This page has moved to a new address.

Laringe (Pdl): "Ho Costruito Case Abusive a Bacoli". Oggi è un Consigliere di Ermanno Schiano

Freebacoli: Laringe (Pdl): "Ho Costruito Case Abusive a Bacoli". Oggi è un Consigliere di Ermanno Schiano

lunedì 24 settembre 2012

Laringe (Pdl): "Ho Costruito Case Abusive a Bacoli". Oggi è un Consigliere di Ermanno Schiano

Consiglio "polveriera" a Bacoli, imbarazza l'amministrazione comunale: consigliere Pdl ammette di aver costruito case abusive sino a 25 anni fa ed accusa esponente Pd di essere "l'avvocato della Selex".

Non si sono ancora sopite le polemiche a seguito dell'acceso battibecco, ripreso dalle telecamere monucipali, che ha contrapposto lo scorso 17 settembre Franco Macillo (Pd) e Geppino Laringe (Pdl).

Invettive pesanti che potrebbero, oltre che attivare indagini approfondite da parte degli organi deputati al controllo ed al rispetto della Legge, determinare un nuovo scossone all'interno dell'esecutivo guidato dal primo cittadino Ermanno Schiano (in foto mentre abbraccia Laringe).

Il tutto si è verificato nel tardo pomeriggio dello scorso 17 settembre quando il Consiglio cittadino si riuniva per discutere della problematica "antenne di telefonia mobile e radar Selex", afferente alla presenza di inquinamento elettromagnetico.

Macillo (Pd): "Sono un Dipendente Selex"...

"Prima di esporre il mio pensiero, tengo a ribadire che sono un dipedente Selex. Ma, in questa sede, non faccio gli interessi della società".

Asseriva Franco Macillo, rappresentante consiliare più votato tra le fila del partito di minoranza, calimentando più di qualche muso lungo tra chi, in un'Assise riunitasi per discutere di inquinamento elettromagnetico determinato anche dai radar della società di Finmeccanica, riscontrava nell'esponente Pd un "leggero" conflitto d'interessi.

E tra i più sospettosi, urlando di lì a breve accuse a squarciagola, vi era anche Geppino Laringe, consigliere in quota Pdl, da anni capace di ottenere un numero di preferenze elettorali superiori alle 700. Record invidiabile per il territorio bacolese.

"Macillo parli parli, ma alla fine vuoi difendere gli interessi della tua Selex che già ha inquinato abbastanza. Non ti permetterò - tuonava "il re della preferenza" riferendosi in particolar modo ad una frazione locale - con tutte le mie forze di mettere altri radar sullo Scalandrone. Molti ragazzi muoiono di tumore e le antenne e radar sono ovunque. Bisogna salvaguardare l'ambiente".

... Ma il Pd lo Nomina in Commissione "Ambiente" per Valutare i Radar

Di qui in poi, e per circa cinque minuti, andava in scena un duetto (mai interrotto dalla presidenza del Consiglio), contraddistinto da toni particolarmente infuocati.

"Lo Scalandrone non è devastato dall'elettromagnetismo, ma è stato sventrato da un incredibile fenomeno di abusivismo edilizio. Vero consigliere Laringe? I radar Selex stanno lì da tempo e le case sono venute dopo. Per questo la situazione è peggiorata. Non è colpa dei radar, ma delle case", rispondeva l'ex membro della Margherita.

"Dipendente Selex", votato dal suo partito come componente della commissione Ambiente. Quella che, guarda caso, discute proprio del "Piano Antenne e Radar" da far adottare per il Comune di Bacoli.

Ma il botta e risposta continuava senza esclusione di colpi, destando sconcerto ed incredulità tra il pubblico presente in aula.

Laringe (Pdl): "Sono Stato un Costruttore Abusivo"...

