This page has moved to a new address.

Manovra "Salva Bacoli": Svendita con Sconto dell' Archivio Comunale

Freebacoli: Manovra "Salva Bacoli": Svendita con Sconto dell' Archivio Comunale

giovedì 19 luglio 2012

Manovra "Salva Bacoli": Svendita con Sconto dell' Archivio Comunale

C'è crisi...c'è crisi...c'è crisi
Ce lo stanno ripetendo fino alla nausea: sui quotidiani, in televisione, in strada e per radio, oramai non si parla d'altro.

 Ed il nostro Comune non è certo da meno anzi...con la chiusura del Bilancio consuntivo del 2011 in deficit e sucessivo sforamento del Patto di stabilità, la situazione economico-finanziaria dell' Ente non è certo rassicurante. E così, invece di pensare a recuperare i crediti dei grandi elusori fiscali di Bacoli ( che venivano illusoriamente aggiunti alla parte "attiva" del Bilancio solo per mantenerlo in pareggio ), l' Amministrazione comincia ad applicare tagli al personale e svendite del patrimonio collettivo, onde cercare di riempire in minima parte le sterili casse comunali. 

Ed è così che i cittadini si ritrovano a pagar tasse sempre più onerose, ricevendo servizi mediocri ed inefficienti, con un tasso di disoccupazione maggiore, famiglie disastrate e via discorrendo, mentre invece i soliti "pochi privilegiati" che compongono la casta dell' "alta e prestigiosa società" bacolese continuano a lucrare alle nostre spalle, evadendo il Fisco ed affondando questa città per meri scopi elettorali.


Tagli al Personale e Svendite di Beni Comunali

Più volte avete avuto modo di conoscere dai nostri Articoli, le "manovre salva-Bacoli" che l' Ente intende applicare a discapito dei dipendenti comunali, tuttavia quest' oggi, vogliamo portare alla vostra attenzione, l'ennesimo caso di svalutazione di un bene collettivo, di proprietà della cittadinanza bacolese, pensate dal 1960. 

Trattasi di un "fabbricato di 126 mtq. su unico livello, di vecchia costruzione e forma trapezoidale, con murature in tufo e copertura piana di altezza 3 mt. circa" non vi ricorda niente? 

Ve lo diciamo noi! E' l' Archivio Comunale di Piazzetta Adriano che, attraverso un Avviso di Vendita, verrà ceduto il prossimo Lunedì 30 Luglio alle ore 10:00, previa asta pubblica ad unico incanto presso l' Ufficio Gare e Contratti di via Lungolago n° 8. Il Prezzo base dal quale partiranno le offerte è di € 171.000,00 e visionando predetto comunicato nella sezione "Bandi e Gare" sull' Albo Pretorio on line, sarà possibile, comprenderne le modalità di presentazione della domanda di partecipazione all' asta.

Un Bene che vale molto di più

Oltre all' evidente dispiacere che deriva dall' urgente volontà politica di strappare un altro pezzo "storico" del nostro paese, per affidarlo nelle mani del privato, ciò che ci fà rabbia in realtà è il sapere che questo verrà letteralmente svenduto per un prezzo molto inferiore rispetto al suo valore effettivo, che supera di gran lunga la somma sopra indicata.

Qualche anno fà infatti, l' Archivio di Piazza Adriano fu stimato per una cifra che aggirava intorno ai 240.000,00. 

Tuttavia fu commesso un errore in quanto dalle indagini catastali risultò che il soffitto della struttura edilizia apparteneva ad una terza persona, facendo quindi scendere a picco il valore iniziale ed arrivando a 160.000,00 ( cifra che non fu giustificata con atti ufficiali, ma bensì con comunicazione in Commissione Bilancio ). 

Ad oggi, dunque, ci ritroviamo questo strano cambiamento di valutazione che lascia spazio a numerose "voci di popolo" che potrebbero, in qualche modo, farci comprendere qualcosa in più di questa contorta vicenda

Bacoli non e' in Vendita 

Originariamente, l'area fu venduta in esecuzione al contenuto della transazione per atto del notaio Margarita, tra la i fratelli Rimauro ( famiglia conosciutissima nel Centro Storico locale, e nel quale vi si insediarono con diverse costruzioni edilizie ) ed il Comune di Bacoli per l'installazione di arredi urbani quali lampioni, panchine e cabine telefoniche. Successivamente vi fu costruito un edificio che venne adibito ad Archivio Comunale composto da 8 vani e dalla Classe Energetica G.

