This page has moved to a new address.

Scompaiono i Rifiuti all’ASL di Cappella, Primo Risultato Dopo le Segnalazioni: L’Obiettivo è la Normalità - FOTO

Freebacoli: Scompaiono i Rifiuti all’ASL di Cappella, Primo Risultato Dopo le Segnalazioni: L’Obiettivo è la Normalità - FOTO

martedì 14 febbraio 2012

Scompaiono i Rifiuti all’ASL di Cappella, Primo Risultato Dopo le Segnalazioni: L’Obiettivo è la Normalità - FOTO

image Poche parole e qualche foto per ricordare, anche ai più scettici, che le denunce alle autorità competenti spesso portano a risultati concreti: piccoli, forse minuscoli, ma pur sempre passi in avanti verso una “realtà” meno assurda e più normale: ripulito l’androne dell’ASL Napoli 2 Nord sito in via Mercato di Sabato al confine tra i comuni di Bacoli e Monte di Procida.

Si risolve nel migliore dei modi una delle ultime segnalazioni urlate dalla cittadinanza indignata e veicolate attraverso il nostro blog, afferenti allo stato di degrado che, per ben dieci giorni consecutivi (si, proprio dieci), ha caratterizzato l’androne principale di uno dei luoghi dediti alla cura sanitaria della popolazione locale. Di una cerchia di persone superiore alle 40mila unità.

Leggero miglioramento che rappresenta senz’altro nient’altro che il primo input verso il soddisfacimento delle basilari esigenze utili ai dipendenti dell’ASL ed alla cittadinanza per poter usufruire al meglio dei locali di Cappella.

Non abbassiamo la testa, non facciamolo mai. Perché quando si esigono diritti, e lo si fa con costanza e determinazione, spesso raggiungere risultati non è affatto impossibile.

Prima…

image

image


image 

… Dopo

image

image

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

2 Commenti:

Alle 15 febbraio 2012 19:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Va benissimo così nel senso che va bene che ci sono i bidoni per la differenziata ma...
Ci vuole anche l'impegno da parte dell'utenza perché i contenitori previsti al piano superiore non vengono usati come si deve. Nei contenitori per i rifiuti speciali si trovano bicchieri del caffè, in quelli della carta c'è la plastica ecc., carte buttate semplicemente a terra, poi impronte di scarpe vicino ai muri.
Per non parlare del parcheggio. Ora operai del comune hanno portato via tutte le buste di spazzatura ecc come già è successo l'anno scorso ma allora nel arco di poco tempo lo spazio è diventato di nuovo un deposito.
Sono d'accordo che le istituzioni devono avere cura di questi spazi pubblici, ma anche l'utenza deve fare la sua parte.

 
Alle 15 febbraio 2012 20:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grande!!!!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page