This page has moved to a new address.

Flop PDL, Organizza un Evento per Ricordare Borsellino Ma i "Suoi" Non Partecipano - VIDEO

Freebacoli: Flop PDL, Organizza un Evento per Ricordare Borsellino Ma i "Suoi" Non Partecipano - VIDEO

domenica 22 luglio 2012

Flop PDL, Organizza un Evento per Ricordare Borsellino Ma i "Suoi" Non Partecipano - VIDEO

Siamo a Baia, nello Stadio Comunale "Tony Chiovato" dove si è tenuta la Commemorazione pubblico-sportiva, organizzata e promossa dal partito di centro destra "Giovane Italia Flegrea" nelle persone del Presidente del Consiglio Comunale di Bacoli, Nello Savoia e dal suo collega di maggioranza, Consigliere Aldo Scotto di Vetta. 

Una manifestazione che, come dichiarato da manifesti cittadini e comunicati sul web, avrebbe dovuto sensibilizzare la cittadinanza bacolese, a favore della Legalità ed in onore del magistrato Paolo Borsellino, ucciso brutalmente 20 anni fà con un violento attentato di stampo mafioso in via d' Amelio che tutti conosceranno senz'altro. 

Così non è stato...anzi, il risultato ottenuto non è che l'ennesimo Flop tipico di personaggi politici che sbandierano ipocritamente un finto interesse al tema, ma che nella realtà dimostrano l'esatto contrario. Un modo di amministrare che quindi, non fa altro che arrecare ulteriore imbarazzo sul capezzale di chi pensa che tirando quattro tiri ad un pallone, si possa contrastare la criminalità presente sul territorio.

La Partita Anti-Camorra

Giunti sul posto, oltre ad aver notato la totale assenza di pubblico, segno inconfutabile della mancata partecipazione popolare, abbiamo avuto modo di comprendere che l'evento era stato organizzato come direbbe qualche simpatico vecchietto "a pan e puparuol". 

Alcuni giocatori sono stati reperiti all' ultimo minuto come "toppe" per rappezzare un qualcosa di completamente disorganizzato, molti consiglieri di maggioranza nonchè assessori risultavano anch'essi assenti e cosa ancor più grave, è venuto a mancare ciò che a nessuna commemorazione dovrebbe mancare ossia le parole.

"Legalità, Sempre!" 
- Perchè la Legalità Si Pratica Tutti i Giorni -



Non un singolo discorso introduttivo da parte degli organizzatori, non un minimo spazio per concedere a chi lo desiderasse, di ricordare Paolo Borsellino con qualche frase, non un dibattito o un confronto verbale...nulla, il silenzio più totale. Silenzio che si è consacrato definitivamente con i successivi 60 secondi di mutismo prima dei quali però, badate bene, sia Sindaco che organizzatori dell' Evento si sono preventivamente preoccupati di rilasciare una squallida intervista nella quale, era evidente, hanno raccattato, e con molta difficoltà, quattro parole pronunciate male. 

Come a sottolineare, niente discorso di apertura, niente commemorazione verbale, ma guai a chi ci tocca il viscido diritto di comparire sul grande schermo.

Freebacoli ovunque e dovunque 

E seppur non invitati ufficialmente, il nostro gruppo si è presentato ugualmente alla manifestazione, proprio per dimostrare di non possedere alcun tipo di pregiudizio che potesse impedirci di presenziare un evento organizzato da coloro il cui operato non ci piace affatto. 

Ripetutamente infatti, qualcuno ha avuto l'ardire di provocarci sul web, definendoci "bambini", ipotizzando una nostra assenza...ed invece noi non solo siamo accorsi sul posto, ma avevamo addirittura intenzione di scender nella "fossa dei leoni" ed affrontare pubblicamente i presenti, comunicando, magari al microfono, ciò che avevamo intenzione di dire. 

Ebbene, tale richiesta non è stata esaudita, non per rifiuto, per carità, ma bensì per inutilità della manifestazione stessa, nel modo in cui era stata programmata. Pensavamo almeno che al termine del match avessero speso qualche minuto per dedicare una parola al significato della giornata stessa ( e nell' evenienza che mancasse il microfono c'eravamo attrezzati addirittura di megafono, alla vista del quale "qualcuno" è diventato ancor più "nero" di quanto non lo sia già per natura ) ma così non è stato. 

