This page has moved to a new address.

FOTONOTIZIA - Carcassa di Ariete sulla Spiaggia a Torregaveta

Freebacoli: FOTONOTIZIA - Carcassa di Ariete sulla Spiaggia a Torregaveta

lunedì 16 gennaio 2012

FOTONOTIZIA - Carcassa di Ariete sulla Spiaggia a Torregaveta

IMGP2318 Una testa di un ariete, zampe spezzate, candele, dei pezzi di cocco, una banana e diverse collane: è questo lo scenario che si è presentato ieri pomeriggio domenica 15 gennaio nei pressi della spiaggetta di Torregaveta.

La Redazione di Freebacoli, nella giornata di oggi, ha ricevuto una segnalazione da parte di una cittadina, Grace Elizabeth Impesi, che, recatasi con il proprio cane sul litorale nostrano, si è imbattuta in quella che inizialmente le è sembrata essere una situazione surreale.

Una carcassa della testa di un ariete la quale non sembrava essere stata trasportata dalle correnti, bensì essere stata posta di proposito, su cui era appoggiata una collana, a distanza della quale, a pochi metri, c’erano tre zoccoli spezzati dello stesso animale con accanto candele e una banana.

Una situazione che lascia interdetti e perplessi e che, di primo acchito, lascia pensare a una sorta di rito consumato lungo le coste nostrane facendo riemergere le antiche preoccupazioni verso il fenomeno che interessò la cittadina flegrea già alla metà degli anni 90.IMGP2274

Indipendentemente dalla cause però la problematica reale è di certo da una parte di natura igienico sanitaria per via dell’imminente decomposizione della carcassa lasciata alla mercè delle intemperie sulla spiaggia, la quale potrebbe arrecare ulteriori danni al già martoriato litorale di Torregaveta, dall’altra di tutela degli animali, non essendo immediatamente comprensibili le modalità che hanno reso possibile l’appropriazione di pezzi di un ariete.

La Redazione di Freebacoli ha pertanto allertato gli organi preposti al fine di segnalare e sollecitare la rimozione della carcassa per scongiurare un’ ulteriore possibile problematica di natura ambientale e ha segnalato la situazione anche alla Asl competente al fine di indagare su possibili violazioni della tutela e della salute degli animali.

La Polizia Municipale di Bacoli e di Monte di Procida sta provvedendo in queste ore alla rimozione degli oggetti e allo smaltimento della carcassa dal litorale di Torregaveta.

IMGP2277IMGP2278  IMGP2319   IMGP2313

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

FOTO: Grace Elizabeth Impesi

Etichette: ,

36 Commenti:

Alle 16 gennaio 2012 16:46 , Anonymous gigi ha detto...

questa non di un ariete, e' del nostro sindaco.

 
Alle 16 gennaio 2012 16:54 , Anonymous Ospite ha detto...

Vale De Rosa
Oddioooo....!! O.o

 
Alle 16 gennaio 2012 16:55 , Anonymous Ospite ha detto...

Enzo Lama Vik scena da film horror marò!!

 
Alle 16 gennaio 2012 16:57 , Anonymous Ospite ha detto...

Fabrizio Gritti

‎"Una
situazione che lascia interdetti e perplessi e che, di primo acchito,
lascia pensare a una sorta di rito consumato lungo le coste nostrane
facendo riemergere le antiche preoccupazioni verso il fenomeno che
interessò la cittadina flegrea già alla metà degli anni 90".....che
successe a metà anni 90?

 
Alle 16 gennaio 2012 17:06 , Anonymous maria grazia foria ha detto...

...penso con rammarico, che la gente, invece di ricorrere a macabri rituali propiziatori per esorcizzare il "male che ha nella propria mente", farebbe bene a ricercare..negli stessi luoghi, ricchi di SANA energia, di ripristinare quelle ancestrali forze che risiedono in ognuno  di noi, e, che risvegliate, sono fonte inestinguibile di infinita ricchezza e forza!!!

 
Alle 16 gennaio 2012 17:38 , Anonymous Ospite ha detto...

Lucy Colandrea
wa!

 
Alle 16 gennaio 2012 17:39 , Anonymous Ospite ha detto...

