This page has moved to a new address.

Calvario Cumana, A Fermarla è la Pioggia: I Pompieri Chiudono la Stazione di Pozzuoli

Freebacoli: Calvario Cumana, A Fermarla è la Pioggia: I Pompieri Chiudono la Stazione di Pozzuoli

venerdì 14 settembre 2012

Calvario Cumana, A Fermarla è la Pioggia: I Pompieri Chiudono la Stazione di Pozzuoli

Allagamenti in tutta l'area flegrea: a fermarsi, inesorabilmente, sono anche i treni targati "Cumana".

E' andata completamente in tilt stamattina la stazione Sepsa del centro di Pozzuoli, tra quelle di Cappuccini e Cantieri. A danneggiare la struttura è stato un allagamento dovuto al maltempo verificatosi in queste ultime ore. Ovviamente risultano essere gravissime le responsabilità di chi doveva assicurare la manutenzione degli impianti prima dell'arrivo delle prime piogge autunnali.

Per questo motivo il servizio della stazione puteolana è stato interrotto. Stop quindi al il transito dei treni nel tratto fondamentale per il trasporto dei passeggeri dal capolinea di Torregaveta a quello di Montesanto, e viceversa.

Intervento dei Vigili del Fuoco

La decisione di interdire il transito dei treni è stata presa, in via precauzionale, dai vigili del fuoco, già intorno alle ore 8 trasformando un viaggio verso la città in un vero e proprio calvario senza fine.

Non si conoscono ancora, al momento, i tempi per la riapertura della stazione posta a poca distanza dalla trafficata area portuale.

Fortissimi ovviamente i disagi se si considera anche il nuovo inizio dell'anno scolastico, a cui non segue un servizio di trasporti tipico di paesi civili.

Al momento il collegamento tra l'area flegrea ed il centro di Napoli è assicurato (con tempi d'attesa interminabili) dalla Sepsa con bus sostitutivi, spesso sovracarichi di pendolari costretti a "marciare" con notevole ritardo.

Sepsa, Che Calvario: Scioperano i Lavoratori

Il tratto coperto "su gomma", anziché su rotaia", è da Cantieri a Gerolomini.

L’allagamento, secondo quanto si è appreso da fonti della Sepsa nonché della Polizia Municipale presente sul posto, è stato causato dal mancato assorbimento della rete fognaria pubblica.

A ciò si aggiungo i disagi avvertiti anche negli ultimi giorni per via di uno sciopero dei lavoratori della Florida, società addetta alla pulizia delle stazioni ed alla sorveglianza dei passaggi a livello, i cui addetti non vengono pagati dal mese di luglio.

Motivo per cui viene chiusa, a fasi alterne, la tratta della Cumana che va da Cantieri ad Agnano.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

14 Commenti:

Alle 14 settembre 2012 18:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luana Esposito
Chissa' perchè non sono sorpresa...

 
Alle 14 settembre 2012 18:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenzo Xciò Folletto Pironti
meno male che queste dovrebbero esser strutture a tenuta idrogeologica...poi parliamo dell'abusivismo, almeno quelli che costruiscono in modo abusivo, sapendo di doverci vivere dentro, costruiscono 100mila volte meglio di molte imprese, anche di quelle che fanno i lavori per il NOSTRO Stato con i NOSTRI SOLDI...vabbè va...

 
Alle 14 settembre 2012 18:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma come fa ad allagarsi la stazione di Pozzuoli che è sopraelevata rispetto alla strada?

 
Alle 14 settembre 2012 19:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Collasso collasso collasso!!!

 
Alle 14 settembre 2012 19:28 , Blogger Peppe ha detto...

Ieri sono stati i casellanti a bloccare il servizio, oggi la pioggia, mi chiedo cosa ci aspetti domani.

 
Alle 14 settembre 2012 19:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nando Esposito
Due ore da Geloromini al Fusaro,devono vergognarsi !!Un treno da geloromini al Fusaro ogni ora.Il Sindaco e suoi compgni e tutti al Comune di Bacoli e M.di Procida non orgoglio.Posso solo dire da persona civile :VERGOGNATEVI!!!!!!

 
Alle 14 settembre 2012 20:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mio fratello lavora a via Tasso la mattina inizia a lavorare alle 8.00 scende da casa alle 5.45 la sera finisce di lavorare alle 17.00 arriva a casa tra le 19.30 e le 21.00. Prende il pullman a Baia scende al Fusaro arriva mi sembra al cantiere navetta fino ad Agnano riprende la cumana e scende al corso siccome la linea che sale a via Tasso è stata soppressa se la fa a piedi. La sera fa tutto e tutto al contrario per arrivare finalmente al Fusaro dove non trova mai la navetta e quindi a piedi fino a Baia. Premessa mio fratello è imbianchino...

 
Alle 15 settembre 2012 09:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vieni a chiedermi il voto e ti prendo a calci, ci avete rotto le p......... Vi rednete conto che non fate nemmeno il minimo sindacale eci state portando alla rovina? Qualche sindaco voleva andare a Roma, ora si che ci vai ma a vedere il Papa per farti benedire.

 
Alle 15 settembre 2012 09:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica
proprio adesso che i ragazzi devono andare a scuola e la cumana è indispensabile...non sono stupita...solo amareggiata e delusa (x nn dire incazzata!!)da un paese che nn fa nulla x andare meglio....VERGOGNA!!!

 
Alle 15 settembre 2012 12:00 , Anonymous Pasquino Di Quarto ha detto...

Sembrerebbe che sia saltata una fogna nella stazione ferroviaria.
In pratica, c'è stato uno tsunami di merda, che ha dato alla Sepsa quello di cui è composta la Sepsa.

Saluti a tutti-

Pasquino di Quarto
forum del quartomondo
www.quartomondo.forumattivo.com

 
Alle 15 settembre 2012 15:19 , Blogger puteoli_s ha detto...

Perchè i vertici regionali e locali non dichiarano Forfait dei loro fallimenti.
Non è che i pullman viaggiano meglio, visto che le corse si effettuano a sorpresa.
Vabbè anche i nostri sindaci e amministratori locali hanno le auto di servizio per gli spostamenti

 
Alle 16 settembre 2012 00:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non ci sono soldi! C'e' la crisi e lo stato non manderà più i fondi di una volta. Quelli che ci sono dovrebbero essere spesi bene ed e' difficile in un paese dove si sono sempre sprecati. Che i tanti evasori campani paghino le tasse, cosi avrete trasporti dignitosi.

 
Alle 16 settembre 2012 19:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Guida Palma:
non c'è giustificazione al mondo che tenga a tale degrado, è da ipocriti attribuire ad un temporale estivo qualsiasi i disagi che l' utenza della Spesa sta subendo in qsti ultmi giorni(il 13 settembre 2012 ore 21:05 c.a.,ci sono voluti quasi 90min di attesa alla stazione di Arcofelice per poter raggiungere Torregaveta.., manco fossero 2 contienti opposti!!! ..e non c'era nessuna navetta o bus sostitutivo, stazione deserta, scordata dal Padre Eterno) ..., allora quest'inverno se cadranno altre 2 gocce di pioggia faremo meglio a chiuderci tutti nelle auto x raggiungere Napoli e dare l'estremo saluto alla Cumana..., xkè solo se accettiamo il fatto che è "MORTA" forse le amministrazioni dei nostri comuni potranno prendere un SERIO provvedimento con la P maiuscola!!!

 
Alle 19 settembre 2012 20:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

facciamo la danza della NON pioggia così evitiamo almeno questa possibilità..........per altre problematiche ci attrezzeremo.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page