This page has moved to a new address.

La Procura Insiste sull'Ufficio Tecnico di Bacoli: Michele Balsamo Interdetto dagli Uffici Comunali

Freebacoli: La Procura Insiste sull'Ufficio Tecnico di Bacoli: Michele Balsamo Interdetto dagli Uffici Comunali

lunedì 16 luglio 2012

La Procura Insiste sull'Ufficio Tecnico di Bacoli: Michele Balsamo Interdetto dagli Uffici Comunali

La Procura della Repubblica punge ancora il Comune di Bacoli: scatta una nuova interdizione dai pubblici ufficili per l'ingegnere capo dell'UTC, Michele Balsamo.

E' giunta nella mattinata di venerdì alla Casa Comunale la notifica, tenuta in gran segreto sia dagli ambienti amministrativi che politici locali, dell'atto ufficiale che rende effettiva ed immediata l'interdizione dai pubblici uffici per lo storico dirigente comunale, da decenni rappresentante di punta dell'Ufficio Tecnico Comunale della città flegrea.

Nuovo fulmine guiridico che colpisce dalle fondamenta la struttura governativa/dirigenziale posta alla guida del paese negli ultimi trent'anni, relativo alla grave problematica delle abitazioni edificate in zona ad alto rischio frana, proprio al di sopra del reperto archeologico noto come le "Grotte di Cocceio"

Tunnel bellico d'età romana, da anni non visitabile dai turisti, atto a congiungere l'area dell'Arco di Cuma con le sponde del lago d'Averno e costruito intorno al 37 A.C. da Lucio Cocceio Aucto, su cui sorgevano edifici posti nel punto in cui il terreno era più sottile, e quindi in una condizione di pericolo imminente.

Lo Sfratto Mai Eseguito dal 1999

Un caso che fece scalpore nel periodo dicembre del 2010 quando la Procura della Repubblica (su segnalazione della Soprintendenza dei Beni Archeologici), dinanzi alla gravissime inadempienze del Comune di Bacoli, obbligò gli amministratori e gli uffici locali a far sgomberare, per motivi di sicurezza, ben tre edifici pericolanti che sorgono al di sopra della Grotta di Cocceio.

Il provvedimento del pm Bisceglia segue un lunga "vacatio" comunale: la situazione di pericolo fu segnalata per la prima volta al Comune di Bacoli nel 1999, ma, secondo gli investigatori, nessun provvedimento fu da allora mai preso per mettere in sicurezza gli stabili e per mettere realmente in esecuzione le ordinanze di sgombero emesse dal Comune.

Atti notificati ai diretti interessati, ma mai effettivamente eseguiti. A ciò si aggiunse anche un interessamento della Procura in relazione alle possibili (se esistenti) autorizzazioni rilasciate dall'UTC ai prorpietari delle dimore da sfrattare già alla fine del secolo scorso.

Balsamo già Interdetto ad Inizio 2011

Per questo motivo tra i maggiori indiziaiti per la cupa vicenda, sembra esserci proprio lo stesso Michele Balsamo
(ex coordinatore X, XI, XII settore del Comune di Bacoli), già interdetto dai pubblici uffici nel febbraio del 2011 quando, incalzato da due avvisi di garanzia (oltre a quello per le Grotte di Cocceio, si aggiungeva anche un altro relativo all'inquinamento del lago Fusaro) ed impossibilitato a svolgere attività presso le sue abituali stanze, decise di chiedere un periodo d'aspettativa.

Tornato in servizio, e sin quando non gli venne ritirata l'interdizione, fu relegato in una stanzetta presso la sede principale del Centro Ittico Campano, all'interno del Parco Vanvitelliano del Fusaro.

Il Sostegno del Sindaco Ermanno Schiano
“Comunico all’assise che in questi giorni una serie di eventi hanno determinato novità che interessano diversi rappresentanti della macchina comunale. Uno di loro, tra i capi-settori più importanti del municipio di Bacoli, ha fatto richiesta d’aspettativa, mentre un altro ancora è interessato da un indagine penale per cui è chiamato a rispondere. In ogni caso sono sicuro che entrambi sapranno uscire al meglio da questa situazione. Sono difatti dipendenti che da anni si prodigano per la città e a cui dobbiamo tanto”, ebbe ad asserire il primo cittadino Ermanno Schiano nel corso di un consiglio comunale tenutosi nel gennaio del 2011, annunciando i primi problemi giuridici che stavano assediando i locali di via Lungolago.

