This page has moved to a new address.

Assemblea Pubblica sul Bilancio del Comune di Bacoli - Finalmente i Cittadini sapranno tutta la Verità su come vengono gestiti i propri soldi

Freebacoli: Assemblea Pubblica sul Bilancio del Comune di Bacoli - Finalmente i Cittadini sapranno tutta la Verità su come vengono gestiti i propri soldi

sabato 25 febbraio 2012

Assemblea Pubblica sul Bilancio del Comune di Bacoli - Finalmente i Cittadini sapranno tutta la Verità su come vengono gestiti i propri soldi

“Siamo tecnici”! Con prepotenza lo slogan inventato da Gianni Morandi all'annuale Festival di Sanremo irrompe nelle nostre case. Mai slogan fu più appropriato in un periodo di crisi nazionale e internazionale che ci obbliga ad essere, dalla politica al nostro piccolo sentire quotidiano, quanto più essenziali sia possibile. Ecco, essenziali, chiari, tecnici! Noi ragazzi di Freebacoli abbiamo deciso di seguire il consiglio del noto conduttore e abbiamo organizzato a tal fine un’assemblea pubblica nella quale cercheremo di spiegare ai cittadini il bilancio dell’anno passato.

Un Argomento di Attualità che colpisce direttamente tutti gli onesti Cittadini

Perché il bilancio?
Perchè è un tema che tocca da vicino ogni cittadino, chiaro esempio di come la politica non sia una cosa distante come può sembrare ma semplicemente la causa scatenante di una serie di conseguenze che ricadono a pioggia su ognuno di noi e, nel caso specifico, sui nostri portafogli. L’unico ombrello per ripararci da questa inevitabile caduta è appunto la conoscenza, capire in che modo e perché risulta sempre la scelta vincente. L’argomento ovviamente è vasto e complicato, tecnico per l’appunto. 

Un Tema apparentemente Complesso, ma che 
vi illustreremo con chiarezza e sarcasmo

Ma, per essere tecnici fino in fondo, cercheremo con semplicità e perché no anche un pizzico di ironia di schematizzare e spiegare le voci e gli argomenti più importanti, in modo da rendere chiari ed essenziali tutti quei numeri e quelle tabelle che a prima vista possono sembrare incomprensibili ma che, superato il primo momento di smarrimento, diventano immediatamente limpidi e cristallini se rapportati ad esempi concreti che quotidianamente ci toccano da vicino.

Domande che troppo spesso tutti non trovano risposte, potranno finalmente essere ascoltate

Ovviamente ciò che andremo ad esporre, è frutto di un lungo, attento e dettagliato studio di vari documenti che ogni cittadino potrebbe ( in teoria ) richiedere presso gli appositi uffici comunali, ma che troppo spesso vengono rilasciati con ritardo, quasi come a voler scoraggiarne la consultazione da parte di chi ( con giusta ragione ) potrebbe notare aspetti tenuti nascosti e sottaciuti.
Pertanto, ancora una volta ci faremo portavoce di tutte quegli onesti contribuenti che ogni mese, fanno i salti mortali per rispettare i propri oneri economici, e che avranno finalmente la possibilità di capire vari aspetti, tenuti quasi sempre nascosti e di avere delle spiegazioni su dove vanno a finire i propri soldi e come vengono gestiti.

Un invito rivolto a tutta la Popolazione

L'Assemblea pubblica sarà per l'appunto, aperta a tutti i cittadini del Comune di Bacoli e non, che vorranno presenziare l'assise; ma anche a  tutti gli esponenti delle Vigenti Amministrazioni e delle Autorità nonchè Associazioni e Comitati. L'incontro prevede anche uno spazio finale dedicato alle "domande", nel quale tutti gli interessati del pubblico potranno avere ulteriori delucidazioni in merito ed interloquire con noi, che accetteremo volentieri di rispondere ai vari quesiti.

L’appuntamento è Giovedì 1 Marzo alla chiesa di S.Gioacchino alle ore 18:30.

..per non “capire fischi per fiaschi”, accorrete in massa. Ci contiamo!

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

14 Commenti:

Alle 25 febbraio 2012 23:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cose che dovrebbero spiegarci gli Amministratori del Comune...e invece, ancora una volta...siamo chiamati ad osservare questi ragazzi che, con una santa pazienza, si studiano le cose e le comunicano al resto del paese...Bàh, mi sembra l'oligarchia!

