This page has moved to a new address.

Un Esercito di Poliziotti e Carabinieri Entra in Città: Abbattute Tre Case nel Cuore della Notte - FOTO

Freebacoli: Un Esercito di Poliziotti e Carabinieri Entra in Città: Abbattute Tre Case nel Cuore della Notte - FOTO

martedì 20 dicembre 2011

Un Esercito di Poliziotti e Carabinieri Entra in Città: Abbattute Tre Case nel Cuore della Notte - FOTO

IMG_0189 Isolata completamente il Mazzoni e Torregaveta: impossibile transitare nemmeno a piedi lungo le strade della periferia cittadina.

Le forze dell’ordine in un numero vicino alle 500 unità hanno raggiunto poco più di mezz’ora fa i luoghi degli abbattimenti.

In prossimità dell’abitazione dei Carannante sono giunti una ventina di cellulari dei carabinieri con almeno 200 uomini in assetto antisommossa posti lungo tutta la strada del Mazzoni.

La Polizia di Stato invece si è recata presso l’abitazione dei Cardamuro in un numero superiore alle 200 unità.

Le azioni procedono in contemporanea mentre in strada sono presenti non più di  un centinaio di cittadini impressionati dalla mole di forze dell’ordine giunti in città nel cuore della notte.

I parenti delle famiglie interessati dai processi di abbattimenti sono rintanati all’interno delle proprie abitazioni.
Inizialmente un gruppo sparuto di manifestanti ha dato alle fiamme una barca in legno.

I luoghi interessati dagli abbattimenti sono assolutamente militarizzati già a diverse decine di metri dalle abitazioni. Polizia e Carabinieri hanno vietato di fare riprese e foto sia alla Redazione di Freebacoli che ad un giornalista di Canale Italia.

Pertanto ci scusiamo per la qualità delle immagini.

L'accesso ai luoghi è stato categoricamente vietato anche al consigliere comunale Josi Gerardo Della Ragione che, in qualità di amministratore della città di Bacoli, chiedeva semplicemente di poter vedere cosa stesse succedendo al di là delle barriere messe in essere dalle forze dell'ordine, in un'area di pertinenza comunale dove sono presenti cittadini di Bacoli.


IMG_0192IMG_0190   
ORE 2:40 – In stato di fermo due dei proprietari delle abitazioni da abbattere

ORE 3:15 - All'ospedale la madre di una dei proprietari delle case da abbattere

ORE 3:30 - Cominciano le operazioni di abbattimento

ORE 9:20 – E’ quasi completato l’abbattimento di Carannante. I fratelli Cardamuro sono stati rilasciati dallo stato di fermo
Per meglio comprendere (almeno in parte) quanto accaduto stanotte tra Torregaveta ed il Mazzoni, pubblichiamo una serie di testimonianze dirette raccontate dai commentatori
Un esplicativo commento arrivato alla Redazione è stato scritto da Rosy Chef

Sono appena tornata a casa...è tutto finito...sono arrivati in tanti, sono arrivati organizzati e ben armati, sono arrivati decisi a caricare e sfondare la nostra piccola resistenza. Le ruspe hanno spostato le macchine che avevamo messo di traverso, come fossero sacchi di patate...senza manco cercare di avvisare diplomaticamente i proprietari...aevoglia di suonare il clacson e gridare per tutto il paese...nessuno è sceso per seguirci. L'abbattimento è iniziato. Onestamente ho paura. Qua è andato a finire che le stesse Forze dell' Ordine che giurarono di difendere il popolo italiano ci si stanno ritorcendo contro...la barbaria con cui sono stata messa all'angolo e intimidita di non parlare è allucinante. Lo stesso il modo in cui sono entrati in casa Cardamuro e Carannante. Mi sà tanto di deportazione tipo 2a Guerra Mondiale

Interessante in tal senso anche la testimonianza diretta di Giacomo P.

SONO STATO PRESENTE TUTTA LA NOTTE E UNA VERGOGNA HANNO MILITARIZZATO UN PAESE UN FUNZIONARIO DELLE FORZE DELL'ORDINE ALLA RICHIESTA DEL CONSIGLIERE JOSI GERARDO DELLA RAGIONE DI POTER ACCEDERE IN UN AREA CHIUSA NELLE VICINANZE DI CASA DEI CARDAMURO GLI E STATO RISPOSTO QUI NON PASSA NESSUNO CATEGORICAMENTE ED HA AVUTO IL RIFIUTO UN FOTOREPORTER QUINDI VUOL DIRE KE E STATO FATTO UN ENNESIMO ABUSO VISTO CHE IN ITALIA DOVREBBE ESSERCI LA LIBERTA DI INFORMAZIONE MA FACENDO QUESTO MI KIEDO VIVIAMO IN UN PAESE DEMOCRATICO O STIAMO SOTTO DITTATURA? ORE 5:34 SONO RIENTRATO A CASA DA 5 MINUTI PER LE ABITAZIONI NULLA DA FARE BLIZ CURATO NEI MINIMI DETTAGLI FORZE DELL'ORDINE SKIERATA ANTISOMMOSSA E CITTADINI KE NEANKE A PIEDI POTEVANO TRANSITARE E STATA UNA BRUTTA NOTTE SOPRATUTTO PER LE FAMIGLIE CARANNANTE E CARDAMURO"
Oppure quella di Lina M.

serviva davvero una marea di agenti x mettere alla porta una decina di povere persone?????? non ho mai visto uno spiegamento fi forze dell'ordine così, manco in tv per gli arresti eccellenti!! facevano davvero così paura i Carannante e i Cardamuro????? per piacereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee...uno schifo!!!!!! hanno caricato in 200 su una 30ina di persone...che caraggio da leoni...ma perchè nn vanno ad abbattere a Casal di Principe???? alle 3,15 sono tornata a casa delusa e addolorata
hanno appena detto su rai3 che gli abbattimenti sono venuti senza tensioni...nn è veroooooooo!!! hanno caricato e
minacciato!!!! altrochè..
O l’altro di Francesco Scotto di Santolo
Un blitz ben preparato, in ogni minimo dettaglio, e sono bastati pochi secondi, a Via Giulio Cesare e a Via Papinio Stazio a centinaia di carabinieri e poliziotti per vincere la resistenza di quanti all'una di notte erano stati allertati o spontaneamente sono riscesi in strada. Pochi minuti e cadeva anche la resistenza delle famiglie Cardamuro e Carannante. Dalle prime luci dell'alba le loro abitazioni verranno rase al suolo. Al di là del dramma per le famiglie, a cui rinnovo la mia totale vicinanza, e la perfetta operazione da parte delle forze dell'ordine, con qualche eccesso nei confronti di operatori dell'informazione e delle vittime degli abbattimenti, resta una notte allucinante a Bacoli. Augurare alle famiglie coinvolte di trovare le forze per ricominciare è l'unica cosa che si può dire loro la mattina del 20 dicembre. Ma restano impressa negli occhi le scene di una carica della polizia a cui tutti abbiamo risposto alzando le mani, come era giusto fare, e le urla degli agenti ad andare via. Urla che ancora, dopo quasi tre ore, ancora rimbombano. Era la mia prima esperienza di confronto con una forza così massiccia e così determinata. Ho ancora qualche dolore. Nulla in confronto al dramma che ho visto stanotte negli occhi di quelle donne, di quei ragazzi, di quegli uomini. Un Natale certamente triste.

