This page has moved to a new address.

Michele Massa e Simone Scotto Verso l'UDC: Lo Sponsor è Ferdinando Ambrosino

Freebacoli: Michele Massa e Simone Scotto Verso l'UDC: Lo Sponsor è Ferdinando Ambrosino

lunedì 10 settembre 2012

Michele Massa e Simone Scotto Verso l'UDC: Lo Sponsor è Ferdinando Ambrosino

La grande marcia verso il “Centro” non lascia impreparati i “sempreverdi” politicanti locali: rappresentanti dell’amministrazione di Bacoli strizzano l’occhio all’Unione di Centro.

Pronti a lasciare il vascello malridotto del Pdl, due pilastri della maggioranza guidata dal sindaco Ermanno Schiano preparano il terreno in vista di un approdo verso il lido dello “scudo crociato”. Da mesi in fase di riallestimento per la presentazione pubblica de “La Cosa di Centro” (sul modello di ciò che fu la “Democrazia Cristiana”), promossa direttamente dal segretario nazionale Pierferdinando Casini, ex baluardo, ed ora fiero contestatore, del berlusconismo.

La coppia di transfughi, il cui addio potrebbe assestare un colpo decisivo al barcollante governo cittadino, è rappresentata da Michele Massa, vicesindaco, e Simone Scotto di Carlo, capogruppo pidiellino in Consiglio Comunale.

Entrambi ex Forza Italia, confluiti poi nella “Casa delle Libertà”, sono stati avvistati in settimana al Congresso nazionale dell’Unione di Centro tenutosi a Chianciano Terme, in provincia di Siena.

Ferdinando Ambrosino Fa da Sponsor

Al loro fianco, tra i principali rappresentanti della politica centrista bacolese, anche l’intramontabile Ferdinando Ambrosino, ex presidente dell’allora Centro Ittico Tarantino Campano e primo cittadino locale a cavallo tra gli anni ’80 e ’90.

Nel 1993, in carica come rappresentante della Dc, furono proprio le sue dimissioni (necessarie per conquistare la ricca presidenza del CITC) a permettere ad un giovane Michele Massa, anche lui proveniente dalla scuola della Democrazia Cristiana, d’indossare la fascia tricolore sino alle elezioni del ’95.

Ma la loro presenza a Chianciano rappresenta soltanto l’ultimo degli indizi a conferma di una notizia da tempo nell’area.

Spesso i due vertici del Pdl flegreo hanno partecipato a riunioni, dibattiti o anche semplici incontri promossi da rappresentanti (territoriali e non) dello “scudo crociato”. Tanto da creare, non più tardi di qualche mese fa, un vivace dibattito all’interno della sezione cittadina dell’Udc.

Da una parte coloro che, grazie alle dritte dello “sponsor” Ambrosino, sostenevano il loro ingresso nel partito; dall’altra un gruppo che ha cercato di evitarne la venuta. E sino ad ora, almeno nella pratica, pare esserci riuscito.

Il Gatto e la Volpe, Con Schiano Solo una Pace d'Interessi

Ma la frenetica attività della coppia, simile per diversi aspetti al “Gatto e la Volpe” tanto cari a Pinocchio, se è per un verso il frutto di chi ha già fiutato il nuovo cavallo vincente, d’altro canto pone le radici in un passato di dissapori vissuti proprio con Ermanno Schiano.

Non meno di due anni e mezzo fa tra loro e l’attuale primo cittadino si scatenò una chiassosa “guerra fredda”, fatta di annunci di fratture e polemiche, risoltesi in una pace di convenienza in vista della spartizione “politica” del paese.

Chi non ricorda i battibecchi pre-elettorali per la scelta del candidato sindaco tra il già consigliere provinciale Schiano e lo stesso Michele Massa. Con il secondo che, sostenuto in prima linea proprio da Scotto di Carlo, rivendicava a sé il diritto alla candidatura in quanto espressione di Forza Italia.

Poi alle armi si preferì “forchetta e coltello”, già pregustando il succulento banchetto “post-elettorale”.

Ma ad una “pace di convenienza” non sarebbe del tutto surreale far seguire un improvviso “strappo d’opportunità”, lasciando ad altri l’incombenza di proseguire percorsi coerenti.

Udc Bacoli
, Il Partito Tace sull'Ambiguità di Marotta


Resterebbe però da comprendere la posizione ufficiale del partito di Casini che, a Bacoli, vive da tempo in uno stato vegetativo. Dopo una campagna elettorale in solitaria, segnata da spaccature interne e dalla cacciata del Pdl con cui non è riuscito a stringere alcuna alleanza, non sa quale ruolo gioca all’interno del panorama governativo locale.