"E' vero, ho fatto molte case abusive - ribatteva, auto-accusandosi, un infuriato Laringe - ma le ho costruite 25 anni fa. Prima che venivo eletto la prima volta come consigliere comunale nel 1985. Da quel momento in poi non le ho più fatte. Sono un'abusivista, ma le case non uccidono e non fanno ammalare le persone. Questo lo fanno i radar della Selex che tu difendi come se fossi l'avvocato di parte. Ma sei un consigliere comunale di Bacoli o il difensore dell'azienda?".

Affermazioni clamorose, con le quali  il consigliere di maggioranza (non a caso riconosciuto in paese anche come "mast Geppino") ha, senza fronzoli, ammesso di esser stato un contruttore edile abusivo.

Per sua stessa ammissione, almeno sino al 1985. Ovverosia negli anni caldi del boom edilizio senza regole.

Periodo in cui ha preso il via la sua "carriera" in Consiglio a Bacoli, ancora oggi vivacemente attiva grazie alla candidatura offertagli dalla "Casa delle Libertà" nel corso delle ultime elezioni del 2010.

Quelle che hanno portato a sedere sulla poltrona più alta del Municipio (anche grazie ai voti di Laringe), il sindaco Ermanno Schiano, tutt'oggi anche consigliere provinciale Pdl a sostegno del presidente Luigi Cesaro.

... Ma Pdl e Sindaco lo Nominano Presidente della Commissione "Assetto del Territorio"

Voti su voti a cui è seguita, per Laringe, la nomina (guarda un pò) sia come presidente della Commissione "Assetto del Territorio" che come componente della commissione Ambiente del Comune di Bacoli.

Senza dimenticare che, con ratifica di Schiano, "mister 700 preferenze" ha avuto la possibilità di nominare già tre "suoi" nomi da far accomodare (uno in sostituzione dell'altro) all'interno della Giunta locale con deleghe a Beni Culturali, Pubblica Istruzione, Rapporti con le Istituzioni, Pari Opportunità, Affari Generali e Comunicazione Istituzionale" : Strato Teano, Monica Carannante e Flavia Guardascione

Ed ovviamente appare alquanto anomala la coesistenza nella stessa maggioranza di un sindaco (in particolar modo dopo gli abbattimento dell'ultimo natale tra Torregaveta ed il "Mazzoni" - sedicente "anti abusivista" ed un consigliere comunale che, in una seduta pubblica ed ufficiale di Consiglio, ha candidamente affermato di aver costruito strutture e case "senza licenza" sino a 25 anni fa.

E, si badi bene, non un consigliere qualsiasi. Si fa riferimento all'uomo più votato del Popolo della Libertà che, sarà un caso, ha il suo feudo elettorale proprio presso la frazione dello Scalandrone.

Lì dove il medesimo ha affermato di aver "fatto case" qua e là. Tra un radar ed un elettrodotto volante. Su un costone o in aperta campagna.

Magistratura e Popolo Mettano Fine alla Politica degli Interessi

Tornando poi al dibattito in Assise, tra lo sconcerto generale, era Franco Macillo a porre fine alle saette scagliate a suon di dialettica (e che dialettica!) con un'affermazione da brividi.

"Laringe si lamenta dei radar ma, come poi mi segnalava il collega Giampaolo (capogruppo del Partito Democratico in Assise), in che modo sarebbe stato possibile costruire case abusive senza le richieste dei dipendenti assunti dalla Selex al Fusaro?",

Una sorta, cercando quindi d'interpretare (in modo assolutamente opinabile) il quesito retorico posto dal "dipendente Selex" seduto in Consiglio, di "do ut des" d'antica memoria che avrebbe dovuto far propendere per un silenzio bipartisan: io assumo e metto radar, e tu "fravechi".

Dove sia l' "io" che il "tu" restano ad indicare personalità generiche, senza forma alcuna.

Tanta, anzi troppa, carne messa a cuocere tutt'insieme sulla rovente brace del dibattito partitico-clientelare.

Non resterà quindi che alla pseudo-politica locale, alla magistratura e, soprattutto, al popolo sovrano, trarre le più opportune conclusioni per far sì che agli interessi dei pochi venga preferito la tutela di tutti.

