This page has moved to a new address.

"Il Centro Ittico Ha Fatto Affari con il Clan Polverino": Scotto di Luzio Denuncia la "Vera Camorra" di Bacoli - VIDEO

Freebacoli: "Il Centro Ittico Ha Fatto Affari con il Clan Polverino": Scotto di Luzio Denuncia la "Vera Camorra" di Bacoli - VIDEO

domenica 22 luglio 2012

"Il Centro Ittico Ha Fatto Affari con il Clan Polverino": Scotto di Luzio Denuncia la "Vera Camorra" di Bacoli - VIDEO

"Il clan Polverino lavorò a Bacoli, verso Casevecchie, grazie al sostegno di ex amministratori del Centro Ittico Campano": durissima accusa dell'ex deputato bacolese Giuseppe Scotto di Luzio.

Sono arrivate poche ore dopo le indagini in corso presso il Comune di Quarto, portate avanti dalla Direzione Distrettuale Antimafia, le dichiarazioni pubbliche di Scotto di Luzio (Peppino u Ricciullil) che ha denunciato la presenza anche in città di forti legami tra la malavita organizzata e gli amministratori passati locali.

Clan Polverino Specula a Bacoli

Un connubio, quello tra CIC e Clan Polverino, avvenuto attraverso la società di lavori FRA.ME (Fratelli Mellino), per opere di costruzione e ristrutturazione avvenuti nel cuore del paese.

"Io ho denunciato continuamente. Polverino ha lavorato a 100 metri dalla villa comunale di Bacoli. Un amministratore del CITC che assegna in maniera disonesta un incarico di lavori ad una ditta di Polverino. Furono arrestati in seguito, in relazione ai lavori del Parco Collinare dei Camaldoli. Tutti ne parlarono. Questa ditta operava a Bacoli, a Casevecchie. Un lavoro di 70/80 milioni delle vecchie lire, venne a costare 250 milioni delle vecchie. L'allora amministratore, che voleva salvare beni del CIC asssegnati ai sui clienti. Questa è la camorra da combattere. Mi denunciassero, ma rinunciassero alla prescrizioni", asserisce Scotto di Luzio durante l'assemblea pubblica sulla "Legalità" promossa da Freebacoli.

La Denuncia di Giuseppe Scotto di Luzio
dal minuto 15:15


 
Ma altrettanto grave è la denuncia  circa la connivenza delle istituzioni per la costruzione di strutture abusive con sabbia raccolta dai fondali del bacino lacustre del Fusaro.

Vase Abusive Costruite con Sabbia

"Quando ero deputato feci parte della Commissione sulle EcoMafie. Visitai l'Italia dal Nord al Sud. Avevamo poteri di Polizia Giudiziaria. Facevamo dei sopralluoghi. Prelevare la sabbia - continua l'ex deputato - e utilizzarla per le costruzioni abusive è un fatto non casalese. Il primo esperimento sapete dove fu fatto? Al Fusaro. Lo sanno quelli della mia generazione. Nel lago sono stati prelevati milioni di metri cubi di acqua con la connivenza del Centro Ittico Tarantino Campano".

Evento molto partecipato, ricco di denunce, proposte e sani confronti.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

19 Commenti:

Alle 22 luglio 2012 17:05 , Blogger lelloroccia ha detto...

questo ci meritiamo ,perche quando andiamo a votare facciamo sempre la stessa cosa,questo e' un parente,questo e l'amico del medico,questo e ho parente e bastone e via dicendo,,,,,saremo sempre dei codardi il male vince sempre

 
Alle 22 luglio 2012 17:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giacomo Perreca
Ricciulill' sei grande e molto coraggioso.comunque sempre il solo a dire le cose senza censura

 
Alle 22 luglio 2012 17:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenzo Panico
a dessò vi site acortì aropp'...

 
Alle 22 luglio 2012 18:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

bacoli un paese di magioni... ma il ragioniere e l'ingegnere sono ancora in circolazione???

 
Alle 22 luglio 2012 18:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tom
Se ci fossero state 2-3 persone coraggiose pulite e oneste come Peppino oggi Bacoli non sarebbe lo schifo che è . Io lo sosterrò sempre e mi fa piacere vedere che è tornato combattivo e con tante cose da dire.

 
Alle 23 luglio 2012 03:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianni Marmorino
idolo

 
Alle 23 luglio 2012 07:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grande Peppino. Ti vogliamo Sindaco di Bacoli

 
Alle 23 luglio 2012 08:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il più grande bisogno di questo Mondo è il bisogno di uomini che non si possono nè comprare nè vendere, uomini che sono leali ed onesti fino nell'intimo della loro anima; uomini la cui coscienza è fedele al dovere, uomini che stanno per la Giustizia anche se dovessero crollare i cieli. Peppino ti voglio bene!!!!!!