Pertanto, armati di coraggio e sfrontatezza, abbiamo affisso uno scriscione che recitava " LEGALITA', SEMPRE!" dinanzi al quale abbiamo registrato un breve video che potrete visionare, per ricordare ai nostri politici che non esistono manifestazioni sulla legalità più o meno importanti e che queste si dovrebbero presenziare sempre onde dimostrare la vicinanza dell' istituzione politica.

Non è in questo modo che si commemora la morte di un eroe nazionale del calibro di Paolo Borsellino, il quale, guardando simili buffonate, potrebbe addirittura rivoltarsi nella tomba. Simili iniziative potrebbero essere concesse a gruppi di umili cittadini che altro non hanno che le proprie voci ed i propri corpi per lanciare un qualche tipo di messaggio.

Loro risiedono nella "Stanza dei Bottoni" e potrebbero ( e dovrebbero ) fare bel altro per contrastare la criminalità sul territorio. E concludiamo quest' articolo con una massima dell' uomo virtuoso che vogliamo ricordare

C'è un equivoco di fondo.
Si dice che il politico che ha avuto frequentazioni mafiose, se non viene giudicato colpevole dalla magistratura, è un uomo onesto.
No! La magistratura può fare solo accertamenti di carattere giudiziale. Le istituzioni hanno il dovere di estromettere gli uomini politici vicini alla mafia, per essere oneste e apparire tali.
 - Paolo Borsellino -

La mafia è una montagna di merda. Il silenzio e l'immobilismo di chi gli lascia omertosamente spazio, pure!

M.Rosaria Schiano 
Redazione Freebacolifreebacoli@live.it

Etichette:

30 Commenti:

Alle 22 luglio 2012 20:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

che lo spirito di borsellino venga a tormentare le notti insonni dei manigoldi che ne infangano la memoria usando miserabilmente il suo nome...ai consiglieri di maggioranza va però riconosciuto un sussulto di pudore, che gli ha impedito, con la loro assenza, di offendere ulteriormente il ricordo del magistrato...stanza dei bottoni ?!? sì, quelli della patta...giovane italia "partito" ?!?...ma mi faccia il piacere !

 
Alle 22 luglio 2012 21:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

FREEBACOLI, MI STAI DANDO TANTE SODDISFAZIONI.
FORZA RAGAZZI E OME SEMPRE "JOSI SINDACO SUBITO!!!!"

 
Alle 23 luglio 2012 00:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Edo Misenoammare
vi ricordo che come falcone i magistrati di palermo sapevano della imminente morte di borsellino e i magistrati non sono certo di destra.....ricordatevi invece cosa fece stalin..

 
Alle 23 luglio 2012 00:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Wanda Ranieri
il fatto che si propagandasse che erano provetti calciatori facenti parte della sepolta "giovine Italia" .............

 
Alle 23 luglio 2012 01:26 , Anonymous vincenzo di meo ha detto...

vai su you tube e guarda il video dell'ultima intervista a Borsellino che ovviamente la dittatura mediatica del cavaliere
non farà mai trasmettere in tv

 
Alle 23 luglio 2012 03:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

edoardo, pienz a cucinà ka r politica nu capisc nu cazz

 
Alle 23 luglio 2012 03:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Edo Misenoammare
borsellino lo hanno ucciso i magistrati comunisti

 
Alle 23 luglio 2012 09:19 , Anonymous vincenzo di meo ha detto...

Forse non ti è chiaro che la leggenda che i giudici sono tutti
comunisti è l'ennesima invenzione del vostro Caimano, che ogni volta che va sotto inchiesta tira fuori questa cosa. Be se essere comunisti significa mettere sotto processo Berlusconi, oppure condannare il Casalese, salvato dal carcere solo dal voto dei suoi amici deputati, allora ben venga I GIUDICI SO TUTTI COMUNISTI. Ma vergognatevi avete ancora il coraggio di parlare?