VIDEO DEGLI ABBATTIMENTI


Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

Etichette:

187 Commenti:

Alle 20 dicembre 2011 02:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

che bastardi hanno aspettato che lasciavamo il paese

 
Alle 20 dicembre 2011 04:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

No camere e perche se si e' nel giusto e nella legalita perche evitare tanta malvaggialegalita ?

 
Alle 20 dicembre 2011 05:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

In piena notte quando i propietari erano lontani dalle case
Eppure pensavo che LA LEGGE poteva agire in pieno giorno perche' non facevano nulla di illecito a questo punto dobbiamo pensare che la procura sta eliminando le prove che la possono incriminare dei propri malfatti.
In piena notte e con 500 uomini ( uomini poi non so)
Se tutto questo sarebbe successo a Gennaio o a febbraio forse tutti avrebbero agito in modo differente compreso i proprietari delle case ma una settimana prima di Natale questo e solo uno schifo.
Auguro al PROCURATORE E A TUTTI GLI uomini IN DIVISA PRESENTI ALL"ABBATTIMENTO LO STESSO NATALE che passeranno i CARDAMURO e i CARANNANTE.
Mi vergogno ogni giorno di piu di essere Italiano
Peppe Esposito

 
Alle 20 dicembre 2011 05:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vorrei inserire il mio nome e cognome e non avere paura di esprimere un'opinione...
invece ho paura, paura per me e per la mia famiglia di dire che non ho la pancia piena e sono contento per gli abbattimenti. Il nostro territorio poteva regalarci molta ricchezza, invece lo abbiamo cementificato e deturpato. Un freno ci voleva, mi dispiace per le famiglie in questione, veramente e sinceramente mi dispiace, ma un freno ci voleva. E spero che serva da freno..

 
Alle 20 dicembre 2011 05:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

SONO STATO PRESENTE TUTTA LA NOTTE E UNA VERGOGNA HANNO MILITARIZZATO UN PAESE UN FUNZIONARIO DELLE FORZE DELL'ORDINE ALLA RICHIESTA DEL CONSIGLIERE JOSI GERARDO DELLA RAGIONE DI POTER ACCEDERE IN UN AREA CHIUSA NELLE VICINANZE DI CASA DEI CARDAMURO GLI E STATO RISPOSTO QUI NON PASSA NESSUNO CATEGORICAMENTE ED HA AVUTO IL RIFIUTO UN FOTOREPORTER QUINDI VUOL DIRE KE E STATO FATTO UN ENNESIMO ABUSO VISTO CHE IN ITALIA DOVREBBE ESSERCI LA LIBERTA DI INFORMAZIONE MA FACENDO QUESTO MI KIEDO VIVIAMO IN UN PAESE DEMOCRATICO O STIAMO SOTTO DITTATURA? ORE 5:34 SONO RIENTRATO A CASA DA 5 MINUTI PER LE ABITAZIONI NULLA DA FARE BLIZ CURATO NEI MINIMI DETTAGLI FORZE DELL'ORDINE SKIERATA ANTISOMMOSSA E CITTADINI KE NEANKE A PIEDI POTEVANO TRANSITARE E STATA UNA BRUTTA NOTTE SOPRATUTTO PER LE FAMIGLIE CARANNANTE E CARDAMURO. GIACOMO D.P

 
Alle 20 dicembre 2011 06:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' chiaro che le istituzioni hanno voluto dimostrare che sono piu'forti del popolo

 
Alle 20 dicembre 2011 07:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

solo vomito!!!!!!!!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 07:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Figli di trota!! noi vittime dello...STATO!non si agisce cosí!VERGOGNA!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 07:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

‎"Giustizia è stata fatta".... Restiamo in fiduciosa attesa dell'abbattimento di tutti gli eco - mostri, molti di essi adibiti a strutture ricettive, costruiti anche recentemente sulle nostre coste, sui nostri costoni tufacei, sui terreni demaniali! E non mi si venga a dire che sono stati "legalizzati"! Uno scempio è sempre uno scempio anche se "sanato" o "legalizzato"! Passando a questioni di ordine pubblico, ci si chiede: se per abbattere due edifici di necessità abitati da semplici nuclei familiari, è stato necessario un tale assedio e militarizzazione ad ampio raggio; e l'uso di tanta ferocia; per abbattere gli eco mostri, cosa faranno? Rosaria Abbundo.

 
Alle 20 dicembre 2011 07:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

nemmeno l invasione della Polonia fu tanto violenta che vergogna.....

 
Alle 20 dicembre 2011 07:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

e' una vera carognata!!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 08:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

giustizia e' stata fatta ' a tutti i perbenisti di bacoli vi auguro di non dovervi mai trovare in una situazione anche in minima parte analoga .siete dei quaquaraqua!!!!!!!!!!!1

 
Alle 20 dicembre 2011 08:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

colpo di forza dello stato...
e noi cittadini cosa aspettiamo
damo soprusi di vigili assessori tecnici
viva la legalita'

 
Alle 20 dicembre 2011 08:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma che vi aspettavate?? Che vi mandassero una cartolina?? E' nella logica dei bacolesi, vogliono essere avvertiti prima che arrivi un controllo per un abuso.

 
Alle 20 dicembre 2011 08:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Le dimissioni del sindaco non sono servite a niente!
Ora deve dimettersi anche l' assessore all' urbanistica! E l' ing. Capo Balsamo!
E anche i consiglieri comunali, tutti, non solo quelli della maggioranza cioè della stessa politica del sindaco!
Bacoli è un paese abbattuto e distrutto!
Maledetta ingiustizia!

 
Alle 20 dicembre 2011 08:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosy Chef
sono appena tornata a casa...è tutto finito...sono arrivati in tanti, sono arrivati organizzati e ben armati, sono arrivati decisi a caricare e sfondare la nostra piccola resistenza. Le ruspe hanno spostato le macchine che avevamo messo di traverso, come fossero sacchi di patate...senza manco cercare di avvisare diplomaticamente i proprietari...aevoglia di suonare il clacson e gridare per tutto il paese...nessuno è sceso per seguirci. L'abbattimento è iniziato. Onestamente ho paura. Quà è andato a finire che le stesse Forze dell' Ordine che giurarono di difendere il popolo italiano ci si stanno ritorcendo contro...la barbaria con cui sono stata messa all'angolo e intimidata di non parlare è allucinante. Lo stesso il modo in cui sono entrati in casa Cardamuro e Carannante. Mi sà tanto di deportazione tipo 2a Guerra Mondiale

 
Alle 20 dicembre 2011 08:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Massimiliano Sciacca
perchè non abbattono prima gli abusi di berlusconi e di tutti i politici compresi quelli di Bacoli e dintorni , e poi alla fine quelli dei cittadini?

 
Alle 20 dicembre 2011 08:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Fevola
ROSY NON HO PAROLE

 
Alle 20 dicembre 2011 08:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Chiara Schiano
SCANDALOSO.....

 
Alle 20 dicembre 2011 08:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Massimiliano Sciacca
abbattiamo le caserme , saranno abusive anche quelle..

 
Alle 20 dicembre 2011 08:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Peppe Egizzo
È lo scempio che ha fatto il sindaco a baia è autorizzato?

