This page has moved to a new address.

Violenti Scontri e Cariche della Polizia: Picchiati Selvaggiamente Donne e Minorenni

Freebacoli: Violenti Scontri e Cariche della Polizia: Picchiati Selvaggiamente Donne e Minorenni

venerdì 16 dicembre 2011

Violenti Scontri e Cariche della Polizia: Picchiati Selvaggiamente Donne e Minorenni

Immagine Si apre con violenti scontri e con una tensione altissima la seconda giornata di manifestazioni pacifiche contro l’abbattimento di tre immobili abusivi in località Fusaro/Torregaveta.

Stamane all’arrivo delle ruspe e di un grosso quantitativo di poliziotti, i cittadini presenti al presidio hanno formato un cordone umano davanti l’abitazione dei fratelli Cardamuro. Donne e bambini con mani alzate formavano la testa del cordone.

Le forze dell’ordine hanno caricato i manifestanti rompendo il cordone, manganellando donne e bambini in modo violento. Un bimbo ha ricevuto una manganellata in pieno volto che gli ha causato la rottura dei denti, numerosi sono i cittadini sanguinanti e picchiati anche da più poliziotti contemporaneamente che hanno dovuto recarsi al vicino presidio ospedaliero di Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli.

La tensione è salita alle stelle: la polizia ha poi lanciato lacrimogeni e sassi a cui hanno risposto in egual misura i manifestanti presenti.

I fratelli Cardamuro si sono adesso barricati in casa con bombole di gas e taniche di benzina minacciando di farsi saltare in aria con la propria abitazione.

ORE 9:00 – Giunti sul luogo il parroco e il vescovo. Si sono interposti tra i manifestanti e le forze dell’ordine per celebrare una messa all’aperto.

ORE 9:10 – Sono poco sotto il migliaio i manifestanti presenti sul luogo delle demolizioni. Anche per oggi si annuncia una chiusura per solidarietà di numerosi esercizi commerciali

ORE 9: 30 – Sono almeno quattro i manifestanti che sono stati trasportati al vicino ospedale di Santa Maria delle Grazie in Pozzuoli

ORE 9:40 – Sequestrate telecamere e telefonini di manifestanti che filmavano quanto accadeva. Aggredito anche un operatore di montediprocida.com

Articolo sulla questione abbattimenti a Bacoli su Repubblica:

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2011/12/15/news/bacoli_rivolta_contro_le_ruspe_e_il_sindaco_si_dimette-26679986/

ORE 11:00 – In stato di fermo un consigliere comunale di Monte di Procida. Aveva fatto da scudo ai minori in prima fila. Fermato dalla polizia aveva ricevuto la direttiva di non recarsi più sul posto. Trovato nuovamente sul luogo degli abbattimenti è stato posto in stato di fermo.

ORE 12:00 – Più di mille persone in strada, quasi tutti gli esercizi commerciali in periferia non hanno aperto.

ORE 12:00 – Sul posto anche la Rai e Sky. E’ stata rotta la telecamera agli operatori Sky in seguito a una colluttazione.

ORE 12:30 – Bloccata Baia da un gruppo di manifestanti

ORE 12: 40 – Va in onda un servizio sulla questione abbattimenti a Bacoli su Skytg24

ORE 13:00 – Presenti sui luoghi degli abbattimenti i furgoncini della Rai. Trasmetteranno un servizio in diretta alle ore 16:00 per la trasmissione “La Vita in Diretta”

ORE 13:40 – Arrivate altre sette camionette delle forze dell’ordine a Torregaveta

ORE 14:00 – Le ruspe e le forze dell’ordine si sono allontanate dai luoghi degli abbattimenti

ORE 15:30 – Nove camionette delle forze dell’ordine sono ferme in località Cercone a Monte di Procida. Nel frattempo le telecamere della rai sono presenti sul luogo degli abbattimenti aspettando di andare in onda

Articolo sulla questione abbattimenti pubblicato su “Il Fatto Quotidiano”:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12/16/bacoli-3mila-piazza-contro-abbattimentiscontri-alta-tensione-polizia/178064/

ORE 17:30 – Nel corso del programma “La Vita in Diretta” Ermanno Schiano ha reso noto attraverso i microfoni della rai la risposta positiva della procura alla sospensione degli abbattimenti fino al 10 gennaio 2012 

IMPORTANTE! Sono giunte alla Redazione di Freebacoli segnalazioni circa minacce fatte da ignoti ai commercianti locali per intimare la chiusura delle attività commerciali in segno di solidarietà. Qualora corrispondenti al vero la Redazione invita i cittadini a stigmatizzare, isolare e denunciare immediatamente l’accaduto alle autorità competenti. La solidarietà non si impone nè si pretende, la scelta delle modalità di pacifica espressione del proprio pensiero non può e non deve essere estorta.

La manifestazione contro gli abbattimenti a Bacoli si infiamma: mentre la maggior parte dei manifestanti partecipa al continuo andirivieni instauratosi ormai da due giorni nei pressi delle case Carannante e Cardamuro, divenuto ormai un vero e proprio assedio pacifico della località “Mazzoni”, non mancano episodi di violenza ed estremismo, quali minacce e intimidazioni compiute ai danni di vari commercianti con l'obiettivo di costringerli a chiudere i propri esercizi commerciali e unirsi alla protesta.
La Redazione, che in queste ore non sta facendo altro che effettuare un servizio di informazione riportando una sorta di cronistoria delle giornate, condanna la violenza in tutte le sue manifestazioni ed espressioni. La posizione della Redazione sulla questione abbattimenti e abusivismo è ben chiarita in questo documento, presentato e BOCCIATO da tutte le altre forze politiche presenti in assise consiliare:

https://docs.google.com/document/d/1N0XYvehVfgJc2wlL0SKnGAh2naUfg1mwUr4GInQqYQM/edit?hl=en_US

VIDEO DELLE CARICHE AVVENUTE QUESTA MATTINA VENERDì 16 DICEMBRE 2011

 

VIDEO DEL SERVIZIO ANDATO IN ONDA AL TG3 CAMPANIA


 

VIDEO DELLA SITUAZIONE ALLE ORE 12:30

Vai all’album delle foto di facebook: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.260944060634698.67324.114526231943149&type=1

AIUTACI A FARE UNA CORRETTA INFORMAZIONE, INVIACI FOTO E FILMATI A: freebacoli@live.it

IMG_4667 IMG_4656 IMG_4665 IMG_4661 IMG_4668 IMG_4663 IMG_4664

image IMG_4647 IMG_4657 image IMG_4642 IMG_4651 IMG_4658 IMG_4633

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

Etichette:

221 Commenti:

1 – 200 di 221 Nuovi› Più recenti»
Alle 16 dicembre 2011 09:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Sberna
bhe la colpa a qst punto è dei gnenitori ke hanno portato i loro figli minorenni li!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

la colpa qui è della polizia che agisce con violenza contro una protesta PACIFICA fatta per esprimere e difendere il proprio pensiero. Antonietta

 
Alle 16 dicembre 2011 09:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

no la colpa è della polizia...non possono permettersi di usare la violenza con dei cittadini ke stanno manifestando in maniera pacifica!!!! VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAA

 
Alle 16 dicembre 2011 09:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tiano Filomena ‎
....ma i bambini a quest'ora non dovrebbero essere a scuola....?????????...

 
Alle 16 dicembre 2011 09:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alessandra Tiano
‎... non ho parole....

 
Alle 16 dicembre 2011 09:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Sberna
eh sai com'è non sn potuti andare a scuola! parlano tanto di diritti engait e loro negano il diritto di essere liberi d partecipare o meno alla manifestazione! non ho parole!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maosaria Boggian
lasciate i bimbi a casa.. la situazione sta degenerando..

 
Alle 16 dicembre 2011 09:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

bisogna contattare immediatamente i blek blok come fanno per la tav

 
Alle 16 dicembre 2011 09:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Enzo Gaito
bisogna che qualcuno si assuma le proprie responsabilita'!! e mi riferisco a tutti coloro che hanno consentito che si arrivasse a tanto.

 
Alle 16 dicembre 2011 09:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmela Lubrano
spero che ci sarà la stessa affluenza quando ci decideremo di ribellarci anche ai veleni che ci stanno uccidendo ogni giorno di tumori .stiamo morendo in silenzio

 
Alle 16 dicembre 2011 09:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Arianna
oggi il mio pensiero è tutto per le famiglie di bacoli carannante e cardamuro che rischiano di perdere la loro casa ... è assurdo pensare chele istituzioni arrivino a permettere queste violenze sulla popolazione che combatte per il diritto ad avere una casa dove vivere nel proprio paese.... è abusiva si come tutte lecase di bacoli e dei paesi limitrofi .... e ora ??? dopo 20 anni abbattiamo ... ma vergogna e le nostra amministrazione .....vergogna ...... cosa c'è di positivo ..per la primavolta il popolo di bacoli unito ......fiera di farvi parte!!!! forza!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

STIAMO DEGENERANDO!! DOV'è FINITA LA NOSTRA LIBERTà DI PENSIERO!?

 
Alle 16 dicembre 2011 09:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

MariaDario Arpino
chiudiamo tt gli incroci senza far passare nessuno solo i cittadini di bacoli....!!!! bacoli dovrà restare isolata ed evitare che succedono catrastofi ed abbattimenti !!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma quale protesta pacifica! stanno sui terrazzi con le bombole aperte c'è una puzza di gas esagerata ed hanno impedito gli altri di uscire di casa hanno serrato le porte di tutti!la gente è in pericolo di vita!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Serena Esposito
MIO DIO MA STIAMO IMPAZZENDO???? E QUESTA DOVREBBE ESSERE UNA MANIFESTAZIONE PACIFICA???? MA CHE SCHIFOOOO!!! VERGOGNATEVI!!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

La solidarietà va a questi cittadini che hanno avuto dei diritti negati ed ora gli vogliono abbattere la casa, ma non chiedete ai commercianti di chiudere per solidarietà perchè rischiate di averle anche da noi.
Non so se siete a corrente della crisi economica che stiamo subendo con il calo verticale di consumi e gli aumenti di TARSU, contributi, e quant'altro. Per cui vi chiedo di portare volantini, manifesti ecc., e sicuramente avrete visibilità nelle nostre attività, ma non chiedeteci di chiudere che vi prendiamo con la mazza.
Un commerciante del centro storico.

 
Alle 16 dicembre 2011 09:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Valeria Illiano
È stata pacifica fino a quando la polizia non ha caricato...lo stato non difende...attacca....ed è vergognoso...

 
Alle 16 dicembre 2011 09:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

non può mai essere pacifico il sequestro in casa di persone e soprattutto atterrire in quel modo i bambini

 
Alle 16 dicembre 2011 09:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Scusate l'intromissione, io nn sono di bacoli ma la mia famiglia è legata a questo splendido posto, tanto quanto lo sono io. Mi rammarica tutta questa situazione però veramente nn riesco a capire certe cose...vorrei, spererei tanto che qualcuno mi dia risposta ad una mia domanda. Io ho una casa sul mare "giù bacoli"come amate chiamare voi questa zona, e la mia famiglia ne è proprietaria da più di 50 anni, vedo le foto di come era un tempo qui giù, assistendo così allo scempio che negli anni si è consumato, ho letto di proteste ed indignazione per tutto questo, e sono sempre stato concorde con le manifestazioni che tendevano a far emergere le situazioni di abbandono e illegalità di cui le amministrazioni che si sono succedute hanno favorito. Ora mi chiedo una cosa, e vi chiedo una cosa...esiste legalità di serie a e di serie b?possibile che un rappresentante delle istituzioni, come un agente di polizia, che si macchi di un gravissimo illecito, come la costruzione di una casa abusiva,debba meritare il supporto di tutta quetsa gente? e un altra cosa ancora...se fosse stato un ministro o un alta carica politica ad essere invischiata in questa vicenda di abusivismo, avreste reagito nella stessa maniera?io credo proprio di no..sono convinto che la legalità debba essere nn la meta da raggiungere, ma la normalità da nn notare più. Si dice "casa di necessità", ma allora esiste anche il "furto di necessità", per chi magari nn ha da mangiare, altri tipi di illeciti "di necessità"..capite cosa intendo?! dove arriveremo ragionando così?!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dal dizionario la definizione di ABUSIVO è

1 Che non ha diritto di essere; che costituisce un abuso SIN illegale, irregolare: costruzione a.

2 Di chi esercita un'attività senza possedere le necessarie autorizzazioni: parcheggiatore a.

Completamente d'accordo con l'abbatimento delle abitazioni abusive(premesso che il comune abbia predisposto abitazioni popolari per i proprietari) e contro lo scontro violento (la polizia non può risolvere i problemi con la violenza. Purtroppo lo fanno per sentirsi importanti.)

 
Alle 16 dicembre 2011 09:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

MariaDario Arpino
ma a ki dici vergognatevi ? nn si sta impazzendo...stiamo solo protestando x le case ke dovranno abbattere che saranno tantissime...quasi mezza bacoli ! e pultroppo con le buone nn si fa nulla almeno dobbiamo far vedere ke nn abbiamo paura e ke difendiamo il ns paese e le ns case ! dove andremo a vivere dopo ?

 
Alle 16 dicembre 2011 09:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Sberna
lo spolizia difende! ti difende ogni giorno e guarda caso in qst giorni diventa nemico! io ci sn stata e i polizziotti e i carabineri tutti sembravano furkè ke nemici!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Premettendo che la situazione è ingiusta e sbagliata, ma così facendo si passa dalla parte del torto. Bloccare i cittadini, i trasporti, i lavoratori non ha senso è la guerra del povero contro il povero. E' normale che viene la rabbia perchè vedi il locale, il pub, il ricco, il sindaco, il vigile che costruisce su resti romani, amplia locali e non ottiene manco un sigillo..è contro questi che bisogna manifestare, bisogna manifestare per ottenere un piano regolatore decente. Spero inoltre che questo fermento non si spenga quando ci sarà da manifestare anche per tante altre importanti ragioni e non solo quando vengono toccati i propri interessi

 
Alle 16 dicembre 2011 09:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sabina Guardascione
bloccare un intero paese per difendere delle case abusive.. dite che il popolo bacolese si è risvegliato??.. secondo me sta solo peggiorando.. questo paese è pieno di cose che non vanno, e nessuno ha mosso mai un dito o protestato... e adesso invece dobbiamo restare bloccati e prigionieri per delle proteste per difendere delle case abusive.. e tra parentesi i bambini non si portano alle manifestazioni, sono degli sprovveduti i genitori che lo fanno!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Emilio Grossi
allora è possibile che il comune nn sia in grado di fare un piano urbanistico. l'archeologia nn ci porta +- niente, siamo in recessione, nn so come gli operatori edili nn hanno ancora fatto le barricate, così nn si fa niente. all'estero hanno costruito città sul mare, attirando un sacco di capitali con un grande indotto. ora potremo morire meglio di fame

 
Alle 16 dicembre 2011 09:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma che svegliato!!! Una volta che si prova a fare una cosa legale in Italia protestiamo!!! Ma svegliamoci sul serio!

