This page has moved to a new address.

FOTO SHOCK - Foce del Depuratore di Cuma, L'Acqua è Nera Ma C'è Chi Pesca

Freebacoli: FOTO SHOCK - Foce del Depuratore di Cuma, L'Acqua è Nera Ma C'è Chi Pesca

giovedì 12 luglio 2012

FOTO SHOCK - Foce del Depuratore di Cuma, L'Acqua è Nera Ma C'è Chi Pesca

Mare pattumiera su tutto il litorale flegrea, sciopero in mattinata dei lavoratori: in spiaggia una decina di persone pescano a pochi centimetri dalla foce di Cuma.

E' aberrante quanto è stato possibile visionare oggi pomeriggio presso il depuratore di Cuma quando, intorno alle ore 18:30, una delegazione del Gruppo di Freebacoli e della Redazione di My Generation, giunta sul litorale ha scoperto la presenza di numerosi pescatori in piena attività proprio a pochi passi dal canale da cui fuoriusciva una quatità indefinibile di liquame.

Melma commista ad altra melma che non ha dissuaso in alcun modo scellerati cittadini, forse volutamente attivi in un luogo pullulante di pesci saturi di liquidi non di certo salutari.

L'Acqua è Nera Ma la Gente Pesca

Uno scandalo che si si somma a quanto successo qualche settimana fa, quando l'Arpa Campania ed il sindaco di Bacoli Ermanno Schiano hanno "abrogato" il divieto di balneazione presente in zona da oltre vent'anni (provvedimento adottato senza però ravvedere alcun miglioramento delle condizioni delle acque e dei fondali).

Area balneabile che probabilmente ha indotto gruppi di sconsiderati a poggiare sedie ed autovetture sul litorale, muniti di canne ed esche. Una sorta di "rassicurazione" sulla salubrità delle acque della costa cumana, inaccettabile se si considerano le reali condizioni del mare.

Spazio alle Foto

Proseguire con le parole sarebbe però un'offesa alla capacità di comprensione di qualsiasi lettore (anche di quello sfacciatamente di parte). 

 Si lascia spazio, tra puzza, indignazione e montagne di melma, alle immagini.







Per visualizzare tutte le foto del pomeriggio

CLICCA QUI

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it




Etichette: , ,

27 Commenti:

Alle 12 luglio 2012 00:35 , Anonymous Alfonso ha detto...

Purtroppo l'ignoranza e la sconsideratezza regnano sovrane dalle nostre parti.
Se questa è la base come possiamo poi lamentarci del vertice, cioè di coloro che ci governano?

 
Alle 12 luglio 2012 00:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto De Gregorio
rispecchia l'italia,ci piace vivere nella merda

 
Alle 12 luglio 2012 00:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

Wanda Ranieri ‎.................. ancora!!!!!!!!!!!!!!!!! E' bleuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

 
Alle 12 luglio 2012 00:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

chi ci governa.............dice che cà è balneabile!!!

 
Alle 12 luglio 2012 00:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

per me non è una novità gia 20 anni fa o forse piu pescavano nella merda....
comunque attenzione la zona è altamente pericolosa mai andare da soli e con macchine fotografiche/video professionali e soprattutto dopo il tramonto scappare senza indugi.

 
Alle 12 luglio 2012 00:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica
chissà quante volte l hanno venduto il pesce pescato in questo mare...chissà quante volte l'abbiamo gia mangiato..e poi ci chiediamo xkè ci si ammala...

 
Alle 12 luglio 2012 01:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

x il secondo commento,si ma le persone intelligenti o che hanno un minimo di dignità personale non vanno a pescare,abbi pazienza.

 
Alle 12 luglio 2012 01:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

?????perchè?

 
Alle 12 luglio 2012 08:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma questi fotografati non sono pescatori professionisti!!! Non lo vendono il pesce. Piuttosto, la maggioranza del pesce pescato dai pescatori di Monte di Procida con le reti, viene pescato a largo di quello sbocco, quello si che viene venduto e mangiato da chi incosapevolmente lo compra.

 
Alle 12 luglio 2012 09:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma di cosa vi stupite???

Ma i pescatori amatoriali e non di Monte di Procida, che poi ti vendono o ti regalano il pesce dicendo "è d'vasc u mar", dove pescano?

A settembre che è periodo di seppie, dove si va a prenderle...?

I mari fuori la spiaggia romana, oltre che sabbiosi (ci sono determinate tipologie di pesce e le seppie) sono anche più ricchi.

Il nonnino montese ai suoi nipoti forse il bagno al fusaro non lo fa fare, ma la soglioletta fusarese gliela fa mangiare.

