This page has moved to a new address.

Treno Deraglia in Galleria, In Tilt la Cumana: Pendolari Costretti alla Navetta

Freebacoli: Treno Deraglia in Galleria, In Tilt la Cumana: Pendolari Costretti alla Navetta

mercoledì 20 giugno 2012

Treno Deraglia in Galleria, In Tilt la Cumana: Pendolari Costretti alla Navetta

Deraglia treno di prova sulla tratta Torregaveta-Montesanto: incidente in notturna mette in crisi la circolazione sulla tratta Cumana.

Si è verificato poco più di un'ora fa, presso la galleria che congiunge le stazioni di Dazio e Gerolomini, il deragliamento dei vagoni di un treno di prova che percorreva la tratta in notturna.

Un imprevisto, avvenuto quando era oramai terminata la circolazione dei treni ordinari a percorrenza pubblica sui binari Sepsa, che determinerà però, dalla mattinata di domani, numerosi disagi per pendolari e lavoratori.

Attivata una Navetta

Per raggiungere la stazione di Dazio da Gerolomini e viceversa, sarà necessario utilizzare un servizio di navetta organizzato dalla stessa società regionale.

Sulla tratta impercorribile, difatti, i tecnici Sepsa saranno impegnati a svolgere lavori di manutenzione straordinaria per rimettere in sesto il percorso ferrato.

La Protesta della Florida

Ma i problemi della "Cumana" potrebbero non limitersi a mere questioni di carattere tecnico-operativo.

A far tremare i dirigenti del servizio sono gli operai della Florida (ditta di pulizie), non pagati da oltre due mesi, che nella giornata di ieri avevano già occupato i binari alla stazione di Montesanto.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

22 Commenti:

Alle 20 giugno 2012 09:08 , Blogger puteoli_s ha detto...

Come al solito, per un motivo o l'altro , chi ne subisce le conseguenze sono i poveri pendolari.
Mandiamo a casa i dirigenti lottizzati delle aziende Pubbliche.

 
Alle 20 giugno 2012 09:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Erminia Casillo
Siamo ormai alla frutta, anzi direi che ormai abbiamo digerito amaramente anche quella, siamo nel caos più totale, ormai i problemi si affollano e si andrà sempre peggio, ma cosa e chi stanno aspettando, che succeda un danno irreparabile più di quanto già è accaduto? Ora il deragliamento è avvenuto su un treno in prova e il prossimo? E se fosse un treno stracarico di persone cosa accadrà? Non basteranno navette sostitutive o stronzate del genere!!! Tanto sdegno, rammarico, rabbia...

 
Alle 20 giugno 2012 09:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gendolavigna Giuseppe
e guaje arrivan a battagliun...

 
Alle 20 giugno 2012 09:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vorrei sapere quanto è costata la stazione di Montesanto ......... perchè signori miei a Montesanto non c'è un bagno fruibile per i passeggieri.............qualsiasi locale commerciale senza bagno sarebbe stato chiuso,

 
Alle 20 giugno 2012 09:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Franco Capasso
Mi risulta anche di un treno in panne a licola!!!! oltre al deragliamento e all'occupazione degli uffici!!!!!!

 
Alle 20 giugno 2012 09:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Coppola
il tanto temuto, quanto previsto, incidente è alla fine sopraggiunto, un caso fortuito ha fatto si che questo avvenisse in una corsa fuori servizio, non so se di posizionamento in stazione o in deposito, fortuna volle che non ci sono stati coinvolti, feriti, o peggio, un caso fortuito ha evitato quello che in un ora di punta, sarebbe senz'altro stato un terribile disastro ferroviario. SEPSA così come è gestita non ci piace, per riprendere gli slogan dei giovani intellettuali di inizio '900, la gestione della società è affidata a persone, mi dispiace dirlo, ma non vedo alternativa, incompetenti, come amministratore unico un ex sindaco di napoli corrotto, la regione decide chi deve amministrare l'azienda, e vista la situazione drammatica, e aggiungerei di crisi, andrebbe gestita da una equipe di esperti, dovrebbero prendere decisioni in merito al destino della SEPSA e dell'EAV persone COMPETENTI decise realmente a risanare il bilancio, e a ripristinare i servizi. Circa un mese fa avevo previsto, e come me molti altri, che una semplice "passata di straccio" avrebbe "normalizzato" la situazione per poco più di un mese, e ora, a circa un mese, un incidente che poteva essere una strage? prova evidente che un mese fa non si è affatto rimediato alla situazione, ma ci si è limitati, come temevo, al passare uno straccio, e dare l'impressione che tutto funzionasse, ma evidentemente non è così, nulla funziona, un treno in perfette, o quasi, condizioni non ha di questi problemi, a meno che il capotreno non è ubriaco, o stanco perché al suo 3 o 4 turno consecutio, ma non è questo il caso, visto che con soli 8 treni, e dipendenti per la gestione di oltre 16 treni, di capotreni ce ne sono in abbondanza, e non avrebbe senso che questi facessero doppi o tripli turni. Resta pertanto plausibile la sola ipotesi dei treni in pessime condizioni, treni su cui viaggiano ogni giorno migliaia di persone, e che a quanto pare rischiano la vita. La SEPSA così com'è non ci piace , la vogliamo amministrata da persone competenti, non da politici e politicanti corrotti, perché mai come in questo caso è possibile utilizzare liberamente il termine corrotti, vi ricordo che l'amministratore unico dell'EAV è Nello Polose ex sindaco di napoli (politico) indagato nel 1992 nell'inchiesta Tangentopoli, costretto alle dimissioni, ma poi, per un caso fortuito, assolto per insufficienza di prove (corrotto), e quest''uomo, gestisce EAV, e SEPSA . non so se caldoro è stupido o fa lo stupido, ma "dare le chiavi della cassaforte ad un ladro, non è un modo per assicurarsi di essere derubati ?" in questo caso i derubati siamo noi pendolari, e i dipendenti sepsa, loro derubati dei loro stipendi, noi derubati di un servizio pubblico, che nell'area Flegrea, non mi stancherò mai di dirlo, è monopolio assoluto dell EAV ...