- Michele Balsamo (Delegato dal Sindaco Schiano) ad "Anno Zero" -


Dichiarazioni cariche di elogio per i diretti interessati a processi di natura penale, che manifestavano ancora una volta il forte legame esistente tra l'attuale primo cittadino (con i suoi consiglieri) e l'indiscusso leader dell'UTC.

Indagato Anche per l'Inquinamento del Lago Fusaro

A riprova di ciò, tanto per porre un esempio, fu proprio Michele Balsamo a sostituire il sindaco Schiano durante la clamorosa figuraccia nazionale in cui l'ente municipale fu protagonista, proprio dinanzi le telecamere di "Anno Zero". Seguitissimo programma d'intrattenimento RAI, all'epoca condotto dal giornalista Michele Santoro, che pose l'attenzione suggli scarichi d'emergenza "non a norma" con cui il Comune permetteva (e permette tutt'ora) lo scarico straordinario di acque reflue all'interno del martoriato lago Fusaro.


Inquinamento risaputo ed innaccettabile per cui sia Balsamo che il responsabile del XII Settore "Lavori Pubblici", Luigi Della Ragione, a seguito di un’indagine partita nel 2006 condotta dal pubblico ministero Maria Cristina Gargiulo, sono stati rimandati a giudizio poiché, secondo l'accusa, “con grave negligenza contribuivano al grave deterioramento del lago Fusaro e delle aree circostanti” causando lo sversamento di liquami dovuto al malfunzionamento dell'impianto fognario cittadino.

L'Interdizione dai Pubblici Uffici Voluta dalla Procura

Tornando alla questione principale che ha determinato la nuova interdizione, l'ingegnere capo dovrà quindi rispondere per la mancata applicazione dell’ordinanza di sgombero dei residenti domiciliati in abitazioni site sulla sommità ed in prossimità della “Grotta di Cocceio”.

Dure accuse per cui si potrebbe presentare, in caso di sua permanenza in Municipio, un inquinamento delle prove.

L'interdizione dai pubblici uffici è disciplinata dall'articolo 28 del Codice Penale che priva temporaneamente il soggetto interessato dal provvedimento, secondo quanto previsto dall'articolo di Legge, "del diritto di elettorato o di eleggibilità in qualsiasi comizio elettorale, e di ogni altro diritto politico; di ogni pubblico ufficio, di ogni incarico non obbligatorio di pubblico servizio, e della qualità ad essi inerente di pubblico ufficiale o d'incaricato di pubblico servizio; dell'ufficio di tutore o di curatore, anche provvisorio, e di ogni altro ufficio attinente alla tutela o alla cura; dei gradi e della dignità accademiche, dei titoli, delle decorazioni o di altre pubbliche insegne onorifiche; degli stipendi, delle pensioni e degli assegni che siano a carico dello Stato o di un altro ente pubblico; di ogni diritto onorifico, inerente a qualunque degli uffici, servizi, gradi o titoli e delle qualità, dignità e decorazioni indicati nei numeri precedenti; della capacità di assumere o di acquistare qualsiasi diritto, ufficio, servizio, qualità, grado, titolo, dignità, decorazione e insegna onorifica, indicati nei numeri precedenti". 

Caos all'Ufficio Tecnico: Scottano gli Abbattimenti


Con l'assenza di Michele Balsamo sarà inevitabile la situazione di caos tra le stanze dell'UfficioTecnico.

All' oramai ex ingegnere capo, sebbene sia in ogni caso a pochi mesi dal pensionamento che avverrà nel gennaio 2013, erano stati assegnati diversi progetti ed opere comunali tra cui tre questioni delicate: abbattimenti di strutture abusive, lavori finanziati da fondi europei a Villa Ferretti (bene confiscato alla malavita organizzata), ed isola ecologica.

