This page has moved to a new address.

Tentato Scippo in via S.Anna, Ventenne Trascinata in Strada: Anche Ieri una Rapina con Pistola

Freebacoli: Tentato Scippo in via S.Anna, Ventenne Trascinata in Strada: Anche Ieri una Rapina con Pistola

sabato 4 agosto 2012

Tentato Scippo in via S.Anna, Ventenne Trascinata in Strada: Anche Ieri una Rapina con Pistola

Microcriminalità in aumento nell'estate cittadina: una rapina ed un tentato scippo a pochi passi dalla chiesa di S.Anna, nel centro storico di Bacoli.

Si sono verificati nel corso di quest'ultimo fine settimana due fenomeni di microcriminalità che allarmano non poco i cittadini di un'area da sempre ritenuta abbastanza controllata e priva di episodi quali furti e rapine in pubblica strada.

Una convinzione sgretolatasi in poche ore quando, dal pomeriggio di ieri, per ben due volte degli uomini in moto hanno derubato (con pistola) prima un automobilista e poi tentato uno scippo ai danni di una ventenne.

Rapina con Pistola per un Rolex

Intorno alle 15 di ieri il primo colpo è stato messo a segno su via Carannante, arteria che congiunge via Gaetano de Rosa con la "parte alta" della città. 

Lì, mentre un gruppo di macchine erano accodate in salita per raggiungere un noto ristorante della zona, una coppia di banditi in moto e coperti da casco hanno minacciato il conducente di un'autovettura intimandogli, con l'utilizzo di una pistola, di abbassare il finestrino.

Battendo la stessa sul vetro hanno poi costretto il malcapitato a consegnargli l'orologio (un Rolex) in suo possesso, salvo poi fuggire via coprendo la targa con uno straccio.

Tentato Scippo presso la Chiesa di Sant'Anna

Differente modalità invece quella utilizzata da una coppia in motorino in via S.Anna, a pochi metri proprio da via Carannante e a pochi passi dalla chiesa "patronale", dove i due hanno tentato lo scippo di una borsa ai danni di una ventenne.

In questo caso la ragazza, colta di sorpresa ma che ha opposto resistenza, è stata trascinata dai due ladri senza che però riuscissero a completare la propria azione.

La giovane ha riportato poi delle contusioni alla spalla.

Segnali preoccupanti che devono destare l'attenzione delle autorità competenti per la realtà incresciosa in cui, sopratutto in estate, viene catapultata tutta la città di Bacoli.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

17 Commenti:

Alle 4 agosto 2012 23:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

EnzoArco GuidaPam

CHE SCHIFO........

 
Alle 5 agosto 2012 00:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma le forze dell'ordine cosa fanno?La Polizia non c'è perchè non ha mai avuto una sede in Bacoli,e non si fa vedere se non per notifiche e altre fgaccende burocratiche,la Guardia di Finanza oltre ad aver deturpato uno dei posti più belli d'Italia (Miseno)effettua solo controlli sugli scontrini fuori dai negozi,i carabinieri sono pochi ed effettuano solo orari d'ufficio,per cui chi la dovrebbe combattere la criminalità?fra poco andremo in giro con il cinturone e con le pistole dentro come nei films western,ed assisteremo qua e la a duelli stiamo diventando un paese incivile.Ma da dove vengono questi balordi,spero solo che non siano figli di questo paese.

 
Alle 5 agosto 2012 01:28 , Blogger freecappella ha detto...

Manifestazione! manifestazione! sveglia popolo oggi è capitato alla ventenne e dmn potrebbe capitare a voi-noi! facciamoci sentire !

 
Alle 5 agosto 2012 01:37 , Blogger The Scarecrow ha detto...

Sant'Anna, Bacoli... Ma dove sono sti posti???

 
Alle 5 agosto 2012 07:47 , Blogger kilo uno ha detto...

questo e come pagano l'affitto per quel mono locale dove 15 di loro dormono la colpa e di certi bacolesi che affittano la casa in nero a gente che non a nessun rispetto per niente e che stanno portando bacoli al degrado culturale che io sappi altri 2 signori da 50 anni villeggianti a bacoli non verranno più la situazione e grave
e questa amministrazione si preoccupa dei lumini nel cimitero quando ci troveremo inondati da gente che nessuno vuole e li mandano qua t
tutti i santi giorni li vedo e tutte le notti li sento e dove sta quella autorità che dovrebbe proteggere e salvaguardare i nostri diritti e la nostra sicurezza specialmente quello di poter riposare di notte senza che debba mettere la mia vita a rischio be dormono tranquilli con cuscino tra le gambe 2 notti fa o dovuto cacciare via spacciatori da sotto casa mia

 
Alle 5 agosto 2012 08:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

CI VORREBBERO PIU' CONTROLLI, MI CORREGGO CI VORREBBERO CONTROLLI DATO CHE NON CE NE SONO AFFATTO E LIMITARE L'INGRESSO IN PAESE DI MEZZI A DUE RUOTE.