 
Alle 16 dicembre 2011 09:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Secondo me adesso tutti se ne dovrebbero andare perchè alcuni di loro potrebbero rimanere gravemente feriti perchè se hanno picchiato un bambino potrebbero picchiare chiunque altro!Anche se mi dispiace molto per coloro che rimarranno senza casa ma questa secondo me è l'unica soluzione

 
Alle 16 dicembre 2011 10:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

la colpa?L'ABUSIVISMO.UNA TERRA,UNA ZONA SFREGIATA DALL'ABUSO UMANO,ABUSO EDILIZIO!piani urbanistici,piani regolatori pari a zero come in africa,territorio invivibile.
mezza bacoli a terra,vuol dire mezza bacoli abusiva.

 
Alle 16 dicembre 2011 10:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmen Hanuman
vergogna era una manifestazione pacifica.......sostegno più che mai alle famiglie VITTIME del sistema (schifoso) politico e giuridico.

 
Alle 16 dicembre 2011 10:07 , Blogger Vincenzo ha detto...

Concordo solo sul fatto che sono stoltissimi i genitori che portano i figliocci piccoli alle manifestazioni, perche se possono fa male come purtroppo è accaduto.

Per il resto non so se sia giusto o meno difendere gli "abusi di necessita", bisognerebbe analizzare caso per caso (anzi casa per casa) e prendersela non solo coi piu deboli ma anche con chi ci lucra sopra

 
Alle 16 dicembre 2011 10:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

è DA SOTTILINEARE CHE MONTE DI PROCIDA SE NE FREGA E HA PERMESSO IL PASSAGGIO ALLA RUSPE!! QUASI COME SE LORO NN FOSSERO TOCCATI!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

A quest' ora i bambini dovrebbero stare a scuola.
È da vigliacchi farsi scudo con delle povere anime innocenti per non pagare le proprie colpe.

 
Alle 16 dicembre 2011 10:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma adesso quali sono le strade bloccate?

 
Alle 16 dicembre 2011 10:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Valentina


Invece di far vedere i formaggi di "sciardac" perché non fanno vedere questo che sta succedendo ??? Lo deve sapere tutta l'Italia che il nostro paese già ha iniziato una lotta per il futuro! Se tutti facessero così ,secondo me qualcosa cambiarebbe in questo paese, l'Italia.

 
Alle 16 dicembre 2011 10:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Salzano
Ma che siamo nel Paese di Putin?

 
Alle 16 dicembre 2011 10:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Russo Francesca
abbattimenti perchè nn c'è il piano regolatore, ma vale solo, per i poveri, tutte le case dei benestanti hanno tutti i requisiti, veri o fasulli ?

 
Alle 16 dicembre 2011 10:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

L'abusivismo e' un reato e come tale va punito..non esistono reati importanti o meno importanti..cosi come non esiste che si protegga l'illegalità, quelli che hanno pensato bene di andare contro la collettività ifrangendo la legge e distruggendo il paesaggio e' assurdo che vengano difesi! Se le case abusive crollano se viene un terremoto, perché non sono a norma, uccidendo persone o peggio bambini con chi ve la prenderete? Com lo stesso stato che non le ha fatte abbattere? Come lo viustificherete manifestanti? Riflettete anche sul fatto che se lo stato non fa niente viene definito menefreghista e tutti lo criticano..adesso che lo stato ha deciso di difendere la legalità si e' trasformato in un mostro pronto a sottrarre le abitazioni ( abusive) Ai poveri cittadini! L'incoerenza e' semplicemente pazzesca.inoltre se i cittadini minacciano di far saltare in aria loro e le persone che li circondano causando danni ingenti a cose e persone mi dispiace dirvelo ma con LA VIOLENZA hanno iniziato i manifestanti e la polizia non può far altro che fare il proprio dovere! Colpa dei genitori viglicchi che hanno messo in pericolo i figli innocenti....

 
Alle 16 dicembre 2011 10:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Russo Francesca
abbattimenti perchè nn c'è il piano regolatore, ma vale solo, per i poveri, tutte le case dei benestanti hanno tutti i requisiti, veri o fasulli ?

 
Alle 16 dicembre 2011 10:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
purtroppo devo a malincuore prendere atto da alcuni commenti che denotano una profonda chiusura mentale, che a Bacoli c'è molto , molto da fare ancora per far sì che le persone prendano coscienza!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Schiano Di Cola Susy
io ho visto cmq quei bambini e ragazzi ke ci facevano li !!? il fatto è ke ci sono molti infiltrati ke nn sono di qua e hanno fatto solo danni per strada nn si capisce niente nn si fanno cosi le cose e poi devono far passare noi ke abitiamo li uno schifo imprigionata in casa !!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo

chissà perchè la prima cosa che sequestrano sono telefonini e macchine fotografiche....

 
Alle 16 dicembre 2011 10:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Sberna
scusa cosa vuoi ke si sequestrino giubotto e scarpe?!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
scusate ma non si è sempre detto che le "forze dell'ordine" sono padri di famiglia e difendono i cittadini? soprattutto i più deboli?

 
Alle 16 dicembre 2011 10:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Sberna
appunto no quelli ke li attaccano -.-"

 
Alle 16 dicembre 2011 10:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
non vedo i bambini come possano attaccare.... da quanto leggo e sento non mi sembra che siano stati attaccati, ma bensì abbiano attaccato.... mentre il parroco e il vescovo celebravano messa all'aperto....

 
Alle 16 dicembre 2011 10:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Sberna
ahahahah bella questa! anke pietre e bottiglie ke volavano facevnao parte della masse all aperto?!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:26 , Anonymous New Project ha detto...

Pienamente d'accordo: l'abusivismo và SOPPRESSO ed eliminato, nel rispetto di chi è in regola, nel rispetto di tutti.

 
Alle 16 dicembre 2011 10:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
leggete bene... pare che sia stata qualche risposta esasperata ed isolata..... ci sono persone che stanno in seria difficoltà, in questo momento e non stanno comodamente sedute al pc.... presone che hanno ritenuto di dover partecipare la loro solidarietà a parenti ed amici che a ragione o a torto stanno perdendo tutto.....

 
Alle 16 dicembre 2011 10:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non darò mai la solidarietà a chi fa un reato!
Il sindaco non ha potuto mantenere le promesse elettorali-clienterali per un condono e ora scappa
i costruttori abusivi sono in giunta con lui eletti da voi cittadini in malafede, pagatene le conseguenze!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

questa è la tattica dei bacolesi, donne e bambini avanti gli uomini dietro... le donne ed i bambini non li arrestano e non li picchiano... sbagliato! la musica a quanto pare è cambiata! finalmente! I signori che manifestano sono, in larga parte, grandi e piccoli evasori che hanno investito i soldi in contanti, accumulati con la loro attività lavorativa in "nero", nelle costruzioni abusive! Questa massa di evasori aveva di certo difficoltà a chiedere un mutuo in banca perchè agli occhi del resto del mondo risultano disoccupati nullatenenti. Questi personaggi che stanno creando tutti questi disagi cercano di salvaguardare i loro interessi di evasori. Interessi che gravano sulle spalle di tutti i cittadini onesti che pagano le tasse! Difendere questi personaggi è un grave errore e chi lo fa potrebbe essere tacciato di connivenza! L'abusivismo di necessità è un termine fantasioso nato per fregare le persone oneste che hanno sempre rispettato le leggi.
La ciliegina sulla torta sarebbe un bel controllo fiscale a questi signori. L'esito sarebbe scontato: dichiarazioni dei redditi ridicole o mai presentate, conti in banca zeppi di versamenti e prelievi di contante, agevolazioni per la sanità e la scuola ecc ecc. Purtroppo, da quanto leggo, queste persone sono difese un po da tutti i partiti politici bacolesi, il bacino elettorale degli abusivi fa troppo gola per essere lasciato...

 
Alle 16 dicembre 2011 10:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto De Gregorio
questo è lo stato......domani potrà capiterà anche a te, andiamo tutti a bacoli e incominciamo a propagandare sulle vostre Bacheche...CASA BVENE COMUNE, e lo stato quando vuole viene e se la prende...stanno gridando aiuto non abbandoniamoli....

 
Alle 16 dicembre 2011 10:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

Celeste Scotto
poche chiacchiere.... tutti là!!! niente blàblàblà

 
Alle 16 dicembre 2011 10:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Scusate l'intromissione, ma qui di manifestazione pacifica, almeno questa mattina non ce n'è neanche l'ombra. Io sono una ragazza del liceo, e molti ragazzi sono stati violentemente minacciati di non entrare a scuola altrimenti sarebbe successo qualcosa di spiacevole. Alcuni ragazzi, siccome siamo in un paese che dovrebbe essere democratico, hanno deciso di entrare e sono entrati con una ventina di persone al di fuori della scuola che urlavano e offendevano in modo molto pesante noi e i professori all'interno dell'istituto. Hanno aperto il cancello della scuola, dimenandosi e minacciano molto "camorristicamente". Questa non è una manifestazione pacifica. La polizia si è trovata costretta ad attaccare. Io sono d'accordo a scioperare, è un diritto che nessuno può togliere, ma si è trasformata in una vera e propria guerra, in cui persone innocenti, come i bambini, ne pagano le conseguenze. Se prima questi manifestanti avevano pienamente il mio appoggio, ora hanno tutto il mio disprezzo.

 
Alle 16 dicembre 2011 10:49 , Anonymous Ceneri Ciro ha detto...

.....RIFLETTETE ...GENTE .......L'azione della procura ....sarà solo una bella frase fatta ......completamente stonata nel contesto di un discorso che fa acqua da tutti i lati......personalmente non sono favorevole a qualsiasi tipo di condono, perchè favorisce i "furbi" e penalizza le persone che pur di rimanere nella legalità devono sopportare enormi sacrifici ..(IO)....ma quando si giunge alla soluzione del condono è perchè bisogna chiudere con il vecchio (MALGOVERNO) ed aprire un nuovo capitolo (di BUONGOVERNO)per una buona amministrazione del territorio, ma...purtroppo questo non è mai successo ....con tre condoni 1985 - 1994 - 2003 mai è stata affiancata una politica di risanamento (il nostro PRG risale al 1976) .....ora inutile l'azione della procura ...NON E' PIU' UN ATTO DI GIUSTIZIA ...MA DI MALGOVERNO DELLA POLITICA ED E' TRISTE A MIO AVVISO ..ESSERE ABBANDONATI, IN UN MOMENTO CRUCIALE, PROPRIO DA CHI HA PECCATO ...LA POLITICA ...CON ESSA I SUOI RAPPRESENTANTI-AMMINISTRATORI (VECCHI E NUOVI, PERCHE'NON BISOGNA NASCONDERSI SEMPRE DIETRO LA FRASE.. IO SONO ARRIVATO ADESSO...PERCHE' QUANDO SI ASSUME UNA CARICA LO SI DEVE FARE CON RESPONSABILITA' FACENDOSI CARICO DI VECCHIO E NUOVO......NON BISOGNA CONQUISTARE LA POLTRONA SOLO PER SOLDI POTERE E PRESTIGIO, MA PER RISOLVERE E GOVERNARE)....a mio avviso la politica doveva, deve e senz'altro può fare qualcosa....il Sindaco prima di dimettersi doveva intraprendere la strada del risanamento .....la sua commissione edilizia doveva lavorare senza tregua per rilasciare le Concessioni Edilizia (salvo l'impossibile), perchè stiamo parlando di abusi che oramai risalgono (il più recente - condono 2003) almeno a 8 anni fà ...lì dove oramai ci sono dei nuclei familiari consolidati ....e se proprio era necessario ALLORA DEVI RISPETTARE LA COSTITUZIONE .....(N.B. RIBADISCO CHE PERSONALMENTE LA COSA NON MI TOCCA - IO HO UN MUTUO DI 31 ANNI ED HO FATICATO 12 ANNI DI RICERCA PER COMPRARE UNA CASA CHE FORSE A 43 ANNI NON SENTIRO' MAI COMPLETAMENTE MIA --- COLPA DELLA POLITICA) ...DICEVO...PRIMA MI DAI UNA CASA (L'EDILIZIA PUBBLICA A QUESTO DOVREBBE SERVIRE), POI SEQUESTRI E ABBATTI L'ALTRA ...O CI FAI QUELLO CHE TI PARE ........IO ORA STO SEDUTO DIETRO UNA COMODA SCRIVANIA ...MA IN QUESTO MOMENTO ...VORREI TANTO STARE Lì...MA HO DUE BIMBI UN LAVORO DA 12 ORE AL GIORNO ED UN MUTUO DI 31 ANNI ....APPENA POSSO ...ANCHE SE NON MI RIGUARDA DIRETTAMENTE ...VI RAGGIUNGO ....E SE MI RACCONTATE CHE LA POLIZIA CARICA ANCHE I MINORI ...ALLORA SONO PRONTO A STARE IN PRIMA FILA !!!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lo "Stato" non lo "stato"... Non conosci neanche l'importanza di questa parola... Casa bene comune... assurdo! Ho fatto un muuto per pagarla e non penso che sia un bene comune... I bambini mandateli a scuola e non alle manifestazioni a difesa dell'illegalità, così non faranno la vostra fine di appartenenti ad uno "stato" per difendere gli abusivi per "necessità"...

 
Alle 16 dicembre 2011 10:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

siamo al delirio....i bambini come scudi umani? sembra di essere in irak,siamo impazziti? ragazzi non e' vero che siamo tutti fratelli,questa e' la sagra dell'ipocrisia,smettiamola una buona volta di fingere che i problemi del singolo sono i problemi di tutti...smettiamola di dire che la protesta e' pacifica xke nn e' vero,andatelo a dire a quegli anziani che il medico oggi nn ha potuto raggiungere,andatelo a dire a quelle madri che devono calmare bambini spaventati...non e' cosi' che si affronta un'emergenza,siamo nella piu squallida commedia napoletana,che parlassero gli avvocati,che parlassero i politici,non si puo' bloccare,a torto o a ragione un intero paese e non garantire i servizi essenziali x tante persone.....no,non e' vero che siamo tutti fratelli.............

 
Alle 16 dicembre 2011 10:52 , Anonymous Guido ha detto...

Ma con quale coraggio voi che protestate per l'illegalità dite di difendere il vostro paese??