Scottante, su tutte, resta ovviamente la questione delle demolizioni di strutture prive di licenze edilizia. All' "interdetto" era stato dato mandato di eliminare una serie di opere edificate già sanzionate con provvedimenti amministrativi (e quindi di ultima costruzione): in lista, ma ancora in piedi, restano manufatti abusivi di proprietà di parenti di I grado di attuali e passati amministratori della città di Bacoli.
 
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

44 Commenti:

Alle 16 luglio 2012 21:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

beh, che l'ing. venga interdetto per una quisquilia (grotta di cocceio), rispetto alle megacufecchie a mitraglia che ha gloriosamente prodotto nella sua lunghissima carriera, sembra quasi una condanna da legge del contrappasso...d'altra parte, visto i rognosi incarichi affidatigli ultimamente, il limbo della sospensione da mò al molto prossimo pensionamento, mi sembra una conveniente exit strategy...un pezzo di...storia della città si avvia verso l'archivio...pensiamo al domani

 
Alle 16 luglio 2012 23:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tobia Esposito
Si muove qualcosa!!!!!!

 
Alle 16 luglio 2012 23:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Antonio Cardamuro
E' IL PRIMO DELLA LISTA NERA........MA MOLTI ALTRI GLI SONO SUBITO DIETRO E MO' C FACIMM...4 RISAT....................

 
Alle 16 luglio 2012 23:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica
Con gli abbattimenti del Natale scorso volevano nascondere tutto!!tutti in galera!!Bacoli ha bisogno di rinascere!!

 
Alle 16 luglio 2012 23:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

UNA SOLA DOMANDA.. AI CITTADINI DI TORREGAVETA CHE HAI FATTO ABBATTERE LE CASE CHE COSA TI DE
VONO FARE..

CONTE PROCOLO

 
Alle 16 luglio 2012 23:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gianluca Carannante
il "CARRETTONE" ....è arrivato a Bacoli...!!!

 
Alle 17 luglio 2012 00:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giovanni Lombardi
per quello che ha fatto a marina grande interdizione e tanto altro

 
Alle 17 luglio 2012 00:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' ARRIVATO L'ARROTINO!

 
Alle 17 luglio 2012 00:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma questi stava dalla parte della ragione !!! Chissà si chest nunnè veramente a vota bon ca Stu carretton ven!

 
Alle 17 luglio 2012 01:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Antonio Cardamuro
A NATALE X L'ANNIVERSARIO DEI NOSTRI ABBATTIMENTI NOI FESTEGGEREMO

 
Alle 17 luglio 2012 08:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Forse è arrivato il momento del PENSIONAMENTO ???

 
Alle 17 luglio 2012 10:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Quisquilia?? Se frana la grotta con tutte le abitazioni costruite sopra e' una quisquilia?? Quali sono le cose serie a Bacoli??

 
Alle 17 luglio 2012 10:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

penso che ormai dalla frutta siamo passati finalmente al "conto", non c'era riuscito il grande sindaco "Coppola", nè Illiano, e Mo Vengo ha fatto
bingo !!! anche se non per merito suo, ma solo della procura , per onere della verità oltre alle frasi di circostanza a difesa dell'ing. dobbiamo dire che "Mo Vengo" fuori dal ruolo istituzionale ha sempre detto criticato ed disapprovato l'operato del Ing. Balsamo ed l'ha tacciato come uno dei principali responsabili dei disastri causati nel ns. territorio.
Infatti , gioi quando si mise in aspettativa .
Attendiamo fiduciosi che il carrettone porti anche
il ragioniere responsabile dell 'ufficio commercio , anche lui prossimo pensionato (sollecitato da Mo vengo per le ultime stronzate fatte per la spiaggia della beata venere, e contro Belen )

 
Alle 17 luglio 2012 10:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Popolo di Bacoli la colpa è solo nostra che al momento delle promesse..ci abbassiamo i pantaloni loro ingrassano e noi ......
il nostro grande patrimonio Bacolese lo diamo in pasto alle iene...
noi bacolesi solo bla bla bla
SVEGLIAMOCI

 
Alle 17 luglio 2012 11:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bacoli potrebbe dare molto, un luogo unico al mondo, si potrebbe sfruttare tutte le risorse... altro che sardegna costa smeralda !!!
Cacciamo via questi imbroglioni che fanno solo il loro interesse rovinando ciò che ormai rimane dei disastri ambientali..