 
Alle 23 luglio 2012 09:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono g. Massa, insegno al liceo di Bacoli, ho apprezzato le parole della giovane cronista di free bacoli sulla necessità che la battaglia per la legalitá non debba avere confini politici e credo che tutti i cittadini dovrebbero essere grati al gruppo di free bacoli per l'impegno civile delle loro iniziative, a cominciare dai loro stessi avversari politici per il fatto stesso che essi tengono viva la politica e il libero confronto delle idee, che é il primo baluardo contro la barbarie e la passività delle coscienze. L'immagine della tranquilla cittadina, che sembra essere ancora evocata da qualche parte, appare fuori tempo massimo e può servire solo come alibi per chi non vuole riconoscere la storia di degrado che ci siamo ritagliati a dispetto delle potenzialità turistico-culturali di cui tutti sanno e parlano. A questo proposito, al di là di ogni lodevole progetto toponomastico, credo andrebbe affrontata la questione della candidatura dei Campi Flegrei nella lista dei beni riconosciuti patrimonio dell'umanità : per quanto ne so tale candidatura è limitata alle caratteristiche naturali del bradisismo. Il nostro patrimonio storico archeologico culturale non è nemmeno considerato! Per chi vuole coltivare la memoria dei propri luoghi mi sembra un po' un paradosso.

 
Alle 23 luglio 2012 09:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

...anzi, lascia perdere anche la cucina ca nunn'è cosa toia

 
Alle 23 luglio 2012 15:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

A dire la verità so pur tutto quas na chiavica

 
Alle 23 luglio 2012 16:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giovane Italia Flegrea
FREE BACOLI INFANGA LA MEMORIA DI BORSELLINO
Free Bacoli, infanga la memoria di Borsellino dando sfogo ad una impressionante mania di protagonismo e chiara, inconfondibile, carica di sciacallaggio mediatico.
Dall’articolo da loro intitolato “Flop PDL, Organizza un Evento per Ricordare Borsellino Ma i "Suoi" Non Partecipano “ si evince una totale ignoranza sia degli argomenti affrontati che del contesto vissuto e del tipo di iniziativa svolta. Ogni parola nell’ articolo è una mistificazione della verità e del evento.

Ma forse visti i personaggi di cui si compone questo “free bacoli” , invece di una “commemorazione” si aspettavano la “sagra della salsiccia” .

All’autrice dell’articolo ricordiamo che :

-Giovane Italia è un movimento giovanile e non un partito
-L’evento non aveva nulla a che fare con aspetti politici ed il PDL
-L’evento era una commemorazione e non un comizio Politico (al quale Free Bacoli è abituato da protagonista)
- Giovane Italia ha organizzato commemorazioni in tutto il territorio nazionale, sia a livello comunale, che provinciale .
- L’evento era pubblico e libero , chiunque poteva esserci per presenziare e manifestare la propria idea semplicemente parlandone e discutendone con le persone presenti ,senza microfoni e palcoscenici!
-Non solo c’è stato un discorso introduttivo ma vi era presente un piccolo banchetto (non con salsicce e patate forse l’autrice avrebbe gradito) dove si poteva prendere materiale utile per capire l’altro argomento della commemorazione ossia la volontà di intitolare una strada, o piazza a Borsellino e Falcone sul nostro territorio, in quanto oggi mancano. Un evento libero implica semplicemente la partecipazione delle persone e chi voleva dire qualcosa poteva tranquillamente avvicinarsi agli organizzatori per poterne parlare.
- Giovane italia non vi ha chiesto di venire, in quanto era un obbligo civile farlo per chi fosse sensibile alla vicenda , ma vi ha chiesto di pubblicizzare l’evento sul vostro blog, e non l’avete fatto . Atteggiamento omertoso ?!
- Free Bacoli scrive avevamo addirittura intenzione di scender nella "fossa dei leoni" ed affrontare pubblicamente i presenti .. questo è l’atteggiamento da commemorazione e solidale?
- Non c’è nessuna pretesa da parte di Giovane Italia di voler combattere le mafie con “quattro calci ad un pallone” ma sicuramente, e simbolicamente è stata invitata la cittadinanza a dare un calcio alla mafia o a quel modo di agire feroce subdolo e vigliacco che la contraddistingue, pari al modo di fare di “free Bacoli” che permette di scrivere articoli del genere anche infangando la memoria di Paolo Borsellino.

Eppur se eravate sul posto … Prima di scrivere informatevi !!! Forse mancavano le salsicce.

