This page has moved to a new address.

“Abbattiamo Subito l’Eco-Mostro del Fusaro”, Ma il Consiglio Comunale Respinge la Proposta - VIDEO

Freebacoli: “Abbattiamo Subito l’Eco-Mostro del Fusaro”, Ma il Consiglio Comunale Respinge la Proposta - VIDEO

martedì 15 novembre 2011

“Abbattiamo Subito l’Eco-Mostro del Fusaro”, Ma il Consiglio Comunale Respinge la Proposta - VIDEO

image

La Redazione di Freebacoli pubblica di seguito i video relativi alla questione abbattimenti dibattuto nel corso dell’ultimo consiglio comunale tenutosi la scorsa settimana.

Dagli stessi, oltre ad evincere le varie posizioni di chi ha dato l’autorizzazione alle riprese, è possibile constatare la lettura del documento proposto ma non approvato dall’assise e relativo, tra le altre cose, all’abbattimento dell’abuso speculativo degli eco-mostri presenti sul territorio.

Tra questi, oramai da decenni e nonostante apposite ordinanze, continua a restare in piedi lo scheletro in cemento armato presente in via Vanvietelli a poca distanza da abitazioni private e dal parco vanvitelliano del Fusaro.

E’ pertanto inconcepibile, in un periodo in cui si abbattono abusi di necessità occupati da intere famiglie, non provvedere a demolire in maniera prioritaria ciò che rappresenta un vero e proprio scempio urbanistico ed ambientale per un’area come quella del Fusaro già abbandonata in una perenne condizione di degrado ed abbandono.

Da segnalare che detta struttura, così come segnato da un anno e mezzo a tutta l’amministrazione diretta dal sindaco Ermanno Schiano, inquina la salubrità dell’ambiente e la stessa salute dei cittadini per via della presenza di un disgustoso stagno maleodorante da cui, in particolar modo d’estate, fuoriescono centinaia di insetti, zanzare e rane.

 

 


Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Visita il nostro canale Youtube

Etichette: ,

6 Commenti:

Alle 15 novembre 2011 10:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro
forse c'e' paura????????

 
Alle 15 novembre 2011 10:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Sepe
che vergogna!!!!! oggi piu di ieri lo si dovrebbe fare anche per dare un segnale forte di eguaglianza e di presenza della legalita alla cittadinanza......la legge ha abbattuto un immobile costruito abusivamente ma di necessita e poi quel mostro di cemento e ancora li!!!!!!!!!!!

 
Alle 15 novembre 2011 11:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

PAROLE....PAROLE.....PAROLE..... adesso vorremmo i fatti!!!!! iniziamo a DENUNCIARE ki veramente ha costruito x scopo lucrativo ...potrei addirittura iniziare io a stilare una lista...! SU NN ABBIATE PAURA NN SIATE OMERTOSI RENDETE GIUSTIZIA A GENTE CHE MERITA. NON FARETE NIENTE DI STRAORDINARIO......SOLO E SEMPLICEMENTE GIUSTIZIA!!!

 
Alle 15 novembre 2011 15:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

PER FERMARE LO SCEMPIO DELL' ABUSIVISMO A BACOLI BISOGNA DENUNCIARLO ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA E ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA !
A fatti, però, non a chiacchiere !
Quale ditta aveva costruito quella casa e quali continuano a farlo ? Grazie a chi e con quali soldi ? Quali promesse elettorali ?
Domando alla Redazione e ai coraggiosi consiglieri Della Ragione, Schiavo e agli altri presenti:
"Quella Dichiarazione in Consiglio Comunale ( anzi tutta la discussione sull' abusivismo ) a Bacoli DEVE essere trascritta e inviata ( anche con audio e video ) alla PROCURA DELLA REPUBBLICA !
BASTA !
A Bacoli ( Amministrazioni, Ufficio Tecnico, Vigili, Flegrea Lavoro, Centro Ittico, ecc..) NON BASTA più il CONTROLLO Democratico !
DEVE intervenire la Magistratura !
Aprite le indagini sul "caso Bacoli" !
Fate Luce e Chiarezza !
Basta !
Solo così questa Terra smetterà di soffrire !"
E' stata fatta la Denuncia ?
Altrimenti NESSUNO potrà dirsi "estraneo ai fatti" !

 
Alle 15 novembre 2011 23:43 , Anonymous ANTONIO SABATANO ha detto...

Parlate tanto di denunce ma mi sa mi sa che i primi omertosi e cacasotti siete voi che non avete nemmeno il coraggio di firmarvi...........ma per caso non fate parte del famoso popolo: ARMIAMOCI E ANDATE!............COMINCIATE A IDENTIFICARVI.....QUESTO è UN PRIMO PASSO PER USCIRE FUORI DA QUESTO VORTICE DI MERDA......

 
Alle 16 novembre 2011 11:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

bravo sabatano, l'ipocrisia a bacoli regna sovrana!!!!! r.cardamuro

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page