This page has moved to a new address.

Rischio Stipendi per i Dipendenti di Bacoli, Oltre 1200 Euro In Meno dalle Buste Paga. Sindacati in Piazza: "Situazione Gravissima"

Freebacoli: Rischio Stipendi per i Dipendenti di Bacoli, Oltre 1200 Euro In Meno dalle Buste Paga. Sindacati in Piazza: "Situazione Gravissima"

mercoledì 23 maggio 2012

Rischio Stipendi per i Dipendenti di Bacoli, Oltre 1200 Euro In Meno dalle Buste Paga. Sindacati in Piazza: "Situazione Gravissima"


Si rischia lo stipendio ed al Comune di Bacoli cominciano ad acuirsi le prime frizioni tra politici e dipendenti: CGIL, CISL ed UIL convocano un'assemblea straordinaria per discutere sui nuovi tagli che coinvolgeranno le buste paga dei lavoratori comunali.

"La gravissima situazione del Bilancio mette a continuo rischio gli stipendi dei lavoratori", è con questo incipit chiaro, breve e lampante che la "triplice" sindacale ha voluto lanciare un appello ai propri rappresentati ed alla cittadinanza tutta affinchè comprende il gravissimo momento di crisi economica e finanziaria vissuto dal Municipio.

Per questo motivo è stata convocata per venerdì mattina dalle ore 10 alle ore 12, un'assemlea pubblica a cui saranno presenti tutti i dipendenti municipali e che si terrà presso la Casa Comunale di via Lungolago.

Taglia Annuali per 1228 Euro "Pro Capite"

A preoccupare i sindacati è difatti lo sforamento del "patto di stabilità" ed il conseguente salario degli stipendi previsto dall'amministrazione che prevederà una decurtazione in busta paga per ogni singolo dipendento di circa 1228 euro all'anno.

Una condizione di assoluta precarietà che obbliga la popolazione a porsi dei punti di domanda sulla situazione finanziaria dell'ente e sul possibile piano esistente e proposto dall'amministrazione comunale per evitare il dissesto finanziario.

La "Triplice" Si Compatta

In tal senso la "triplice" composta da CGIL, UIL e CSIL proporra in assise le proprie richieste e le possibili soluzioni per superare questa acuta condizione di crisi.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

14 Commenti:

Alle 23 maggio 2012 20:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il problema ha origini lontane,al di la delle capacità di gestione delle varie amministrazioni che si sono susseguite in questi anni a Bacoli la crisi economica che sta attanagliando l'Italia e l'Europa tutta sicuramente ha messo maggiormente in difficoltà il nostro Comune.Secondo me però il primo passo verso questa situazione attuale si è definito al momento del passaggio dalla lira all'euro,molti economisti sostengono che l'Italia si è salvata dalla svalutazione proprio per l'euro,ma non credo perchè di fatto in quella notte furono svalutati tutti gli stipendi e le pensioni dei normali cittadini,il cambio fu matematico 1 milione di lire = 500 euro e così via,ma il cambio per i parlamentari e tutti quelli che contano fu diverso 10 milioni di lire = 10 mila euro,stessa cosa per i prezzi di qualsiasi genere esempio 1 Kg di pomodori 1000 lire = 1 euro e così anche le tariffe,benzina ,gas ,luce,e la frittata fu fatta in una sola notte.
Col passare degli anni e poi giunto il buon ministro Brunetta con il dalli al pubblico dipendente(mettendo in luce la parte peggiore dei lavoratori pubblici fregandosene di chi faceva e fa il proprio dovere)e con l'accordo con i sindacati di bloccare dal 2009 a tutt'oggi il contratto dei pubblici dipendenti e tutti conseguenti possibili miglioramenti economici,et voilà eccoci qui con uno stipendio che ha ormai 1/3 del potere di acquisto che aveva con la lira,le nuove tasse da pagare,tagli agli stipendi già bassi,ed aumenti indiscriminati di tutte le tariffe e beni di consumo anche quelli di prima necessità,e ciliegina sulla torta al Comune di Bacoli scarseggiano i soldi,ditemi voi se aveste a disposizione di 3 bombe dove andreste a collocarle? In attesa di risposta che Dio ce la mandi buona.

 
Alle 23 maggio 2012 21:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

ai dipendenti tagliano lo stipendio ed i capi settori se lo aumentano di 2500 euro

 
Alle 23 maggio 2012 21:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maestro Salvatore Morra
grazie al governo monti!!

 
Alle 23 maggio 2012 22:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

PAESE MALATO

 
Alle 23 maggio 2012 23:06 , Blogger orso buono ha detto...