 
Alle 20 dicembre 2011 08:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Abbundo
‎"Giustizia è stata fatta".... Restiamo in fiduciosa attesa dell'abbattimento di tutti gli eco - mostri, molti di essi adibiti a strutture ricettive, costruiti anche recentemente sulle nostre coste, sui nostri costoni tufacei, sui terreni demaniali! E non mi si venga a dire che sono stati "legalizzati"! Uno scempio è sempre uno scempio anche se "sanato" o "legalizzato"! Passando a questioni di ordine pubblico, ci si chiede: se per abbattere due edifici di necessità abitati da semplici nuclei familiari, è stato necessario un tale assedio e militarizzazione ad ampio raggio; e l'uso di tanta ferocia; per abbattere gli eco mostri, cosa faranno?

 
Alle 20 dicembre 2011 08:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gennaro Savio
Bacoli città sotto assedia. Stamattina scene da Stato di polizia, dell'infame sistema economico e sociale capitalistico che fa la guerra al popolo, che fa il forte coi deboli e il debole coi forti: che vergogna!!! Uno Stato rappresentato dalle forze politiche di tutto l'arco costituzionale di centro, centrodestra e centrosinistra e pensare che ci sono ancora senatori, deputati e sindaci che hanno la faccia tosta di strumentalizzare questa tragedia e non vengono presi a calci nel sedere da chi è vittima dei loro soprusi. Gli Atei come me spesso vengono additati come diavoli da gentaglia che predica bene e razzola male. Stamattina abbiamo avuto la dimostrazione che i disumani si annidano proprio tra coloro che la domenica vanno a sbattersi la mano al petto semmai commovendosi anche per l'avvicinarsi del Natale. Ma andate al quel paese, per non dire altro.

 
Alle 20 dicembre 2011 08:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lina Maione
serviva davvero una marea di agenti x mettere alla porta una decina di povere persone?????? non ho mai visto uno spiegamento fi forze dell'ordine così, manco in tv per gli arresti eccellenti!! facevano davvero così paura i Carannante e i Cardamuro????? per piacereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee...uno schifo!!!!!! hanno caricato in 200 su una 30ina di persone...che caraggio da leoni...ma perchè nn vanno ad abbattere a Casal di Principe???? alle 3,15 sono tornata a casa delusa e addolorata
hanno appena detto su rai3 che gli abbattimenti sono venuti senza tensioni...nn è veroooooooo!!! hanno caricato e minacciato!!!! altrochè..

 
Alle 20 dicembre 2011 08:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nuccia Riccio
QUESTO è LO STATO CHE ABBIAMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 08:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Fabiola Mazzella
è tutto finito...lo stato ha vinto.....

 
Alle 20 dicembre 2011 08:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Salemme
stai tranquilla, quelli rimarranno dove sono......

 
Alle 20 dicembre 2011 08:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vogliamo analizzare attentamente nello specifico chi sono, nella stragrande maggioranza, gli abusivi????
1) commercianti............
2) imprenditori..............
3) piccoli proprietari baciati dalla fortuna.......sempre a scapito di qualcuno, la storia ci insegna che con il solo lavoro ONESTO a stento puoi campare.
Queste categorie evadono il fisco, lavorano senza emettere fatture ne scontrini e hanno dipendenti i quali sono sottopagati e senza contributi e spesso senza i requisiti anti infortunistici appropiati a svolgere il proprio lavoro, e tutti insieme si barcamenano nei meandri delle leggi italiane, aiutati da avvocati fiscalisti notai e i politici di turno, lo sappiamo tutti come funzionano queste cose.
Tutto questo sempre e solamente in barba a chi conduce una vita dignitosa che osserva le leggi paga i contributi non evade le tasse e non guarda l'erba del vicino che è sempre più verde.

 
Alle 20 dicembre 2011 08:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anna Davide
‎:( ma xche nn lo lasciano vivere in santa pac enelle loro case??? non ho idea e uno schifo l'italia :(

 
Alle 20 dicembre 2011 08:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma quale dimissioni del sindaco
Ma quale crisi politica in paese
Ma non ve ne siete accorti che
Ma possibile che non avete capito niente

 
Alle 20 dicembre 2011 08:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosaria Salemme
Lo chiamano "Stato di diritto",ma in realtà di diritto, di giusto, di socialmente equo c'è rimasto ben poco: i diritti dei singoli cittadiini vengono sistematicamente calpestati, c'è una disparità di trattamento abissale tra chi può vantare crediti in certi settori e chi invece non ha nessuna voce in capitolo; hai voglia a fare manifestazioni, cortei, fiaccolate, collegamenti in diretta con la "tv di stato": le ruspe, oltre che radere al suolo le abitazioni, radono al suolo anche la dignità ed i diritti di noi poveri cittadini, inermi ed impotenti di fronte a decisioni arbitrarie che, nel più totale contrasto con i principi costituzionali, fanno ciò che credono in nome di una "giustizia" la cui bilancia tende sempre più pericolosamente da una sola parte:quella del più forte, ed è sempre stato così, non è mai cambiato niente e mai cambierà,rassegniamoci.....

 
Alle 20 dicembre 2011 08:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

LA MIA SOLIDARIETA' ALLE FORZE DELL'ORDINE!A Bacoli c'è gente onesta che paga,anche con grossi sacrifici,un fitto o un mutuo. MA QUALE ABUSO DI NECESSITA,non mi sembra che si siano fatti una stanza e un bagno !

 
Alle 20 dicembre 2011 08:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Porcelli
se proprio volete abbattere, non abbattete le case della gente che vive con sacrifici, abbattete ristoranti e locali abusivi costruiti su suolo demaniale.

 
Alle 20 dicembre 2011 08:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carannante Anna
arrivano di nuovo le ruspe....accompagnate da migliaia di carabinieri....guerra al fusaro...

 
Alle 20 dicembre 2011 08:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ho fatto una triste scoperta ... la capanna di Gesù, Giuseppe e Maria ... era ABUSIVA ... e mò????

 
Alle 20 dicembre 2011 08:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

che schifo avessero usato la stessa forza da 30 anni allora si ma che vogliono dimostrare un niente è una querra di classe oramai la classe media non esisterà più povera italia dove è l' eguità'???????

 
Alle 20 dicembre 2011 09:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

al netto dei grotteschi toni epici ed apocalittici usati per tentare di mascherare una insostenibile ed ipocrita difesa della illegalità, va ricordato che ruspe e dispiegamento massiccio delle forze dell'ordine si sono resi necessari per far rispettare non lo sghiribizzo di un isolato magistrato in crisi di furore megalomane, ma bensì tutti i gradi di giudizio possibili ed immaginabili, e le farneticazioni di soggetti tipo g. savio, non fanno altro che aggiungere confusione ad una situazione già di per sé complessa.

certo, vanno abbattuti anche (e soprattutto!) gli eco-mostri, in particolare quelli destinati ad un uso commerciale, e magari edificati su suolo pubblico o demaniale, ma gli interventi demolitivi seguono l'ordine con cui è emessa la sentenza, e non quello arbitrario dei desideri della gente ; anni di insulsi "amici" o "forum" forse hanno convinto qualcuno che la legge è frutto di chiacchiere sbrodolate in salotti televisivi; è toccata, per primi, a cardamuro e carannante, ma non ci vedo un intento persecutorio.

adesso, andate a presentare il conto ai politici intrallazzieri che vi hanno illuso di godere dell'impunità, ed alle imprese di costruzioni che hanno lavorato abusivamente per voi...bacoli è caratterizzata dalla presenza di elementi che riuniscono nella stessa persona entrambe le funzioni, e sono i più amati dai cittadini, alla prova del voto delle elezioni amministrative...vi sono piaciuti ?!?...e teneteveli cari cari !