Da un’annunciata dura opposizione, ha via via creato un solco tra sé ed il proprio rappresentante consiliare che ha permesso al buon Marotta di far come voleva. Spesso assente (fisicamente e/o mentalmente) dal dibattito in Consiglio, il candidato sindaco Udc ha più volte salvato la maggioranza Schiano sia con voti favorevoli che con la presenza fisica in sala quando al Pdl mancava addirittura il numero legale per proseguire.

Nonostante tutto ciò, e sebbene Marotta abbia in un primo momento annunciato un suo addio dallo “scudo crociato”, la sezione municipale del partito non ha mai assunto posizione contro l’operato del suo eletto/rappresentante.

L’ingresso dei due pidiellini, sempre più vicino dal concretizzarsi, rileverebbe il caos più totale.

Differente invece il discorso per la coppia di fuggiaschi.

Simone Scotto di Carlo il "Sempreverde"

Difatti se per Massa la tessera Udc rappresenterebbe un ritorno a casa dopo un periodo vissuto nell’opulento centrodestra, per l’amico/compagno Simone Scotto di Carlo significherebbe completare l’album “Panini” della partitocrazia moderna.

L’ultima figurina per un puzzle multicolore tipico di chi non sa mettere freno alla propria bramosia di potere. 

Dopo un trascorso tra i Verdi, sedendo in maggioranza con il centrosinistra di Antonio Illiano, ha quindi sottoscritto il progetto di Forza Italia al seguito di Antonio Coppola per poi vivere un’esperienza (sempre con Coppola) tra le indipendenti liste civiche. Risposato poi il centrodestra con il Pdl di Ermanno Schiano potrebbe ora legittimamente pensare di chiudere il cerchio e passare al centro.

Roba da record a cui il buon Scotto di Carlo non pare assolutamente voler rinunciare.

La grande volata è quasi giunta in dirittura d’arrivo.  A traballare, adesso, resta soltanto il decrepito palazzo  dell’amministrazione in carica.

Mentre ferma, anzi immutata, giace l’attendibilità di questi mestieranti della malapolitica.

La loro credibilità, in effetti, è scomparsa da tempo.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

33 Commenti:

Alle 10 settembre 2012 11:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' l' inizio della fine della giunta Schiano !!
Poveri i 15 ex Lsu !!

 
Alle 10 settembre 2012 11:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono un ammiratore di casini e vivo nei campi flegrei, non dico la città perche molti capirebbero subito chi sono. ero anche io a chianciano e ho visto i due seduti a tavolino con persone di partito. in verità poco distante da loro c'era anche un ex assessore di bacoli ma non so il nome. comqera assessore sino a pochi mesi fa.

 
Alle 10 settembre 2012 14:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nn è difficile capire chi sei!|

 
Alle 10 settembre 2012 15:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

...ma no, dai, michele&simone erano a chianciano per le cure termali, recentemente è stata scoperta una nuova sorgente che pare abbia proprietà miracolosamente migliori del viagra...

 
Alle 10 settembre 2012 15:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

per favore, non creiamo il solito alone mitologico : stiamo parlando sempre di mazzamma politica, michele ha voglia di sbattersi ma in tutto controlla manco un centinaio di voti, tra l'altro il suo cumpariello di un tempo non fa più nemmeno le pizze ; simone ne ha un centinaio in più, ed ha qualche affaruccio da portare a termine, ma "bramosia di potere" è una frase fatta degna di liceale in attesa della ripresa dell'anno scolastico
piuttosto, parliamo di cose serie : e geppino, secondo voi, è giusto lasciarlo da parte, lui che fu il braccio della mente ferdinandea ?

 
Alle 10 settembre 2012 15:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

non sparate su marmotta, ha degnamente assolto al suo compito di capa di lignamme, e come tale sarà prontamente ed eternamente dimenticato

 
Alle 10 settembre 2012 15:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Massimo Troiano Ben gli sta a MO VENGO. Ha voluto circondarsi di gente poco seria...e questi sono i risultati. Eppure nelle liste che lo sostenevano c'erano professionisti seri e preparati.....

 
Alle 10 settembre 2012 15:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Giulietti Si ma la sostanza non cambia

 
Alle 10 settembre 2012 15:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mario Capuano ZUCCHET PER UNA....DISINFESTAZIONE TOTALE!