 
Alle 5 agosto 2012 09:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

convengo che controlli non ce ne sono se non i vigili urbani che sono molto presi dal fare multe ,vorrei rifarmi all'alticolo di giorni fa sui lidi che non rispettano i 5 metri demaniali tra miseno e miliscola bè si diceva sull'articolo che erano stati multati 3 lidi dalla finanza in borghese ma ai finanzieri gli sarà sfuggito il lido dell'esercito che mette gli ombrelloni di prima fila al limite del mare obbligando tt ad andare in acqua x poter passeggiare è una vergogna spero che riusciate a segnalare la cosa

 
Alle 5 agosto 2012 09:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

OGNI ESTATE LA STESSA MUSICA:RAPINE, SCIPPI, FURTI E CONSIDEREVOLE AUMENTO DEGLI SPACCIATORI DI DROGHE VARIE SUL TERRITORIO. QUESTO E' IL RISULTATO DELLE LOCAZIONI STAGIONALI A CERTE "FAMIGLIE". SE I BACOLESI RIUSCISSERO A RIVOLGERSI, TRAMITE AGENZIE TURISTICHE SPECIALIZZATE, AL MERCATO INTERNAZIONALE (DOPO UNA "RIPULITA" E RIFACIMENTO DEL LOOK PAESANO ED ABITATIVO), I RISULTATI SAREBBERO NEL GIRO DI POCHI ANNI RIVOLUZIONARI DA QUALSIASI PUNTO DI VISTA, SPECIE QUELLI ECONOMICI E DI TRANQUILLITA'.
POSSIAMO TERRITORIALMENTE COMPETERE CON LA COSTIERA SORRENTINA-AMALFITANA E LE ISOLE DEL GOLFO. OVVIAMENTE A CIASCUNO LA PROPRIA PARTE: AGLI ENTI LOCALI GLI INTERVENTI DI SOSTEGNO DEL CAMBIAMENTO, AI PROPRIETARI IMMOBILIARI LA CAPACITA' ED IL CORAGGIO DELLE SCELTE E DEGLI INVESTIMENTI.

 
Alle 5 agosto 2012 09:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Le forze dell'ordine fanno quello che possono.Come si fà a tenere sotto controllo un serpentone di auto e moto che inizia dall'uscita della tangenziale di Arco Felice ed arriva fino al bivio Via Risorgimento - Via Lungolago?
Ticket, controlli agli accessi al paese con telecamere, sistema di video-sorveglianza serio.
Dotare la Poliza Locale di più motocicli e non solo gli attuali due. Pattuglie appiedate della Polizia Locale che fanno movimento nel centro della città, mentre i motocicli dovrebbero fare la spola sulle arterie principali, dando supporto immediato ove necessario alle pattuglie appiedate.
Ecco la ricetta.

 
Alle 5 agosto 2012 10:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Puoi capitare in qualsiasi momento non e detto che se la pattuglia non si trova sul posto al momento giusto non fa il suo dovere

 
Alle 5 agosto 2012 10:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Giulietti I turisti

 
Alle 5 agosto 2012 12:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sanno perfettamente che, se anche presi, non vanno in galera. Il problema è a monte.

 
Alle 5 agosto 2012 12:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

e tu di dove sei?

 
Alle 5 agosto 2012 12:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

come fanno in tutti paesi civili del mondo

 
Alle 5 agosto 2012 16:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gabriella Rastelli
caro josi voglio raccontarti un avvenimento credo di microcriminalità avvenuto ai citofoni dell'abitazione di mia suocera che in pochi giorni sono stati incendiati ben due volte che si tratti di citofonocriminali ?

 
Alle 5 agosto 2012 17:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dovrebbero arrestare voi che pubblicamente calunniate Bacoli e i cittadini per "scippare" il posto a chi ce l'ha già al comune.Le forze dell'ordine non sono onnipotenti non possono trovarsi dappertutto contemporaneamente .Idioti.Avete sempre da ridire imparate a rispettare il prossimo.Maleducati.

 
Alle 6 agosto 2012 10:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

a Monte di Procida???? ahahahahahah

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page