Tuttavia nonostante il suo valido utilizzo per tutti questi 50 anni, ad oggi, invece di valorizzarlo, rendendolo magari, un luogo di ritrovo culturale per i tanti giovani del posto, ci si preoccupa di venderlo. 

Invece di recuperare i crediti di coloro che non hanno mai pagato le tasse, si continuano a tolgliere pezzi di ricchezza al popolo e li si vende ai privati, e così facendo arriveremo al punto in cui l' Ente comunale non avrà più nulla da offrire al mercato... e sarà proprio allora che vedremo cosa saranno in grado di inventarsi pur di non toccare quei bacini elettorali che permettono loro di sedere esattamente sulle poltrone dove sono adesso

O forse no...magari decideranno di vendersi anche quelle.

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , ,

23 Commenti:

Alle 19 luglio 2012 14:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Una crisi che hanno creato altri..grazie politici!
Valeria

 
Alle 19 luglio 2012 14:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma perchè non si svendono loro ?
valeria

 
Alle 19 luglio 2012 15:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

rimauro rimauro

 
Alle 19 luglio 2012 15:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tina Formisani
L italia è in vendita e chi compra sono loro stessi,a basso prezzo.questo bisogna fare.capire chi compra.

 
Alle 19 luglio 2012 15:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

E SE COMPRA IL "VICE"?

 
Alle 19 luglio 2012 16:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

vorrei ricordare a chi legge ed eventualmente decide di commentare che tutte le amministrazioni sono costrette a vendere beni pubblici per risanare le casse.Penso sia stata lampante la dichiarazione del ministro Grilli qualche giorno fa. Quanto a Bacoli...beh, cosa dire?Il Sindaco Ermanno Schiano avrebbe fatto benissimo a "gettare la spugna" qualche semestre fa in occasione degli spiacevoli eventi riguardanti i drammatici abbattimenti.Purtroppo non si riesce ad avere un'Amministrazione Comunale bacolese all'altezza delle aspettative dei cittadini perbene e speranzosi.D'altro canto, però, si potrebbe dare un contributo affinchè si possano creare i presupposti per dare degli indirizzi validi a chi ci governa. Una cosiddetta "opposizione costruttiva" e non un' "opposizione distruttiva". Questo potrebbe farlo, per esempio solo il PD, visto che l'UDC ha perso l'unico Consigliere Comunale che era riuscita ad eleggere. Ma il Partito Democratico di Bacoli sarà all'altezza di poter dare dei suggerimenti a quest'Amministrazione in "agonia"? Sia chiaro che potrebbe farlo solo per il bene di tutti e non per consociativismo. Ma il PD non ha di questi slanci per il bene comune.E' sempre più combattuto tra lo scgliere il "centro", come vorrebbero gli ex-margheritini e lo scegliere le "sinistre" (idee!) come vorrebbe la maggioranza del Partito. Sulla scia di quanto si sta facendo a livello nazionale con il governo Monti, tenendo fuori (per fortuna!!!)SEL e IDV (vedi ultimi attacchi al Presidente Napolitano dell'On. Di Pietro!) ma soffrendo altamente al proprio interno.
Ermanno Schiano, per sua sfortuna (politica) o fortuna (personale)(e...sicuramente fortuna di Bacoli e dei bacolesi!), non durerà a lungo e, presumibilmente, già si starà intrallazzando per futuri accordi elettorali finalizzati ad emarginare SEL ed IDV per costituire una compagine di Governo cittadino che possa dare delle risposte concrete, magari tra PD (in forte fermento per il prossimo congresso che potrebbe delineare una nuova linea politica che influirebbe anche sul prossimo candidato a Sindaco di Bacoli), UDC ed alcuni esponenti dell'attuale maggioranza, non particolarmente attivi durante questa consiliatura, che creerebbero una sorta di lista civica trasversale(per la quale garantirebbe l'UDC in fortissimo rafforzamento di immagine e credibilità!) per comporre uno schieramento che si opporrebbe al PDL+liste civiche collegate, A SEL e sinistre varie con l'IDV.
Ci vuole sinergia! PD,UDC e delle liste civiche, se alleate su programmi seri e credilbili, potrebbero senz'altro fare un buon risultato elettorale. Ovviamente dando già per scontato un ottimo successo elettorale dell' M5S, sulla scorta di quanto indicato adai sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto degli italiani.
Chi vivrà, vedrà!