Mimma Esposito Ci mancava .................

 
Alle 16 gennaio 2012 17:39 , Anonymous Ospite ha detto...

Alfredo Merone ‎...penso siano riti africani,ma cio' non toglie che la spiaggia va' lasciata pulita....

 
Alle 16 gennaio 2012 17:42 , Anonymous Ospite ha detto...

cavolo... ecco dove lo avevo lasciato! Dove posso venire a prendere il mio portafortuna?

 
Alle 16 gennaio 2012 17:59 , Anonymous Ospite ha detto...

Annamaria De Masi ma dove l'hanno pigliato l'ariete??anche i Vudu'..ci mancavano

 
Alle 16 gennaio 2012 18:10 , Anonymous freebacoli ha detto...

Marialibera Schiano vade retro satana!!!

 
Alle 16 gennaio 2012 18:10 , Anonymous Ospite ha detto...

Marialibera Schiano vade retro satana!!!

 
Alle 16 gennaio 2012 18:40 , Anonymous Ospite ha detto...

Maria Elena Costagliola
ohhhhh mio dio cose da pazzi! Nn si capisce piu' nulla

 
Alle 16 gennaio 2012 18:54 , Anonymous Maria ha detto...

In tempi di crisi si cerca sempre il capro espiatorio...questa mi sa tanto di una messainscena ed anche ideata male, ridicola...

 
Alle 16 gennaio 2012 19:16 , Anonymous Ospite ha detto...

Giuseppe Looz

grazie amici cari e grazie soprattutto per l'enorme lavoro che fate per tutti noi

 
Alle 16 gennaio 2012 19:21 , Anonymous Ospite ha detto...

Alessia Di Fiore ‎:O
ma povera creatura ...altro che la spiaggia va lasciata pulita da
pulire ci son solo le teste di chi commette tali orrori a discapito di
esseri indifesi

 
Alle 16 gennaio 2012 19:23 , Anonymous Ospite ha detto...

Titti Menafro
O.o mio dio D: che ci faceva un ariete da quelle parti?? D:

 
Alle 16 gennaio 2012 19:24 , Anonymous Ospite ha detto...

Angela Sarnataro mha!!!!

 
Alle 16 gennaio 2012 19:24 , Anonymous Ospite ha detto...

Enrico Roberto Schiano Moriello brutto segno

 
Alle 16 gennaio 2012 19:25 , Anonymous Ospite ha detto...

Assurdo

 
Alle 16 gennaio 2012 19:27 , Anonymous Ospite ha detto...

Raffaele Pugliese
Ma che cazz... :O

 
Alle 16 gennaio 2012 19:28 , Anonymous Ospite ha detto...

Simona Scotto Di Carlo
U marò!

 
Alle 16 gennaio 2012 19:29 , Anonymous Ospite ha detto...

Manolo Schiano
mmm...buooooono!!!

 
Alle 16 gennaio 2012 20:11 , Anonymous Ospite ha detto...

Anna Kokosinska
inffati ieri pomeriggio lo visto e una scena orribile !!!

 
Alle 16 gennaio 2012 23:08 , Anonymous Ospite ha detto...

Alessandra Borzillo assurdo!!!!

 
Alle 16 gennaio 2012 23:11 , Anonymous Ospite ha detto...

Dario Stefania Izzo jaa ma da dov è venuta

 
Alle 16 gennaio 2012 23:21 , Anonymous Ospite ha detto...

Ma l'ariete se lo sono mangiato??

 
Alle 16 gennaio 2012 23:53 , Anonymous Alain S ha detto...

ariete è un segno zodiacale cardinale e di fuoco. È governato da Marte. È opposto al segno della Bilancia. Secondo la teoria astrologica, le persone con posizioni di rilievo in questo segno zodiacale sono energiche, appassionate e impulsive. Impazienti ed egoisti, amano detenere il potere e il controllo sugli altri. Hanno un carattere frenetico e uno spirito giovanile. Come nel caso dell'animale che li rappresenta, tendono ad affrontare la vita a testa bassa. Il sole si trova nel segno delldell’evento con noi che tessiamo le sorti delle diverse situazioni.
CANDELA BIANCAIl BIANCO, la purezza. Candela che rappresenta la PURIFICAZIONE per eccellenza. Da accendere in ogni momento a piacere vostro per tranquillizzare l'ambiente, perchè la sua luce riflette un fluido rilassante che ci tiene compagnia e scaccia negatività accumulate durante la giornata. Questa candela è di vitale importanza dopo i Rituali per la sua capacità di ristabilire l'equilibrio mentale.
'Ariete tra il 20 marzo e il 20 aprile.