 
Alle 16 dicembre 2011 10:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

la protesta alla discesa che porta alla cumana di Torregaveta è degenarata già ieri sera poco dopo le 19.00...ero là quando un gruppetto di ragazzini con le sciarpe attorno al viso a mò di guerriglieri ha iniziato a diveltere i cartelli stradali e a fare scempio delle cose comuni per bloccare l'accesso alla piazzetta di Torregaveta...solo una donna adulta lì con loro che alle mie proteste per quello che stavano facendo ha risposto "spallucce"....eppure sono stata a manifestare con loro nella mattinata e ho sentito chiaramente che non si doveva degenerare.....gina

 
Alle 16 dicembre 2011 10:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

vi prego aggiornateci della situazione sono in pensiero per amici che non rispondono al telefono

 
Alle 16 dicembre 2011 10:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non ero alla manifestazione e non so precisamente cosa sia successo, ma una cosa voglio dirla. Le case abusive vanno abbattute! Prima invocate la legalità poi, quando questa arriva, ve ne lamentate. Finitela di fare gli ipocriti!

 
Alle 16 dicembre 2011 10:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Certo eh proprio a Natale tutto questo... mi dispiace tanto!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

ci può essere una solidarietà umana verso le famiglie, ma ora state esagerando! non è possibile che una città venga bloccata per giorni! d'accordo i mille manifestanti, ma gli altri NOVEMILA che devono muoversi, andare a lavorare, andare dove gli pare, non è possibile che siano ostaggio dei mille che protestano. e non parliamo dei negozi costretti a chiudere (cosa ben diversa dalla manifestazione spontanea, questa è camorra), dei disagi odiosi cui avete costretto i dipendenti alenia che per la maggior parte vengono da altre zone ecc. Vi state alienando le simpatie dei bacolesi, e non vi lamnentate se la gente non vi segue.

Freebacoli e josi state facendo un servizio vergognoso di inzolfare la gente, ma ormai vi conosciamo e voglio vedere con quale faccia andrete poi a dire che siete contro gli abusi.

agli intelligentoni che anche qui sopra incitano alla rivolta e al blocco permanente, vorrei chiedere se hanno parenti tutti in buona salute. si perchè non sia mai qualcuno deve fare una corsa in ospedale e col blocco non passa o deve rallentare, poi con chi ce la prendiamo?

 
Alle 16 dicembre 2011 11:03 , Anonymous New Project ha detto...

Buona parte di queste persone sono solo pseudo-camorristi che vogliono incutere timore ed obbligano alla serrata dei negozi e a non andare a scuola... altrimenti, se si apre il negozio o si va' a scuola, si rischia d'essere pichhiati. E questa gente la chiamate pacifica? ABBATTETEGLI LE CASE!! LOTTA ALL'ABUSIVISMO A 360 GRADI !! Una manifestazione pacifica NON consiste nel MINACCIARE commercianti, passanti, scolari, professori, ecc a dover chiudere le attività o non lavorare, per OBBLIGATA SOLIDARIETA'. Ma quale solidarietà??!! Solidarietà a chi ha commesso abusivismo?? Qua si sta veramente andando sottosopra!!! VERGOGNA!!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:07 , Blogger Freebacoli ha detto...

Freebacoli sta svolgendo un servizio di INFORMAZIONE.

La nostra posizione in merito alla questione abusivismo la può leggere qui:

https://docs.google.com/document/d/1N0XYvehVfgJc2wlL0SKnGAh2naUfg1mwUr4GInQqYQM/edit?hl=en_US

 
Alle 16 dicembre 2011 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

si vuole la libertà solo per i propri interessi che schifo non si pensa che a causa di questo modo di pensare ignorante ci ridicolizziamo le casa abusive rimangono tali il problema non riguarda l'abbattimento ma perchè ci sono!!? dato che non dovrebbero esserci... finche era comodo abbiamo sfruttato le negligenze del comune la giustiziaci sta stretta perchè ci limita non si può fare come ci passa per la testa ecco la verità!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:15 , Anonymous Ceneri Ciro ha detto...

...ANONIMI DOTTORI E MORALISTI DEI MIEI STIVALI...MA CHI COGLIONE IN UN MOMENTO DEL GENERE SI PUO' METTERE A DISCUTERE SULL'ERRORE DI BATTITURA O DI GRAMMATICA .....SI VEDE CHE TU NON HAI MAI FATTO SACRIFICI...E MAGARI SEI UN FIGLIO DI PAPA' CON UNA BELLA VILLA COSTRUITA CON UNA CONCESSIONE EDILIZIA FRUTTO DI AMICIZIE POLITICHE.

 
Alle 16 dicembre 2011 11:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Josi per favore mettiamo i video degli scontri che li mandiamo in rete e su fb in modo da far sapere e vedere a tutti quello che sta succedendo

GRAZIE
FAI PRESTO!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il problema NON è per quale motivo i bambini fossero li! Ma il problema è che cose del genere non dovrebbero proprio accadere! La polizia che capirca una manifestazione pacifica! mah. Assurdo! Per quanto riguarda la soliderietà, sinceramentente non mi sembra che sia una bella cosa essere solideali nei confronti di un atto ILLEGALE. Altra questione è: perchè proprio a loro e non a tutti? Perchè adesso? E perchè si è favorito l'abusivismo? Ma queste erano domande che potevamo porci pure prima, prima di farci una casa abusiva e poi lamentarci che ce la buttano a terra!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Queste persone che usano come pretesto la solidarità sono solo quella parte di cittadini che non sono in regola con la legge e manifestando sperano che la loro casa non venga abbattuta, mentre io sto comodamente davanti al pc perchè ho sempre pagato le tasse e ho sempre fatto il cittadino con la C maiuscola...abbattiamo tutte le case e che si facciano saltare in aria con il gas. Stanno solo peggiorando la situazione.

 
Alle 16 dicembre 2011 11:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

anonimo.....
come si può parlare di protesta pacifica se è rivolta contro un provvedimento legittimo?
capisco la solidarietà ma se mi oppongo fisicamente all'arresto di mio marito non sto facendo nulla di legittimo eh

 
Alle 16 dicembre 2011 11:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Da quanto si legge, la dimostrazione non è tanto pacifica, ha assunto piega di stampo camorristico con minacce a studenti e commercianti. La messa tra i manifestanti. Sempre salutare il bagno di folla, anche per la chiesa. Quello che fa più schifo è la tattica saddamiana, donne e bambini scudi umani. Quando ci caricavano fuori il Righi, anni fa, venivamo preventivamente avvisati di quello che stava accadendo. Cari genitori, se avete visto i blindati apporre le grate ai vetri, la carica era imminente bisognava mettere al sicuro i bambini.
Romeo

 
Alle 16 dicembre 2011 11:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Freddy78.....ne stanno pagando ora le conseguenze i propretari nel giusto o sbagliato non so!? non sta a me giudicare, della mal gestione da parte degl'enti comunali o chi esso sia nel passato che ha permesso tutto ciò. Ora si dimettono e/o scendono in strada...dovevano farlo tempo fa.

 
Alle 16 dicembre 2011 11:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sig. Ceneri,
forse è il caso che interrompa il suo lavoro di 12 ore e corra a manifestare (in retrovia naturalmente). Non ho il piacere di conoscerla ma, da quello che leggo, è probabilmente un politico di quartiere a caccia di voti facili... Corra alla manifestazione, non perda tempo, cavalchi l'onda del populismo!!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma che ci facevano i bambini in un contesto del genere???? chi sono queste mamme sprovvedute da mettere i propri figli in una situazione del genere????

 
Alle 16 dicembre 2011 11:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dico solo che è un vergogna altro che la polizia ci deve tutelare... ma che schifo prendersela con DONNE E BAMBINI

 
Alle 16 dicembre 2011 11:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Eh, eh, eh, ma se me lo dicevi prima
Eh, se me lo dicevi prima
Come prima
Ma sì se me lo dicevi prima
Ma prima quando
Ma prima no
Eh, si prendono dei contatti
Faccio una telefonata al limite faccio un leasing
Se me lo dicevi prima
Ma io ho bisogno adesso, sto male adesso
Ma se me lo dicevi prima ti operavo io
Ma io ho bisogno di lavorare io sto male adesso
Eh sto male e sto bene macché il lavoro e mica il lavoro
Posso mica spedirti un charter
Bisogna saperlo prima che dopo non c'è lavoro, prima, capito

 
Alle 16 dicembre 2011 11:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma se nn ho capito male, questi sono solo provvedimenti di una inter giudiziario svoltosi nel tempo, con sentenza passata in giudicato ben 10 anni fa...ma questa gente che sapeva già 10 anni fa che la casa, su sentenza di primo grado, secondo grado e avvalorata dalla cassazione,gli sarebbe stata buttata giu,nn poteva far qualcosa prima? è sensazione solo mia che se ne sono fregati, sperando nella solita sonnolenza delle istituzioni?

 
Alle 16 dicembre 2011 11:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

sicuramente, se la polizia è arrivata alle cariche probabilmente la manifestazione nn è tanto pacifista, addirittura hanno consigliato ai lavoratori dell'alenia che hanno parcheggiato sulla strada le auto di portarle via, xchè ci sono voci che stanno arrivando persone esterne disposte a tutto. l'abusivismo ha distrutto la nostra zona con l'aiuto dei politici del momento che per guadaganrsi i voti hanno fatto belle promesse, allora signori cari abusivi xchè nn denunciate adesso chi vi ha lasciato autorizzazioni e altro. xchè io devo pagare le tasse x una casa comprata e un mutuo trentennale e invece voi vi sentite in diritto di alzare 4 mura come e dove volete senza nessun criterio. denunciate cari signori, dite solo che conoscete tanti abusi edilizi di locali e altro... fate voi i nomi. è bello adesso salire su un terrazzo e aizare una rivolta pseudopacifista. la casa di necessità, ma cosa dite, la casa di necessità abusiva!!!! come l'avete costruita così potevate comprarla nn abusiva... nn credete???? era bello farsi vedere abbracciati a berlusconi che vi prometteva un bel condono!!!!!! come ha sempre fatto, cosa è successo vi ha abbandonato anche lui.....

 
Alle 16 dicembre 2011 11:35 , Anonymous New Project ha detto...

Quoto pienamente gli ultimi commenti. Ciò che stà accadendo NON è assolutamente solidarietà comune, ma esclusivamente un pilotaggio ordito in modo pseudo-camorristico da parte di coloro che, PREPOTENTEMENTE, non solo hanno commesso ABUSI EDILIZI, ma PRETENDONO pure condoni e sanatorie. Minacciando TUTTI i cittadioni bacolesi di chiudere le attività, di non andar a lavoro ed a scuola, bloccando un intero paese in nome della difesa dell'illegalità e dell'abusivismo. Lo Stato DEVE aver man forte contro chi froda la legge, contro chi vuol fregare il prossimo, contro chi si crede furbo ed ordisce attività abusive o realizza immobili abusivi! VERGOGNATEVI !!! La solidarietà NON SI IMPONE CAMORRISTICAMENTE, ma deve nascere da un'ideologia comune. E NESSUNA persona di buon senso, a posto con la legge, che ha sempre regolarmente pagato le tasse, che ha sempre fatto tutto in regola... MAI APPOGGEREBBE chi è abusivo e ne frega del prossimo!!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

tanto qui si va avanti a pane ed illegalita! Questo ci meritiamo!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:37 , Blogger Scotto A. ha detto...

QUELLO DI Ceneri Ciro è IL COMMENTO PIù SENSATO CHE ABBIA LETTO STAMATTINA!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Solidale con le famiglie che stanno perdendo la casa. Però la terra dei CAMPI FLEGREI osannata degli antichi impeatori romani è stata deturpata dall'abusivismo edilizio VERGOGNA. Bruno da Napoli

 
Alle 16 dicembre 2011 11:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma vi rendete conto di quello che state scrivendo??
Il comune non doveva assolutamente permettere la costruzione di tali edifici,invece è bastata la cosidetta "mazzetta" per mettere a tacere tutto.Ora dopo anni e anni voglio demolire tutto?mah..
Tra l'altro cosa significa "la colpa è dei genitori che hanno portato lì bambini minorenni?"
Ad una manifestazione pacifica posso partecipare
tutti è il comportamento della polizia ad essere assurdo,non hanno nessun diritto di usare la violenza contro donne e bambini che stanno manifestando pacificamente!!!
Celeste

 
Alle 16 dicembre 2011 11:42 , Anonymous arianna ha detto...

ma come si fa a definire furbi persone che costruiscono sulla loroproprietà una casa per viverci per dare un futuro ai propri figli!!!! qui non stiamo parlando di speculatori ..no perchè quelli li lasciamo stare guai a toccarli!!!? qui si parla di famiglie, di case,di sogni che si infrangono nelle carte di una procura !
no mi dispiace non sono d'accordo!! ci sono altri modi per punire questi illeciti di necesssità !! però lasciamo i bimbi da parte quello no!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:43 , Blogger Scotto A. ha detto...

voglio che tutte le persone che sono PRO l'abbattimento di queste case mi rispondano!! QUANTE VOLTE AL GIORNO VENGONO VIOLATE DELLE LEGGI (ANCHE LE PIù STUPIDE..PARTENDO DAL BIGLIETTO IN CUMANA O DAL DIVIETO DI SOSTA!) ??? E PERCHè MAI SI DEVE RISPETTARE UNA LEGGE CHE PORTA "DANNO" ALLA SOCIETà STESSA...AI CITTADINI CHE VIVRANNO SOTTO AD UN PONTE?!?! UNA LEGGE CHE PORTA A QUALCOSA DI NEGATIVO NON HA IL DIRITTO DI ESSERE CHIAMATA LEGGE!!! è UN DIRITTO AVERE ALMENO UN SOLO TETTO SULLA PROPRIA TESTA!!! IO CHIAMEREI ABUSIVISMO CHI HA 5 CASE COSTRUITE IN MANIERA ABUSIVA..E NON CHI NE HA SOLO UNA DA 20 ANNI E FA LO STESSO I SALTI MORTALI PER ARRIVARE A FINE MESE!! ESIGO UNA RISPOSTA DA QUESTI PALADINI DELLA GIUSTIZIA!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

si ma qui nn si discute del fatto di voler o meno costruire, ma si cerca di evitare di far abbattere una casa in cui una famiglia vive da circa 20 anni! Il comune ha sbagliato 20 anni fa quando nn ha fatto nulla ma adesso nn si può sbattere la gente in strada!andete a quel paese voi ke vi interessate di nulla e ke nn partecipate! Spero possa capitare a voi e nel momento in cui avrete bisogno di un aiuto collettivo restiate soli !