 
Alle 17 luglio 2012 13:46 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Ho rivisto il filmato di anno zero, e oggi mi sconcertato molto più di quando è stato mandato in onda, che figura di merda di Bacoli che si è fatta rappresentare in un programma nazionale da quella persona.
Che ironia stupida,che ignoranza, che sfacciataggine nel dire bugie,che arroganza, che aria di superiorità nel cercare di giustificare l' ingiustificabile, che superbia nell'aggredire i giornalisti che mostravano l'evidenza.
Ebbene, dopo questa figura di merda di Bacoli a livello nazionale, c'è voluta la magistratura per toglierci di torno questo personaggio, amici.... VERGOGNIAMOCI !!!

 
Alle 17 luglio 2012 13:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Se ha un pò di dignità costui, dovrebbe dimettersi e uscire di scena ma in punta di piedi.
Valeria

 
Alle 17 luglio 2012 14:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

i capelli ormai si raddirizzano sempre più all'amministrazione bacolese e con la mancanza del balsamo fortè che si lisceranno più????

 
Alle 17 luglio 2012 14:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

ha molti meriti?? ha molti demeriti?? ai posteri.........ecc.ecc. io l'ho visto una sola volta nell'intervista per l'inquinamento del lago fusaro e non ho avuto una buona impressione (saccente arrogante e pieno di sè) quindi apparentemente ANTIPATICO.

 
Alle 17 luglio 2012 14:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Caro Anonimo delle ore 14:10 lui non è antipatico ma..DIVERSAMENTE SIMPATCO.
Valeria

 
Alle 17 luglio 2012 15:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

all'interno del Lago Fusaro sono stati riversati rifiuti di ogni genere... anche l'alenia ... quindi tossici. nel lago c'è gente che pratica la pesca con grandi reti,chili e chili di pesce, orate spigole, cefali che poi vengono portati a Pozzuoli per la vendita... ingannando la gente poichè pozzuoli si sa che è la patria del mercato del pesce, senza sapere che provengono da un Lago inquinato... le cozze che si coltivano all'interno di esso... ma dove vanno a finire su quali tavole??? e a chi le magia che gli succede???
Bacoli non a caso oggi risulta il paese dove si registra un altissimo tasso di morte dovuta alle malattie del cancro... Bambini con tumori al sangue, al cervello, bimbi con particolari malformazioni al cuore, donne che non posso più avere figli e tanto altro... un paese dove la gente pensa di respirare aria pura e magiare prodotti genuini, diamoci una svegliata, non basta l'interdizione, chi è che dovrebbe pagare???

 
Alle 17 luglio 2012 15:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Viviana Romano
quando si apre completamente il coperchio della fogna

 
Alle 17 luglio 2012 16:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Come in ASPETTATIVA ???
Qualcuno è ben informato !
"Infatti , gioi quando si mise in aspettativa .
Attendiamo fiduciosi che il carrettone porti anche
il ragioniere responsabile dell 'ufficio commercio , anche lui prossimo pensionato (sollecitato da Mo vengo per le ultime stronzate fatte per la spiaggia della beata venere, e contro Belen )"

 
Alle 17 luglio 2012 17:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Oggi ci sono 40 persone che fanno le vongole e le rivendono a tutti i ristorant della zona!!

 
Alle 17 luglio 2012 17:59 , Anonymous AL TELEFONO SENZA AURICOLARE ha detto...

Belen ha problemi nella cucina del suo locale....

 
Alle 17 luglio 2012 18:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Looz
e caro pasquale presto ti dico molto presto ci divertiremo ancora di più queste persone meritano solo la galera hanno devastato un territorio bellissimo

 
Alle 17 luglio 2012 18:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro
Chist er natu sant!!! Azz ma veramente v pnsat ca sit immun!!! U cunt sta arrivann e si prospetta salat stann gli unteress i trentann arret i mbrogl!!!

