This page has moved to a new address.

Sigilli Violati al Lido "Aqua Beach", La Scoperta dei Carabinieri: Scattano Denunce a Miliscola

Freebacoli: Sigilli Violati al Lido "Aqua Beach", La Scoperta dei Carabinieri: Scattano Denunce a Miliscola

mercoledì 11 luglio 2012

Sigilli Violati al Lido "Aqua Beach", La Scoperta dei Carabinieri: Scattano Denunce a Miliscola

Violazione di sigillo e denunce a piede libero: nuovo blitz dei carabinieri puteolani al lido "Aqua Beach".

E' avvenuto lunedì mattina presso via Miliscola un sopralluogo improvviso da parte delle forze dell'ordine del Nucleo Operativo Radiomobile dell'Arma dei Carabinieri di Pozzuoli all'interno dei locali posti sotto sequestro giudiziario ed un tempo in dotazione del "Lido Turco".

L'operazione, avvenuta in pieno giorno e mentre procedevano le attività di balneazione dello stabilimento balneare cittadino, è stata condotta da un gruppo di carabinieri in borghese che, guinti all'interno dei locali sequestrati, rinvenivano che in quel momento si stava perpetuando una violazione dei sigilli apposti in loco soltanto qualche giorno prima proprio dagli uomini della Caserma di Pozzuoli.

Il Perchè dei Sigilli

Sul posto erano difatti stati rinvenuti numerosi abusi edilizi, edificati direttamente in spiaggia su di un'area pubblica e demaniale data in concessione a terzi. Opere non conformi al progetto sottoscritto dal geometra privato della società concessionaria (che riveste, per volontà dei consiglieri Popolo della Libertà, un importante incarico come membro della Commissione Paesaggistica del Comune di Bacoli), approvato poi dall'ente municipale.

Per questo motivo le forze dell'ordine hanno provveduto a sanzionare la violazione, effettuando anche una serie di denunce che hanno coinvolto i diretti interessati alla faccenda.

Un Reato Penale Rilevato dai Carabinieri di Pozzuoli

La violazione di sigilli, reato di natura penale, è perlappunto disciplinata dall'artolo 349 del C.P. che recita testualmente : "Chiunque viola i sigilli, per disposizione della legge o per ordine dell’Autorità apposti al fine di assicurare la conservazione o la identità di una cosa, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da lire duecentomila a due milioni. Se il colpevole è colui che ha in custodia la cosa, la pena è della reclusione da tre a cinque anni e della multa da lire seicentomila a sei milioni".

Da segnalare quindi vi è il fatto che ancora una volta a rilevare il reato siano stati i carabinieri puteolani, capaci di giungere in luoghi dove sembra essere carente la presenza di forze dell'ordine ed autorità (di ogni titolo e grado) locali.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

32 Commenti:

Alle 11 luglio 2012 15:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

abbè ma qui si ha faccia e c.... una cosa!!!!

 
Alle 11 luglio 2012 15:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lo sbaglio di violare il sigillo è dovuto all'andazzo che fino ad oggi è andato avanti grazie all'intera combriccola !!! Ahimè penso che qualcosa stia cambiando

 
Alle 11 luglio 2012 15:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Locale abusivo? avanti le ruspe, e restituiamo questo pezzo di spiaggia ai cittadini.

 
Alle 11 luglio 2012 15:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Avrà ricevuto qualche assicurazione, apri e non ti preoccupare. Tanto i sigilli sono stati fatti per essere violati.

 
Alle 11 luglio 2012 15:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ragazzi ieri sera sono passato davanti al lido Aqua Beach il proprietario all'improvviso ha emanato una forte scorreggia provocando un'onda anomala...CHIAMATE I CARABINIERI!!!!!!

 
Alle 11 luglio 2012 16:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

comm a dicere.. chell ca sta succedend è ccos e nient?? quando si finirà di giustificare questo modo di fare!

 
Alle 11 luglio 2012 16:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il geometra ed il fiscalista chi sono ??????

 
Alle 11 luglio 2012 16:22 , Anonymous Luciano ha detto...

Il guaio è che siamo abituati al fatto che in Italia tutto finisce "a tarallucci e vino"... è per questo motivo che i sigilli vengono violati: TANT, CHE ME NE FOTT? IO ARAP NATA VOTA (peccato non saper scrivere in napoletano)... oppure come ha già detto qualcuno, i signori gestori probabilmente avranno avuto qualche rassicurazione circa la riapertura, magari proprio da chi ha consentito loro di commettere l'illecito... Mah... vedremo come va a finire... Purtroppo viviamo nel paese di Pulcinella e mi aspetto che all'improvviso tutto verrà sistemato con relativo lieto fine...

 
Alle 11 luglio 2012 16:24 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Invece dei carabinieri chiamerei il camion dell' espurgo, vista la quantità di m...a che sta uscendo fuori.
FUORI GLI ABUSIVI DALLE SPIAGGE !!!!!

 
Alle 11 luglio 2012 16:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

si diamo una spiaggia ai cittadini tipo ex lido Aurora
sandokan

 
Alle 11 luglio 2012 16:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Io mi chiedo ancora una volta :ma tutti gli altri abusi e prepotenze che vengono effettuate dagli altri lidi e da coloro che occupano un suolo pubblico non sono visti da nessuno? O semplicemente l'aqua beach come si suol dire è l'unico che non ha santi in paradiso?E' pur vero ke da una parte si deve iniziare ma ho la sensazione che si scelgano degli obbiettivi piu semplici da abbattere senza far innervosire gli amici degli amici!Non conosco i gestori del lido nè li stò difendendo peciò la mia non è una posizione di parte,semplicemente mi fà rabbia la supremazia di alcuni.Come ad esempio è per gli abbattimenti delle case abusive,non si abbattono tutte ma solo quelle che fanno meno rumore.E come gia si sa l'elenco è lungo se non infinito .....