 
Alle 16 dicembre 2011 11:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cosa c'è di pacifico in una manifestazione dove vengono divelti i cartelli stradali e vengono lanciati sassi e bottiglie? MAH !!! Chiamatela in un altro modo per cortesia

 
Alle 16 dicembre 2011 11:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

LA COLPA DELLE POLIZIA?siete patetici..interrompono un servizio di pubblica utilità con una manifestazione NON AUTORIZZATA.dovrebbero SPARARE.invece non ne hanno il potere.SONO CASE ABUSIVE.vanno tirate giù.e chi sostiene il contrartio poi sono gli stessi che danno dei LADRI AI POLITICI.vergognatevi di essere al mondo.I LADRI SIETE VOI.soprattutto chi difende questa situazione.

 
Alle 16 dicembre 2011 11:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

per l'anonimo delle 10:07
Monte di Procida NON se ne frega!
E'ATTIVAMENTE partecipe e PREOCCUPATA per ciò che sta accadendo!
SIAMO PRESENTI IN CENTINAIA ALLA MANIFESTAZIONE sia di giorno che di sera!
Personalmente sono un Bacolese trapiantato a Monte di Procida, dove, da sempre, ho potuto constatare,in questa comunità forse più chiusa rispetto ad altre,una FORTE SOLIDARIETA'e una SCARSA INVIDIA SOCIALE che invece pare,stando allo stato d'animo che traspare dalle parole dei numerosi commenti, soffocare Bacoli!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:58 , Anonymous Ciro Ceneri ha detto...

Touché...Egregio signor anomimo ....quanto a me si sbaglia ...al contrario di quanto lei pensa io sono un comune cittadino che vorrebbe uno "Stato" ....e quanto alla legalità ...deve sapere che il mio più grande auspicio è quello di una RIFORMA DELLA GIUSTIZIA ..primo e necessario passo per cambiare la nostra povera Italia ....ESSERE DURI FREDDI E' IMPASSIBILI IN QUESTO STATO DI COSE E' TIPICO DI CHI HA LA PANCIA PIENA .....LA MIA NON LO E'....

 
Alle 16 dicembre 2011 11:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

STATE SBAGLIANDO TUTTO!!! Mi piange il cuore nell'apprendere che i miei concittadini se pur convinti di fare e di essere nel Giusto si comportano come un Branco di Pecore senza cervello!!! Ancor di + sono triste xchè si usano Donne e Bambini come scudo a difesa di un crimine e si finisce x commetterne altri! i Bambini dovrebbero essere ben lontani da questo scempio mi chiedo come possa un genitore far assistere e partecipare i propi figli a questa sbagliatissima difesa di un crimine! La legge và rispettata ed i cittadini devono rispettarla e pretendere che si faccia rispettare. L'abuso di necessità è una stronzata i soldi impiegati nel crimine potevano essere destinata all'acquisto o al fitto di case regolari. Inutile attribuitre responsabilità ad altri Chi è causa dei suoi mali Pianga se stesso. mi consola un pò solo il fatto che molti dei manifestanti sono loro stessi abusivi ma chi è estraneo deve farsi da parte...questa sentenza viene da ben 3 processi nei quali sono state sentite tutte le ragioni e se è arrivata al 3 grado ed è ormai sentenza passata in giudicato significa che il crimine è ingiustificato e da punire al di là di ogni ragionevole dubbio! Inoltre è già stata abbattuta una casa xchè queste dovrebbero essere risparmiate? Invece mi costa dirlo ma devono essere abbattute cosi come tutti gli abusi ville rist ecc ecc nessuno deve scampare. Bisogna cominciare ad essere civili a rispettare e far rispettare la lagge solo cosi avremo un futuro migliore è da barbari cercare lo scontro con la polizia x altro comandata ad applicare la legge a cui tutti siamo tenuti....è da barbari bloccare un paese intero ledendo i diritti altrui a cominciare a quello della libera circolazione x finire a quelllo al lavoro e ancor di + alla quiete. Basta essere pecore tornate Uomini e lasciate che gli scempi vengano puniti cosi che si fermeranno x sempre nell'interesse di tutti!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 11:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

eppure i bambini dovevano essere a scuola... eppure le donne dovrebbero essere protette...
chi e' cosi' vile da nascondersi dietro donne e bambini per difendere la propria colpa, si stupisce quando poi le forze dell'ordine si adoperano per far rispettare la legge con la forza. Comunque e' la prima volta nella mia vita in cui leggo che le forze dell'ordine lanciano sassi...

 
Alle 16 dicembre 2011 12:01 , Blogger PlusUltra1988 ha detto...

Libera manifestazione? Impedire l'esecuzione di una sentenza per voi è paragonabile alla libera espressione del proprio pensiero? Portare dei bambini a violare la legge secondo voi è un comportamento responsabile da parte dei genitori?
Siete intrisi di cultura mafiosa e mi dispiace che anche questo blog si sia schierato dalla parte degli abusivi e dalla parte di chi, pienamente consapevole di quello che faceva ha deciso ripetutamente di violare la legge sia costruendo abusivamente, sia impedendo l'esecuzione di una sentenza.
Se anche i redattori di questo blog, che hanno sempre espresso le loro opinioni liberamente, condivisibili o meno, ma sempre legittime hanno deciso di schierarsi con la cultura mafiosa che hanno sempre attaccato e contrastato mi chiedo quale futuro potrà mai avere questo territorio, ma anche con quale coraggio nei giorni avvenire denunceranno e criticheranno chi amministra violando le leggi, magari quelle in difesa del territorio.
PS.
Poi dal vivo vi chiederò cosa significa "abuso per necessità" e perché è valido solo per gli abusivi che hanno speso centinaia di migliaia di euro pienamente consapevoli di commettere un reato e non per gli altri. Anche i mafiosi hanno la "necessità" di vivere, quindi anche il pizzo e lo spaccio di cocaina è un abuso di necessità?

 
Alle 16 dicembre 2011 12:06 , Anonymous New Project ha detto...

Gentilissimo Sig. Scotto,
personalmente, ritengo che sia da punire TUTTO CIO' che è abusivo. In un altro commento (che non mi è stato pubblicato) dicevo che và punito il parcheggiatore abusivo, il tizio che s'attacca fraudolentemente ed eroga acqua/luce/gas... ecc.
La casa è un diritto comune, sicuramente. Ma ciò NON vuol dire che si possa costruire come e dove ci pare! Anche se io ho un terreno di proprietà, DEVO rispettare i vincoli, i parametri urbanistici, e quant'altro insiste e norma il territorio. Se ho un terreno di proprietà bagnato da un fiume o da un lago, NON POSSO COSTRUIRE case poichè è "ZONA DI RISPETTO"! Se ho un appezzamento che, dal PRG (alias PUC) ha destinazione AGRICOLA, NON ci posso costruire una casa! Se ho un bell'ettaro di terreno AGRICOLO in località Scalandrone (p.es.), NON posso costruirci una casa, pur piccola che sia! Con la legge urbanistica del 1942 è OBBLIGATORIO chiedere la licenza edilizia (poi divenuta CONCESSIONE ed infine, con DL 380/01, PERMESSO DI COSTRUIRE) RISPETTANDO le norme URBANISTICHE. Già ampi abusi son stati commessi con le speculazioni degli anni '60-'70... altri ancora negli anni successivi, parzialmente condonati. Per cui, caro Scotto, NON SI PUO' COSTRUIRE abusivamente, senza chiedere permessi, senza rispettare le norme urbanistiche... e per di più, ordendo manifestazioni pseudo-camorristiche in difesa dell'illegalità.
La scusante del "BENE di PRIMA NECESSITA'" non è valida come abbuono di un'opera abusiva. CHI HA ESEGUITO UN ABUSO EDILIZIO, LO HA FATTO BEN COSCIENTE DI CIO' CHE FACEVA, PERPETRANDOLO NEL TEMPO E STRAFREGANDOSENE DI CHI HA CHIESTO REGOLARI PERMESSI.
Concludo dicendo che, ovviamente, al pari di qualche altro mio commento, Lei, Sig. Scotto, potrà anche non pubblicare ergo cestinare il presente commento, essendo in contraddizione con il Suo pensiero...

 
Alle 16 dicembre 2011 12:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rispondo a Scotto A.
E' a conoscenza di quanti danni comporta alla società una costruzione abusiva? Se tutti ragionassero come Lei si potrebbe costruire in qualsiasi luogo, selvaggiamente. Costruire in modo ordinato sul territorio serve non solo ai bilanci dei Comuni interessati (gravati da costi di urbanizzazione spropositati per colpa delle costruzioni abusive, pensi a portare acqua, energia elettrica, gas, fognature sopra lo scalandrone dove non si potrebbe costruire) e quindi di tutti i cittadini ma serve anche ad evitare quello che periodicamente accade in occasione di nubifragi o terremoti (strade che diventano fiumi perchè l'acqua piovana non riesce a defluire in modo ordinato o costruzioni che crollano perchè fatte male). Ci sarebbero altri cento motivi per contestare quanto Lei scrive.
Concludo per ricordarle che qualsiasi tipo di reato, piccolo e grande che sia, va punito! Giustificare, come fa Lei, i reati fa capire il suo senso civico.

 
Alle 16 dicembre 2011 12:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

io sono per la legalita'. Farsi scudo umano dai bambini e semplicente riprorevole. E'giusto non fare figli e figliastri ed andare a verificare un po' tutto ed e' altrettanto riprorevole andare con spranghe di ferro nei negozi intimidando a calare le saracineche. E' capitatato alla figlia di un nostro amico che e' ancora sotto shock. Liberta' di partecipazione e non imposizioni assurde

 
Alle 16 dicembre 2011 12:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bisogna abbattare tutto quello che è abusivo. Facciamo rifiorire gli antichi splendori costruiti dagli antichi romani che migliaia di anni fa avevano scoperto un paradiso terrestre i Campi Flegrei. Viviamo di turismo e non di camorra.

 
Alle 16 dicembre 2011 12:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

............. e la serrata dei commercianti come la vediamo? solidarieta' o paura di ritorsioni se si apre? chissa'.....

 
Alle 16 dicembre 2011 12:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Una bacolese :D
La foto del poliziotto con la pietra fra le mani è a dir poco vergognosa,loro che ci dovrebbero rifendere,ci attacano.
VERGOGNATEVIII !!
Tutta la mia solidarietà alle famiglie Carannante e Cardamuro. Valeeeeriaaaaa,non ti preoccupare,tutto passa,anche questo! <3

 
Alle 16 dicembre 2011 12:30 , Blogger Scotto A. ha detto...

parcheggiatori abusivi da punire e quant'altro..sono d'accordo!ma vi ricordo che siamo i primi ad usufruire di queste illegalità..certamente dovrebbero esserci delle regole..su dove e come costruire..ma non così!non facendo costruire..facendo pagare "spazzatura..tasse varie ecc.."!!! ma lei caro signor New Project perchè organizza una contro-protesta contro tutto cio'...?!?anche lei signor Anonimo! "Concludo per ricordarle che qualsiasi tipo di reato, piccolo e grande che sia, va punito! Giustificare, come fa Lei, i reati fa capire il suo senso civico." <----SCENDETE IN PIAZZA E DIFENDETE I VOSTRI PENSIERI COME FA QUESTA POVERA GENTE!!!!!!!!!VORREI VEDERE LE VOSTRE CASE ABBATTUTE!!!TANTO A PARLARE DI LEGALITà DI QUA LEGALITà DI Là E POI?!? TUTTO FUMO E NIENTE ARROSTO! COME SI SUOL DIRE!

 
Alle 16 dicembre 2011 12:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' arrivata anche Sky, che bello!!! Peccato che non me la posso permettere.
Romeo

 
Alle 16 dicembre 2011 12:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

per favore non chiamatela "povera gente" è un offesa per chi veramente vive in condizioni di povertà!!
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001613659369

 
Alle 16 dicembre 2011 12:36 , Blogger Scotto A. ha detto...

SCUSATE IL SENSO ERA ** ma lei caro signor New Project perchè NON organizzate una contro-protesta contro tutto cio'...?!?anche lei signor Anonimo! "Concludo per ricordarle che qualsiasi tipo di reato, piccolo e grande che sia, va punito! Giustificare, come fa Lei, i reati fa capire il suo senso civico." <----SCENDETE IN PIAZZA E DIFENDETE I VOSTRI PENSIERI COME FA QUESTA POVERA GENTE!!!!!!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 12:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Marra
vorrei ricordare a tutti i partecipanti del forum che l'abusivismo (edlizio, nel caso di specie) è un reato previsto e punito dalla legge penale dello Stato italiano. Se permettete, personalmente, non me la sento di solidarizzare contro chi ha commesso un reato. Sarebbe una cosa ingiusta nei confronti dei cittadini (la maggioranza per fortuna) che vivono nel pieno rispetto della legge e che, magari, avendo acceso un mutuo per comprare una casa, affrontano, in silenzio e dignitosamente, sacrifici enormi per arrivare alla fine del mese. Personalmente, vorrei solidarizzare con questi ultimi e non con gli abusi.

 
Alle 16 dicembre 2011 12:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono nauseata a leggere commenti stupidi di persone che non hanno un c..... di problema ...
lo volete capire che stiamo in guerra!?????????????????
Invece di fare chiacchiere e polemiche sul sindaco sulla redazione di freebacoli sul fatto che i bambini dovevano stare a scuola ecc....Scendete giu torregaveta e mazzoni e collabborate con il popolo....Lo volete capire che se abbattono queste case abbatteranno anche altre!!!Lo volete capire che ci sono persone che minacciano di darsi fuoco???A cappella quasi tutti i negozi chiusi bacoli idem e oggi anche a monte sarà la stessa cosa...
Siamo in guerra!!!!!
Invece di far valer i vostri stupidi pensieri organizzatevi e andate a roma... cercate di fare qualcosa di costruttivo per le povere famiglie e per voi stessi..e soprattutto organizzatevi per comprare alimenti di prima necessità perchè domani sarà tutto chiuso...

 
Alle 16 dicembre 2011 12:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

Un abuso e' un abuso e resta tale.
Le regole esistono per essere rispettate, e chi non le rispetta e' consapevole del rischio che corre.
Chi commette un abuso, lo commette sulle spalle degli altri.
Se l'abuso va a "buon fine" (niente abbattimenti etc) L'UNICO che ne trae un beneficio e' colui che ha commesso l'abuso.

Quindi qualcuno mi sa spiegare per quale motivo logico bisogna partecipare alla lotta di chi ha commesso un illecito in modo CONSAPEVOLE.

Chi ha commesso un abuso, ha corso un rischio ed ha messo in conto l'eventuale abbattimento.