 
Alle 20 giugno 2012 09:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nava Caterina ......é vero i problemi dalla Cumana sono tanti ! Cio' non toglie che è utilissima frequentatissima e veloce ...ma è pur vero che è abbandonata e fa' paura tanto è isolata e sporca ..mi sembrano i treni del 3 mondo è vergognoso !...c'è di tutto dopo la stazione di via Epomeo non si puo' piu' andare ..non si provvede a fare dei lavori decenti le stazioni e i treni puzzano è vero che i Napoletani sono indisciplinati ma come vivono in questo contesto??? Che ci vuole a fare qualcosa di buono x questa Cumana cosi' importante x chi viaggia e non prende l'auto????? Fate qualcosa .........

 
Alle 20 giugno 2012 09:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lisa Coraggio
oggi sarà proprio una bellissima giornata..

 
Alle 20 giugno 2012 12:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasqualino pane e vino

Signori c'è da essere contenti!
Vuol dire che le parole dette alla manifestazione di freebacoli, ai microfoni di josi sono vere.

Non so se ricordate, ma tra le promesse c'era quella di portare dei treni che venivano alla line metro nord est... questo incidente è dovuto a queste prove, quindi vuol dire che qualcosa si sta tentando di farla.


Antonio Coppola... ma quale competenti e incompetenti... qua non ci stanno soldi!!! Ormai li puoi metterci chi vuoi ma i soldi i competenti certo non li stampano.

 
Alle 20 giugno 2012 12:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma scusa sopra non c'è il bagno, dove si prende il treno per torregaveta.
Anzi l'unica stazione dove ho visto bagni aperti...

 
Alle 20 giugno 2012 12:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

il tratto dove è accaduto l'incidente deve avere qualcosa che non va: le carrozze spesso hanno forti scossoni, in quella specie di chicane dx-sx-dx. anni fa in una corsa all'orario di punta rischiammo il ribaltamento, mai viste i vagoni tanto inclinati, urla dei passeggeri ecc. sono sicuro che chi c'era se lo ricorda ancora. poi per fortuna hanno istruito i capitreno a ridurre la velocità in quel punto, ma si vede che non è abbastanza, in quanto ancora oggi il treno pare che faccia quelle curve "con le orecchie per terra" e personalmente trattengo il fiato quando passiamo di là. cosa aspettano per sistemare questo problema? che capiti il guaio grosso? E, se proprio non si vuole o non si può modificare lo scambio, i binari ecc, ci vuole tanto a dire a questi incompetenti di capotreni di andare più piano in quel punto?

 
Alle 20 giugno 2012 13:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Erminia Casillo
Siamo ormai alla frutta, anzi direi che ormai abbiamo digerito amaramente anche quella, siamo nel caos più totale, ormai i problemi si affollano e si andrà sempre peggio, ma cosa e chi stanno aspettando, che succeda un danno irreparabile più di quanto già è accaduto? Ora il deragliamento è avvenuto su un treno in prova e il prossimo? E se fosse un treno stracarico di persone cosa accadrà? Non basteranno navette sostitutive o stronzate del genere!!! Tanto sdegno, rammarico, rabbia...

 
Alle 20 giugno 2012 13:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luca Longobardo
ormai non parlo piu' sono mesi che li avevo avvisati !!! basta leggere tutti i miei vecchi post che parlavano di questa possibilità ... ma invece di notte ... cavoletti li vedo sfrecciare a tutta velocità le ultime corse che vanno a deposito ... e spesso è accaduto durante il giorno !!

 
Alle 20 giugno 2012 13:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luca Longobardo
Questa notte è accaduto cio' che sto sbraitando da tempo !!!! ai Macchinisti ho urlato e stra urlato ... ANDATE PIANO SUGLI SCAMBI ANDATE PIANO SUGLI SCAMBI .. NELLE TRATTE DAZIO POZZUOLI !!!.... ed i macchinisti mi rispondevano .. noi siamo consapevoli e ci muoviamo sempre sapendo cosa facciamo ... bene ora siamo al terzo deraglio in un anno e questa volta si è sfiorata la tragedia !! con deraglio in galleria !!!! .... ma dico io perchè non state a sentire i consigli???????

