This page has moved to a new address.

Impiccato a Monte di Procida, Tragedia a via Filomarino

Freebacoli: Impiccato a Monte di Procida, Tragedia a via Filomarino

mercoledì 19 settembre 2012

Impiccato a Monte di Procida, Tragedia a via Filomarino

Uomo impiccato nella notte a Monte di Procida: i Carabinieri in azione in via Filomarino.

E' di pochi minuti fa la notizia di un uomo, impiccatosi alle prime luci dell'alba nella cittadina flegrea.

Il suicida, nato nel 1935, aveva 78 anni ed era sposato.

A dare l'allarme dei residenti del posto che hanno contattato in mattinata la caserma dei Carabinieri di via Roma e gli uomini del Pronto Soccorso dell'ospedale "Santa Maria delle Grazie " di Pozzuoli".

Sul posto, già da diverso tempo, sono presenti i rappresentanti delle forze dell'ordine guidati dal comandante Perna.

Al momento non si conoscono le generalità dell'uomo, mentre continuano le indagini per ricostruire al meglio la dinamica dell'episodio e le motivazioni che ne sono alla base.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

10 Commenti:

Alle 19 settembre 2012 11:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma perché tanti suicidi in questo paese?!

 
Alle 19 settembre 2012 11:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Queste sono vere tragedie ...A tutto c'è rimedio tranne alla morte.

 
Alle 19 settembre 2012 11:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

per la solitudine......o per gravi situazioni economiche.........

 
Alle 19 settembre 2012 12:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

scusa perche sai di qualcun altro che si e suicidato ultimamente?

 
Alle 19 settembre 2012 12:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

il prossimo potrebbe essere chiunque !

Noi sappiamo chi vive in determinate situazioni difficili!
Prima ignoriamo e poi ci struggiamo dal dolore !
Questa è ipocrisia !
Quando vediamo e sappiamo, prendiamo al volo l'occasione di poter fare qualcosa !
Come ho già detto il prossimo potrebbe essere chiunque, il tuo vicino o il mio, quell'amico, forse...........

 
Alle 19 settembre 2012 12:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

SIAMO IN UN MONDO DI ODIO E AVIDITA' IL MONDO COME IO LO CONOSCEVO STA PER FINIRE.....IL MALESSERE SOCIALE SI STA DISPIEGANDO COME UN ONDA SULLA SABBIA.....NON CE FUTURO....."

 
Alle 19 settembre 2012 15:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

quando un uomo perde la sua dignita' x cause molteplici che ci affliggono in questi ultimi tempi - pensione da fame- malattie incurabili- abbaddono dei cari ecc (l'elenco sarebbe troppo lungo) non e' difficile pensare a farla finita ,viviamo in un mondo dove ogni giorno assistiamo impotenti al degrado morale- spirituale. una volta i nostri anziani erano amati e rispettati . possa il signore ricordarsi di questo nostro fratello.

 
Alle 19 settembre 2012 16:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma si sa chi è? Inizio a spaventarmi all'idea che possa essere un mio caro conoscente ;( e non riesco ad avere notizie

 
Alle 20 settembre 2012 10:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con Te in parte, poichè conoscevo la persona, un Persona provatoda dolori familiari,forse non superati in tutto a causa del carattere un po'
introverso, ma di un onestà, bontà, cordialità ed rettidune, da essere un modello per tanti giovani
e non giovani nel nostro paese .Sono profondamente
addolorato, sarà nelle mie preghiere
.CIAO COMANDANTE

 
Alle 20 settembre 2012 12:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Riposa in pace,chiunque tu sia.
Valeria

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page