 
Alle 16 dicembre 2011 12:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Prima cosa cominciamo con il rispettare le regole e le leggi. Una costruzione abusiva va abbattuta e i comuni dovrebbero fare più controlli e non chiudere gli occhi in cambio di voti. Poi, comnciate a fare un piano regolatore che sia decente, dignitoso e che rispetti i bisogni delle persone e del nostro territorio. E' chiedere troppo ai governi locali? Ai cittadini dico che è umanamente bella la solidarietà ma usata in altri contesti e non quando si va contro legge perché quando succedono i guali tipo i crolli dovuti al mal tempo, la colpa di chi è se quella casa la non ci doveva stare?!! Oggi ho sentito da uno dei proprietari di un supermercato chiuso "per solidarietà" che se aprono, glielo BRUCIANO. Allora di cosa stiamo parlando? Di solidarietà o camorra? Questa mentalità è la rovina di tutto il Meridione. E' ora di svegliarsi e protestare per i veri diritti che ci vengono tolti ma prima di ogni cosa, ognuno deve RISPETTARE I PROPRI DOVERI!!! Sono giorni che non funziona niente, è tutto chiuso e le strade sono bloccate. Non è normale e non è un comportamento civile. Rispettate la legge e non create disagio al prossimo. Poi, mandate i bambini a scuola e lasciate lavorare le forze dell'ordine. Un giudice ha emesso sentenza e i proprietari di casa lo sapevano che sarebbe arrivata perciò, levatevi dalle strade e tornate a fare le persone serie. Grazie!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 12:51 , Anonymous New Project ha detto...

Gent.mo Sig. Scotto,
se c'è chi paga i parcheggiatori abusivi, lo fa indubbiamente per PAURA che costoro gli rubino o rovinino l'auto! Alla stessa stregua, se i commercianti hanno serrato a Bacoli ed i ragazzi non sono andati a scuola, è accaduto poichè CAMORRISTICAMENTE sono stati costretti ad ottemperare a tale "solidarietà" per non avere ritorsioni.
Probabilmente, Lei non è a conoscenza che "regole su dove e come costruire" esistono da decenni, e sono espresse nei Piani Regolatori (alias Piano Urbanistico Comunale), nei Regolamenti Edilizi, nei PTCP ecc... I condoni edilizi (e sanatorie) hanno le proprie basi proprio nella richiesta di DEROGARE ai limiti imposti dal PRG/PUC. L'ultimo condono è stato molto restrittivo, per quanto già epresso in precedente post. E ribadisco: CHI HA COSTRUITO ILLEGALMENTE ED ABUSIVAMENTE, LO HA FATTO CON PIENA COSCIENZA DI FARLO, E DEVE ESSERE PARIMENTI COSCIENTE DI PAGARNE LE CONSEGUENZE.
Non esistono "situazioni di prima necessità": la casa è un diritto di tutti, ma ciò NON giustifica l'abusivismo; allo stesso modo in cui NON si giustifica il furto da parte di chi "dichiara" di aver fame... Che poi, SOVENTE, si scopre che tanti abusivi son ben al di sopra delle "condizioni di necessità".
Mettere a ferro e fuoco un paese per ordire una protesta a favore dell'illegalità è quantomeno ASSURDO.
Concludo ribadendo altresì che, per ABUSO EDILIZIO, non si intende solo quello perpretato da chi lo ha reiterato ripetutamente con l'edificazione di più immobili, ma, in linea generale, quello commesso da CHIUNQUE abbia costruito e costruisca in violazione alla normativa urbanistica e non ottemperando ai relativi permessi.

 
Alle 16 dicembre 2011 12:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Marra.
Proporrei di manifestare in favore di chi vive da una vita onestamente, sacrificandosi e sopratutto senza commettere reati. Organizziamo una bella manifestazione per questa gente. Sarei il primo a scendere in piazza. Non manifesterò mai a favore dei fuorilegge.

 
Alle 16 dicembre 2011 12:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenza Lucignano
non ho parole:è guerra civile?dove andremo a finire?

 
Alle 16 dicembre 2011 13:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

se di abuso si tratta,che venga demolito tutto e subito.....!!!!a tutti piacerebbe fare i propi comodi.....!!!!invece di fare i furbi!!!e poi vergognatevi,filmare anche il tutto e postarlo su you tube!!!! è dastupidi ignoranti,che non fanno altro che suicidarsi.....!!!!!!!!!!AAAAAAAAAAA POVERA ITALIA...!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Totalmente d'accordo con il signor Antonio Marra. Virginia

 
Alle 16 dicembre 2011 13:07 , Anonymous daniela rastelli ha detto...

penso che stiamo impazzendo tutti. ina cittadina intera che protesta contro l'abbattimento di case abusuve è veramente impressionante. In che paese vivo,un paese che si mobilita per difendere i diritti di persone che hanno commesso un'illecito. perchè non si inveisce contro coloro che per essere eletti hanno permesso che si arrivasse a questo punto. perchè non si inveisce contro coloro che hanno promesso, una volta eletti, di non permettere che avvenissero gli abbattimenti. perchè non si inveisce contro coloro che fino a questo momento ci hanno governato che npon hanno approvato il tanto agognato PIANO REGOLATORE che avrebbe permesso di costruire in legalità.
I veri colpevoli sono loro e loro dovrebbero pagare in qualche modo. sono sicura, però che nessuno pagherà se non i cittadini che fino ad oggi hanno rispettato le leggi che oggi si vedono minacciati a chiudere le proprie attività commerciali in nome di una solidarietà "volontaria" nei confronti degli abusuvi, che oggi si trovano ad essere sequestrati nelle loro case impossibilitati a uscire, che oggi non hanno potuto recarsi al lavoro o non potranno tornare alle proprie case.
Dov'era questa gente quando si chiedevano diritti negati come le spiagge o quando si è manifestato per richiedere altri diritti negati dai politici che oggi si dimettono in solidarietà sempre di coloro che hanno commesso illeciti. Oggi mi sembra che Bacoli sia come tutte quelle realtà in cui quado vengono arrestati i bos della Camorra la cittadinanza protesta contro la polizia invece di gioire per il ritorno della legalità. Quelle immagini mi hanno fatto sempre orrore e oggi mi fa orrore pensare e dire di essere cittadina bacolese.

 
Alle 16 dicembre 2011 13:08 , Anonymous New Project ha detto...

Concordo pienamente con il Sig. Antonio Marra. Qua, chi veramente dovrebbe manifestare, siamo NOI che VIVIAMO NELLA LEGALITA', che abbiam edificato con tanto di permesso (concessione), noi che paghiamo le tasse... E, per questo, non siamo stolti, ma SIAMO CIVILI e OTTEMPERANTI le LEGGI che ci normano, rispettando gli altri. SIAMO NOI CHE DOVREMMO MANIFESTARE CONTRO QUESTI ABUSIVI PER FAR SOPPRIMERE I LORO ABUSI, E NON LORO PER LEGALIZZARE I PROPRI ABUSI!!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' una situazione semplicemente paradossale!
L'abuso è un'azione illegale, ma la parola ABUSO non vi dice niente??? E' una cosa che non si fa, punto. Una casa l'hanno già buttata a terra e nessuno ha fatto questo trambusto... non vi viene il dubbio che ora ci sia qualcosa di marcio sotto?
E se qualcuno avesse bisogno di un pronto soccorso, a quale Santo dovrebbe votarsi?
Nessuno si è preoccupato di fare manifestazioni del genere quando avevamo la monnezza che ci distruggeva. Tipico atteggiamento del meridionale: vuole stare bene solo in CASA propria.
E. S.

 
Alle 16 dicembre 2011 13:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

I reati vanno sempre puniti!!! ma con criterio!!! non si può lasciare impunito chi sotto gli occhi di tutti uccide le persone giorno per giorno facendole ammalare di tumori (vedi depuratore di Cuma) o chi con delle costruzioni abusive ha creato business milionari (ci sono tantissimi esempi a Bacoli), per tale motivo non si deve "punire" specialmente prima di altri reati ben più gravi, chi ha infranto la legge con un piccolo abuso edilizio di "necessità", quando poi da oltre 40 anni non viene fatto un piano regolatore in zona che definisca i luoghi dove è possibile costruire! è un po come prendere un povero uomo, non dargli la possibilità di avere dei soldi, ridurlo alla fame, attendere che rubi un pezzettino di pane per punirlo con una ferocia inaudita!!! Quindi scendete a gran numero ed aiutate chi ha fame, aiutate i poveri cittadini!!!! le polemiche sterili tenetele per chi fa cose molto più gravi e soprattutto non le fa per necessità!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:24 , Blogger Scotto A. ha detto...

ci tengo a ricordarvi se di EVASORI FISCALI si parla ..che sono proprio quelle persone che professano la LEGGE!!!sono proprio loro che sotto sotto fanno imbroglia!!..comunque è proprio inutile stare qui a scrivere chi sta in giusto e chi nel torto...si scende in piazza e si protesta sia PRO che CONTRO!!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

In risposta ad A.Scotto
>SCENDETE IN PIAZZA E DIFENDETE I VOSTRI PENSIERI
>COME FA QUESTA POVERA GENTE!!!!!!!!!
Ed io dovrei scendere in piazza per dire che sono contro alla protesta.
Caro Scotto, o non ho capito bene e me ne scuso, oppure hai bevuto prima di mangiare.
Non e' necessario dissentire pubblicamente contro chi manifesta, a difendere i diritti delle persone normali, ci sta' la polizia.

 
Alle 16 dicembre 2011 13:26 , Blogger Scotto A. ha detto...

la chiusura dei negozi fatta per DOVERE e non per SOLIDARIETà è una bruttissima cosa però..eh!!!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

non ci vuole molto a capire che i sostenitori di questa rivolta sono tutti quelli che hanno una casa abusiva.
io la mia casa la sto pagando a caro prezzo con un mutuo e non mi sono messo contro la legge.
Siamo ostaggi di queste persone che stanno COSTRINGENDO TUTTA LA POPOLAZIONE,LORO MALGRADO,ALLA SERRATA.mi fanno ricordare la chiusura forzata dei negozi al passaggio del funerale del camorrista.
VIVA LA LEGALITA'
ABBATTETE TUTTE LE CASE ABUSIVE

 
Alle 16 dicembre 2011 13:36 , Anonymous GIANCARLO ha detto...

MA COSA DITE, LA COLPA NON PUO' ESSERE DELLA POLIZIA CHE DIFENDE I DIRITTI DI QUEI CITTADINI DANNEGGIATI DA QUESTA SITUAZIONE CHE STA PARALIZZANDO LA CITTADINA DI BACOLI.
CHI HA COSTRUITO LE CASE ABUSIVE HA TUTTO IL DIRITTO DI RICEVERE UNA NUOVA ABITAZIONE MA VOGLIO RICORDARE CHE A L'AQUILA MOLTE PERSONE VIVONO ANCORA NEI CONTAINERS E NON HANNO PENSATO DI ATTREZZARSI DA SE'.
OLTRETUTTO SONO STATI OFFERTI DAL COMUNE ANCHE I SOGGIORNI NEGLI ALBERGHI LIMITROFI IL PROBLEMA REALE E' L'INCIVILTA' CHE REGNA SOVRANA IN QUESTA REGIONE, OGNUNO VUOL FARE QUELLO CHE GLI PARE A DISCAPITO DEGLI ALTRI MA ALLA LINGA E' UN RAGIONAMENTO CHE NON PERDONA.

 
Alle 16 dicembre 2011 13:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anonimo 16 dicembre 2011 13:21, xchè nn sei sceso in piazza per il depuratore di cuma, xchè in questi anni con il mare schifoso che sempre grazie ai nostri politici nn si è creata una mobilitazione di questo livello. ora invece si deve scendere in piazza x cosa??? x aiutare chi ha commesso un abuso.... io spero che è l'inizio dell'abbattimenti di tutte le case abusive e anche locali. DI TUTTO L'ABUSIVISMO....

 
Alle 16 dicembre 2011 13:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Un paese intero che protesta... avete guardato bene i volti dei manifestanti?
Le serrate dei commercianti ... siete sicuri che le serrande chiuse siano una scelta?
La protesta civile... hanno bussato alla vostra porta per svegliarvi ed "invitarvi" a partecipare?

 
Alle 16 dicembre 2011 13:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

So per certo di attività "COSTRETTE" a chiudere!

So per certo di ragazzi presi a calci perchè cercavano di tornare a casa per via Fusaro!

VERGOGNATEVI MASSA DI PECORE!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Marra.
Mi rivolgo a coloro i quali parlano di "abuso di necessità". L'abuso è intrinsecamente e oggettivamente fuorilegge. E' un comportamento illegale. Non si può fare perchè è contro la legge. "L'abuso di necessità" è semplicemente una frase buttata lì per difendere chi, a termini di legge, è indifendibile. Avete mai sentito parlare di "furto di necessità" oppure di "omicidio di necessità" o ancora di "truffa di nevessità"? Io non l'ho mai sentito. L'abusivismo edilizio è qualcosa di illegale e, in quanto tale, va punito. La zona flegrea è notoriamente sottoposta ad ogni tipo di vincolo paesaggistico, storico, archeologico, sismico etc. etc. Lo sanno anche le pietre che non si può costruire. A questo punto, proporrei di manifestare a favore dei furti di necessità, degli omicidi di necessità, delle truffe di necessità, delle aggressioni di necessità...tutti abbiamo delle necessità, ma non per questo ci dobbiamo sentire autorizzati ad infrangere le leggi.

 
Alle 16 dicembre 2011 13:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

COSTRINGERE i negozi a chiudere, BLOCCARE trasporti, lavoratori e cittadini come voi è giusto? NO! passate alla parte del torto!!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:51 , Anonymous New Project ha detto...

Preciso, infine, che il signor Cardamuro è titolare di un bar a Torregaveta (fronte cumana) con un elevato e cospicuo movimento di persone (e di danarO9... del chè, NON credo proprio che possa essere additato come un "poverino che non ha da campare"... E questa SERRATA OBBLIGATORIA a favore di queste due famiglie che hanno perpretatrato ABUSI EDILIZI la dicono LUNGA sulla loro pulizia e liceità!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

L'abuso e' pur sempre un abuso, ma tutto questo stato, tutte queste forze dell'ordine, la magistratura, tutti questi bei cittadini che parlano di legalita' DOVE ERANO PER I PASSATI 30 ANNI ???? non mi dite che non avete mai visto una casa abusiva in costruzione ??? perche' non l'avete denunciata ??? sarebbe stato un vostro diritto e un vostro DOVERE !!! no ???