 
Alle 20 dicembre 2011 09:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

ermà, mo' puoi tornare, anche stavolta hai confermato il tuo perfetto tempismo e la tua raffinata paraculaggine...

 
Alle 20 dicembre 2011 09:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ha vinto lo stato...giusto o sbagliato che sia hanno fatto rispettare la legge!

 
Alle 20 dicembre 2011 09:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Solidarietà e rispetto per il dolore di queste persone. Stiano in silenzio i commentatori da quattro soldi che stanno al calduccio vicino ad un pc e fanno i moralisti ma che alla prima occasione violano la legge a loro piacimento.
Purtroppo gli abbattimenti ci sono stati e credo che continueranno ma vorrei suggerire un ultimo atto di coraggio alle famiglie interessate: non siate omertosi, non abbiate paura. Unitevi, parlatevi e denunciate chi vi ha "rassicurato" quando avete deciso di costruire. Credo che, se loro hanno "condiviso" le vostre colpe, adesso debbano pagare insieme a voi. Solo così il vostro sacrificio non sarà stato vano. Solo così potrete veramente dare un segnale di cambiamento.

 
Alle 20 dicembre 2011 09:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Paola Nugnes
tornando ieri sera a Pozzuoli, di notte abbiamo visto una città in assedio...pagheranno solo i più deboli pagheranno solo gli ultimi...
..pagheranno gli indifesi..quelli che hanno già pagato, con il soppruso, con l'ignoranza, con la negazione di informazioni, con l'ostruzionismo, con le infinite mazzette date certamente a qualche funzionario a svariati vigili urbani...che hanno pagato con l'ignoranza dei loro diritti..

 
Alle 20 dicembre 2011 09:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Scotto Rosato
gerardo ora che si fa'? inziamo a dire la verita' ai cittadini di bacoli ,è tu che sei consigliere fatti valere.

 
Alle 20 dicembre 2011 09:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

fatto bene... quando le hanno costruite a cosa pensavano??? noi possiamo tutto?..e qua mi fero.

 
Alle 20 dicembre 2011 09:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenza Lucignano
non so che dire,siamo al limite della disumanità!

 
Alle 20 dicembre 2011 09:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Invece di occuparsi dei veri delinquenti...ai quali tra l'altro tutto è permesso perchè se la fanno sotto ad affrontarli, con chi se la prendono...con la povera gente...che schifo!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 09:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non ho seguito dall'inizio la vicenda abbattimenti, ma mi chiedo come mai la stampa e il movimento cinquestelle siano vicini a persone che hanno violato la legge invece di lodare l'operato delle forze dell'ordine....
Dario.

 
Alle 20 dicembre 2011 09:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

i politici che anno permesso di costruire non ci sono più pensate quanti carabinieri e vigili prendevano il regalino il pollo le uova fresca ecc. ecc. i voti ai politici i geometri e gli avvocati uno in particolare un certo antonio avvocato famoso bastavano dieci milioni e in procura si aggiustava tutto per tutti a don antonio don enrico............

 
Alle 20 dicembre 2011 09:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lucy Colandrea
come posso parlare a mio figlio di rispetto della legge, delle istituzioni?
come posso guardare mio figlio negli occhi e parlare di legalità, illegalità?
come posso cercare di fargli capire cosa sia la giustizia?
come?
me lo spiegate come posso fare?
quando mio figlio studierà il significato di nazione, come farò a spiegargli che dovrebbe basarsi su un sentimento popolare?
e che natale sarà questo, per tutti noi?
ci sederemo a tavola e parleremo di solidarietà, di valori, di un cumulo di cazzate.
perchè a mio figlio insegnerò che non sempre è giusto rispettare la legge, che talvolta dovrà opporsi con tutte le sue forze a che la legge cieca e diseguale sia applicata.
dovrò spiegargli che a volte sarà più equo avere comportamenti illegittimi, ma giusti.
come faccio a spiegare a mio figlio che esiste uno stato da rispettare, e che dobbiamo aspettarci garanzie da questo stato e non da altre organizzazioni?
come?
ditemelo come.
perchè sicuramente esiste un modo per parlargli di queste cose.
ma in questo momento io non so come fare.

 
Alle 20 dicembre 2011 09:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Viva lo Stato Viva la giustizia politica Viva la camorra legale Viva i vigliacchi che si arricchiscono a scapito dei poveri Abbasso i cittadini onesti Abbasso i sacrifici della gente E CONTINUIAMO A FAR ARRICCHIRE I POLITICI CON LA SCUSA DI UNO STATO IN CRISI, HITLER NON ERA NESSUNO RISPETTO AL NOSTRO STATO ITALIANO CHE ASCOLTA LE DIFFICOLTA' DELL'EUROPA E NON QUELLA DEI CITTADINI.

 
Alle 20 dicembre 2011 09:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Merone Lucia
la legge ha ben altro di cui occuparsi oggi.....altro che abbattere case gia' abitate da 10 anni!

 
Alle 20 dicembre 2011 09:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pronto Ceramica Bacoli
NON CI SONO PIU' PAROLE PER ESPRIMERE TUTTO QUESTO.
NON SI E' MAI VISTO UN DIPIEGAMENTO DI FORZA DI QUESTA ENTITA' NEL NOSTRO PICCOLO CENTRO.
CHE BRUTTO NATALE PER QUESTA POVERA GENTE, E TUTTI NOI !!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

"Ha vinto lo stato, piena solidarietà, è l'apocalisse, lasciateci vivere in pace..."
Ma la sapete una cosa?
Lo Stato ha perso! Perchè c'è gente che si unisce solo per pararsi il culo perchè si sa che sotto sotto qualcosa di marcio c'è! E avrà sbagliato lo stato nei modi, ma non crediate che voi che avete subito questo spiacevole evento o che stiate per subirlo siate solo vittime! VOI SIETE ARTEFICI (mi riferisco a chi non è in regola!) e non ci sono scuse! Spiegate alle persone che si fanno un culo così nonostante potessero tranquillamente fare come voi e costruire laddove non si poteva perchè dovrebbero appoggiarvi! Spiegate perchè dovete rendere Bacoli un inferno perchè volevate fare i furbi! E soprattutto spiegate perchè in questa solidarietà si è dovuti arrivare a minacciare negozianti che ringraziano Dio se arrivano a fine mese!
Ciò non significa che non sono d'accordo sul fatto che le case di tutti, compresi i ricchi, vadano abbattute, ma non è questo il modo! Passiamo dalla parte del torto così, ed assurdo che non ve ne rendiate conto! Si faccia in modo di far abbattere prima i veri eco-mostri e sarei veramente d'accordo, ma qui l'intento mi è sembrato veramente un altro!
E con questo non voglio essere offensivo, ma parlano i fatti. E i fatti sono che qui più per lottare per l'abbattimento di tutti gli edifici abusivi, si sta facendo in modo di lasciarli in piedi tutti, anche quel mostro che si trova nei pressi della Casina Vanvitelliana.