 
Alle 20 giugno 2012 15:43 , Blogger Giancarlo Lucignano ha detto...

Quanti ferrovieri!
La sopraelevazione nelle curve è necessaria per contrastare la forza centrifuga che altrimenti farebbe sviare lateralmente il convoglio. La massima sopraelevazione in Italia è di circa 16 cm sulla corda esterna ed i veicoli ferroviari vengono progettati prevedendo un baricentro che per l'inclinazione corrispondente non vada mai a cadere al di fuori della base, in modo da evitare il ribltamento a veicolo fermo.
Firmato macchinista "incompetente" Ferrovia Cumana.

 
Alle 20 giugno 2012 15:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Fvvbb

 
Alle 20 giugno 2012 16:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

OMM

 
Alle 20 giugno 2012 18:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se è stato assolto vuol dire che è innocente.
Ecco a voi il Travaglio de noantri, per cui essere stato indagato significa essere colpevole...
E poi che vuol dire "assolto per un caso fortuito"?

 
Alle 20 giugno 2012 18:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma la Cumana in via Epomeo non ci passa...
Quella è la circumflegrea, non facciamo confusione.

 
Alle 21 giugno 2012 00:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Scamardella
Per non parlare della diorganizzazione più assoluta che c'era ancora stasera e chissà ancora per quanto!

 
Alle 21 giugno 2012 10:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Esposito Nicola
Oggi in occasione degli esami di maturità, puntualmente, come sempre accade,
la Sepsa ci ha messo in difficoltà, ed ha soppresso le corse, per lo svio di
un treno,
Ci siamo recati sulla fermata di Eavbus, altro gioiellino del tpl. Dopo una
lunga attesa siamo stati raggiunti dalla notizia: corse saltate.
Imprechi, tensione alle stelle, svenimenti di chi doveva presentarsi alla
prova di esame.
Già Eavbus, la società nata per migliorare il servizio pubblico su gomma in
Campania e che invece non riesce a garantire nemmeno il “quotidiano”, perché i
mezzi sono fermi in deposito e non ci sono i soldi per i pezzi di ricambio.
Già EavBus; il nuovo amministratore (certo Pepe, conosciuto meglio al tempo di
tangentopoli come “Quello delle corde d'oro del san Carlo”) punta il dito verso
la precedente amministrazione, rea di avere creato il buco economico.
Già Eavbus, questo nuovo amministratore non sa leggere. Sull'atto costitutivo
di Eavbus, infatti, c’è scritto che la società stessa è nata per
efficientare il servizio pubblico su gomma per venire incontro alle esigenze
della collettività; egli , infatti, ne ha trasfigurato l’intento. Dopo avere
assunto (illegalmente (55.000 euro annui)) una propria pupilla, sta
dirottando le energie di eav, dal servizio pubblico, al servizio di turismo
e noleggio. Tale servizio dovrebbe essere eseguito col proprio personale e con
i propri mezzi. I risultati sono sotto gli occhi di tutti; migliaia di
pendolari dovranno sopportare ulteriori disagi per la mancanza delle corse.
E............... per le esigenze personali del pepe.

 
Alle 21 giugno 2012 13:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Incolpare i lavoratori è di quanto più paradossale possa esistere. Nonchè comodo. La verità è che una ferrovia così abbandonata a se stessa e resa talmente povera da ridurla in macerie è cosa voluta. Da chi? Da chi ha interesse a svenderla , come si fece per l'Alitalia. Gli sforzi effettuati dai lavoratori che difendono il proprio posto di lavoro sono legittimi e sacrosanti. La cosa grave è che mai un solo nome di Responsabili è uscito o mai citato. FERROVIA OBSOLETA,GIUSTO? E di CHI è la colpa? Ve lo siete mai chiesto? Vi siete mai chiesto CHI doveva anni fà comprare nuovi elettrotreni? Vi siete mai chiesto CHI doveva anni fà ammodernare i sistemi di Segnalamento e Sicurezza? Vi siete mai chiesti come mai improvvisamente nel giro di un anno avvengono incidenti e spesso si sfiora anche la tragedia? Vi siete mai chiesti come mai L'USTIF, che è la Motorizzazione faccia ancora andare avanti questa ferrovia sapendo bene che ci sono tutti i presupposti per fermarla in quanto molti coefficienti non sono piu garantiti? E potrei ancora andare avanti ma mi fermo qui , preferisco. I lavoratori vogliono solo difendere il proprio posto di lavoro, SE QUESTO PER VOI ALTRI è UNA COLPA , bè , non sò cosa altro dirvi se non : Dio ( semmai dovesse esistere per davvero) ci assista.
SALVATORE ILLIANO. Umile ferroviere dotato ancora di orgoglio ferroviario.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page