 
Alle 16 dicembre 2011 13:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gigi
da parte mia c'è solo una solidarietà a livello umano per chi ha perso la casa. ma non di più. non scenderò certo in strada a manifestare per loro dal momento che io al contrario di questi signorini ho dovuto mettermi un mutuo di 30 anni addosso per farmi una casa modesta mentre avrei potuto anni fa fregarmene e farmela abusiva come loro

dicono: abuso di necessità. ma che vuol dire? perchè solo loro avevano una famiglia e gli serviva la casa? con i soldi per costruirti la casa abusiva potevi pagare l'affitto come la gente normale fa, o metterti un mutuo. o devo pensare che non potevi accedere al mututo perchè avevi tutto in nero e quindi sei pure evasore fiscale?

non posso nemmeno apporvare le ragioni della protesta, dal momento che si sta manifestando pro-illegalità (l'abuso è illegale, chiamatelo come volete ma sempre illegale è). andate un pò a parlare per strada con i bacolesi normali, non abusivisti, e vedrete che il "sostegno" di cui parlate è un sogno, giustamente ce l'hanno a morte con voi che manifestate e state bloccando un paese intero per i cazzi vostri

per quanto riguarda i modi, ancora peggio. 1000 abusivisti stanno imponendo con la violenza e metodiche camorriste alla maggior parte della popolazione uno stato d'assedio. negozi chiusi ma non per solidarietà sentita, ma per obbligo. dove pensate di arrivare? rendetevi conto che la polizia non ha fretta e ha il ricambio costante, quando tra 2-3 giorni che state barricati senza dormire ecc non ce la farete più fisicamente e in quel momento i poliziotti freschi vi tireranno fuori. e vi andrà anche bene se non vi beccate denunce per blocco della circolazione e pubblico servizio, resistenza, minacce ecc

 
Alle 16 dicembre 2011 13:56 , Anonymous ROSARIO ha detto...

VOGLIAMO LE CASE ABBATTUTE SUBITO!!!! LE STRADE VANNO LIBERATE NOI DOBBIAMO LAVORARE!!

 
Alle 16 dicembre 2011 13:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cito dal vostro articolo "AIUTACI A FARE UNA CORRETTA INFORMAZIONE":
vediamo un pò... come potervi dare una mano??
innanzitutto per fare una corretta informazione bisogna essere imparziali e non scrivere delle palesi FALSITà.
Non voglio soffermarmi su tutti i disagi che questi manifestanti "PACIFICI" (lo avrete scritto almeno un migliaio di volte nel vostro obiettivissimo articolo;senza, per questo, riuscire a convincermi) stanno arrecando ad un intero paese. Essendo di fatto dalla parte del torto, perchè l'abusivismo è reato e loro lo sapevano bene quando hanno costruito.
Voglio, invece, focalizzarmi su un passaggio del vostro articolo: cito "Anche per oggi si annuncia una chiusura per solidarietà di numerosi esercizi commerciali"... ora voi parlate di SOLIDARIETà quando, anche una persona poco informata come me, sa che i negozianti sono stati minacciati dai VOSTRI pacifici manifestanti perchè compissero questo atto spontaneo di solidarietà. Ora io nn posso credere che, chi ha scritto l'articolo, sia disinformato a tal punto da non conoscere queste verità; quindi devo pensare all'omissione in mala fede. Questa, cari miei, non è CORRETTA INFORMAZIONE! e me ne dispiace davvero molto.
Stefano Barbato

 
Alle 16 dicembre 2011 14:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

redazione perchè non pubblicate anche le foto dei cartelli stradali divelti e dell'incività che sta regnando...!!!fate le foto anche a chi fa atti di inciviltà...fate il vostro lavoro in tutte le sue sfacciettature.Che sia chiaro sono contro questi abbattimenti ingiusti.

 
Alle 16 dicembre 2011 14:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma qualcuno ha presente che queste case sono ABUSIVE, quindi ILLEGALI, quindi un danno per la comunità in cui sono? qualcuno ha presente che per comprare casa le persone ONESTE si indebitano con le banche e lavorano una vita intera? Se ti costruissero una casa davanti la tua che guarda a mare ABUSIVAMENTE saresti dalla parte dell'abusivo? Se uno zingaro mette una roulotte in un campo sei CONTENTO? Siate coerenti e soprattutto ONESTI, non c'è più tempo per le furbizie e le ruberie, l'Italia ( e Napoli in primis) hanno bisogno di legalità per rinascere

 
Alle 16 dicembre 2011 14:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

invece di fare questa pagliacciata, con la solita stronzata delle bombole di gas pronte a scoppiare che non scoppiano mai e con i toni e i sistemi da camorristi, perchè i signori ABUSIVISTI invece non denunciano chi a suo tempo gli permise di costruire abusivamente??? ora che pretendono? già è tanto che gli paghiamo (a spese del comune = anche a spese mie) l'albergo. e che la finissero con questa pagliacciata perchè c'è gente che deve andare a lavorare e fare la sua vita, e ci siamo rotti le palle di stare bloccati per colpa di quattro ABUSIVI ED EVASORI

 
Alle 16 dicembre 2011 14:15 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Abuso di necessità?
Ho visto una costruzione di circa 300 mq, non mi sembra proprio un abuso di necessità.
E poi non è vero che tutti bacolesi sono solidali con gli abusivi, quelli onesti stanno subendo ulteriori danni da questi signori, perchè, ricordiamoci che ogni casa abusiva toglie qualcosa alla collettività.

 
Alle 16 dicembre 2011 14:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vogliamo i Cardamuro all'isola dei famosi...forse la potranno costruire in santa pace le loro case abusive. Vergogna

 
Alle 16 dicembre 2011 14:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dico io una cosa...Perchè non avete fatto la stessa manifestazione con il primo abbattimento di Bacoli che anche lì c'era una donna anziana , malata e disabile ???????
Oggi a Bacoli hanno anche fermato i pullman dei bambini che tornavano dalla gita e visto che è una manifestazione pacifica quest'atto come lo identifichiamo ?? Allora la legge è uguale per tutti ???

 
Alle 16 dicembre 2011 14:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

ROCCO COSTANZO
NON SE NE PUO' PIU' DI QUESTE PERSONE INCIVILI!! CHE BLOCCANO LE STRADE E NON CI FANNO LAVORARE....MA COSA CE NE FREGA A NOI DI LORO? CHE HANNO COMMESSO DEGLI ABUSI VERSO LA LEGGE? ABBATTETE SUBITO QUESTE CASE E LIBERATE LE STRADE.

 
Alle 16 dicembre 2011 14:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

allora quello che dice che noi che eravamo seduti a terra volevamo buttare giù le case quando arriva ???????
mi vergogno per tutti quelli che sanno sparare solo sentenze e non si informano realmente di come sono realmente andati i fatti.

solidarietà e sostegno a tutti i manifestanti..

 
Alle 16 dicembre 2011 14:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

x Anonio Marra
parli delle leggi fatte da chi le infrange?
...e cmq lo conosco il furto, l'omicidio e l'aggressione di necessità e dinanzi a tali leggi li giustifico

marco esposito

 
Alle 16 dicembre 2011 14:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

E poi non hanno abbatuto già anche l'altra casa vicino al lago ed anche il negozio al fusaro di ferramenta, ora loro cosa dovrebbero dire?

 
Alle 16 dicembre 2011 14:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Protestare pacificamente non significa impedire alle forze dell'ordine di fare il loro dovere, eseguendo un provvedimento emesso dalla magistratura, in applicazione di una legge voluta dai nostri politici!

 
Alle 16 dicembre 2011 14:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

..RESISTERE!!!...TUTTA LA MIA SOLIDARIETA'ALLE PEESONE COINVOLTE E A TUTTA LA GENTE DI BACOLI E NON ,CHE IN QUESTO MOMENTO E' SOLIDALE CON CHI STA VIVENDO QUESTO DRAMMA!...NON MOLLATE!!

 
Alle 16 dicembre 2011 14:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ja io lo so ke le cose stanno degenerando ma le
oligarchie del potere liberale nn possono
sopraffare le povere persone ke lottano per
i loro diritti ..lottiamo compatti uniti !!!1 se
6 con noi la giustizia proletaria trionferà e
i soppppprusi non potranno andare avanti ....
davanti alla dignità umana nn si deve skerzare
i poliziotti sono solo sservi dello stato..
o si combatte per un ideale o nn si combatte
tutti dovete partecipare....
adelante bacoli

 
Alle 16 dicembre 2011 14:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tanto casino per cosa??? per difendere l'illegalità?? Strana anche la risposta del popolo che davanti a problemi molto più seri e preoccupanti tace,non capisco nemmeno tanta solidarietà da parte dei commercianti, secondo me c'è del Marcio!!non capisco perchè ci debbano essere tanti rivenditori edili in un paese dove è vietata la costruzione di immobili......ma questi come fanno a dichiarare le vendite di tanto cemento??.....e poi la cosa più preoccupante in tutti questi anni"ed ancora oggi" che avvengono queste illegalità, i VIGILI i CARABINIERI i VARI consiglieri etc etc non hanno mai notato che il paese cresceva a dismisura ...è il caso di dire che avevano dei gran bei prosciutti davanti agli occhi...che peccato che bacoli debba essere tanto marcia...scrivendo forse ho trovato la risposta per tanta solidarietà forse tutti i partecipanti hanno "ù serpend int'u' manicon".........Perchè fare la guerra dei poveri ??combattiamo contro chi in tutti questi anni ha mangiato sulle nostre spalle.

 
Alle 16 dicembre 2011 14:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

La colpa, la colpa è di tutti. Genitori incoscienti, che credono che "usare" un bambino come scudo umano li protegga non pensando alla salute del suddetto bambino. Poliziotti che che invece di riportare l'ordine, agiscono a loro volta come animali. Spesso ci lamentiamo di persone abbandonate a loro stesse in mezzo ad una strada, ed invece di limitare ciò il più possibile si contribuisce ad aumentarlo. Da un giorno all'altro una famiglia viene sfrattata e "gettata" in mezzo alla strada. Nemmeno il tempo di trovare una seconda sistemazione, e se ciò non fosse possibile per esigenze economiche e quant'altro bisognerebbe dare un aiuto, lo stato dovrebbe dare un aiuto. Ed invece no, perchè tutti agiscono secondo ciò che ritengono giusto per loro stessi non per il bene di una comunità. Questo paese sta degenerando.

 
Alle 16 dicembre 2011 14:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Una banda di cialtroni, caso mai qualcuno non conosceva cosa sono una gran parte dei bacolesi, ora lo sa.
Bloccare un paese, impedire ai ragazzi di entrare a scuola, incoraggiare a chiudere i negozi....., in fondo a pensarci è tutto normale in un paese dove la camorra e sopratutto l'atteggiamento camorristico impera.
Tra un paio di giorni vi stancherete, le case saranno demolite e tutto passerà.....

 
Alle 16 dicembre 2011 14:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

ora si è fatto sto gran casino per questi 2 signori invece per l'altra signora a bacoli tutti se ne sono fregati!! quindi se c'è giustizia devono abbattere anche qui

ps. e cmq c'è odore di camorra nell'aria...negozi minacciati di restare chiusi altrimenti UNU FUOC!!VERGOGNA! MA CHI SIETE PER OBBLIGARE LA GENTE A FARE QUELLO CHE VOLETE VOI??..MA FATEMI IL PIACERE!!

 
Alle 16 dicembre 2011 14:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Invece di protestare la mattina andate a lavorare e producete come facciamo tutti noi...i poiliziotti a calci vi dovrebbero prendere...w la legalità

 
Alle 16 dicembre 2011 15:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

MAMMA delusa.....io i miei bambini non li o potati a scuola x paura ,(come e successo che sono stati blokkatix 5 ore)ma come e possibile portare minorenni in un contesto del genere........?come possibile tutti i commercianti di cappella hanno chiuso x solidarietà?di cosa?come ben evidenziato il sig new project.......hanno aderito solamente x paura.......il sig di torregaveta ....che sta facendo venire la rivoluzione......e un commerciante....del bar di torregaveta(cumana)e non vedo tutta sta criticità......ci sono persone che veramente hanno diritto a una casa e x ca<usa di questi cammoristi.....stanno in mezzo alla strada....MI KIEDO(l'ultime elezioni che molto gentilmente e salito il sindaco da chi è stato aiutato_)sig e sig.......questo e il sud...e poi....fare una rivolta.......contro i poliziotti.........x cosa xchè sono cmq abusivi e x me non hanno nessun diritto....VERGOGNATEVI...SOPS SONO SICURA CHE QUESTO MESS NON SARà BEN CRADITO..........MA TUTTI SIAMO LIBERI DI ESPRIMERE IL PROPIO PèENSIERO.......(LA LEGGE E UGUALE X TUTTI)BY MAMY...

 
Alle 16 dicembre 2011 15:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Marra per Marco Esposito
Giustificare i reati è il più grande segno di inciviltà che ci possa essere. Ci sono migliaia di persone in difficoltà alle quali va la mia più sincera solidarietà. Io stesso sono in difficoltà economiche, tuttavia non mi permetterei mai di rubare, costruire case abusive, usare violenza oppure uccidere "PER NECESSITA'". Come tutti i cittadini onesti, lavoro 12 ore al giorno, pago le tasse fino all'ultimo centesimo e faccio i salti mortali per arrivare a fine mese ma non ci penso neanche ad infrangere la legge. Devo ritenrmi un coglione io che ho acceso un mutuo trentennale per acquistare "legalmente" una casa? Sono un coglione a non aver costruito, abusivamente, un immobile che sicuramente mi sarebbe costato meno della metà di quello che ho pagato per il mio appartamento? Sarò anche un coglione ma cammino per strada sempre con la testa alta e nessuno mai mi verrà ad abbattere la casa, semplicemente perchè non ho infranto la legge.

 
Alle 16 dicembre 2011 15:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gente obbligata a partecipare ad una manifestazione, e la definite pacifica? Questa è una manifestazione di cammoristi, evasori e delinquenti. Vi riempite la bocca di parole quali diritti, libertà, necessità, ma la verità è che avete paura. Paura di essere i prossimi ad essere interessati dagli abbattimenti.
La legalità non sapete neppure dove stia di casa (non certo nelle vostre case abusive), quindi smettetela di fare gli ipocriti. Questo paese non ha bisogno nè di voi nè di quei pagliacci che oggi hanno fatto la loro bella sceneggiata fingendo di cospargersi di benzina, ha bisogno di legalità.
Dunque, ben venuti abbattimenti, era da tempo che vi aspettavamo! Alfredo

 
Alle 16 dicembre 2011 15:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

SICURAMENTE INFINE VERRANNO ABBATTUTE.......MI KIEDO......MA MIKA HANNO UNA CASA COMUNALE???SAREBBè IL COLMO DEI COLMI!!E QUESTA LA COSA ASSURDA.............E QUESTA BACOLI(NA)....SIG SCOTTO.......MA FORSE LEI VIVE IN UNA CASA ABUSIVA???????DI SOLITO......CHI PRETICA BENE RAZZOLA MALE.......VERGOGNA A TUTTE QUELLE MAMMA CHE X FAR RUMORE E SCENEGGIATE HANNO PREFERITO PORTARE I PROPI FIGLI........EKKO COSA SAREBBè SUCCESSO.....SE FOSSE SCAPPATO IL MORTO???????E X GIUNTA MINORENNE???? QUINDI BASTA.......!!!!LA VITA E TRAGICA X COLPà DI CERTI PERSONAGGI......CHE CREDONO DI FARE I FURBI......X ROVINARE LA GENTE PER BENE......CHE LAVORA......PAGA UN AFFITTO E NON SA SE ARRIVA AL FINE MESE.........FATEVI REALMENTE UN ESAME DI COSCIENZA..........RITORNATE NELLE VOSTRE CASE...E LASCIATECI IN PACE.........LE GUERRE .......NON PORTANO A NIENTE SPECIALMENTE SE SI PORTA CON ILLEGALITà.......BY MAMY

 
Alle 16 dicembre 2011 15:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

E no!
Stavolta non condivido l'appello della redazione.
Quel trafiletto in rosso in cui invita di denunciare alle "autorità competenti".