 
Alle 19 luglio 2012 16:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

SCONTOOOO ???
MA LO AVETE VISTO IL LOCALE ???
CIRCA 60-70 MQ IN CATTIVO STATO DA VENDERE A 170.000 A SALIRE ???
E CHI LO COMPRA ??? DOVE LO TROVANO L' ACQUIRENTE ???
MAGARI !!!
MA CHI SCRIVE QUESTI ARTICOLI DI FREEBACOLI ???
LUI LO COMPREREBBE ???

 
Alle 19 luglio 2012 16:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Scommettiamo che non arriveranno offerte ?
E' totalmente fuori mercato !

 
Alle 19 luglio 2012 16:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

compra il vice, si sà

 
Alle 19 luglio 2012 16:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

attenzione, qui c'è chi fa l'affare... chissà chi è?

 
Alle 19 luglio 2012 16:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

lO HANNO GIà FATTO....

 
Alle 19 luglio 2012 17:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il PD a Bacoli è in via di estinzione
se ci sei batti un colpo !

 
Alle 19 luglio 2012 17:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Si svende un bene pubblico per poi ricomprarlo a un prezzo più basso.Dunque è questa la "furbata"!?
E dire che li credevo degli incapaci.
valeria

 
Alle 19 luglio 2012 17:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

con la chiusura del Bilancio consuntivo del 2011 in deficit e sucessivo sforamento del Patto di stabilità, la situazione economico-finanziaria dell' Ente non è certo rassicurante

MA COSA DITE ?

Relazione illustrativa dei dati consuntivi dell’esercizio 2011
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 138 del 14.6.2012
OGGETTO: Art. 151, comma 6 ed art. 231 del D.lgs. 267/00 : relazione illustrativa al Conto del Bilancio Esercizio Finanziario anno 2011.

I dati di seguito riportati dimostrano che l’esercizio finanziario 2011, pur non rispettando i vincoli imposti dal Patto di Stabilità e le restrizioni derivanti dal D.L. 78/2010, si è concluso positivamente.

QUADRO RIASSUNTIVO DELLA GESTIONE FINANZIARIA
L’esercizio finanziario 2011, cui la presente relazione si riferisce, si è chiuso con le risultanze di cui al seguente prospetto:
RESIDUI COMPETENZA TOTALE
Riscossioni 5.854.627,07 41.136.353,36 46.990.980,43
Pagamenti 10.728.218,43 36.262.762,00 46.990.980,43
Fondo di cassa al 31/12/2011 0,00
Differenza 0,00
Residui Attivi 27.675.844,09 9.602.563,84 37.278.407,93
Residui Passivi 21.500.441,24 15.065.359,10 36.565.800,34
Differenza 712.607,59
Avanzo 712.607,59

 
Alle 19 luglio 2012 17:18 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Aspettiamo chi compra, e poi si può decidere sè è un affare ,o un regalo dell'amministrazione per i servigi resi in tutti questi anni di servizio.
CAPISC A ME !!!!!!.

 
Alle 19 luglio 2012 17:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Per me gli acquirenti ci saranno, anche se malmessa.Ristrutturala ci vorranno soldi ma quando sarà nuova di zecca e la crisi sarà cessata(chissà) ,quello stabile valerà il doppio di quando è stato acquistato.
Almeno credo così.
valeria

 
Alle 19 luglio 2012 19:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Quante calunnie e gelosie per il buon dimauro

 
Alle 19 luglio 2012 19:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vendete tutti i beni inutili e inutilizzati

 
Alle 19 luglio 2012 20:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

?????????????

