusto mix di fattori tali da poter attirare almeno 2-300 persone se non di più!..."

Vi raccomandiamo quindi, di diffondere la notizia tra i vostri amici e familiari e di partecipare numerosi a questa bella manifestazione sportiva. Non mancate!

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , ,

2 Commenti:

Alle 3 ottobre 2012 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

ottima iniziativa

 
Alle 3 ottobre 2012 16:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gnolfo Filippo

Grazie fin d'ora a quanti in vario modo stanno partecipando alla encomiabile iniziativa di solidarietà.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page