E chi sarebbero le autorità competenti?

Quelle che hanno abbattuto la casa a Bacoli o quelle a cui è stato impedito di abbattere queste a Torregaveta?

 
Alle 16 dicembre 2011 15:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Per la redazione di Frrebacoli.
Ma visto che eravate presenti sui luoghi della protesta, e che siete sempre pronti a stigmatizzare eventi e situazioni non vi siete accorti che aria tirava a Torregaveta? ragazzotti che scorrazzavano liberamente a tre sui motorini senza casco, auto pik up con persone nel cassone, sembrava di stare a Bagdad tutto sotto gli occhi di polizia carabinieri e vigili urbani, c'èra un non so che di ....... nell'aria, e Voi, non avete notato niente non vi siete resi conto di quello che stava accadendo.
Oppure, avete fatto buon viso a cattiva soete schierandovi senza ritegno con gli abusivi , che avete sempre condannato.
In conclusione, temo purtroppo che anche frebacoli sia sia immischiato nella rete, peccato, sembravate persone serie, sembravate.
Addio.

 
Alle 16 dicembre 2011 15:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se domani non trovero' una donna ne stuprero' una ma non condannatemi sara' uno stupro di necessita'...
Se non avro' una macchina ne rubero' una ma non condannatemi sara' un furto di necessita'...
Se non avro ' soldi per derubare andare avanti li rubero' ad una banca ma non condannatemi sara' un prestito di necessita'...
Quando abbandonero' questa terra avvelenate, abitata da gente marcia nell'animo prima che nel corpo non condannatemi sara' un gesto di dignita'...

 
Alle 16 dicembre 2011 15:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Redazione... Redazione... allora siete proprio dalla parte di questi pacifici dimostranti?? Dovreste essere la nuova politica? invece che fate? difendete gli abusivi come la vecchia politica!

Non vivo più a bacoli da anni e quando succede qualcosa di negativo (chissà perchè sempre notizie negative) nel mio vecchio amato paese viene subito trasmesso da giornali e tg nazionali! immediatamente tutti quelli che mi conoscono mi sommergono di mail... "ma hai visto che succede nel tuo paese?", "ma è vero che succedono quelle cose?", "ma è vero che si può costurire dove si vuole senza permessi?".
Non so che dire, abbozzo una difesa abbastanza blanda.
Purtroppo non c'è nulla da difendere, è vero quello che mi chiedono e gli autori degli abusi sono anche difesi.

 
Alle 16 dicembre 2011 15:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

oltre alla delusione della situazione assurda dove si cerca di salvaguardare questa "povera "gente", che poverini si sono costruiti la loro casa abusiva aiutati dai politici dell'epoca.... trovo un'ombra negativo anche dai gestori di questo sito, dalla redazione che sembra in prima linea appoggiando gli abusivi che definiscono anche loro "casa di necessità" quella che nn dovevano neanche pensare di alzare!!!! peccato ragazzi, sembravate che la vostra lotta era dedicata alla legalità.... ma anche voi siete diventati come i politici che hanno sempre fregato i cittadini... e poi la casa di bacoli o quella di lucrino già abbattute?!?!??! come mai nn si è creata questa rivoluzione.... cosa c'è dietro, ma questi cardamuro.... bha!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 15:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

L' ing. Capo Balsamo e i suoi Tecnici dell' Ufficio comunale dove sono?
Sono anche loro responsabili e colpevoli di tutto questo, o no?
Sono loro che devono dimettersi, insieme al Sindaco, alla Giunta e ai consiglieri comunali!
O no ?

 
Alle 16 dicembre 2011 15:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Quelli che stanno girando per negozi, minacciando, non c'entrano niente con la protesta:sono"CAPUZZIELLI"della zona che si infiltrano e si intromettono solo PER ALTRI SCOPI e di certo non per scongiurare l'abbattimento(che per altro sarà inevitabile!).

 
Alle 16 dicembre 2011 16:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

tu che dici di darti fuoco quando è che lo fai veramente?

 
Alle 16 dicembre 2011 16:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giorgio Rollin
Il problema è che se lo stato che dovrebbe essere il padre,colui che con il dialogo dovrebbe prendere provvedimenti concreti e non abbandonare i suoi figli a se stessi....ecco appunto se è il padre che usa la violenza contro i suoi figli...come si può pretendere che i suoi figli non si difendano....cari compagni noi l'abbiamo visto nelle lotte ambientali contro le discariche, a Quarto come a Pianura, come a Terzigno piuttosto che a Taverna del Re....va bene portare tutte le comunità, il parroco con la croce e la messa, il sindaco, i consiglieri i bambini delle scuole....ma in determinate momenti....non si può porgere l'altra guancia ai loro freddi manganelli e a i loro acri lacrimogeni.....
ALTRIMENTI SI RISCHIA DI FINIRE LA LOTTA CORNUTI E MAZZIATI!!!
NOI SIAMO CON CHI STA LOTTANDO H24 CONTRO LE SCELTE ANTIPOPOLARI DELLE ISTITUZIONI!!!!

SCHIANO è IL PRIMO RESPONSABILE DI QUELLO CHE STA ACCADENDO AL SUO POPOLO, IN QUANTO HA PREFERITO ABBANDONARLO E CON LE DIMISSIONI SI E' SCROLLATO DI DOSSO LA RESPONSABILITA' POLITICA DI STARE AVANTI ALLA MOBILITAZIONE CON IL TRICOLORE DI SINDACO A PRENDERE ANCHE LUI LE MANGANELLATE COME I SUOI CITTADINI!!!!

MASSE POPOLARI BACOLESI SOLO VOI POTETE PORTARE ALLA VITTORIA LA VOSTRA LOTTA!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 16:24 , Blogger Freebacoli ha detto...

IMPORTANTE! Sono giunte alla Redazione di Freebacoli segnalazioni circa minacce fatte da ignoti ai commercianti locali per intimare la chiusura delle attività commerciali in segno di solidarietà. Qualora corrispondenti al vero la Redazione invita i cittadini a stigmatizzare, isolare e denunciare immediatamente l’accaduto alle autorità competenti. La solidarietà non si impone nè si pretende, la scelta delle modalità di pacifica espressione del proprio pensiero non può e non deve essere estorta.

La manifestazione contro gli abbattimenti a Bacoli si infiamma: mentre la maggior parte dei manifestanti partecipa al continuo andirivieni instauratosi ormai da due giorni nei pressi delle case Carannante e Cardamuro, divenuto ormai un vero e proprio assedio pacifico della località “Mazzoni”, non mancano episodi di violenza ed estremismo, quali minacce e intimidazioni compiute ai danni di vari commercianti con l'obiettivo di costringerli a chiudere i propri esercizi commerciali e unirsi alla protesta.
La Redazione, che in queste ore non sta facendo altro che effettuare un servizio di informazione riportando una sorta di cronistoria delle giornate, condanna la violenza in tutte le sue manifestazioni ed espressioni. La posizione della Redazione sulla questione abbattimenti e abusivismo è ben chiarita in questo documento, presentato e BOCCIATO da tutte le altre forze politiche presenti in assise consiliare:

https://docs.google.com/document/d/1N0XYvehVfgJc2wlL0SKnGAh2naUfg1mwUr4GInQqYQM/edit?hl=en_US

 
Alle 16 dicembre 2011 16:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cara frebacoli leggendo i commenti di tanti bacolesi sembra proprio che questa volta abbiate toppato di brutto volendo solidarizzando con una manifestazione che difende l'illegalità sponsorizzata da persone equivoche come di vede dalle immagini che avete proposto.
Vi siete schierati e accodati agli eventi perdendo di vista il vostro ruolo era solo quello di
informare,invece, avete criminalizzato le forze dell'ordine dando spazio ad un consenso popolare che assolutamente non c'è stato almeno in termini spontanei come di evince dai tanti commenti dei bacolesi ligi alla legge che hanno subito in questi giorni un ennesimo atto di prepotenza.
Ebbene in tutto questo frebacoli ha dato spazio e spago agli abusivi fregandosene dei cittadini onesti e dei commercianti costretti alla serrata.
Eppure eravate sul posto, possibile che non vi siete accorti di niente?
Anche tu Josi ( consigliere senza macchia e senza paura ), che tante volte hai lanciato anatemi contro gli abusivi hai codardamente sposato la loro causa di illegalità, inciviltà, violenza e prepotenza, vergogna vergogna vergogna.

 
Alle 16 dicembre 2011 16:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alessandra Capuano
solo odio...lo Stato(in questo caso rappresentato dalla polizia) è capace di seminare solo odio....mi chiedo come crescerà questo bimbo manganellato...quanto rancore si porterà dentro....ed il sindaco se la svigna...è sconvolgente quanto ci si accanisce contro una casa costruita per necessità...mentre quell'obbrobrio costruito dal precedente sindaco Coppola è ancora lì..sui dimenticati resti di Punta Epitaffio...un passato rubato e deturpato....per non parlare dei vari localini che sorgono praticamente in spiaggia come funghi annaffiati....quelli mi sembrano un pò meno necessari della CASA....

 
Alle 16 dicembre 2011 16:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto Della Ragione
Chi Amministra una Città NON deve solo Provarci, ma deve dare Risposte Certe ai propri Concittadini, deve Battere i Pugni sui Tavoli Istituzionali, deve saper coniugare Ambiente & Legalità, Sviluppo & Occupazione, Partecipazione & Socialità. Soprattutto quando in Campagna Elettorale si sono Promesse talune cose .......... I Nodi (alla fine) vengono sempre al Pettine ........

 
Alle 16 dicembre 2011 16:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma quale solidarietà...stiamo scherzando?? Quelle famiglie hanno costruito la loro casa ABUSIVAMENTE mentre altri per rispettare le regole hanno fatto sacrifici per poter acquistare una casa "legale" e magari ancora oggi pagano un mutuo! E il popolino adesso cosa fa, manifesta per solidarietà nei confronti di chi ha operato nell'illegalità e anche a discapito loro!??! SVEGLIA SVEGLIA bisognerebbe essere solidali con la polizia che cerca di fare giustizia per la cosa comune! Basta coi falsi moralismi e con l'omerta!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 16:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Rosaria Lucci
sapete a volte mi fanno propio ridere che vi nascondete dietro frasi fatte ,rubare ,uccidere e non pagare le multe non è la stessa cosa di chi ha una casa costruita nella sua propietà ,con i suoi soldi e senza danneggiare nessuno lo fa propio per non approfittare di nessuno altrimenti sti poveri fessi non avrebbero pagato il condono che son fior di euro e poi il comorrista rovina il prossimo per il bene di se stesso gli abusivi non danneggiano nessuno ed è propio una vergogna paragonare sta povera gente a dei cammorristi e come ho detto prima CHI TEN A PANZA CHIEN NU CRER A CHI ATEN VACAND!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 16:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

MariaDario Arpino
CHIUNQUE HA UN PEZZETTO DI TERRA HA FATTO I SACRIFICI E/O I DEBITI X COSTRUIRLA....HANNO FATTO I FIGLI LI DENTRO...LI HANNO CRESCIUTI ! E FIN OGGI TT BENE..POI ?? CMQ NN C'è NEMMENO LEGGE KE TI DA LA POSSIBILITà DI COSTRUIRE X QUESTO KE SO TUTTE ABUSIVE !

 
Alle 16 dicembre 2011 16:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giorgio Rollin
lo dico per il tuo bene, se per caso utilizzi sostanze stupefacenti smettila. In caso contrario l'epoca delle rivoluzioni è finita il secolo scorso. Le masse popolari bacolesi che invochi sono, in larga maggioranza, a casa o al lavoro e sono contrari a questa buffonata. Gli altri, che sono in strada a rompere le scatole, torneranno a casa loro (abusiva presumibilmente) appena la finiranno di fare questa triste sceneggiata con donne e bambini come scudo.
Tu ed i tuoi amici "rivoluzionari" andatevene a cantare gli intllimani in qualche pub con una bella birra in mano.

 
Alle 16 dicembre 2011 16:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Francesco De Gregorio
dove trovo info su tutta la questione? trattandosi di case abusive, per quel che sento, in teoria dovrebbero essere abbattute come ogni altra, per cui, non mi va di schierarmi ne contro chi abbatte, ne contro chi costruisce case abusive, vorrei saperne di più prima di esprimermi, prescindendo ovviamente da qualunque forma di violenza da ambo i lati

 
Alle 16 dicembre 2011 16:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luca Mazzella
Due chiavi di lettura.....
1)Aspetto meramente legislativo....la legge va rispettata,l'abusivismo combattuto
2)Aspetto umano,per tante persone la casa è l'unico bene,l'unica certezza...l'unica sicurezza....
Dico solo che è ESTREMAMENTE difficile trovare l'equilibrio tra le due cose......perchè appoggiare una delle due rende difficile far rispettare l'altra.....e poi...
1)Se non si abbatte si crea un "precedente" per cui o le case abusive o si demoliscono sempre o mai..
2)Queste persone dovevano essere messe in condizione di vivere altrove,con dignità,non è giusto togliergli il bene più prezioso senza prima avere assicurato un'alternativa...
3)Più che prendersela con le ruspe e con la Polizia che sono lì a fare il loro sacrosanto dovere dinanzi a un edficio abusivo,andrei a prendere a calci in culo chi per anni ha dato rassicurazioni e ha fatto passare buste e bustarelle prendendo in giro mezzo paese
4)Se buttate a terra queste case,dovete fare fuori almeno 5-6 villoni del nostro paese,chiaramente abusivi
5)Se ci si opponesse così a ogni provvedimento allora la legge non avrebbe motivo di esistere
6)Queste persone sapevano da anni della loro situazione,hanno avuto il provvedimento dopo 3 gradi di giudizio,il 14 Dicembre non è impazzito nessuno all'improvviso
FATEVI VOI UN'IDEA,CHE NON SIA QUELLA DI PROTESTARE A PRIORI PERCHE' I VERI SCONFITTI COSI' SONO I CITTADINI LEALI,CHE PAGANO TASSE E VIVONO IN CASE LEGALMENTE EDIFICATE.