 
Alle 10 settembre 2012 15:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mario Capuano MA...VUOI VEDER CHE E' IN ATTO (grande) un 'ABBANDONO NAVE!' nonzo' un....'si salvi chi puo'?' eeeeh! diceva nonno-zarino: e ho detto tutto diceva la buonanima di antonio malenkov!

 
Alle 10 settembre 2012 15:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Raffaele Cardamuro Meglio così !!!

 
Alle 10 settembre 2012 15:56 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Ma ritieni che i due presunti profughi siano persone serie,e per questo lasciano l'amministrazione.Vuoi vedere che la prossima persona seria che lascia Ermanno è caraon ?

 
Alle 10 settembre 2012 17:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ce lo dici? Perché io ancora non ho capito chi è lui e chi è l'ex assessore.

 
Alle 10 settembre 2012 17:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Pugliese
Credo che a breve avremo migrazioni di massa anche a monte :-)

 
Alle 10 settembre 2012 18:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

le elezioni nazionali si avvicinano e ognuno cerca un posto al sole, ma non facciamoci illusioni anche se passano con l'udc non faranno cadere la giunta

 
Alle 10 settembre 2012 23:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Chianciano terme? sbaglio o è attacata a Montepulciano? Michele e Simone non ne perdono una, capaci sempre di unire l'utero al divertevole: forza Napoli!!!!

 
Alle 11 settembre 2012 09:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Le uniche cose che un solito italiano ignorante sà fare:
OFFENDERE GRATUITAMENTE!

 
Alle 11 settembre 2012 10:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

hai ragione, la nave non affonderà e le zoccole continueranno a pascersi nella sentina...quando (e se!) incocceranno in uno scoglio vero, vedrai che il buon capitano schettino "mò vengo" sarà il primo a catapultarsi nella scialuppa di salvataggio...

 
Alle 11 settembre 2012 10:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

...eh, ma come sei permaloso...ma quale offesa, si scherza un pò tra amici...le vere offese sono quelle prezzolate !
a proposito di ignoranza dell'italiano, faresti meglio a rivedere le tue nozioni di grammatica e sintassi...

 
Alle 11 settembre 2012 13:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

questi hanno la faccia tosta di farsi vedere ancora in giro dopo i disastri che combinano..............poveri noi.

 
Alle 11 settembre 2012 14:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

chi ha vinto la gara per i lavori alla flegrea lavoro ?

 
Alle 11 settembre 2012 17:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

perchè tutto questo trambusto?Non si può cambiare partito?Per forza bisogna essere in malafede?E se qualcuno volesse approfondire un percorso politico diverso per mettere in pratica quello che altrove non ha potuto fare?

 
Alle 11 settembre 2012 17:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Da notare l'assenza a Chianciano della persona che sarebbe stata designata alla segreteria Udc di Bacoli! I giovani fuggono da una certa politica!!!!

 
Alle 11 settembre 2012 20:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

..azzz, "fuggono da una certa politica" e poi si strusciano con i soliti vecchi e tristi figuri, sia a livello locale che nazionale...ma mi faccia il piacere !

 
Alle 11 settembre 2012 20:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

beh, forse il giovane designato sta cominciando dalla gavetta e lo hanno lasciato a spolverare la sezione...tanto poi i "grandi" gli diranno come è andata e come si deve fare...

 
Alle 12 settembre 2012 01:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma scherzi??! Se non pensano a male non campano bene. Come spenderebbero le loro giornate? Chi sarebbe il loro bersaglio?

 
Alle 12 settembre 2012 08:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma qua invece di malenkov sarebbe più appropriato kalashnikov

 
Alle 14 settembre 2012 13:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma perchè sempre sti commenti di sospetto e discredito di qualcosa e qualcuno?Sembra di assistere alla solita storia del "piedistallo".Ci si accomoda sullo scanno e si sputano sentenze su questo o su quel personaggio. la politica ha tempi lunghi e non ci resta che aspettarci che questi tempi si riducano sensibilmente. mi ricordo che da giovane, da militante socialista, assistetti alla lenta ma inesiorabile avanzata politica dei cosiddetti "craxiani" che tentavano di prendere in mano il partito rispetto ai "lombardiani" (la sinistra del Partito)che detenevano la gran parte delle segreterie provinciali e cittadine. Ebbene:anche in quel caso ricordo sberleffi e commenti irrisori di tanti miei ex compagni rispetto a quelli che all'epoca erano "i giovani". Tutti sappiamo com'è andata a finire.
Vale per tutti i partiti o movimenti. E' normale che i giovani facciano gavetta e, a prescindere da chi si vota, questi ragazzi devono essere sostenuti. Portano rinnovamento. Renzi docet!
Quanto all'UDC, beh, cosa dire? Hanno perso, durante la festa di Chianciano, una grande occasione: dare vita ad un progetto ambizioso e di largo respiro politico, cioè la creazione di un Partito che raccolga tutte le aspettative e le istanze di tutti coloro (la stragrande maggioranza del Paese) che non ne possono proprio più della sinistra, dei grillini, di Di Pietro ecc.
Speriamo che a Bacoli l'alleanza col PD di cui tanto si vocifera non si faccia.