DETERMINAZIONE adottata il ____13.07.2012___
e registrata al n. __490__ in data ___13.07.2012_____
OGGETTO : Liquidazione compensi incentivanti al personale Settore II – Primo Semestre anno 2012.
che nel I Semestre 2012 ed in esecuzione degli indirizzi e direttive ricevute sono stati posti in essere i
seguenti progetti speciali:
1) Organi Istituzionali e Rapporti con il Cittadino – Protocollo Informatico -
“Implementazione del processo di digitalizzazione dei documenti”.
2) Organi Istituzionali e Comunicazione -
“Servizio Videoriprese delle sedute del Consiglio Comunale”.
3) Organi Istituzionali e Rapporti con il Cittadino – Albo Elettronico -
“Ottimizzazione del procedimento “Albo Elettronico””.
4) Organi Istituzionali e Rapporti con il Cittadino -U.R.P. e Comunicazione on line -
“Trasparenza dell'attività amministrativa intesa quale accessibilità totale”.
5) Organi Istituzionali e Rapporti con il Cittadino -Organi Istit. e Procedim. Amm.vo -
“Repertorio dei procedimenti amministrativi”.
6) Organi Istituzionali e rapporti con il cittadino-Servizio Organi Istituz. e Uscieri -
“Attività di supporto al Consiglio Comunale”.
7) Organi Istituzionali e rapporti con il cittadino-Servizio Prima accoglienza e Ausiliari -
“Accoglienza ed orientamento di primo livello all'utenza”.
8) Organi Istituzionali e rapporti con il cittadino-Servizio Prima accoglienza e Ausiliari -
“Esame istanze contributo fitti anno 2011 – partecipazione commissione tecnica”.
9) Organi Istituzionali e rapporti con il cittadino – Servizio autisti -
“Mobilità Sindaco , Amministratori e funzionari comunali”.
10) Organi Istituzionali e rapporti con il cittadino – Servizio autisti -
“Miglioramento dell'efficacia e dell'efficienza del servizio autisti (Auto Amministrative)”.

SETTORE : III DEMOGRAFICO -ARCHIVIO SERVIZI DEMOGRAFICI
DETERMINAZIONE adottata il ___13.07.2012____
e registrata al n. __488__ in data ____13.07.2012____
OGGETTO : liquidazione acconto compensi accessori al personale del settore III Demografico-Archivio .
Rilevato che il progetto presentato è il seguente:
Miglioramento servizi al cittadino

DETERMINAZIONE adottata il ___13.07.2012____
e registrata al n. __487__ in data ___13.07.2012____
OGGETTO : Liquidazione compensi incentivanti al personale Settore I – Primo Semestre anno 2012.
che nel I Semestre 2012 ed in esecuzione degli indirizzi e direttive ricevute sono stati posti in
essere i seguenti progetti speciali:
1) Art.90 T.U.E.L. – Uffici di supporto agli organi di direzione politica: potenziamento dei poteri di
indirizzo e controllo del Sindaco mediante l’Ufficio di Gabinetto;
2) Implementazione Consorzio Comunale per la valorizzazione dei Beni Culturali presenti sul territorio;
3) Ufficio Competente per i procedimenti disciplinari: potenziamento delle attività e rispetto dei termini
procedimentali

 
Alle 19 luglio 2012 20:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

?????????????

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N. 173 del 06.7.2012
OGGETTO: Proposta di deliberazione Riparto fondi art.208 D.lgs.285/1992.

 
Alle 20 luglio 2012 09:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

La Redazione può chiedere all' ufficio ricevente ( gare e contratti ) per sapere quante offerte sono state già presentate.
Verificate, verificate pure.
Solo sterili e faziose polemiche e fango di possibili "combine"
Meditate, meditate gente.

 
Alle 23 luglio 2012 18:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N. 179 del 09.7.2012
OGGETTO: Art. 58 comma 1 legge n. 112 del 25.6.2008 convertito nella legge 133 del 6.8.2008: individuazione beni immobili non strumentali all’esercizio delle funzioni istituzionali. Presentazione al Consiglio Comunale del piano delle alienazioni.