 
Alle 16 dicembre 2011 16:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

CAMORRA=CASE ABUSIVE=FOGNE ABUSIVE=SOTTOCULTURA DILAGANTE=SOPRAFFAZIONE=FURBIZIA=MARE RIDOTTO A CLOACA-TERRITORIO DISTRUTTO E SCEMPIATO,AVVELENATO......ABBATTERE LE CASE ABUSIVE SUBITO,E MANGANELLARE I CAMORRISTI.

 
Alle 16 dicembre 2011 16:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Fabio Scamardella
abbattere una casa è senza ombra di dubio un atto doloroso , tuttavia nn possiamo manifestare , bloccare un paese e scatenare una rivoltà per via di qlke persona ke ha pensato bene di farsi la villa abusivament..certo ci sono crimini peggiori.. cè gente ke ha + di una casa o ke lavora in un luogo abusivo , ma questo nn significa ke le precedenti case nn andassero abbattute... senza poi parlare del ridicolo e vergognoso atto di minacciare le forze dello stato con benzina e bombole del gas...davvero scandaloso .. io sono tra quelli ke poteva arrikkirsi con le case abusive e nn l ha fatto.. mo per via di qlke furbone ke se ne sbatte della legge dobbiamo riskiare la vita... hanno fatto bene a caricare i manifestanti e farannò bene a ricaricarli

 
Alle 16 dicembre 2011 16:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Agriturismo Pony Ranch
quelli che non sono solidali e non danno solidarietà sono persone senza coscienza e non sanno quanti sacrifici ci sono dietro a una casa io mi vergogno di essere un concittadino non solidale e di essere italiano che le istituzioni non fanno nulla per il lavoro e la sicurezzza e poi un magistrato si accanisce contro delle famiglie umili vergogna,,,,,,,,

 
Alle 16 dicembre 2011 16:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma è così difficile capire che essere proprietario di un pezzo di terra non vuol dire costruirci sopra un'abitazione??? Volete capire che se c'è una legge che lo vieta ci sarà un motivo? Volete capire che se in tutti questi anni non è stata fatta una legge che permette di costruire dappertutto ci sarà un motivo? Ma è così difficile farvelo capire??? Chi è a favore della legalità non è perchè ha la "panza chiena" come dice qualcuno, probabilmente i signori che costruiscono abusi per necessità i soldi da parte li hanno messi senza pagare un euro di tasse pertanto la "panza chiena" ce l'hanno loro, sarei curioso di vedere quanto queste persone dichiarano al fisco e se avevano la possibilità di costruire l'abuso di "necessità". Queste persone sono contro le leggi e lo Stato perchè gli conviene in tutti i sensi!
Redazione la tua proposta per gli abusi e gli abbattimenti è a favore di questi personaggi.
Dissociati altrimenti è giusto che molti sospettino una connivenza con gli abusivi.

 
Alle 16 dicembre 2011 16:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mi sa che l'agriturismo dev'essere abusivo...

 
Alle 16 dicembre 2011 17:02 , Anonymous ANTONIO ha detto...

BRAVI BACOLESI TUTTI UNITI SE VINCERETE LA VOSTRA GUERRA SARA DI ESEMPIO PER TUTTI L'ITALIA INTERA FINALMENTE SCENDERA IN PIAZZA A CACCIARE QUERSTI BASTARDI CHE CI GOVERNANO.....FORZA NON MOLLATE

 
Alle 16 dicembre 2011 17:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

abbattete tutte le case abusive !!

 
Alle 16 dicembre 2011 17:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

sembra quando a secondigliano la polizia interviene per arrestare malviventi e si metteno familiari e affini ad opporre resistenza...UGUALE!

 
Alle 16 dicembre 2011 17:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma vergognatevi a difendere gli abusivi. La legge ovviamente no conta nulla, no? A me la casa non me l’ha data nessuno, me la sono comprata, emigrando, e adesso dovrei pagare per voi che state a vivere nell’illegalita’. Ogni volta che torno al sud mi viene da piangere!! Palazzi sfasciati, paesi da terzo mondo, case incompiute. Sciami di ragazzini su motorini senza casco. Ma perche’ la legge li’ non vale?? Difendete questo sistema di illegalita’, difendete i boss del luogo, che oltre a farvi vivere una vita di paura avvelenano voi i vostri figli....

 
Alle 16 dicembre 2011 17:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salve a Tutti,
sono rammaricato e incollerito per quanto leggo in questo post.
possibile che in situazioni come queste ci si debba disunire invece che trovare un punto d'incontro?

So bene che l?abusivismo è un reato e va punito.
So bene che non esistono reati di necessità e reati di comodo... Insomma la legge è legge e va rispettata ed è uguale per tutti!

Ma le cose non stanno proprio cosi, la situazione va analizzata nel suo contesto socio economico e territoriale.
Va in primis sottolineato che ad oggi nella maggior parte dei nostri paesi Campani(giusto per rimanere in ambito regionale)non hanno un piano urbanistico e un piano casa.
Sia bacoli che Monte di Procida hanno un piano che risale agli anni 70 e se non fossero state costruite le case spontanee come le chiama qualcuno ( questo senza giustificare nessuno e soprattutto l'abuso) avremmo una Bacoli e una Monte di Procida con l'805 di case in meno con una popolazione almeno del 60% in meno rispetto a quella attuale, insomma lo sviluppo demografico richiedeva un lavoro di tecnici e soprattutto politico di crescita e espansione di una area complessa e ricca di storia.

Insomma la giustizia va fatta,
e va fatta giustizia vera!

Sappiamo bene che in una politica di Condoni e di piani regolatori e piani urbanistici e paesaggistici regionali tutto è divenuto illegale.

 
Alle 16 dicembre 2011 17:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

che bella figura di merda abbiamo fatto poco fa sulla rai! ora tutta italia ci vede come un branco di selvaggi ignoranti camorristielli che vogliono fare il porco comodo loro e fottersene delle leggi, FRAVECANDO a più non posso perchè 'A TERRA E' A MIA. mai come oggi mi vergogno di essere nato in questo sciagurato paese

 
Alle 16 dicembre 2011 17:45 , Anonymous macroman ha detto...

Gran bel gesto, purtroppo incompreso dalle persone comuniste e quindi ignoranti, quello del sindaco del vostro paese.Sta cercando di attirare i riflettori su una situazione dovuta alle precedenti cattive amministrazioni! <- Bassolino & friends

 
Alle 16 dicembre 2011 17:58 , Anonymous Mauro Schiano ha detto...

Voi appoggiate degli illegali, dei facinorosi, e in questo modo stato facendo violenza su un 90% di cittadini che di abusivo, a parte i politici ed i politicanti (come voi) non ha proprio nulla.

Fate tanto vedere che siete contro l'incuria, con gli abusi e poi difendete degli abusi edilizi.

Siete una delusione totale.

Un tuo elettore

 
Alle 16 dicembre 2011 18:20 , Anonymous New Project ha detto...

Come ho già detto, chi è proprietario terriero NON può costruire senza prima chiedere il permesso (ex concessione). Parimenti, NON si può costruire lungo argini di fiumi, laghi, mare, in zone vincolate, su resti archeologici, ecc... In quasi tutti i comuni d'Itali vi sono i piani regolatori che, seppur in taluni casi vecchi di trent'anni, hanno SEMPRE EFFICACIA. E, laddove non ci sono i piani regolatori, ci sono i REGOLAMENTI EDILIZI. Inoltre, specie in Campania, vi sono diverse pianificazioni territoriali espresse nelle opportune Carte (PTCP, ecc). Ergo: non si può costruire in deroga a tali piani. E, chi lo ha fatto, pure 30 anni fa, sapeva a cosa andava incontro. NON ESISTE E NON E' SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE, SE PASSA TEMPO, L'ABUSO DI AUTOSANA, CIOE' SI SANA AUTOMATICAMENTE! NON ESISTE IN NESSUNA LEGISLAZIONE. UN'OPERA ABUSIVA LO E' PER SEMPRE (a meno che non venga CONDONATA. Ritenendosi, per "condono" una SANATORIA rilasciata effettivamente dal comune, dopo aver pagato tutti gli oneri).
Ribadisco che TUTTI abbiamo diritto alla casa, ma ciò non significa che ognuno può costruire la casa dove e come vuole, seppur sul proprio terreno!
ABBATTIMENTO IMMEDIATO E COATTIVO DEGLI ABUSI EDILIZI, affinchè sia data una VERA lezione ai FURBASTRI illegali.

 
Alle 16 dicembre 2011 18:39 , Anonymous New Project ha detto...

Si dice che questi ABUSIVI hanno ottenuto uno slittamento dei tempi di demolizione al 10 gennaio 2012. GIA' QUESTA E' UN'INGIUSTIZIA perpretata sia nei confronti di chi ha già avuto demolito l'immobile, sia di chi è ligio alle leggi. E a che prò questo slittamento? Per far passare le feste natalizie e riprendere con questo schifo di blocco e protesta camorristica al 10 gennaio prossimo ??? Mah! Spero che la legge VBERAMENTE PREVALGA CONTRO chi perpetri abusi ai danni del prossimo e che si FACCIA RISPETTARE !!!!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 18:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma li avete visti in tv?? Sembra di essere in Afghanistan! Cosa si deve difendere?? Che vergogna...

 
Alle 16 dicembre 2011 18:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

solidali ?!? sì, ma con la giustizia (e la forze dell'ordine)!

 
Alle 16 dicembre 2011 19:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Volevo ringraziare tutti coloro che a Monte di procida hanno costruito abusivamente di aver contribuito a far passare liberamente un camion di quelle proporzioni per monte di procida.ricordate che se aiutate sarete aiutati,non chiedetevi un giorno se avrete lo stesso problema a monte di procida come mai non vi siamo vicini.ci comporteremo come avete fatto voi,Piena indifferenza By t.r

 
Alle 16 dicembre 2011 19:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi fate ridere per quella foto del poliziotto con la pietra in mano............perchè non dite che i poliziotti sono stati affrontati con bottiglie rotte che cittadini sono statiobbligati a non entrare in posta a pagare le proprie bollette

 
Alle 16 dicembre 2011 19:07 , Anonymous il Bacolese ha detto...

Vedere una casa che va' giù fa male al cuore, ma pagare il triplo per comprare una casa in condominio molto piccola senza giardino è posto auto con dei vicini che hai trovato è non scelto fa male oltre che al cuore alla tasca e sopratutto al C......lo, spero che l'abuso non venga punito così vendo la mia casetta è mi faccio una villetta con vista panoramica in barba a tutte le leggi e regolamenti .....l'unica cosa buona è che il sindaco si è dimesso
PS giosì schierandoti dalla parte della giustizia si prendono è vero pochi consensi, ma daresti l'illusione che qualcuno veramente vuol fare per il paese le cose come vanno fatte GIUSTE

 
Alle 16 dicembre 2011 19:19 , Anonymous il Bacolese ha detto...

Cara freebacoli alle 16.24 invitate i cittadini a denunciare se i commercianti sono solidali(MA TI PARE CHE I COMMERCIANTI DI STI TEMPI POSSONO ESSERE SOLIDALI CON QUALCUNO) poi cosa succede quando viene la polizia a prenderli facciamo altre barricate e voi a stigmatizzare l'operato di chi minaccia "saranno minacce di necessità"

 
Alle 16 dicembre 2011 19:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dopo il lungo servizio su rai uno che ha comunicato la sospensiva natalizia dell' ordinanza di demolizione, i cittadini di bacoli si attendono dal sindaco il ritiro delle sue dimissioni. Solo così potrà onorare l' impegno preso in diretta tv

 
Alle 16 dicembre 2011 19:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pendolare da Napoli

Vergogna!!!appoggiare l'illegalità!!!poi con le minaccie!!!ahahahahahah non ci posso credere!!vigliacchi a chi si è fatto scudo con i bambini!!!VERGOGNAAAAAA!!!!!!

 
Alle 16 dicembre 2011 20:10 , Blogger Vincenzo ha detto...

La solidarietà non si estorce ne si pretende con la forza, vergognatevi !

solo chi vuole partecipare liberamente lo deve fare,,,

 
Alle 16 dicembre 2011 20:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

PERCHE' NON HA PARLATO LA MOGLIE DI RAFFAELE CARDAMURO (POLIZZIOTTA) AI MICROFONI DELLA VITA IN DIRETTA? POTEVA SPIRGARCI COME CHI DOVREBBE DIFENDERE LA LEGALITA'COSTRUISCE ABUSIVAMENTE.

 
Alle 16 dicembre 2011 20:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Empatia: la capacità di comprendere cosa un'altra persona sta provando o di provare le sue stesse gioie e dolori.
Molti di voi non comprendono questo sentimento, diversamente però al Mazzone c'è una comunità molto empatica e unita. Io non ho visto nessuno in questi 3giorni partecipare sotto costrizione nè qualcuno obbligarci a chiudere i negozi...al contrario ho visto persone partecipare con un forte spirito solidale, famiglie in strada fino a notte fonda...Per questo leggendo la maggior parte dei commenti, non capisco di cosa stiate parlando..camorristi, violenza..non è la manifestazione a cui sono stata io, o forse semplicemente io c'ero mentre molti parlano tanto per parlare, ma non sanno niente, niente di quello che è successo e niente di quello che c'è dietro a questo problema. L'abusivismo è un reato ma bisognerebbe analizzare la questione a 360 gradi.

 
Alle 16 dicembre 2011 20:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Chi mi ha deluso profondamente è Josi della Ragione. colui che ha sempre fatto della legalità il suo cavallo di battaglia, colui che ha denunciato le tante nefandezze procurate ai camoi flegrei non può schierarsi con gli abusivi, i disonesti,con coloro che hanno minacciato i commercianti, intimidito i ragazzini,divelto segnaletica stradale,con coloro che vigliaccamente avevano dei sentimenti di rivalsa verso la polizia. Forse stai entrando nell'ottica del politico cinico che si schiera dove spera di raggranellare più voti. Ermanno poi ha fatto davanti alle telecamere un'altra figura di merda mostrando tutto lo spessore di questa amministrazione.

 
Alle 16 dicembre 2011 20:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

vergogna al pendolare da napoli , che non ha avuto neanche il coraggio di mettere il nome

 
1 – 200 di 221 Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page