This page has moved to a new address.

Furti in Città, Topi d’Appartamento In Azione Nel Periodo Natalizio: Svaligiate Numerose Abitazioni

Freebacoli: Furti in Città, Topi d’Appartamento In Azione Nel Periodo Natalizio: Svaligiate Numerose Abitazioni

sabato 24 dicembre 2011

Furti in Città, Topi d’Appartamento In Azione Nel Periodo Natalizio: Svaligiate Numerose Abitazioni

image Furti a ripetizione sul territorio bacolese nel corso delle festività natalizie: topi d’appartamento mettono in allerta famiglie del centro e della periferia del paese.

Si sono susseguiti a ripetizione in questi ultimi giorni antecedenti la vigilia di Natale, i furti in case private lasciate incustodite dai proprietari. Sono almeno una decina i casi registrati nella seconda metà di dicembre di veri e propri svaligiamenti di appartamenti, visitati da ladri, evidentemente esperti del “mestiere”, sia di giorni che di notte, in assenza dei proprietari.

Almeno una Decina di Casi Tra il Centro e la Periferia

Diversi casi, anche in mattinata, sono stati riscontrati ad esempio nel pieno centro storico cittadino tra la Piscina Mirabilis e le Cento Camerelle in cui, ad essere state ripulite, sono state almeno tre abitazioni.

Altri casi simili sono stati riscontrati a Cappella ed al Mazzoni, mentre non mancano le segnalazioni giunte da Cuma. Un fenomeno preoccupante che, mentre nel corso del periodo autunnale ha interessato i negozi, adesso si sposta verso le case, approfittando delle assenze di chi, tra regali e visite di cortesia, si allontana dal proprio domicilio anche solo per qualche ora.

Una Banda In Azione

Il ripetersi del “modus operandi” fa quindi pensare alla presenza di una vera e propria banda di “topi d’appartamento”. Ipotesi su cui da qualche settimana stanno indagando i carabinieri delle stazioni di Bacoli e di Pozzuoli.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

5 Commenti:

Alle 24 dicembre 2011 19:00 , Anonymous Pacosmart ha detto...

bacoli ha periferie e centro.....manco fosse Londra hahahha PACO SMART

 
Alle 25 dicembre 2011 00:25 , Anonymous Antonio ha detto...

Come Monte di Procida :)

 
Alle 25 dicembre 2011 15:58 , Anonymous Vincenzo Pugliese ha detto...

e capito i mariuoli Bassotti...spero trovino qualcuno incavolato ad accoglierli con una rivoltella...

 
Alle 25 dicembre 2011 23:42 , Anonymous Francovittorio ha detto...

non so se collegati ma rubano anche le radio dalle macchine provocando danni alle auto

 
Alle 28 dicembre 2011 14:27 , Anonymous Affossabanditi ha detto...

Scarsi mezzi hanno i nostri vigilantes ministeriali e di stato...abbiamo bisogno che vengano messi nelle condizioni di poter gestire e scandagliare bene il nostro territorio! 

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page