Vista la relazione di congruità redatta dall'U.T.C., che prevede per gli immobili di cui ai punti a e b congrua la previsione di bilancio così distinta:
- locali ex Macello Comunale €. 800.000,00

- immobile “ex Archivio” €. 150.000,00

 
Alle 26 luglio 2012 09:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

SI APPROVA IL BILANCIO ?????
sicuramente si parla di strisce BLU, della MENSA, delle TASSE ( Irpef e Imu ), della vendita dei beni e delle SPIAGGE

TUTTI AL CONSIGLIO COMUNALE !!!!

L PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

C O M U N I C A

che per il giorno 30.07.2012 alle ore 18,30 in prima convocazione e per il giorno 31.07.2012 alle ore 18,30 in seconda convocazione - presso la sala Ostrichina del Compendio Vanvitelliano del Fusaro - avrà luogo il

C O N S I G L I O C O M U N A L E

per la trattazione del seguente
O R D I N E D E L G I O R N O

D.M. 31.12.1983 – Servizio pubblico a domanda individuale: impianti sportivi. Definizione percentuale del tasso di copertura. Proposta al C.C. ;

D.M. 31.12.1983 – Servizio pubblico a domanda individuale: illuminazione votiva. Definizione tariffe. Proposta al C.C. ;

D.M. 31.12.1983 – Servizio pubblico a domanda individuale: servizio sosta a pagamento.
Definizione tariffe. Programmazione, organizzazione del servizio e definizione percentuale del tasso di copertura. Proposta al C.C. ;

D.M. 31.12.1983 – Servizio pubblico a domanda individuale: servizio ormeggi località Marina Piccola di Miseno e rada di Miseno. Definizione tariffe. Programmazione, organizzazione del servizio e definizione percentuale del tasso di copertura. Proposta al C.C.;

D.M. 31.12.1983 – Servizio pubblico a domanda individuale: mensa scolastica. Definizione percentuale del tasso di copertura. Proposta al C.C. ;

Modifica art.5 del Regolamento Comunale addizionale comunale IRPEF;

Determinazione aliquote e detrazione Imposta Municipale Propria ( IMU ) anno 2012;

Art. 58 comma 1 legge 112 del 25.6.2008 convertito con legge 133 del 06.8.2008: individuazione beni immobili non strumentali all’esercizio delle funzioni istituzionali. Presentazione al CC. Piano delle alienazioni;

Art. 58 comma 1 legge 112 del 25.6.2008 convertito con legge 133 del 06.8.2008: individuazione beni immobili non strumentali all’esercizio delle funzioni istituzionali. Presentazione al CC. Piano delle alienazioni scuole comunali ;

Definizione dell’obiettivo programmatico per il Patto di Stabilità interno 2012/2014 e direttive per i Responsabili di servizio ;

Approvazione relazione revisionale e programmatica anni 2012/2014 . Elenco annuale dei LL.PP. – Bilancio di Previsione anno 2012 e Bilancio pluriennale;

Mozione consiliare prot. 25843 del 13.9.2011 a firma dei consiglieri SCHIAVO e DELLA RAGIONE Josi Gerardo ad oggetto: “Ufficio anagrafe Via Cuma”;

Mozione per il ritiro delle truppe italiane impegnate in missioni di pace all’estero;

Surroga membro dimissionario Commissione Ambiente;

Mozione consigliere MANCINO sulla viabilità e sicurezza;

Interrogazione prot. 19271 del 25.6.2012 a firma dei consiglieri DELLA RAGIONE Josi Gerardo e SCHIAVO Adele inerente problematiche Cappella e richiesta Consiglio Comunale congiunto con Monte di Procida;

Interrogazione prot. 19273 del 25.6.2012 a firma dei consiglieri SCHIAVO Adele e DELLA RAGIONE Josi Gerardo relativa alla situazione degli arenili insistenti sul territorio comunale, con richiesta di iscrizione all’o.d.g. del prossimo Consiglio Comunale;

Il Presidente del Consiglio Comunale
Cons. Aniello SAVOIA

a cura del Settore Comunicazione Istituzionale: Mercoledì, 25-Lug-2012

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page