CANDELA VERDERappresenta l'elemento ACQUA con la vita che c'è in essa; un'acqua che è pura come la sua fiamma quando l'accendiamo, un'acqua limpida di sorgente che dona vita e prosperità a tutto quello che incontra sul suo cammino e rende rigogliosi i Verdi pascoli e la NATURA.

CANDELA ROSSARappresenta l'elemeto FUOCO. La potenza delle fiamme, l 'ardore e il volere bruciare qualcosa per cominciarne un'altra più bella o più appassionante ma attenzione le sue fiamme possono trasformarsi in quelle degli abissi che bruciano perennemente senza tregua e senza scampo.

 
Alle 17 gennaio 2012 00:10 , Anonymous Vincenzo Pugliese ha detto...

Mi accodo alla domanda. Qualcuno ci puo spiegare,non ne siamo informati!

 
Alle 17 gennaio 2012 01:47 , Anonymous Lee ha detto...

fatevi un giro per il monte di cuma  sul lato di licola troverete tante novita fatte attenzione   io non ci passo piu da 6 mesi   ho paura di passare

 
Alle 17 gennaio 2012 10:16 , Anonymous Ospite ha detto...

ci fu un tentativo di rapimento di una bambina ( non ricordo se appartenente alle Scuole Elementari o Medie ) da parte di una macchina scura con "oggetti ambigui e inquietanti" al suo interno che si diceva, girasse per la città, di quei tempi, con altre auto simili. Questo episodio spinse alcuni genitori a formare dei Gruppi di Vigilanza che sorvegliassero gli angoli più isolati della città onde evitare altri tentativi di rapimento. E tra le ipotesi più plausibili dell'epoca, ci fù quella di una setta...

 
Alle 17 gennaio 2012 10:55 , Anonymous Ospite ha detto...

ci fu un tentativo di
rapimento di una bambina ( non ricordo se appartenente alle Scuole
Elementari o Medie ) da parte di una macchina scura con "oggetti ambigui
e inquietanti" al suo interno che si diceva, girasse per la città, di
quei tempi, con altre auto simili.
Questo episodio spinse alcuni genitori a formare dei Gruppi di Vigilanza
che sorvegliassero gli angoli più isolati della città onde evitare
altri tentativi di rapimento. E tra le ipotesi più plausibili
dell'epoca, ci fù quella di una setta...

 
Alle 17 gennaio 2012 10:56 , Anonymous Ospite ha detto...

in realtà anche prima a metà anni 80 circolavano vosi su questi sacrifici di animali che venivano fatti sul monte di cuma

 
Alle 18 gennaio 2012 00:11 , Anonymous S_prisco1985 ha detto...

sorprese di ke tipo?

 
Alle 18 gennaio 2012 10:59 , Anonymous zi'peppe ha detto...

...mannò...ve site 'mprssiunat...trattasi di residuo di innocente brace sulla spiaggia...custatelle, sasicce e locena, gentilmente offerte dal mitico geppy, sono state consumate gioiosamente, la capa del piecoro, invece, è risultata indigesta...lasciata sulla spiaggia a perenne monito dei colleghi piecori della attuale amministrazione cittadina...come dimensione cornea, suppergiù ci siamo...

 
Alle 19 gennaio 2012 16:39 , Anonymous Ospite ha detto...

Assunta Costanzo - COLLANE
COLLANE NERO SU NERO NON SI VEDE FATEVII CONTI CHI POSSONO ESSERE
STATI A FARE IL SACRIFICIO!!!!GLI INDIGENI ZUMBA ZUMBA CHE VOI OSPITATE
SI VEDONO MOLTI NELLA CUMANA DI TORREGAVETA VENDENDO COLLANE

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page