This page has moved to a new address.

Tormento Sepsa, Coperta la Voragine Ma Va in Tilt un Treno: Ancora Ritardi per i Passeggeri

Freebacoli: Tormento Sepsa, Coperta la Voragine Ma Va in Tilt un Treno: Ancora Ritardi per i Passeggeri

venerdì 17 febbraio 2012

Tormento Sepsa, Coperta la Voragine Ma Va in Tilt un Treno: Ancora Ritardi per i Passeggeri

Un teatro dell'inverosimile scaricato sulle spalle di una cittadinanza vessata da cattivi funzinamenti e biglietti al rialzo: la Sepsa continua a sorprendere: dopo aver faticosamente ripianato in nottata la "voragine" presente da giorni presso la stazione di Cantieri, a rallentare le corse ferroviarie sono i guasti ad uno dei vari treni fatiscenti che costituiscono il "parco-mezzi" del servizio pubblico su rotaia.

E' di stamattina la duplice notizia che, se da un lato ripristinava un barlume di normalità, dall'altro alimentava nuovamente i focolai di disapprovazione e sdegno di chi, biglietto alla mano, è costretto a dover impiegare oltre un'ora e mezza per poter compiere la tratta che dalle proprie abitazioni di Bacoli o di Monte di Procida, li conduce (come studenti, lavoratori o semplici cittadini) verso la sempre più lontana stazione di Montesanto.

Malfunzionamenti oramai entrati a pieno diritto tra le "normalità" di questi paesi dell'assurdo e del ridicolo determinati proprio nella mattinata di oggi dalle bizze di un treno il quale, dopo esser stato azionato nel passato attraverso cavi e manutenzioni fatte "alla meno peggio", ha definitivamente deciso di fermarsi, restando immobile anche dinanzi al lavoro di tecnici ed operai della spa.

Il Tempo è un "Bene Comune"

Un "ko" ampiamente annunciato che quindi ha ulteriormente allungato i tempi di transito dei mezzi pubblici, non garantendo "fermate" alle stazioni dislocate sulla tratta "Cumana" ogni 20 minuti.

I disagi derivanti da trasporti pubblici e da qualsiasi altro servizio finanziato dai contribuenti) non possono restare inosservati soltanto perchè oramai rappresentano una sorta di quotidianità. 

Va difatti ricordato che, in questo periodo di difesa dei diritti basilari dei cittadini, oltre alla "salute" (messa a repentaglio dallo stress vissuto da chi costantemente rischia di arrivare tardi a scuola o sul posto di lavoro per cause estranee alla propria volontà) anche il "tempo", quello perso alle fermate o in treno, è da annoverare tra i "Beni Comuni" su cui non è possibile fare alcun tipo di "passo indietro".

- SEGUONO AGGIORNAMENTI -

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

3 Commenti:

Alle 17 febbraio 2012 14:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

addirittura si prospetta la chiusura della tratta torregaveta pozzuoli

 
Alle 17 febbraio 2012 15:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tina Formisani
il BENE COMUNE è solo una moda.i termini si usano con estrema facilità, senza considerare il vero senso e significato.

 
Alle 18 febbraio 2012 18:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

si parla di un treno ogni 30 minuti o addirittura ogni 40 minuti

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page