 
Alle 20 dicembre 2011 10:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Giovanna Costagliola
Scioccata e disgustata!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Lucci
che schifo

 
Alle 20 dicembre 2011 10:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luisa Di Pierno
ke grandissimo skifo.........

 
Alle 20 dicembre 2011 10:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Scommettiamo che LE RUSPE PER LE MEGA-ANTENNE DELLA WIND NON CI SARANNO?
Eh,sì!Perchè I POTENTI OTTENGONO TUTTI I PERMESSI CHE VOGLIONO!
LORO POSSONO DETURPARE IL TERRITORIO,LORO POSSONO COSTRUIRE,LORO POSSONO AVVELENARE LA POVERA GENTE.Per loro esistono LEGGI SPECIALI!
E scommettiamo che NESSUNO di quelli che finora
ha GRIDATO ALL'ABBATTIMENTO E ALLA TUTELA DEL TERRITORIO FARA' NIENTE?
Eh,sì!Là,l'invidia sociale non ci sarà! E' il vicino che è stato capace di costruirsi una casa che va combattuto ed eliminato!
"Viva LA CONNESSIONE SICURA! GIU' LA CASA DEL VICINO!"

 
Alle 20 dicembre 2011 10:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Militarizzando Bacoli stanotte si è evitato un'altra sceneggiata,si è proceduto al ripristino della legalità con enormi costi per lo stato tutti quegl'uomini in divisa saranno costati un'ira di Dio,Josi ha cercato di entrare per fare cosa ???? Josi perchè non si batte per il ripristino in tutta la cittè della LEGALITA' perchè non chiede di entrare all'OBLIO dove ci sono tre villette "bellissime" abusive su terreno demaniale, Giosi perchè invece di entrare non denuncia gli ABUSI di via bellavista
ANCORA UNA VOLTA LE FORZE DELL'ORDINE SONO STATE MOLTO PROFESSIONALI
Perchè nessuno dice che il sindaco passata la bufera ritirerà le dimissioni con buona pace della moralità e della coerenza

 
Alle 20 dicembre 2011 10:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lucy Colandrea
come posso parlare a mio figlio di rispetto della legge, delle istituzioni?
come posso guardare mio figlio negli occhi e parlare di legalità, illegalità?
come posso cercare di fargli capire cosa sia la giustizia?
come?
me lo spiegate come posso fare?
quando mio figlio studierà il significato di nazione, come farò a spiegargli che dovrebbe basarsi su un sentimento popolare?
e che natale sarà questo, per tutti noi?
ci sederemo a tavola e parleremo di solidarietà, di valori, di un cumulo di cazzate.
perchè a mio figlio insegnerò che non sempre è giusto rispettare la legge, che talvolta dovrà opporsi con tutte le sue forze a che la legge cieca e diseguale sia applicata.
dovrò spiegargli che a volte sarà più equo avere comportamenti illegittimi, ma giusti.
come faccio a spiegare a mio figlio che esiste uno stato da rispettare, e che dobbiamo aspettarci garanzie da questo stato e non da altre organizzazioni?
come?
ditemelo come.
perchè sicuramente esiste un modo per parlargli di queste cose.
ma in questo momento io non so come fare.
43 secondi fa · Mi piace

 
Alle 20 dicembre 2011 10:27 , Anonymous New Project ha detto...

Lo Stato ha fatto valere i diritti del popolo legale con l'abbattimento di quanto abusivamente edificato. Ribadisc che, allorquando un abusivo edifica, sa BENISSIMO a cosa và incontro. Peraltro, da ciò che è trapelato, diverse case son state ABUSIVAMENTE relaizzate DOPO il condono del '94, cioè in pieni ANNI '90. E già! Perchè, già nel secondo condono (1994), diverse persone iniziavano a fare furbate del tipo "Dichiaro da condonare ciò che ancora dev'essere realizzato"...! E allora, nel 2003, prima di legiferare il nuovo condono, è stata fatta una bella mappatura satellitare/fotografica di tutta Italia, cosicchè si potesse evitare di dichiarare abusivismi post-2003. Contestualmente , si è di molto limitata la possibilità di condonare quanto edificato in zone vincolate e/o edifici vincolati. E le oblazioni elargite per ottenere il condono,. NON OTTENIBILE, son servite solo per depenalizzare un reato che avrebbe macchiato penalmente la fedina penale. Ma, di fatto, GLI ABUSI PALESEMENTE ESEGUITI IN SPREGIO A PIANIFICAZIONI URBANISTICHE NON SONO CONDONABILI!
Del chè, lo Stato, con le demolizioni in atto, manifesta il rispetto della legalità. CONTRO coloro che hanno fatto CAMORRISTIACMENTE fermare un intero paese, MINACCIANDO commercianti e ragazzi che andavano a scuola, a pena di malmenarli e bruciare i negozi, in piena crisi economica!
Mi auguro, ora, che le demolizioni PROSEGUANO nei confronti di TUTTI COLORO che hanno frodato ed abusivamente edificato. Dai grandi proprietari ai piccoli. Poichè la legge DEVE INTERVENIRE nei confronti di TUTTI, in modo ASSOLUTAMENTE EQUO, per ristabilire il rispetto del territorio nell'interesse di TUTTI. Ed intervenga OVUNQUE.

 
Alle 20 dicembre 2011 10:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma che vi aspettavate?? la Procura mica avvisa che sta arrivando come è uso presso altre amministrazioni dell nostra zona? Sto legendo commenti assurdi di persone che dicono che ai figli insegneranno che non è sempre giusto rispettare la legge... Bravi! così faranno la fine dei genitori ignoranti ed abusivi. Ricordo a tutti che Bacoli ormai è etichettata come il PAESE DEGLI ABUSIVI, non avranno nessuna pietà per i bacolesi e come sfidare lo Stato apertamente. Le Istituzioni non devono mai essere provocate pubblicamente altrimenti la reazione diventa automatica ed esemplare! Per questa situazione dovete ringraziare i responsabili di questo sito che hanno contribuito ad alimentare la cagnara mediatica che ha stravolto Bacoli. Grande contributo è stato anche quello di Josi Della Ragione, che si è dimostrato un ottimo populista, promotore del movimento pro abusivi di necessità, il quale, da quello che ho letto, voleva assistere agli abbattimenti superando il cordone delle forze dell'ordine, manco fosse un onorevole della Repubblica.

 
Alle 20 dicembre 2011 10:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma come si fa a difendere l'abusivismo????!!!!! Forse perchè chi lo difende è anch'egli un abusivo e quindi un illegale!! Hanno fatto bene!! Oppure si pensa che si possa costruire dove si vuole?? Allora io che vorrei vivere a Via Caracciolo, stanotte mi costruisco una bella casetta sul lungomare!!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

io nn riesco a spiegarmi perchè laringe è il re dello scalandrone,ha un ristorante,un altro lo ha fatto a cuma su rovine romane,la dragonara costruito interamente su rovine romane,baia dei cesari(dell'ex sindaco coppola)costruito su rovine romane,il resort a baia sempre di coppola costruito su beni archeologici,e altri ancora.
PRATICAMENTE TUTTA GENTE CHE HA AVUTO IL PERMESSO DI ABUSARE SU ROVINE ROMANE,SENZA CHE NESSUNO DICESSE NULLA,E CHISSà PERCHè SOLO LORO ABBIANO AVUTO I PERMESSI,E POI ABBATTETE LA POVERA GENTE.