 
Alle 17 luglio 2012 18:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rafè, ma famm capì? Ma tu nu sì chill ca stev cu chi sti ca fin a ier? Ma tu eri candidato con Ermanno nel pdl bacolese circa 2 anni fa? Ma, forse, perché Ermanno non ha mantenuto la promessa di non farti abbattere la casa, quindi ora non è buono più?

 
Alle 17 luglio 2012 18:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N. 172 del 06.7.2012
OGGETTO: Assegnazione fondi alla società Flegrea Lavoro SpA per ristrutturazione locali.

E I BACOLESI PAGANO !!!!!!!!!!!!!!!
JOSI FAI QUALCOSA !!!!!!!!!!!!!!

L’Assessore proponente Il Dirigente Grandi Progetti
f.to Ing. Michele MASSA f.to Ing. Michele BALSAMO

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE
Premesso che il Comune di Bacoli ha affidato,giusta convenzione in atti, alla soc. Flregrea Lavoro s.p.a., società interamente partecipata dal Comune stesso,il servizio di Igiene Urbana;
Che,giusto pattuizioni tra le parti,ai sensi dall'art. della convenzione, tra gli oneri del Comune rienta quello della messa a disposizione della società, di locali idonei all'esercizio della attività ;
Che l'obbligo del Comune,sino alla data del 28/03/12, veniva assolto attraverso la locazione del sito denominato ex Avino, sito in Via Fusaro;
Che, a causa del mancato rinnovo del contratto di locazione,il Comune ha locato dei nuovi locali giusto contratto di locazione stipulato in data 15/05/12, regolarmente rergistrato presso l'Agenzia delle Entrate in data 24/05/12;
Che, i locali di che trattasi, idonei all'uso preposto, per caratteristiche ed ubicazione, come confermato dalla società in sede di sopralluogo,necessitano, comunque, di interventi di adeguamento alle vigenti normative atteso il particolare uso al quale sono destinati,
Che, detti lavori, assolutamente non modificativi dello stato dei luoghi,sostanzialmente consistono in pavimentazioni industriali, adeguamenti dei servizi igienici,impianti,e quant'altro necessario per il rilascio delle certificazioni di esercizio del'attività, giusto prescrizioni formulate nei pareri preventivi dell'A.T.O. n. 2 e dell'A.S.L.,questi in atti del Settore LL.PP. e noti, per conoscenza alla Società Flegrea Lavoro;
Che, per l'effetto, è stato redatto,di concerto con la direzione tecnica della Flegrea Lavoro,dal Settore LL.PP.,una progettazione preliminare degli interventi da attuarsi, dell'importo di Euro 200.000,00 omnicomprensivi;
Considerato che,per economia procedurale,appare opportuno aderire alla disponibilità di cui sopra delegando, all'attuazione degli intereventi,la Società Flegrea Lavoro S.p.A, mediante il trasferimento dei fondi necessari che,per il corrente anno sono pari ad Euro 100.000,00 previsti al cap. 3486 del redigendo
bilancio;
Dato altresì atto che, nel prossimo Bilancio saranno resi disponibili, per il completamento dei lavori, altri Euro 100.000,00;
Visto i pareri di regolarità tecnica e contabile espressi ai sensi dell’art. 49 del D.lgs. 18.8.2000, n. 267
SI PROPONE
Per quanto sopra riportato,ricordato che i lavori a farsi consistono solo ed esclusivamente in interventi non
modificativi dello stato dei luoghi,ma solo di adeguamento dei locali per consentire le attività della Soc. Flegrea Lavoro, dare atto che i lavori da eseguirsi alla nuova sede della soc. Flegrea Lavoro S.p.A., sita negli immobili di via Fusaro,saranno eseguiti dalla soc. Flegrea Lavoro S.p.A., la quale curerà tutti gli
adempimenti necessari;
Che,per quanto disposto al precedente punto, il Comune ha assolto agli obblighi derivanti dalla convenzione che prevede l'obbligo del Comune di porre a disposizione della Società i locali per lo svolgimento delle proprie attività,
Che,il Comune provvederà al fabbisogno economico,trasferendo, per il corrente anno la somma di Euro 100.000,00 previsti al cap. 3486 del redigendo bilancio,alla soc.Flegrea Lavoro S.p.A..
Dare atto che,nel prossimo bilancio di previsione saranno previsti fondi per ulterio Euro 100.000,00,disponendo,fin da ora che l'uffucio contabilità ponga in essere quanto necessario;
Dare atto che il Settore LL.P.P.. e l'Ufficio Gare e Contratti forniranno alla società Flegrea Lavoro, se necessario, tutto il supporto tecnico ed amministrativo per l'esecuzione dei lavori di che trattasi,il cui procedimento dovrà essere in linea con i vigenti dettati normativi in materia di Lavori Pubblici;