 
Alle 25 febbraio 2012 23:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ottima iniziativa...almeno una volta tanto qualcuno prova a spiegarci come stanno realmente le cose. Una sola domanda: come mai avete cominciato proprio adesso ad occuparvene? Insomma nonostante abbiate un paio d'anni di attività, avete aspettato parecchio prima di trattare questo argomento...cmq ci sarò sicuramente

 
Alle 25 febbraio 2012 23:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il fatto dei documenti, è vero! Se non hai qualche amico negli Uffici che ti fà da gancio e ti procura "carte" che teoricamente dovrebbero essere di pubblica consultazione, non li avrai mai...anzi...in un primo momento ti fanno pure credere che te li danno...ma fanno passare talmente di quel tempo...e ogni volta che ci ritornano si appellano ad un cavillo burocratico diverso...inzomm t fann proprie scuccià!

 
Alle 25 febbraio 2012 23:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Magari ti facessero solo scocciare...a me più volte mi è capitato che mi chiedessero << Ma a cosa le serve? >> ed io puntualmente sempre la stessa risposta dò <<...ho bisogno di leggere qualcosa di pesante durante le mie "evacuazioni"...>> Ma dico io, che ca*** ve ne frega a voi di cosa mi serve...Mah!

 
Alle 25 febbraio 2012 23:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Io Conto? Ma anche no...altrimenti non arrivavamo a questo. Se contavamo realmente, il Sindaco di avrebbe chiamato lui stesso ed avrebbe organizzato un incontro per spiegarci le cose come stanno! Il problema è sempre uno solo...quella stramaledetta croce nell'urna elettorale!

 
Alle 25 febbraio 2012 23:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma che centra lo slogan di Morandi vorrei capire?!? Stiamo tecnici lo dovete andare a dire al Sindaco casomai...che spende 70 e passa mila euro per verniciare il municipio...o magari 10 e passa mila euro per potare un paio di piante...io sò solo che a Bacoli parecchie persone che abitano in fitto non pagano le tasse e se ne strafregano...tanto non hanno alcun bene intestato a loro, a maggior ragione se i controlli non vengono effettuati...per non parlare di tutti gli imprenditori che le bollette come arrivano così le buttano nel bidone della munnezz...anzi nò, della carta - pardon - visto che stiamo in raccolta differenziata...ma andate a ca***

 
Alle 25 febbraio 2012 23:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anche io ci sarò...però sarebbe bello se fosse presente anche il Sindaco, in modo che la cittadinanza possa confrontarsi direttamente con lui ed avere delle risposte dirette. Ovviamente sò che sto chiedendo il miracolo, però Ermanno Schiano dovrebbe venire innanzitutto per se stesso, in quanto può anche darsi che si dicano imprecisioni non veritiere...e lui, come diretto interessato, dovrebbe presenziare per smentire...ma poi...anche per noi, per dimostrarci trasparenza e onestà
Io mi auguro che il NOSTRO Sindaco ci sia!

 
Alle 25 febbraio 2012 23:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Effettivamente...era ora che qualcuno si muovesse a parlarne...da che mi ricordo, questo sarebbe il primo episodio di una cosa simile...ci vediamo lì! Però mi auguro che i toni siano pacati e tranquilli, perchè nell'ultima Assemblea sulle Antenne WIND vi ho visti leggermente agitati e aggressivi e secondo me questo nuoce gravemente alla vostra immagine. Il confronto diretto è una cosa estremamente positiva, però senza attaccare colui che ti si oppone, specie se fà parte dell' Amministrazione. Mi raccomando prendetevi una camomilla prima di iniziare, specialmente quel ragazzo secco ka m par na mazz i scop

 
Alle 26 febbraio 2012 00:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Statemi bene a sentire...io posso pure venirci, con tutta la buona volontà di voler capire ecc...ma alla fine di tutto cosa ci resterà? Un cumulo di carte da usare per un bel falò...o magari da mettere nel bagno, e già sapete a cosa mi riferisco...ammesso e non concesso che i cittadini capiscano che i soldi delle tasse sò gestiti male ( cosa che già penso al 99,9% ) cosa vi aspettate che facciamo? Mica possiamo rifiutarci di pagare!

 
Alle 26 febbraio 2012 00:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Uhm...oggi ho letto di un incontro con dei sindacalisti, che si terrà proprio nello stesso posto e nella stessa settimana...quel volantino siete sempre voi o è qualcosa di diverso? Mi è parso molto simile onestamente...da quando tutti temevano di toccare questo pulsante rosso, siamo arrivati addirittura al contrario...non capisco a che pro fate tutto questo...