 
Alle 14 settembre 2012 13:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

la stragrande amaggioranza dei bacolesi, a ben riflettere, è composta da gente perbene. Questa gente perbene, a sua volta, è ovviamente formata da persone che lavorano, persone operose e poveri cristi che, molto probabilmente, faticano ad arrivare alla quarta settimana del mese. I politici di Bacoli cosa offrono a questa gente perbene? NULLA! Ma cosa si potrebbe fare per ovviare a questa piaga dannosa? Il mio modestissimo parere è il frutto di una riflessione profonda e maturata in 57 anni di esperienza. DARE SPAZIO A CHI LA POLITICA LA VUOLE FARE! Ho letto prima qualche commento su Michele Massa e Simone Scotto. cari amici, sono commenti inutili e, forse, anche dannosi. Ma cosa ce ne può fregare se cambiano o no partito o formazione politica? TANTA PUBBLICITA' PER COSA? Io non penso che se per assurdo, passassero in SEL la gente che vota SEL li voterebbe. Non penso che se impazzisse la classe politica locale, i due passassero con il Pd, l'elettorato del PD li voterebbe. Adesso quelli dell'UDC decideranno se votarli o no.

 
Alle 15 settembre 2012 10:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

occorre puntualizzare. è vero, verissimo, sacrosanto, che mai come in questo momento servirebbe un totale ricambio generazionale, e le cariatidi politiche italiane, cominciando dalle camere e finendo ai consigli comunali, in un insperato sussulto di consapevolezza e pudore, dovrebbero eclissarsi senza lasciare alcun recapito ; ma le false ed ipocrite aperture ai giovani, con i soliti vecchi marpioni che "mettono il coppolone" a giovani di belle speranze, per continuare all'infinito a tutelare i propri interessi (politici e non!), vanificano questi sani propositi : è la pagliacciata a cui stiamo assistendo a bacoli...a decrepiti notissimi politicastri, ora se ne aggiungono un altro paio forse con qualche anno in meno, ma altrettanto famigerati, e con pari dotazione di pelame sullo stomaco, non a caso optando per un partito duttile, malleabile, permeabile, furbacchione, approfittatore, smaliziato, cinico e paraculo come l'udc, schiuma dell'eredità della peggiore dc.

vorrei farti notare che la stragrande maggioranza del paese, anche la parte che magari non nutre forte stima nei confronti del centro-sinistra, in realtà ha imparato a proprie spese, ed irrevocabilmente, a diffidare dal bieco, truce e barbarico berlusconismo, ed ad evitare i suoi appestati reggipalle di ieri e di oggi, tra i quali spiccano, non dimentichiamolo, i transgender udc ; ciononostante, a bacoli il 69 udc-pdmenoelle è molto probabile, dato che gli ex-democristiani hanno fagocitato gli ex-comunisti, e volete che macillo e la sua banda musicale non sentano il richiamo della foresta, lanciato dai compagni di branco di un tempo?
d'altra parte, a meno di non voler credere ad un udc asso pigliatutto, non sarebbe del tutto peregrina neanche l'ipotesi di coito con la masnada dell'attuale amministrazione, perchè anche in tal caso, si tratterebbe semplicemente di rispolverare i dossiers di antichi affarucci e trastulelle allegramente portate aventi insieme...

 
Alle 15 settembre 2012 10:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

...ma infatti, effettivamente da un punto di vista squisitamente politico, non ce ne può fottere di meno, soprattutto considerata la infima levatura dei personaggi...come notizia folkroristica e strapaesana, riveste una sua rilevanza umoristica

 
Alle 15 settembre 2012 16:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

...cambiare partito ?!?..."approfondire un discorso politico" ?!? ma scherzi, o non ti è ben chiaro di che pasta sono fatti i soggetti in questione ???

 
Alle 17 settembre 2012 08:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi piacciono i casini
allegri posticini
dove l'amore impazza
e il trastolaro sguazza

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page