LA MAGISTRATURA DEVE INDAGARE,O BUTTANO GIù TUTTI O NESSUNO

 
Alle 20 dicembre 2011 10:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

A me prima facevamo tanta pena, ma dopo aver visto tutte quelle foto sul profilo di Pasquale Cardamuro non so!! Vacanze di lusso, una Mercedes costosissima, cene, feste alla grande etc..., insomma non e' una di quelle famiglie cosi tanto disperate come hanno voluto far credere in tv!
A questo punto arrivo alla conclusione Che questa famiglia abbia costruito coscientemente la loro casa abusiva con l' intenzione di fare i furbi ed eludere lo Stato!
La situazione e' disastrosa non lo metto in dubbio, pero' certamente non si puo' dire Che








'
dire Che la famiglia Cardamuro abbia costruito la loro casa per necessita', ma come tanti altri

 
Alle 20 dicembre 2011 10:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Boh!!!
potevano perlomeno far trascorrere le Festività di Natale in santa pace.
Adesso spero solo una cosa che si inizino ad abbattere gli scempi costruiti in aree demaniali!!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

E STATO PROIBITO DI RIPRENDERE VIDEO !!
QSTA E DITTATURA

 
Alle 20 dicembre 2011 10:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

....voglio proprio vedere adesso se gli abbattimenti toccheranno anche le ville abusive e gli scempi in cemento armato che sul serio devastano il paesaggio....

 
Alle 20 dicembre 2011 10:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

mi vergogno di essere italino..............

 
Alle 20 dicembre 2011 10:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

che bel risveglio......nel cuore della notte poi! sono solidale alle vittime in questione!!TUTTE!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

povera gente...svegliata durante il sonno x uscire fuori e vedere la propria casa cadere giu !!! ke incubo...!!!! povere povera gente ! mamma mia ! ma nn avevano avuto il rinvio x il 10 gennaio ?

 
Alle 20 dicembre 2011 10:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

A pochi giorni da Natale, lo stato ha ritenuto di vitale importanza l'abbattimento di case di necessita'. Tutto cio' e' vergognoso: ma i cittadini non dovrebbero oessere tutelati in qualche modo?

 
Alle 20 dicembre 2011 10:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lo chiamano "Stato di diritto",ma in realtà di diritto, di giusto, di socialmente equo c'è rimasto ben poco: i diritti dei singoli cittadiini vengono sistematicamente calpestati, c'è una disparità di trattamento abissale tra chi può vantare crediti in certi settori e chi invece non ha nessuna voce in capitolo; hai voglia a fare manifestazioni, cortei, fiaccolate, collegamenti in diretta con la "tv di stato": le ruspe, oltre che radere al suolo le abitazioni, radono al suolo anche la dignità ed i diritti di noi poveri cittadini, inermi ed impotenti di fronte a decisioni arbitrarie che, nel più totale contrasto con i principi costituzionali, fanno ciò che credono in nome di una "giustizia" la cui bilancia tende sempre più pericolosamente da una sola parte:quella del più forte, ed è sempre stato così, non è mai cambiato niente e mai cambierà,rassegniamoci.....

 
Alle 20 dicembre 2011 10:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

che tristezza!!!! come si può pensare di trascorrere un NATALE sereno se sai che ci sono uomini donne e sopratutto bambini senza casa solo ...perchè lo STATO così ha deciso...

 
Alle 20 dicembre 2011 10:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lo Stato doveva dare una prova di forza. Non poteva permettersi di cedere e doveva dimostrare di essere più forte di alcune sparute migliaia di cittadini.
C'è da chiedersi però, perché non da la stessa prova di forza per esempio avendo il coraggio di tassare i capitali scudati, abbassando gli stipendi di parlamentari & Co., tassando i beni di lusso, anziché aumentare le tesse indistintamente a tutti, anche a chi non ha perso il lavoro e non riesce più ad arrivare manco alla metà del mese? Perché non contrasta con la stessa forza e attivamente Mafia, Camorra e 'Ndrangheta che si sa (e lo dice Aldo Grasso, non io!) è la più grande S.p.a. d'Italia, con l'investimento di ingenti capitali in attività pulite e che paradossalmente danno anche lavoro ai cittadini, invece di sbandierare ai quattro venti un arresto, se pur esemplare, che avviene di tanto in tanto? Perché non punisce in maniera esemplare chi evade centinaia di migliaia di euro di tasse che contribuiscono ad aumentare il debito pubblico? O per esempio contrasta seriamente il lavoro nero che costituisce il 50% almeno del lavoro sommerso in Italia?
Qualcuno avrà mai il coraggio di dare risposta a tutte queste domande?
Ai posteri, l'ardua sentenza!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

:( ma xche nn lo lasciano vivere in santa pac enelle loro case??? non ho idea e uno schifo l'italia :(

 
Alle 20 dicembre 2011 10:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

SEMBRA BAGDAD-.....VERGOGNAAAAAAAAAAAA

 
Alle 20 dicembre 2011 10:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

ARRESTATI X AVER DIFESO LA PROPRIA CASA...........!!!
SI PARLA DI LEGGI NON RISPETTATE,MA QUANN S TRATTAV E' MAGNA' SORD CA PAL,A NESSUNO SONO MAI INTERESSATE......
SI PARLA DI UN ABUSIVISMO CHE FINO A IERI X IL NOSTRO COMUNE ERA NA RENNT SPAS U SOL.....E ADESSO SENZA UN MINIMO DI RISPETTO VIENE RASO TUTTO AL SUOLO....."VERGOGNAAAAAAAAAAA"

 
Alle 20 dicembre 2011 10:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

NON CI SONO PIU' PAROLE PER ESPRIMERE TUTTO QUESTO.
NON SI E' MAI VISTO UN DIPIEGAMENTO DI FORZA DI QUESTA ENTITA' NEL NOSTRO PICCOLO CENTRO.
CHE BRUTTO NATALE PER QUESTA POVERA GENTE, E TUTTI NOI !!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Elio Della Ragione
in un paese dove per realizzare il sogno di avere un tetto tuo sopra la testa devi infrangere la legge costruendo una casa abusiva, vuol dire che sei un essere umano abusivo, hai messo al mondo dei figli abusivi... fate una cosa, visto che non abbiamo diritto ad una casa legale, abbatete noi. risolvete il problema alla radice...

 
Alle 20 dicembre 2011 10:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

OGGI E' GIORNO DAVVERO TRISTE!!!!!!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 10:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Peppe Giardino
Completamente d'accordo con l'anonimo del 20/i2 ore 09,25 (perchè anonimo, hai detto delle cose giuste)e aggiungo.
Denunciate quelli che vi hanno fatto pagare pure i
vari condoni, ci vorrebbe un avvocato con le palle.
La mia piena solidarietà a queste due famiglie

 
Alle 20 dicembre 2011 10:51 , Anonymous bianca scotto di fasano ha detto...