 
Alle 26 febbraio 2012 01:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

CARI AMICI SE VI è VOLONTA'DI CHIAREZZA INCOMINCIAMO CON IL PIEDE GIUSTO.L'INCONTRO CHE HA LETTO L'ANONIMO NON è STATO FATTO DA DUE SINDACALISTI IN QUANTO NON APPARTENGONO A NESSUNA SIGLA O TESSERA MA SONO DUE RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI ELETTI E NON NOMINATI DAI SINDACATI.QUE3STO NON TOGLIE CHE ANNI FA SIAMO PARTITI CON LE SIGLE ED OGGI SIAMO CONSAQPEVOLI DI AVER COMMESSO ERRORI.SONO ANNI CHE BATTAGLIAMO ALL'INTERNO DELLA MACCHINA COMUNALE ED I VERBALI DI DELEGAZIONE TRATTANTE VEDONO CONTINUAMENTE IL NOSTRO SBARRAMENTO A PERSONAGGI ARRIVISTI CHE USANO IL LORO MANDATO PER FINI PERSONALI.IL PERCORSO DELLA STORIA SE SCRITTO NON SI PUO' CAMBIARE E TUTTI I nodi VENGONO al al pettine.nessunoha ha il verbo della verita'ne io ne voi ne altri e se qualcuno ne rivendica l'appartenenza allora gia' sta dall'altra parte.alla domanda come mai nessuno toccava il pulsante rosso? bhe e' la stessa domanda che mi tormentava sempre ma i giovani dove sono. cosa fanno,bene allora non commettisamo sempre gli stessi errori, costruiamo futuro,vivibilita'lavoro,salute il resto ce lo diciamo quando ci incontreremo. auguro a tutti una BUONA notte. Alain Sanfratello

 
Alle 26 febbraio 2012 08:11 , Blogger Freebacoli ha detto...

Caro lettore
siamo a conoscenza del fatto che ci sarà un assemblea simile, proprio nella stessa Chiesa di S.Gioacchino, ma ci teniamo a specificare che trattasi di due Riunioni completamente diverse. Quella organizzata dalla Redazione Free bacoli si basa principalmente sulla discussione del Bilancio Comunale portata avanti dai giovani dell' Associazione stessa.
Il "pulsante rosso" è stato toccato solamente ora per diversi motivi:
1) per via delle innumerevoli iniziative di cui ci occupiamo e che lei sicuramente conoscerà, dato che ci segue sul blog
2) perchè tale Assemblea, come avrà potuto leggere, è il frutto di uno studio lungo e dettagliato di documenti pubblici che abbiamo voluto consultare fino all'ultimo, con la massima precisione in modo da essere sicuri di quello che andremo ad esporre
3) perchè molto spesso, e a riguardo ci ri-allacciamo al punto precedente, la tempistica per ricevere tali documenti cartacei è molto lunga, senza contare che ogni qual volta che si reperisce uno di questi, ci si accorge che parti di esso sono mancanti oppure che in quel determinato materiale che abbiamo al momento, non vi sono trattate le informazioni che ricerchiamo.
Non è del tutto semplice
In quanto al motivo che ci spinge a diffondere tali notizie, beh...crediamo che il titolo ed i volantini parlino da soli

 
Alle 26 febbraio 2012 08:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sig. Sanfratello
da buon dipendente comunale...lei agisce come al solito, scaricando il barile su qualcun altro! Lei si chiede dove siano stati i Giovani fino ad ora? Ma mi scusi, allora secondo lei, per intraprendere una qualsivoglia iniziativa di attivismo Civile debbono esserci per forza tante persone? Se lei la pensa così saremmo rovinati! Non bisogna aspettare che anche altri sposino la causa e seguano il problema, altrimenti si commette l'errore di cadere nell'egoismo più assoluto della serie " che m'importa...tanto sono solo, nessuno mi segue...che lo faccio a fare..."
Caspita, un ex sindacalista che si chiede i giovani dove stanno, laddove lui stesso dovrebbe essere modello e guida per quei stessi ragazzi che cerca!
Ma che quallore
Complimenti ai Ragazzi di Free bacoli!
P.S. vorrei solo ricordare a tutti che il mitico Che Guevara quando iniziò il suo viaggio in motocicletta, lo fece lui solo con il suo compagno alberto Granado. e guardate oggi è passato alla storia, guardato cosa è stato capace di fare!

 
Alle 26 febbraio 2012 13:50 , Anonymous angelo nero ha detto...

invece di sterili provocazioni ,cerchiamo partendo da documenti certi di studiare la situazione e comportarci di conseguenza!!!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page