Intanto, ad oltre una settimana dalle pesanti dichiarazioni pubbliche ed ufficiali, tutto tace.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , , , ,

40 Commenti:

Alle 24 settembre 2012 08:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo Bacoli, il paese "all'incontrario"....

 
Alle 24 settembre 2012 08:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica non ci sono parole....solo parolacce!!

 
Alle 24 settembre 2012 08:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Giulietti Chiacchiere indistintive

 
Alle 24 settembre 2012 08:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

E loro due, negli ultimi 30 anni, dove erano e cosa facevano ??
per fortuna alle prossime elezioni di marzo-aprile non si presenteranno !!

 
Alle 24 settembre 2012 08:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Looz
un consigliere comunale che ha infranto la legge che ha deturpato il nostro territorio ed adesso come da sempre questa stessa persona partecipa ad amministrare il paese ma in che cavolo di paese che viviamo.si sono accaniti contro delle povere famiglie che avevano costruito la loro abitazione dopo anni ed anni di sacrifici hanno abbattuto le loro case con un accanimento da farwest il giudice ha mandato l'esercito polizia carabinieri un intero paese bloccato ed adesso caro giudice questo consigliere ha confessato ha dichiarato di aver costruito immobili abusivi be per lui nessun accanimento ?nessun provvedimento ?la lege per lui non è uguale per tutti?

 
Alle 24 settembre 2012 09:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ancora si insiste sulla questione RADR con questi toni? Ma lo volete capire che prima di denunciare le cose bisogna provarle!? Potete denunciare un mancato controllo, ma non diffamare un azienda così!!!
Avete perso la mia stima molto tempo fa.
Giovanni Improta

 
Alle 24 settembre 2012 09:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Proprio per questi validi motivi loro due sono tra quelli che ad ogni elezione prendono il maggior numero di voti. Meditate gente, meditate !!

 
Alle 24 settembre 2012 09:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marco De Sanctis Reale
Bla Bla Bla i ch paes e pullcnell!!!qui si rischi di non mettere il 1 piatto a tavola e questi fann stu poc!!!!

 
Alle 24 settembre 2012 09:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma si è autodenunciato anche dai carabinieri ?

 
Alle 24 settembre 2012 09:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

veramente nessuno sa o si è domandato le tante case abusive di bacoli ( abbattute e non ) chi le ha costruite? vuoi vedere che è tutta opera del solo grande mast' geppin?

 
Alle 24 settembre 2012 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

i ragazzi non vogliono diffamare nessuna azienda ma solo riportare parole dette in consiglio comunale, e poi tecnicamente parlando i radar non sparano mazzette di 500 euro o bolle di sapone ma radiazioni non ionizzanti che rispettano o meno il valore consentito dalla legge comunque fanno male.... poi di sicuro tu risponderai in maniera strumentale scrivendo che anche i cellulari ed il forno a microonde fanno male..... per cortesia evitiamo di ''giocare'' sulla salute dei cittadini

 
Alle 24 settembre 2012 11:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

'' un leggero conflitto di interessi '' piuttosto un conflitto d'interessi, avallato anche dal sindaco che se lo porta all'arpac, delle dimensioni pari ai radar, altro che leggero!!!

 
Alle 24 settembre 2012 11:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vorrei dire al cosigliere Franco Macillo..In definitiva la colpa è dei bacolesi dello scalandrone che da generazioni hanno le terre sullo scalandrone e non dell'azienda che ci spara sopra con i radar ? ma la gente lo vota ancora ? Almeno geppino se ha costruito lo ha fatto perchè i proprietari dei terreni gli hanno chiesto di costruire....ma gli stessi proprietari non hanno mai chiesto di essere sparati sui terreni dai radar..

 
Alle 24 settembre 2012 12:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Rosaria Lucci figurati in che mani siamo.