Ai politici e ai Parlamentari chiediamo se intendono riferirsi alla Proposta di legge già depositata in Parlamento AC. 2391 del 22.4.2009 o al Testo integrato ed approvato quale Odg dal Consiglio Regionale il 24.11.2011, chiediamo di impegnarsi a scrivere e proporre una nuova proposta di legge seria, chiara e definitiva che risolva tutti i problemi e le criticità connesse ai Condoni e introduca dispositivi per eliminare e scongiurare nuovi abusi edili e scempi al territorio soprattutto dove ci sono aree paesaggistiche di notevole pregio. Una norma che metta ordine alle tre normative sui condoni. Se la politica insiste a proporre solo semplici emendamenti per il terzo condono, queste iniziative saranno sempre considerate come solite furbate della politica che vuole premiare gli abusivi. Oggi la Politica ha l'occasione storica di fare chiareza ed essere responsabile. Infatti sia il Parlamento Camera e Senato e sia il presidente della Repubblica non hanno approvato già in precedenza questi tentativi di introdurre emendamenti. Ci cuole un testo chiario e definitivo. per questo chiediamo o di dare attenzione a documenti e Proposte Ufficiali già scritte oppure di riscrivere altre proposte che vadano a risolvere con chiarezza quanto riportato nelle proposte in parola

 
Alle 20 dicembre 2011 11:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grande spiegamento di forze per 2 abbattimenti, ma chi paga?
Naturalmente pantalone ovvero noi poveri fessi con le nostre tasse.
In ogni caso questa notte lo stato e la magistratura hanno fatto capire che ci sono e che la legge va rispettata. Ora sarebbe gradita anche qualche inchiesta per scoprire come si edifica mezzo paese senza che nessuno dica niente, magari vedere anche qualche manetta sarebbe bello. Questo giochetto delle case chissà quanti soldini ha fatto muovere.
Per tutti quelli che parlano di abuso di necessità io non ho visto abbattere monolocali ma altri tipi di abitazioni.

 
Alle 20 dicembre 2011 11:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Questo ė il giorno zero!da domani invito i signori cardamuro e carannante a fare indagini private e portare a conoscenza dell'opinione pubblica tutti gli abusi che ci sono a bacoli xke la legge è uguale per tutti,anche e soprattutto a chi porta una divisa o chi ci amministra!e nn cestinate questo messaggio abbiate le palle di pubblicarlo

 
Alle 20 dicembre 2011 11:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Leggendo i vari commenti non riesco a rendermi conto di come è fatta la gente.
Io posso provare solidarietà nei confronti di queste famiglie che si sono trovate senza casa in periodo che per tutti dovrebbe essere sereno ed armonioso. Tuttavia esistono delle leggi che parlano chiaro e che, se si vuole appartenere ad uno stato, vanno rispettate. Devo immaginare che tra le tante persone che scrivono contro gli abbattimenti la maggior parte ha abitazioni costruite in modo abusivo e mi chiedo se il fatto di aver costruito volutamente nel non rispetto della legge e magari il fatto di aver, molto probabilmente, corrotto qualche persona per continuare a farlo vi renda diverse da un ladro o da un truffatore. Mi rendo conto che questo paese non offre grandi prospettive economiche ma saresti scesi in piazza a difendere un uomo che magari per fame faceva una rapina o un furto magari proprio nel bar di una delle famiglie coinvolte dagli abbattimenti? IO credo proprio di no.
Con le vostre proteste il paese di Bacoli è stato etichettato come il "paese degli abusivi" e visto le vostre reazioni devo pensare che lo è davvero.
Le dimissioni del sindaco ridicole, le difficoltà vanno affrontate e lui stesso no può chiedere una sanatoria e un condono perché le sanatorie e i condoni sono stati la rovina dell'italia autorizzando tutti a fare tutto perchè poi alla fine si abbona tutto. A partire dall'evasione fiscale.

 
Alle 20 dicembre 2011 11:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

LE LEGGI VANNO RISPETTATE!!PERO VANNO FATTE CON CRITERIO,E DEVONO DEMOLIRE ANCHE PER I POLITICI CHE HANNO COSTRUITI ABUSIVAMENTE!PERO I POLITICI SONO RISPETTATI DALLO STATO!AH IL POTERE DELL ITALIA!SI SALVA CHI PUO!!.SENZA AIUTARE QUESTI DEBOLI CITTADINI! ADESSO VEDIAMO SE LO STATO E CON IL POVERO POPOLO SOVRANO O CON I POLITICI CHE HANNO FATTO COSTRUIRE!LO STATO E'L' ORGOGLIO DELLE FORZE DELL ORDINE,MA E UNA PIETA BUTTARE A TERRA QUESTE CASE,PERCHE HANNO FATTO DELLE LEGGI PER FARE ABUSIVISMO PER LE PROPIE LEGGI. SENZA I PIANI REGOLATORI.QUANDO CON BASSOLINO ANNO INCASSATO MILIARDI.E PECCATO MORTALE BUTTARE A TERRA QUESTE RISORSE CHE POTEVANO AIUTARE LA CRISI DELL ITALIA E DEI COMUNI.IL DIO VI PUNIRA CON LE STESSE VOSTRE MONETE !IN CHINA SI VIVE MEGLIOOOOOOO!

 
Alle 20 dicembre 2011 11:25 , Anonymous MATARESE.BIAGIO ha detto...

I DELINQUENTI SI MUOVONO DI NOTTE PER SORPRENDERE LE LORO VITTIME.VERGOGNA LA LIBERTA ITALIANA E ANDATA NEL CESSO.BRAVI CON LA STESSA FORZA CHE AVETE USATO PER ABBATERE LE CASE ORA USATELA PER COMBATTERE LA CRIMINALITA ORGANIZZATA SENZA CHIEDERE L AUSILIO DELL ESERCITO IN REALTA SIETE SOLO DEI GRAN CAGASSOTTI..

 
Alle 20 dicembre 2011 11:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

DI TUTTO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO SONO VERAMENTE MORTIFICATO MA LA COSA CHE MI FA TANTA RABBIA E VEDERE IL SINDACO DI BACOLI SOLO E ABBANDONATO DAI RESTANTI POLITICI DI BACOLI DURANTE LA FIACCOLATA.
VERGOGNA AI CONSIGLIERI COMUNALI CHE NON HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI STRINGERSI A FIANCO DEL PRIMO CITTADINO.
VERGOGNA NON MERITATE DI RAPPRESENTARE LA NOSTRA CITTA'.
DIMETTETEVI ED ESPATRIATE CON TUTTE LE VOSTRE CATTIVERIE.

 
Alle 20 dicembre 2011 11:27 , Anonymous TONY ha detto...

mi vergogno di essere un italiano .PERFINO LE GUERRE SI SONO FERMATE NEL PERIODO NATALIZIO ...CHE SCHIFO............................ POI CI PARLANO TANTO DI DEMOCRAZIA ,MA DOVE STA LA DEMOCRAZIA SE HANNO SEQESTRATO TELECAMERE E TELEFONINI.... MA SIAMO GOVERNATI DAL GOVERNO O DALLA PREFETTURA ,??????????????? POSSIBILE CHE IL GOVERNO NON ABBIA POTUTO FAR NULLA PER QUEST'ABUSO??????????????????????????? NON E POSSIBILE CHE LA PREFETTURA ABBIA TUTTO QUESTO POTERE???????????????????? XCHE NON USA LE SUE FORZE PER FERMARE IL TRAFFICO DI DROGA E PROSTITUZIONE SE SI RITIENE COSI FORTE.O USA LA SUA FORZA SOLO CONTRO I DEBOLI??????????????? SECONDO ME QUESTO E STATA UNA FORMA DI RAZZISMO CONTRO IL POPOLO DI BACOLI. SI DOVEVA INTERVENIRE IN TUTTA LA CAMPANIA ,E NO SOLO VERSO I CITTADINI DI BACOLI..................NON LO CHIAMATE RAZZISMO QUESTO.......?????????VERGOGNA CITTADINI ORA DOBBIAMO SCENDERE IN PIAZZA CONTRO LE ISTITUZIONI.

