This page has moved to a new address.

Raccolta di "Olio Usato", Si Parte al Fusaro: In Piazza Freebacoli e Legambiente

Freebacoli: Raccolta di "Olio Usato", Si Parte al Fusaro: In Piazza Freebacoli e Legambiente

giovedì 13 settembre 2012

Raccolta di "Olio Usato", Si Parte al Fusaro: In Piazza Freebacoli e Legambiente

Il 28 ottobre 2012 tutti i cittadini dei campi flegrei sono invitati all’evento per la raccolta dell’olio esausto, ovvero l’olio di cucina che deriva dalla frittura dei nostri cibi, che purtroppo in molti gettano nel lavandino.

L’evento, organizzato sia da Freebacoli che da Legambiente Campi Flegrei, si terrà a Bacoli presso lo slargo di piazza Rossini della stazione della Cumana di Fusaro.

I vantaggi per l’ambiente saranno notevoli, l’olio da cucina può sembrare non nocivo e non pericoloso per l’ambiente, essendo un elemento che utilizziamo per le nostre pietanze ma non è così. Infatti un litro d’olio non riuscendo a sciogliersi in acqua inquina una superficie grande quanto 6 piscine olimpioniche.

 A Difesa dell'Ambiente

Un altro vantaggio può essere anche per la salvaguardia delle tubature domestiche, visto che le sporca e a lungo andare le deteriora in maniera sensibile.

L’olio come tutti i prodotti che vengono riciclati viene ridata una seconda vita e dopo una prima pulizia viene usato per creare biocarburanti, lubrificanti, o dei collanti. Quindi quello della raccolta dell’olio è una piccola accortezza che può fare molto per l’ambiente.

Questo evento inoltre non sarà come tutti gli altri, non si avranno i soli vantaggi per l’ambiente, ma si potrà anche vincere una bici. L’idea è stata presa dall’evento già organizzato in passato dal Movimento 5 Stelle di Napoli, da sempre sensibile su questi temi.

Ecco Cosa Fare

La ditta che si occuperà della raccolta dell’olio, è La Proteg S.P.A. (https://www.facebook.com/pages/Proteg-Spa/102554029878068)  la quale ha messo a disposizione una Bici per bambini.

 Immagine a scopo puramente illustrativo 
In breve vi spiego come funziona:

1) venite con la vostra tanica di olio esausto al nostro gazebo

2) consegnatelo a noi, e lasciateci un vostro numero di cellulare, poi per ogni litro riceverete un biglietto con un numero, quindi più litri ci consegni più numeri riceverai

3) durante la raccolta presumibilmente verso la fine dell'evento ci collegheremo al sito http://www.random.org/ ed inseriremo i numeri dei biglietti consegnati che corrisponderà ai litri di olio esausto raccolti, ed il sito estrarrà a sorte il numero vincente che si aggiudicherà la bicicletta messa in palio

Quindi non mancate, conservate il vostro olio e buona fortuna per la vincita della bici.


Video intervista all’energymed a Luca Papa della Proteg Spa  http://www.youtube.com/watch?v=Tz5p84dXkGI

Antonio Carannante
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

5 Commenti:

Alle 13 settembre 2012 12:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ghino di tacco

Complimenti! Trattasi di un'ottima iniziativa che, a nostro modesto avviso, consente ai cittadini del nostro paese di accrescere una sensibilità per il rispetto dell'ambiente.
Il nostro auspicio e'che presto possa essere fatto su tutto il territorio comunale.
Buon lavoro.

 
Alle 13 settembre 2012 13:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bravissimi finalmente vi vedo fare qualcosa....ora raccogliete anche i mozziconi perchè solo quello potete fare....

 
Alle 13 settembre 2012 14:12 , Anonymous Gianni Longo ha detto...

bella, tra l'altro il comune di bacoli dava i contenitori per la raccolta, ma già da tempo sono esauriti, adesso non so se ce li hanno io me li sono procurati in un altro comune della Campania. Comunque basta usare una piccola damigiana per alimenti....ma mi raccomando aspettate che l'olio si raffreddi!!! ;)..... ci vediamo il 28 ottobre

 
Alle 13 settembre 2012 14:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ghino di Tacco

Grazie anonimo delle 13:23, io credo che tu abbia dato un ottimo consiglio, sarà fatto quando nella prossima consiliatura governerà il centro sinistra.
Si tratta di un qualcosa che in altre realtà già viene fatto. Difatti, lunedì mi trovavo a Roma e constatavo che in tutta la città c'erano raccoglitori dei mozziconi.
Confesso che ho sempre pensato che questa fosse una prerogativa di Montecarlo, ed invece......

 
Alle 13 settembre 2012 16:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberta Cilento
era ora! io già lo raccolgo quindi verrò a portarlo direttamente in piazza

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page