 
Alle 24 settembre 2012 12:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

ancora oggi si costruiscono case abusive altrimenti percghè si investono tanti soldi per farsi rieleggere non penso per senso civico piuttosto per stare nelle stanze dei bottoni e continuare a fare indisturbato "polituica" come gl'altri consiglieri del resto, con in testa o' Babà ca crem

 
Alle 24 settembre 2012 12:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che tristezza, basta alzare un pochino lo sguardo e ci si accorge che non va bene niente in questa città, iniziando da chi la abita fino ad arrivare a chi la governa/amministra, ma questo è un po il dramma di tutta l'Italia...

Che dire visto che contro i big (Selex, compagnie Telefoniche, ecc), non è per niente semplice vincere la battaglia dell'elettrosmog, spero solo che con Laringe, visto il suo "spessore politico" ma soprattutto dopo aver sentito le sue azioni epiche, si riesca ad avere un risultato concreto!!!

 
Alle 24 settembre 2012 12:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

geppino costruisce case abusive, e macillo fa il difensore d'ufficio della selex...vabbè, e dove sarebbe la notizia ?!?
che il primo abbia conquistato il suo trono di principe dello scalandrone esclusivamente per meriti..."edilizi", sia precedentemente alla sua discesa in campo politico è ormai storia ; che il suo più giovane emulo non tema esaltare i suoi padroni, come quando, poco tempo fa, si esibì platealmente in una crociata, che nessuno d'altra parte gli aveva chiesto, a favore dei massimi dirigenti selex, che nel volgere di qualche giorno, mentre ancora macillo ne intesseva le lodi, si rivelarono con avvisi di garanzia, tutto ciò, dicevo, è altrettanto noto.

d'altra parte, i due compari sono stati, in passato, allegri compagni, e non avrebbero problemi nell'andare di nuovo a braccetto se si presentasse loro la convenienza ; ma il punto vero della questione, dato che non sono piovuti da marte, ma li hanno portati in consiglio comunale diverse centinaia di voti elettorali, sta nella cronica e gretta ignoranza dell'aborigeno bacoloide, il quale ammira geppino e macillo

una cosa è certa : nessuno dei due è minimamente portatore di una idea innovativa, di un progetto di sviluppo, che consenta una speranza di miglioramento per le generazioni presenti è future.

ciononostante, si ricandideranno alle prossime elezioni senza scuorno (con quale formazione, ha poca importanza : il consistente numero di voti li rende appetibili a qualsiasi formazione politica), e come al solito attiveranno la consueta questua di voti l'uno nei confronti dei clienti di case abusive ed altri favori personali sulla ridente collina dello scalandrone, l'altro razzolando tra parrocchie e posto di lavoro, sapendo bene che senza seggio in consiglio comunale non sarebbero più nessuno.

ma quello che risulta ancora più incredibile, è che saranno rieletti, a conferma della ipotesi di partenza sul livello di acume dei cittadini bacolesi.

vorremmo per un attimo, e per pura accademia, prendere in considerazione uno scenario alternativo, quello che ipotizza un inaspettato risveglio dei bacolesi, e la conseguente cacciata dei due buontemponi, e della masnada di loro cumparielli ? beh, potremmo, ben consapevoli però, di addentrarci nel campo della fantascienza, essendo l'antropologia e la statistica discipline dotate di paradigmi ben conosciuti e condivisi...

 
Alle 24 settembre 2012 12:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

taci ignorante.

 
Alle 24 settembre 2012 12:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

è comm su abbracc a Laringe u dottor schiano
700 voti fann ben a salu, o no?
e mo comm a sciaravuogl sta matass?

 
Alle 24 settembre 2012 13:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

"radiazioni non ionizzanti che rispettano o meno il valore consentito dalla legge comunque fanno male"

Quindi state dicendo che il vostro fine, non è quello di ottenere un controllo dei limiti imposti dalla legge, ma di avere una completa rimozione del segnale... perchè anche entro i limiti faranno male!

Perchè non si fa lo stesso anche con i cellulari? Si cerca di impedire l'installazione di un ripetitore... ma non si chiede che vengano rimossi quelli attualmente installati.