 
Alle 17 luglio 2012 19:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

Altro Dipendente ( dopo Maggiore Rimauro ) fa causa al Comune.
Chi sarà il prossimo ?

OGGETTO:Costituzione nel giudizio intentato innanzi al Tribunale di Napoli Sezione Lavoro dal Sig. Pasqualino Scamardella c / Comune di Bacoli - ricorso ex art. 414 c.p.c. Nomina difensore.

che pertanto il ricorrente chiede al Tribunale di Napoli in funzione di Giudice del Lavoro di:
riconoscere -e per l'effetto dichiarare- all'incarico attribuito al geom. Pasqualino Scamardella la natura
“posizione organizzativa”ex artt. 8 e 9 C.C.N.L. “Autonomie Locali”;
riconoscere – e per l'effetto dichiarare – il diritto del ricorrente alla corresponsione delle differenze retributive,
dovute a titolo di retribuzione di posizione e di risultato, comprensive di tutte le competenze accessorie ed
indennità previste dal C.C.N.L., ai sensi dell'art. 10, relativamente all'arco temporale corrente dal 02.03.2005
ad oggi, oltre interessi come per legge, e condannare l'ente al pagamento degli importi in parola in favore del
ricorrente, quantificate in euro 77.468,52;

 
Alle 17 luglio 2012 19:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Come Aspettativa ??? Dimissioni !!!

"gioi quando si mise in aspettativa.
Attendiamo fiduciosi che il carrettone porti anche
il ragioniere responsabile dell 'ufficio commercio , anche lui prossimo pensionato (sollecitato da Mo vengo per le ultime stronzate fatte per la spiaggia della beata venere, e contro Belen ")..che "ha problemi nella cucina del suo locale"....

 
Alle 17 luglio 2012 19:09 , Anonymous IL GIUSTIZIERE (PANNOLONE) ha detto...

Solidarietà all'ingegnere. Penso che sia l'unica persona perbene in quel Comune (al di fuori della gran parte dei dipendenti).
La galera ci vuole ai pacchi raccomandati, sia dal fiocco rosa, che dal fiocco azzurro. Abbondano!
A proposito,
messaggio diretto al
"NANO CON LA TESTA GRANDE" (detto anche "CAP E BOMB" oppure "CIGLIONE"):
Brutto NANO, CAP E BOMB, con le ciglia folte (CIGLIONE), la cui unica cosa che sai fare è quella, insieme ad altri due o tre, di fare LO SPIONE PER LECCARE IL SEDERE AL PACCO RACCOMANDATO DAL FIOCCO ROSA AL FINE DI INGRAZIARTELA PER AVERE COSì PREBENDE ECONOMICHE O SPINTARELLE DI UN CERTO TIPO PER TE O PER ALTRI VICINI A TE. Ti invito, prima di fiatare, ad evitare di chiuderti, d'ora in poi, in stanze "profonde" dove, facendo il doppio gioco, violando il rapporto di esclusiva che hai col tuo datore di lavoro, operi, illegalmente, per ottenere di vanificare il lavoro di tuoi colleghi. Sai, anche tu, se voglio, potrai attrarre l'attenzione di qualcuno che ti potrebbe censurare, come ho già fatto (e si vede) con altri soggetti di tua conoscenza...
Brutto nano, irriconoscente finanche di chi ti ha raccomandato, (squallido), che, proprio per questo, non riuscirai a fare altrettanto con chi ti sta cuore, prima di parlare di altri che mettono la macchina dove la mette chi ti comanda (con tanto di foto dimostrativa) impara a scrivere perché "legittimità" si scrive con una sola "g" ed "un altro" si scrive senza apostrofo! Ignorante! Ciuccio!