Giovane Italia Flegrea

 
Alle 23 luglio 2012 16:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Presidente burattino
hai veramente toccato il fondo

 
Alle 23 luglio 2012 16:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

quando imparerete che esiste una differenza tra la critica e il dibattito politico e le offese personali forse (e dico forse) ci avvieremo ad essere un paese civile e democratico. prima di allora ci saranno solo squallide frecciate di infoma lega su aspetti che nulla c'entrano con quanto sottolineato nè dall'articolo, nè da freebacoli.

onestamente.. pigliatevi scuorno!! ma proprio assai eh!!!

 
Alle 23 luglio 2012 16:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Andrea Di Natale
interessato all'evento quarto canale flegreo

 
Alle 23 luglio 2012 16:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nello Savoia, vi rode semplicemente per la figura di niente che avete fatto! Dai che non avete apparato manco il numero, dei ragazzi sono stati chiamati 10 minuti prima che iniziasse la partita!

 
Alle 23 luglio 2012 16:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Wanda Ranieri
siamo noi del "terzo mondo"

 
Alle 23 luglio 2012 17:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Attilio Quaranta
ci sono tante cose distorte in questo articolo ...

 
Alle 23 luglio 2012 18:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

ua ma rint a stu paes nun c stann 10 persone oneste

 
Alle 23 luglio 2012 19:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Attilio Quaranta
ma queste propagande dove le ha lette?

 
Alle 23 luglio 2012 19:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Wanda Ranieri
per saperlo io, vuol dire che qualcuno le ha propagandate su fb

 
Alle 23 luglio 2012 19:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sergio Travi
FreeBacoli e' capace di difendersi da sola. Ma qualcosa va detta. 1) Giovane Italia si definisce sul suo sito "l'organizzazione giovanile del Popolo della Liberta'", quindi il PdL c'entra e come. 2) Proprio per questo magari sarebbe gradito capire cosa ne pensa Giovane Italia del frequente coinvolgimento di esponenti di quel partito in faccende di mafia. 3) Soprattutto, sarebbe gradito capire cosa ne pensa Giovane Italia della recente presa di posizione di Vittorio Feltri, editorialista de "Il Giornale", uno dei quotidiani di riferimento del PdL, proprieta' di Paolo Berlusconi. Ecco, invece di organizzare manifestazioni, ci faccia sapere cosa ne pensa, altrimenti quelle rischiano di essere soltanto una foglia di fico e, in quanto tali, non credibili... http://www.ilgiornale.it/news/interni/che-barba-mafia-solo-cosa-loro.html

 
Alle 23 luglio 2012 19:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

ti stai rendendo ridicolo edoardo, pienz a cucinà invece di ripetere a pappardella le cazzate che senti dal tuo masto berlusconi. e possibilmente lieggt nu giurnal

 
Alle 23 luglio 2012 19:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenzo Pollice

QUESTO SUCCEDE PERCHE' NON SIETE CREDIBILI.

 
Alle 23 luglio 2012 20:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

ruorm carmèèèèèèèèèèè..... hai capito o no che "l'evento" è bello che finito? pienz i sasicc pur tu, va

 
Alle 24 luglio 2012 08:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma chi si Bersani o Travaglio ?? Vir a Berlusconi a ogni part! Fatt cura

 
Alle 24 luglio 2012 15:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bravi ma scaricate BORRELLI!!!

 
Alle 24 luglio 2012 15:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

che figura!!!
Consigliere Scotto di Vetta passa all'opposizione uno GIOVANE Consiglere in piu per free bacoli fa sempre piacere non associarti a quelli come Della Ragione ed altri:

 
Alle 24 luglio 2012 21:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Edoardo borsellino era fascista e Falcone socialista chiuditi tu e quella bettola fetosa e in sicilia democrazia cristiana e comunisti governavano insieme

 
Alle 25 luglio 2012 21:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

borsellino non era fascista, è una cazzata. era di quella destra liberale e ripsettosa dei valori della giustizia che non aveva niente a che fare col msi e che è stata spazzata via dalla gentaglia di fini e berlusconi... era la destra di montanelli e travaglio per intenderci. falcone era socialista ma anche là, niente a che vedere col psi degenerato di craxi. meglio precisare sennò non ci vuole niente che sti fascistelli ottusi si appropriano di figure che non condividono niente con loro

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page