Ovviamnete, il nonnino montese col gozzetto si ferma alle prime foci del lago fusaro... ma chi può si allontana e si avvicina sempre più alla fonte del piacere !!!


Ps potete approfondire questa cosa, può essere un articolo interessante. Dove pescano i nostri pescatori?

Pasquale

 
Alle 12 luglio 2012 10:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ps vorrei aggiungere ad onor del vero, che se si pesca lontano da licola, all'altezza delle cozze, il mare è profondo e pulito. Anche se le acque sporche arrivassero li, credo che corrente e profondità le dissolva.

Il problema sono più i piccoli pescatori amatoriali e non che pescano in prossimità della foce, interessati ai pesci da fondo sabbioso.

Pasquale

 
Alle 12 luglio 2012 10:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lo vedrebbe persino un cieco che l'acqua è praticamente liquame!
Che schifo e questi si mangiano pure i pesci che hanno mangiato Dio solo chissà cosa.
Che schifo!
Valeria

 
Alle 12 luglio 2012 10:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

QUELLA MERDA arriva ovunque......

 
Alle 12 luglio 2012 12:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Valeria
ma lo sai che ci hanno trovato anche una vecchia "Lancia" abbandonata da quelle parti.
Quella zona è tutto un degradooo!!! E i nostri politici restano a guardare!

 
Alle 12 luglio 2012 12:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anonimo delle ore 12:30 ,questa mi mancava!
I politici (ma non deve stupire) se ne fottono.
Vorrei vedere se roba del genere capitasse vicino a casa loro,voglio vedere sè se ne stanno a gurdare.
Per me lo sapevano.
Valeria

 
Alle 12 luglio 2012 13:45 , Anonymous Luciano ha detto...

E ci sono pure quei quattro cerebrolesi che pescano nel lago di Bacoli, proprio dove ci sono gli sbocchi del depuratore... ma non gli viene il colera?

 
Alle 12 luglio 2012 14:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Prima CUBA.....poi la COSTA FLEGREA.....

BUONA SAGRA "DEL MARE",BUONE COZZE,BUON BAGNO...TIFO,e COLERA,dissenteria..........che schifo......

 
Alle 12 luglio 2012 14:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luciano, questi tizi che pescano sono dei temerari!
Si vede che hanno (oltre lo stomaco) anche l'organismo di ferro.
Ma quando hanno scattato le foto nessuno ha detto loro che era pericoloso pescare in tale zona?
Valeria

 
Alle 12 luglio 2012 15:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusymonica
il singolo pescatore non si vende il pesce...lo stupido se li mangia lui...o magari li regala....tutto il resto era sottintes...

 
Alle 12 luglio 2012 15:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cari amici vi informo che il giorno 17/07/2012 presso il Consiglio Regionale della Campania ci sarà un audizione della Commissione consiliare speciale sulle "Problematiche gestione depuratore Cuma"alla quale sono stati invitati anche i sindaci di Bacoli,M.di Procida,Pozzuoli,Ischia Procida.
Per l'IDV seguirà i lavori l' On. Anita Sala compnente commissione speciale.

Silvio Ceneri IDV

 
Alle 12 luglio 2012 16:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luigi Carannante Cobra
la gente piace mangiare la merdaaaaaaa

 
Alle 12 luglio 2012 16:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luca Di Meo
Il sindaco non se ne fotte..il presidente della regione non se ne fotte ...ma sta gente li paghiamo noi votandoli!!! per chi pesca credo che non si rendono conto di quello che fanno in quanto provo seria difficoltà a pensare di mangiare un pesce pescato nella fogna e altro che scende dal depuratore.... andrebbe fatto capire magari, l'ignoranza è troppo alta purtrooppo

 
Alle 12 luglio 2012 16:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Max Mir
e i cavalli che si allenano sulla spiaggia nn dite nulla??? un posto favoloso e' il fusaro.

 
Alle 12 luglio 2012 16:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luca Di Meo
Se non c'è nessuno che denuncia i cavalli rimarranno per altri 20 anni...

 
Alle 12 luglio 2012 16:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Aldo Guadagnino
Mentre sindaci, capitaneria di porto, carabinieri e guardia di finanza dormono. Le responsabilità sono tutte della Regione Campania che scaduto il 30 giugno il commissariamento della Hidrogest, non ha provveduto ad attuare un piano risolutivo per evitare il compiersi dell'ennesimo disastro ambientale.

 
Alle 12 luglio 2012 16:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Paco Frank Angeloni
e a miseno arrivano cacche enormi e melma disgustosa che si attacca sulla pelle....fanculo a questa bacoli di merda

 
Alle 12 luglio 2012 16:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Monaco
grande pescatore......

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page