 
Alle 17 luglio 2012 19:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

BEATA VENERE !

DELIBERA
- Far voti :
1. affinché la suddetta Spiaggia della Beata Venere resti un bene comune ecosostenibile a servizio della cittadinanza di Bacoli, esprimendo voti in modo che non sia assentita qualsivoglia tipo di concessione a privati, ad eccezione di iniziative di interesse pubblico del Comune di Bacoli;
2. affinché l’Amministrazione fornisca le opportune direttive per fare in modo che l’Organo gestionale applichi le norme regolamentari in modo rigoroso;
3. affinché l’Amministrazione si impegni a formalizzare idonea istanza perché tutti gli altri tratti di spiaggia libera rimangano tali, garantendo il bene comune ecosostenibile a servizio della cittadinanza di Bacoli, impegnando, al contempo, gli Organi gestionali e la Commissione Consiliare competente a presentare a questo Consiglio quanto prima un apposito
Regolamento sull’utilizzo di detti tratti di spiaggia;
4. affinché l’Amministrazione si impegni a fornire le opportune direttive agli uffici gestionali perché si addivenga senza indugio alla redazione del P.U.A., acquisendo sin d’ora un’
anagrafica delle concessioni esistenti.

 
Alle 17 luglio 2012 19:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

L' INGEGNERE E POI..IL RAGIONIERE

 
Alle 18 luglio 2012 08:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nessuna aspettativa nè dimissioni. Al compimento dei 65 anni ( es. giugno del 47 ) l' A.c. DOVRA' collocare a riposo i dipendenti ( che erano già in possesso dei requisiti previsti ). Quindi...

 
Alle 18 luglio 2012 10:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tu mi chiami Rafè ed io non so chi sei se vuoi delle delucidazioni sai dove sto ed in modo esaustivo ti delucido su tutto

 
Alle 18 luglio 2012 14:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Povera Belen,LUca che guida per la citta' parlando al telefono mettendo a rischio l'incolumita' delle vecchiette che attraversano la strada,bacchetta Belen per la BEata Venere e VIlla Ferretti.Forse dimentica che è un po' di tempo Belen non va' al mare percio' non lo fa' per lei ma,per TUTTIIIII. E' diventato un bambino capriccioso. Sei stato beccato con le dita nella marmellata!!

 
Alle 18 luglio 2012 14:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

ok

 
Alle 18 luglio 2012 15:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Interditeli tutti, vai Procura, nella nostra zona sembra che non ci sia illegalità ma in realtà la puzza è ben nascosta.

 
Alle 18 luglio 2012 18:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

ti sembrerà strano, ma bisogna contestualizzare : l'affare "grotta di cocceio" resta una pinzillacchera di fronte ben altre vicende...informati, chiedi in giro, e poi facci sapere...

 
Alle 18 luglio 2012 18:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

contento tu...tanti auguri !

 
Alle 19 luglio 2012 01:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

:D! :D! :D!

 
Alle 19 luglio 2012 15:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

sia lodata santa venere / sempre sia lodata

 
Alle 27 luglio 2012 08:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

MATRICOLA 12: CHI E' ?
SOSPESO DAL SERVIZIO DAL 16 LUGLIO ?
FINO AL ?