Penso che sia l'ora di smetterla,ma è possibile fare sempre cronaca ma non affrontare la verità!!! è possibile che si vuole sempre stare con un piede dentro e l'altro fuori per non restare fuori dai giochi!!!è possibile parlare di sindacato di scesa in piazza come se loro non siano responsabili e compartecipi di tutto questo sfacello? è tutta una farsa chi pagherà in ultimo sono sempre gli stessi.i sindacati sono preoccupati di aver sforato il patto di stabilità??? controlliamo quando i sindacalisti responsabili degli uffici e del personale del decimo settore,dell'anagrafe,e del settore fiscalita',in barba al più sfacciato conflitto d'interesse presenteranno i loro progetti di produttività,e verificare quelli già incassati,allora si capirà come si sono assicurati la loro rielezione.oggi chiamano in piazza i lavoratori perchè sicuri di un'attenzione favorevole gli stipendi!!! ma quando vi spartivate milioni di euro in falsi progetti vi preoccupavate dei lavoratori tutti??la flegrea lavoro ...diciamola tutta....la reticenza è complicità....le assunzioni speciali.....qualche provinciale con distacco e diventato responsabile ne sa qual'cosa vedi pulizie e varie categorie speciali...è dal basso che bisogna fare pulizia.oggi vogliono la piazza che è affamata per colpa anche loro. oggi si è assistito alla più grande indifferenza di questi uomini che stanno al governo e dicono di rappresentarci non hanno partecipato alla commemorazione di falcone borsellino e gli uomini della scorta,e allora viva DIO scendiamo in piazza a confermare che non sono in grado di rappresentarci,non riconosciamo questi uomini senza coscienza e senza onore,allora si che noi tutti facciamo il nostro dovere...parlare della triplice,sveglia ragazzi facciamo i seri!!!!!

 
Alle 24 maggio 2012 02:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Amministrazione incapace, sperperano i soldi per far mangiare gli amici degli amici.! Avete fallito politicamente, dedicatevi alla famiglia, ai figli piccoli " da poco nati" e grandi che siano.! Che può darsi vi riesce meglio

 
Alle 24 maggio 2012 07:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Buongirno,
Forse pochi sanno che oltre il 50% delle spese del comune di Bacoli viene utilizzato per pagare gli stipendi dell' esercito di persone che operano nella macchina comunale, inoltre ci dimentichiamo che molte variazioni sulle tasse hanno coinvolto lavoratori che non hanno la fortuna di lavorare per lo stato, e arrivato il momento che anche voi date il vostro contributo come tutti noi.
Cari sindacati del piffero vi chiedo fino ad ora dove siete stati? Dovete proteggere e aiutare i lavoratori ma nel contempo dovreste tutelare la qualita produttiva se volete garantire un futuro lavorativo sereno a tutti coloro che con il loro contributo vi fanno fare i nababbi lavativi.
Politici e Sindacati siete voi la vera piaga dell' italia, vi siete messi sotto braccio con il potere tra le mani e ci avete traghettati nel baratro sociale.
Un ultima cosa la voglio dire ai dipendnti del comune che in cambio di voti hanno ottenuto un posto di lavoro, nessuno si e fatto domande quando ha ottenuto il proprio beneficio facendo pagare l' intera comunita.?
Bacoli con tutti i dipendenti che ha dovrebbe essere uno specchio per pulizia efficenza e organizzazione!!!!!!!! iniziate tutti a lavorare e guadagnarvi seriamente lo stipendio e poi manifestate grazie
Saluti
DV

 
Alle 24 maggio 2012 12:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anna Davide

gia si prende poko qui ci vogliono rovinare ancora???

 
Alle 24 maggio 2012 17:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

L'evasione e l'elusione fiscale a Bacoli continua:Il Comune lascia scorrere e così i potenti e i soliti ricchi non pagano i tributi e le tasse comunali: I milione e 7000mila (ICI) TARSU 10 milioni; Multe 4 milioni;Acqua 2milioni;transazione cooperative 1milione e 915mila.Totale Circa 20 milioni che il comune "non vuole riscuotere".Nonostante questo credito il Comune rischia il dissesto.Intanto quest'anno,oltre ai tagli statali, ci sarà un taglio alla spesa sociale comunale di circa 3 milioni(scuola, strade, fogne, pubblica illuminazione, turismo, servizi sociali).

 
Alle 24 maggio 2012 18:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Daniela Rastelli
così si ammazza anche l'ultima attività produttiva del nostro territorio. la cittadinanza ringrazia

 
Alle 24 maggio 2012 18:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

ragazzi si parla di una riduzione annua di 1228 euro , quai 100 euro al mese , di questi tempi non e' un dramma .
Perche' il segretario comunale non si attiva per recupear i soldi che il comune deve avere , tanto li deve chiedere ai suoi amici...

 
Alle 24 maggio 2012 19:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

e'matemtico che il comune va in disssto se ha i giardinieri e fa gare di appalto per la potatura degli alberi ; ha specchi d'acqua che potrebbe gestire e non lo fa',ha parcheggi da sfruttare e non lo fa';ha un lido che per il terzo o quarto anno che rimane abbandonato , ma allora i fondi da dove devono arrivare ?

 
Alle 25 maggio 2012 09:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

...dalla "filiera" ?

 
Alle 26 maggio 2012 08:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Da bacoli sono emigrato tanti anni fa in un comune del nord, circa 30.000 a abitanti, come bacoli, dipendenti comunali circa 114. Se non sbaglio a bacoli ce ne sono circa il triplo...

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page