 
Alle 23 luglio 2012 14:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

E chi lo candiderebbe? S.E.L.? Grande stima per l'ex Onorevole Scotto di Luzio, persona estremamente lineare, pulita, trasparente e coraggiosa ma...per fare il Sindaco ci vuole un Partito forte alle spalle e, visti gli ultimi risultati elettorali ed i continui ammiccamenti (ignorati) al P.D., Sinistra Ecologia e Libertà bacolese, non potrebbe trovare nessuna convergenza politica sul nome di Peppino Scotto di Luzio. D'altro canto, il M5S per statuto, non candida persone con trascorsi politici e tesseramenti in altri partiti, ed avendo l'attuale Consigliere Josi Gerardo Della Ragione in una fase di estremo apprezzamento da parte della cittadinanza, giustamente, tenterà di giocarsi questa carta.

 
Alle 23 luglio 2012 18:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Peppino e la sua lista civica !

 
Alle 23 luglio 2012 18:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Peppino siamo tutti con te !!!!

 
Alle 23 luglio 2012 20:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma perchè non si potrebbe convergere sulla figura di Peppe? non si può o non si vuole? di cosa abbiamo paura a sinistra, di uno come Peppe che non sottostà agli ordini di partito, se ne fotte di cariche e rendite e che se vede qualcosa di marcio dalla nostra stessa parte lo denuncia? o pensano di rifilarci ancora un cavallo morto come giampaolo, portandosi quindi a casa un altro paliatone. Se avessimo -come sinistra intendo e in questo metto il Pd anche se non è più sinistra... - un poco di coraggio dovremmo spingere tutti per una sua candidatura. E anche m5s

 
Alle 23 luglio 2012 21:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

ricciulillo candidato di centrosinistra e/o sinistra ? mission impossible, sia per le ridicole ed isteriche mattane di annarella, sia per le stupidaggini del bofonchiante macillo...un po' di aria fresca, ricciulilli, annarelle, macilli, giampaoli, ritiratevi in buon ordine, nessuno sentirà la mancanza...largo ai giovani incorrotti, l'esperienza la acquisiranno strada facendo, e difficilmente faranno peggio di voi...

 
Alle 24 luglio 2012 13:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

e ma proprio per questo stiamo nella cacca come sinistra, perchè non riusciamo a liberarci di gente come annarella macillo giampaolo che hanno un seguito pari a zero tra la gente. che è un pò lo stesso che a livello nazionale succede con un d'alema, un veltroni ecc...gente che niente ha a che spartire con la sinsitra eppure ce lio troviamo sempre ncuoll. Se però in questa munnezza tu inserisci pure Peppino allora no non mi trovi d'accordo perchè è proprio un altro genere di persona e sarebbe una grossa risorsa per la sinistra locale e anche per i giovani incorrotti che sinceramente ancora devo vedere

 
Alle 24 luglio 2012 14:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

...wè, piano con questi "siamo tutti con te!".
Meno male che non è così!

 
Alle 25 luglio 2012 07:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

I Bacolesi ormai sono tutti con Peppino e Josi !!!!!

 
Alle 25 luglio 2012 14:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

esattamente!!! e quand'è che la sinistra prende atto di questa realtà? quand'è che mandano purpesse invotabili come macillo e giampaolo a casa?

 
Alle 26 luglio 2012 21:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

se per giovani incorrotti di pseudo sinistra si parla di un certo salvatorino illiano che non fà altro che mantenere impiedi il fallimentarte trascorso di antonio illiano, ben vengano persone che hanno fatto del bene di bacoli il loro pane quotidiano........ tengo a precisare questa cosa: antonio illiano pur di continuare a fare il sindaco di bacoli nominò mister analfabetismo "geppino laringe" assessore alla cultura e alla scuola............... ho detto tutto, si ritirassero il pd e tutti coloro che hanno distrutto bacoli.ù
se a bacoli si parla di centro ittico il merito è solo di peppino, se a bacoli si parla di verità e solo perche peppino non ha ancora mollato la presa......... vogliamo peppino sindaco di bacoli!

 
Alle 31 luglio 2012 14:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma come si fa ad essere "paladini del nuovo" e voler candidare Giuseppe Scotto Di Luzio a Sindaco di Bacoli? Sarebbe come sostenere di essere ecologisti convinti ed incoraggiare una campagna per far girare le auto senza marmitta catalitica! L'ex On. Scotto Di Luzio è sicuramente una persona perbene ed onesta ma altrettanto inadeguato al modo attuale di concepire ed attuare iniziative politiche.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page