DETERMINAZIONE adottata il 17.7.2012
e registrata al n. 508 in data 17.7.2012

OGGETTO : Grotte di Cocceio. Presa d'atto provvedimento in esecuzione ordinanza Tribunale del Riesame RIMC n. 6992/11 a carico del dipendente matr. n. 12.

la deliberazione di G.C. n.243 dell'08.08.2011, con la quale sono state attribuite le risorse ai responsabili di settore;

Premesso:
1. che con nota del 13 luglio 2012 prot.n. 21333 il dipendente matricola n. 12, ha trasmesso al signor Sindaco, per quanto di competenza, copia del verbale di notifica del provvedimento dell'11 luglio 2012 in esecuzione dell'ordinanza del Tribunale del Riesame RIMC n. 6992/11 che viene depositata in forma riservata agli atti del fascicolo per il suo contenuto;

2. che con nota del 13 luglio 2012 il Vice Comandante della Polizia Municipale comunicava al signor Sindaco di aver notificato alla risorsa umana matricola n. 12 il provvedimento dell'11 luglio 2012 in esecuzione all'ordinanza in riferimento al
procedimento RIMC n. 6992/11 del Tribunale di Napoli sezione del Riesame;

3. che entrambe le note in data 13 luglio 2012 venivano assegnate all'Ufficio di Staff Risorse Umane per quanto competenza;

4. che dalle comunicazioni pervenute emerge che il Tribunale Civile e Penale di Napoli – Cancelleria del Tribunale del Riesame sez. 8^ in data 11 luglio 2012 in merito al procedimento penale
n.63455/2010 nei confronti del dipendente matr. 12 ha rilevato che la Corte di Cassazione ha Respinto il ricorso presentato presentato dalla difesa dell'indagato avverso l'ordinanza emessa dal Tribunale di Napoli disponendo di dare esecuzione alla suddetta ordinanza;

5. che detta ordinanza “... applica nei confronti …” del dipendente matricola 12 “...la misura interdittiva della sospensione dal servizio, prevista dall'art 289 c.p.p.”

Vista
la nota prot. n. 5204/PG del 13 luglio 2012 con la quale il Vice Comandante della Polizia Municipale di questo Ente ha comunicato alla Procura della Repubblica Presso il Tribunale di Napoli – Sez. V l'avvenuta notifica al dipendente matr. n.12 del provvedimento dell'11 luglio 2012 in esecuzione all'ordinanza in
riferimento al procedimento RIMC n. 6992/11 del Tribunale di Napoli sezione del Riesame;

Ritenuto
dare atto di quanto disposto dal Tribunale Civile e Penale di Napoli Cancelleria del Tribunale del Riesame sez. 8^ nota prot. n. 6992/11 dell'11.07.2012 in merito al procedimento penale n.63455/2010 nei confronti del dipendente matr.n. 12;
Visto il decreto legislativo n. 165 del 30.03.2001
Visto il decreto legislativo n. 267/2000
Visto l'art.27 del C.C.N.L. Regioni e Autonomie Locali 06/07/1995 e successive modificazioni ed integrazioni.

DETERMINA
Di prendere atto del provvedimento emesso dal Tribunale Civile e Penale di Napoli Cancelleria del Tribunale del Riesame sez. 8^ dell'11.07.2012 in merito al procedimento penale n.63455/2010 nei
confronti del dipendente matr.n. 12, che, rilevando che la Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato dalla difesa dell'indagato, ha disposto l'esecuzione dell' ordinanza emessa dal Tribunale del Riesame RIMC n. 6992/11 che viene depositata in forma riservata agli atti del fascicolo per il suo contenuto;

Di dare atto che la richiamata ordinanza “... applica nei confronti …” del dipendente matricola 12 “...la misura interdittiva della sospensione dal servizio, prevista dall'art 289 c.p.p.”
Di dare atto della disposizione della sospensione dal servizio a partire dal 16 luglio 2012 del dipendente matricola n. 12
Trasmettere il presente atto al signor Sindaco
Trasmettere il presente atto al responsabile del IV Settore per gli atti conseguenziali.
Trasmettere il presente atto al Responsabile dell'Ufficio U.O.P.C.D. per quanto di competenza.

Il resp.le del Procedimento
Il Resp.le Ufficio di Staff Risorse Umane
sig. Luigi Coluccio
Dott. Giovanni Schiano di Colella Lavina

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page