 
Alle 24 settembre 2012 14:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

sa anche a quale angolo, altezza, frequenza e puntamento sparano i radar? io parlo solo di cose che conosco, i cellulari non sono il mio campo, ma cmq prima di parlare mi informerei correttamente.
I controlli vanno fatti, lo ripeto. Ma è normale parlare prima di sapere, come tante volte è stato fatto su questo blog?
G.I.

 
Alle 24 settembre 2012 14:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Secondo me a volte si scrivono cose solo per il gusto di attaccare o screditare la persona...ma scusate tra bacoli e monte di procida saranno più di 30 anni che non si rilascia una licenza, tranne qualche mosca bianca, secondo voi esiste un impresa edile che non abbia fatto abusi edilizi...e c'è qualche fabbricato di propietà o che si sta in affitto che non abbia qualcosa di abusivo!!!!!mo foss laringe ca deturpat bacoli e monte di procida, ma facit o piacerpenzamm a nazz nu guardamm a d'ret ca fors e megli.....non sono di bacoli ne tifo laringesono solo una persona che vive in questo mondo.

 
Alle 24 settembre 2012 14:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Roberto De Gregorio
la politica locale di paese....punta tutto su appalti e abusivismo edilizio...persone che dicono di fare politica solo a guadagno!

 
Alle 24 settembre 2012 14:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

Franco Napolitano
"La Questione Morale è la questione nazionale più importante." -(Enrico Berlinguer)

 
Alle 24 settembre 2012 15:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

...evvìr chi parla !

 
Alle 24 settembre 2012 15:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

è vero, ma con geppino l'abusivismo diventa scienza, ma che dico...arte !

 
Alle 24 settembre 2012 16:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

...legati da amore eterno !

 
Alle 24 settembre 2012 17:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Esposito Lucia ho visto la casa di un politico a Baia costruita su resti romani...vergogna....nessun politico può professarsi antiabusivismo....hanno ragione qua al nord!!!!!

 
Alle 24 settembre 2012 17:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosario Arena lup guardm sti pecr

 
Alle 24 settembre 2012 18:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non la vedo come una grande news, roba vecchia saputa e risaputa , visto che si parla di qualità della vita e di occupazione di posti di tanta gente adesso spiegatemi
cosa dovranno inventarsi i ns. politici circa il famoso progetto COPPOLA dove al posto dei cantieri Navali dovevano sorgere gli alberghi ?? nessuno nè parla ? Falsi e ipocriti
questa è la classe politica che meritate !!!!

 
Alle 24 settembre 2012 18:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

ciccio, il "famoso progetto coppola" (il carattere minuscolo basta ed avanza) è una delle mirabolanti panzane utilizzate dal noto saltimbanco per imbonire i sudditi villici...tant'è vero che neanche lui ne ha fatto più menzione, una volta conquistato il trono !

 
Alle 24 settembre 2012 22:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

SECONDO VOI CIA ERA PREVISTO CHE IL PIANO REGOLATORE NON C ERA NEI CAMPI FLEGREI.ONESTAMENTE TUTTI ANNO TIRATO AVANTI GRAZIE AGLI ABUSI ABBIAMO PORTATO LA PAGNOTA A CASA .GRAZIE A TUTTI I MASTI CHE SI PRENDONO LA RESPONZABILITA DI TIRARE AVANTI IN QUESTO MOMENTO ABUSO O IN NERO. GRAZIE AI GRANDI POLITICI COME A ROMA STANNO DISTRUGGENDO TUTTO QUELLO CHE ABBIAMO COLTIVATO.LAVORI IN NERO E NON VA BENE,LAVORI IN REGOLA E NON CAMPI DITTE VOI COSA DOBBIAMO FA .E VIVA GEPPINO E COMPANY TIRRANO IL PAESE AVVANTI O CON I BRUOGLI MA S MANGIA.