 
Alle 11 luglio 2012 18:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

No!!! Molto probabilmente l'amministrazione di bacoli non avrebbe mai dovuto fare abbattere le case con quello che è in realtà il fenomeno abusivismo a bacoli!!! La colpa è tutta dell'amministrazione e del sindaco che quando servivano gli attributi si sono ritirati con la coda in mezzo alle gambe!!!

 
Alle 11 luglio 2012 20:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

ahimè????

 
Alle 11 luglio 2012 21:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il leone e ferito, non morto

 
Alle 11 luglio 2012 22:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

vai leone sei il migliore

 
Alle 12 luglio 2012 00:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

una buona notizia da bacoli...
ma sono ancora pochi ad andare in galera
forza carabinieri altri li trovate al municipio

 
Alle 12 luglio 2012 08:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma le licenze per esercitare la somministrazione al pubblico di alimenti e bevante chi l'ha rilasciata ???

 
Alle 12 luglio 2012 10:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tutti nella vita commettono degli errori,invece a qnt pare da cm leggo dai kommenti qui ci sn tutti santi!!!!pensate solo a quei ragazzi ke aspettano l'estate x lavorare (visto ke stiamo in un paese ke nn ti offre nulla)e si ritrovano tutto ad un tratto di nuovo in mezzo alla strada!!!

 
Alle 12 luglio 2012 10:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

le turbosoffianti stanno rovinando le spiagge di miseno oltre ad essere pescatori di frodo e la guardia costiera di baia dopo svariate segnalazioni se ne infischia dobbiamo rivolgerci a striscia per per ottenere controlli' oppure i frutti di mare sono tanto buoni da chiudere un occhio

 
Alle 12 luglio 2012 12:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

...ecco, non conosci i gestori del lido...

 
Alle 12 luglio 2012 13:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

I "numerosi abusi edilizi edificati direttamente in spiaggia in un'area pubblica e demaniale data in concessione a terzi" sono in realtà banali modifiche all'originale progetto, ben lontane da quei casi di abusivismo edilizio che così ferocemente e giustamente viene da più parti condannato... Un altro caso di mala informazione e, a mio parere, ESAGERAZIONE legato al notiziario Freebacoli... Sarà che da quando si sentono perseguitati dalla camorra hanno perso le loro capacità di giudizio obiettivo...

 
Alle 12 luglio 2012 16:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Quindi di un ampliamento, difforme ?? Non tanto banale modifica al progetto ?? comunque non a norma,visto il sequestro da parte dei Carabinieri , anche se sembra una caccia alle streghe !!!!
Concordo invece pienamente per le capacità di giudizio obiettivo....,Sono stati e saranno sempre di parte, l'importante è andare contro ERMANNO !!!

 
Alle 12 luglio 2012 18:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

cortesemente pubblicate il mio commento?????diues 2 luglio 2012

 
Alle 12 luglio 2012 22:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ermanno si va contro da solo!!!! Adda lua man!!!

 
Alle 13 luglio 2012 09:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono ormai già due articoli firmati da Free Bacoli ma ancora non ho letto da chi è gestito il lido in questione (è inutile dire "l'ex lido turco").
Vi piace lanciare la pietra e nascondere la mano.....
Visto che si sa che prima era della cosidetta famiglia Turco ora da chi è gestita questa spiaggia..??
Così si spiegherebbero tantissime cose seza andare contro i vigili i Carabinieri il Sindaco ecc. ecc.

 
Alle 13 luglio 2012 11:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Di Meo lo ha comprato kissà con quali soldi??????

 
Alle 13 luglio 2012 11:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

 
Alle 13 luglio 2012 14:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

..."turco cummoglia a turco"...ma non ve lo ricordate il vecchio proverbio ? saggezza popolare in pillole...

 
Alle 13 luglio 2012 16:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il carretttttooonnn sta per arrivare!!! Geometrociucci fiscalisticiucci!!!

 
Alle 14 luglio 2012 12:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

chi e' questo geometra che fa parte della giunta comunale che continua a mettere firme quando in realtà non potrebbe? che bello sarebbe vedere dietro le sbarre tutte le persone che hanno "mangiato" e che continuano a "mangiare" nel nostro paese.

 
Alle 14 luglio 2012 13:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

ragazzi gira voce che su una stradina di viale olimpico che porta sulla cava di Maione stanno edificando una casa...ma come hanno fatto ad ottenere la licenza edilizia vista la situazione tragica che c'è a Bacoli e dopo gli abbattimenti avvenuti solo qualche mese fa? Io personalmente non ci capisco più niente!!!

 
Alle 2 agosto 2012 20:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

MA i SIg VIGILI URBANI dove sono????' solo a far multe per i divieti di SOSTA???'è possibile che le cose vengono scoperte solo dopo che sono state fatte?? durante i LAVORI è possibile che NESSUN URBANO abbia notato che si stava costruendo??? e poi lo vogliamo sempre dalle FORZE dell'ORDINE???? TENETEVI QUELLO CHE VI MERITATE!!!!!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page