This page has moved to a new address.

Nessuna Risposta sul Futuro delle Scuole, l’Amministrazione Tace: Fiato sul Collo in Consiglio Comunale - VIDEO

Freebacoli: Nessuna Risposta sul Futuro delle Scuole, l’Amministrazione Tace: Fiato sul Collo in Consiglio Comunale - VIDEO

lunedì 14 novembre 2011

Nessuna Risposta sul Futuro delle Scuole, l’Amministrazione Tace: Fiato sul Collo in Consiglio Comunale - VIDEO

scuole La Redazione di Freebacoli pubblica di seguito altre parti del Consiglio Comunale tenutosi lo scorso mercoledì e relative alla discussione incentrata sul tema del “Dimensionamento Scolastico”. In queste nuove sezioni, che chiudono il dibattito consiliare sul tema, è evincibile con chiarezza la mancata volontà da parte della maggioranza consiliare di esprime un proprio parere sul problema, prendendo ulteriore tempo e annunciando a fine dibattito una serie di direttive non ancora applicate.

Difatti il sindaco Ermanno Schiano, incalzato sulla palese illegittimità della delibera di giunta comunale approvata dal suo esecutivo e controfirmata sia da se stesso che dal segretario generale, ha ben pensato di rimandare il “verdetto” sulla validità della medesima ribadendo che sarebbe stato proprio il segretario a relazione sulla legittimità del deliberato (in cui si annuncia la dismissione di tre plessi scolasti presenti sul territorio), entro e non oltre 48 ore dalla sera in cui si stava svolgendo l’assise.

La relazione, che doveva essere indirizzata a tutto il consiglio ed ai consiglieri, a cinque giorni dalla promessa non risulta ancora essere arrivata a destinazione, lasciando quindi in sospeso una questione di fondamentale importanza per l’intera cittadinanza bacolese.

 

Per onestà intellettuale è doveroso sottolineare che proprio in questi giorni l’intero staff comunale è stato impegnato parallelamente nell’abbattimento di un’abitazione sita in via Miseno, individuata come un abuso di necessità e rasa al suolo nell’ultimo settimana.

Ciò però non può in alcun modo accantonare una rilevazione di estrema importanza per la realtà didattica locale, ribadendo che chi assume determinati oneri in qualità di dirigente o funzionario, lo fa dietro lauto pagamento mensile, sovvenzionato da soldi pubblici.

Per tal motivo si continuano a chiedere due procedure inderogabili: ricevere il parere di legittimità alla delibera di giunta sopramenzionata; annullare il deliberato della stessa, così come richiesto attraverso una petizione popolare firmata da più di 400 cittadini, riunitesi in assemblea presso la scuola Gramsci lo scorso martedì pomeriggio.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it


I PARTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Visita il Nostro Canale Youtube

Etichette: , , ,

1 Commenti:

Alle 14 novembre 2011 18:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dopo le figuracce che la nostra cara amministrazione ha fatto in consiglio dove si è vista smentire e ridicolizzata da più parti, credo che ci voglia il coraggio di fare marcia indietro, coraggio che i vili non dimostrano mai di avere, quindi è meglio tacere e vuttà a passa... ILLUSI VIA DALLE SCATOLE!!! TAGLIARE LA SCUOLA PUBBLICA SIGNIFICA TAGLIARE I DIRITTI E CANCELLARE IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page