This page has moved to a new address.

Superata Quota 1000 Firme, Un Successo la Petizione per le Spiagge Libere - VIDEO

Freebacoli: Superata Quota 1000 Firme, Un Successo la Petizione per le Spiagge Libere - VIDEO

venerdì 12 agosto 2011

Superata Quota 1000 Firme, Un Successo la Petizione per le Spiagge Libere - VIDEO

image La Redazione di Freebacoli pubblica di seguito un video realizzato nel corso della giornata di martedì quando una rappresentanza del Comitato Spiagge beni Comuni Campi Flegrei ha concluso la tre giorni dedicata alla raccolta firme per la petizione da presentare ai Sindaci dei comuni di Bacoli, Monte di Procida e Pozzuoli.

Un testo supportato dalla volontà popolare che nel giro di poche ore ha raggiunto una condivisione insperata: difatti, tenuto in considerazione soltanto l’affluenza accorsa presso i banchetti posti nella villa comunale di Bacoli, sono state raccolte più di 1000 firme, con tanto di codice di carta d’identità e/o di patente di guida.

Al termine della raccolta firme  si è provveduto a ripulire una sezione della villa comunale che, a causa di una diffusa inciviltà e della mancanza di appositi cestini era in gran parte ricoperta da rifiuti (bottiglie in vetro, plastica etc.)

Alla simbolica pulizia hanno partecipato anche un gruppo di giovanissimi, poco più che 12enni che, sino a pochi minuti prima si dilettavano nel gettare all’interno del lago Miseno bottiglie e altro tipo di rifiuti.

La raccolta firme terminerà il giorno 20 Agosto 2011, quando saranno recuperati tutti i moduli presenti in bar, locali e abitazioni civili.

E’ possibile firmare la petizione anche:

A Cuma-Fusaro: BAR SANTA ROSA (v. Cuma); BAR SIBILLA (v. Cuma); TABACCHERIA BUFFARDI (v. Fusaro); BAR ICE MOON (antistante parco Vanvitelliano)

A Bacoli: ARTIGLI (v. G. De Rosa) ; AGENZIA FLEGREA TRAVEL (v. G. De Rosa); BIO NATURA (v. G. De Rosa);

A Cappella: CARTOLIBRERIA 2000 (viale Olimpico); PATI' MODA: via Mercato di Sabato, nei pressi del supermercato Sisa)

Per qualsiasi dubbio, proposta o suggerimento : freebacoli@live.it

 

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

2 Commenti:

Alle 12 agosto 2011 21:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonietta Agostiniano
d'accordissima con la lotta alle spiagge libere,ma cari cittadini è una vergogna nello stato in cui le lasciamo,sembrano campi di battaglia.Vogliamo le spiagge libere ?Ebbene impariamo prima ad essere più civili !!!!

 
Alle 15 agosto 2011 20:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tina Formisani
Grandi.onorata di avere vissuto con voi l inizio di questa battaglia.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page