 
Alle 25 settembre 2012 07:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

In materia Di edilizia le regole non ci sono mai state quindi il popolo si è dovuto sostituire ad uno stato assente!!!!! Meditate se l'abusivismo è un fenomeno così esteso ed averlo commesso sono tutte le classi sociali di ogni colore ed ogni spessore un motivo ci sarà pure stato e credo proprio che il motivo sia la mancanza dello stato incominciando proprio dalla magistratura

 
Alle 25 settembre 2012 09:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

che immagine idilliaca il primo cittadino che abbraccia l'ultimo ...............ma vi rendete conto o siete ciechi e sordi due che vanno a braccetto LA LEGALITA' E L'ILLEGALITA' ma siamo veramente fuori dal mondo.

 
Alle 25 settembre 2012 10:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ercole Mirabella ogni tanto nei tg si sente che in uno dei tanti Comuni Italiani sono scattate le manette per diverse persone un po in tutti i settori ed io penso sempre al mio.........

 
Alle 25 settembre 2012 12:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Daniele Quaranta ottimo.

 
Alle 25 settembre 2012 13:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

scusa, occorre precisare : chi è il primo, e chi l'ultimo ?

 
Alle 25 settembre 2012 13:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

non ci abbasta arrincrazziare per il guappo commento

 
Alle 25 settembre 2012 17:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' VERAMENTE VERGOGNOSO CHE LA PROCURA NON SFASCI QUESTI LADRI DICHIARATI PUBBLICAMENTE DA LORO STESSI,E'VERGOGNOSO CHE UN SINDACO DI UN COMUNE CHE ASCOLTI QUESTE DICHIARAZIONI ILLEGALI NEL SUO CONSIGLIO,LO APPLAUDI PURE,QUANTO PER LEGGE E RISPETTO AL POPOLO CHE è ONESTO,NON LO HA CACCIATO DAL CONSIGLIO,E NON LO HA DENUNCIATO ALLE AUTORITA' COMPETENTI GIUDIZIARE.25 ANNI DI ABUSIVISMO SIGNIFICA AVER PRESO SOLDI DALLA POVERA GENTE E FABBRICATO CON LA POLVERE DI CEMENTO,25 ANNI SONO I SUOI CURRICULUM DI ABUSIVISMO,CHE IL CAPO DELLO STATO,IL CAPO DEL GOVERNO MONTI SAPPIANO CHI è COLUI CHE HA PARTECIPATO ED ORA VIVE NELLA REGGIA ALLA FACCIA DI CHI COME " PINO " RIMANE SENZA CASA.
PROPONGO SUBITO UNA CONFISCA AL CONSIGLIERE GIUSEPPE LARINGE,DI UNA SUA PROPRIETA' DONANDO SISTEMAZIONE ALLA PERSONA IN DIFFICOLTA'.LA PROCURA ED IL RESTO DELLA GIUSTIZIA FACCIA IL RESTO,SE QUESTA CARO SINDACO LEI LA CHIAMA AMMINISTRAZIONE DI UNO STATO ONESTO DI CUI LEI PRESIEDE E SCELTO I SUOI COLLABORATORI,IL RESTO NON OSO NEANCHE IMMAGINARLO,FACCIA IL SUO LAVORO CHE FORSE SICURAMENTE LE VIENE MEGLIO,TANTO PAGA L'ASL !BUONA GIORNATA ULTIMO CITTADINO DI BACOLI

 
Alle 26 settembre 2012 11:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Evaristo Massa
CARISSIMO JOSI FORSE NON SAI O HAI DIMENTICAT CHE LARINGE E' STATO CONSOGLIERE DI TUTTI I SINDANCI LUI HA APPOGGIATO DA AMBROSINO A SCHIANO SENZA PERDERSENE UNO SE NON LI RICORDI TE LI MENZIONO IOMICHELE MASSA ANTONIO ILLIANO ANTONIO COPPOLA E POI SPERO CHE PORTERAI GLI ATTI DEL DONSIGLIO COMUNIALI ALLA MAGISTRATURA ANZI SPERO CHE TU LI ABBIA PORTATO GIA' RESTO IN ATTESA DI CONFERMA

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page