 
Alle 20 dicembre 2011 11:28 , Anonymous TONY ha detto...

MA QUALE APPROVAZIONE IN ITALIA NON C E LA LIBERTA DI PAROLA E PENSIERO.

 
Alle 20 dicembre 2011 11:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ora bisogna denunciare i mandanti e i controllori!

 
Alle 20 dicembre 2011 11:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

Noi lo sapevamo, lo capimmo quando vedevamo i poliziotti coi passamontagna e i mafiosi a volto scoperto. Avemmo la conferma quando capimmo che dal 1860 al 2008, lo Stato ha sempre trattato la criminalità come un suo PARI. E poi ministri mafiosi, onorevoli camorristi, e imprenditori statali dranghetisti hanno fatto diventare la criminalità economia di Stato..... MA CHE COME I LADRI DI NOTTE, CHE RUBANO I SOGNI AI BAMBINI ED I SOLDI AI PADRI, LO STATO COME UNA VOLGARE ZOCCOLA DI APPARTAMENTO ABBATTE LE CASE DELLA POVERA GENTE PRESENTANDOSI COL BUIO E NASCOSTI DALLE OMBRE....non lo pensavamo. CHE SCHIFO. BACOLI GRIDA VENDETTA!

l'ABUSIVISMO è STATA UNA COSTRIZIONE, NON UNA SCELTA DELLA POPOLAZIONE.

INSORGERE è GIUSTO - NANDO DICè

 
Alle 20 dicembre 2011 11:45 , Anonymous New Project ha detto...

Si sta GIUSTAMENTE ripetendo ciò che è accaduto, in questi STESSI giorni, l'anno scorso. Infatti, anche l'anno scorso furono demoliti diversi abusi e case. Mi dispiace MOLTO per JOSI DELLA RAGIONE che, sia allora che nella presente circostanza, dà INGIUSTIFICATO appoggio agli abusivi. A coloro, cioè, cha hanno edificato fottendosene sia del prossimo che delle normative urbanistiche. E' una grande cavolata dire "qui è tutto vincolato, è colpa di chi non ci ha dato la concessione ed abbiamo quindi ugualmente costruito": Se le concessioni NON sono state date, c'erano VALIDI motivi. E, costruendo in sprzzo ai dinieghi, manifesta la strafottenza di questo popolo di furbetti. Ovviamente VANNO DEMOLITI TUTTI GLI ABUSI, dai piccoli ai grandi... E, evidenzio, che qui NON si stanno abbattendo monolocali di "Povera gente", ma case di oltre 150 mq, di persone BEN AGIATE (avete visto il profilo facebook di PASQUALE CARDAMURO?? Vedrete che ha fatto crociere in MEZZO MONDO, che è proprietario di un FRUTTUOSO BAR e cha la moglie -che DOVREBBE far rispettare l'ordine- è POLIZIOTTA) !!!
Mi dissocio TOTALMENTE da JOSI della RAGIONE che commenta "case costruite dalla povera gente poichè i prg è vecchio e non sono state dati permessi"... LA "POVERA GENTE" POTEVA REGOLARMENTE COSTRUIRE ANCHE IN ALTRI LUOGHI, CON TANTO DI PERMESSI, E NON ABISUVAMENTE E FORZOSAMENTE QUI A BACOLI!!!

Il video delle demolizione dell'anno scorso è qui: http://www.youtube.com/watch?v=tlIJndNUsfk

 
Alle 20 dicembre 2011 11:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Finalmente Giustizia è fatta!! Ora pagate le tasse!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 11:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

A QUESTO PUNTO...VISTO KE X LO STATO NN ESISTIAMO...QUANDO CI SARA' DA VOTARE X QUALSIASI COSA...DOVREMMO AVERE LE PALLE DI NN ANDARE....TANTO NN ESISTIAMO...LO STATO NN CI HA "CACATO" PROPIO E NOI NN "CACHEREMO" LORO.QUESTO VALE X TUTTA LA CAMPANIA..VISTO KE SEMBRA KE L'ABUSIVISMO STA SOLO IN CAMPANIA..

 
Alle 20 dicembre 2011 11:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

SPERO ADESSO CHE LA LEGGE SIA UGUALE PER TUTTI!!
IN GALERA TUTTI COLORO CHE HANNO CONSENTITO TUTTO QUESTO!!!
VERGOGNA!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 12:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salve a tutti,
Ho letto attentamente tutti i commenti, quali che siano le vostre idee, i vostri pensieri mi sembra opportuno ribadire una cosa:
Oggi a Bacoli abbiamo perso tutti, ha perso lo Stato, hanno perso le Istituzioni, ha perso il cittadino onesto, ha perso la legalità , ha perso anche la giustizia!

Insomma in questa faccenda che a prima vista potrebbe sembrare semplice ( un abuso che va punito)purtroppo semplice non è.

Abbiamo assistito al fallimento della democrazia e dello stato di diritto, della legge come spartiacque tra bene e male, abbiamo assistito al fallimento di NOI STESSI e non ce ne siamo ancora resi conto.

L'emotività avanza, fa rabbia e fa ragionare in modo distorto sia che si possa essere d'accordo o meno sugli abbattimenti.

La ferita lasciata stamane ci dovrebbe far riflettere su quanto accade normalmente intorno a Noi, nel Nostro paese, senza che ci facciamo caso. Ci siamo talmente abituati a tutto quanto ci viene propinato dai media che abbiamo completamente smesso di ragionare con la Nostra testa. Siamo diventati egoisti e succubi di una classe politica che purtroppo riflette in modo amplificato il nostro modo di essere, individualista e sempre più lontano dalla partecipazione collettiva e del bene comune.

Se avessimo fatto lo stesso per il problema inquinamento e discariche abusive, per l'alto numero di morti per neoplasie tumorali oggi dovremmo essere ancora in piazza a protestare altro che abbattimenti!

Sapete che a Bacoli ogni anno il numero dei morti per neoplasie tumorali è altissimo e che siamo ai primi posti della media campania e quindi nazionale? Siamo Un paese che va alla rovina, che sta pian piano mietendo vittime come se fossimo in guerra, una guerra contro l'abuso di potere , contro la camorra, contro una politica del malaffare e soprattutto contro una cultura del lassismo e del menefreghismo generale.

Se ci fossimo preoccupati un po meno di Noi stessi ed un pochino in più delle leggi, delle scelte politiche di chi ci amministrava,delle istituzioni e di questo bel paese allora NON CI SAREMMO TROVATI OGGI IN QUESTA SITUAZIONE:

SCONFITTI... SCONFITTI.... SCONFITTI...
SCONFITTI dal nostro modo di essere e dall'egoismo che pervade la nostra misera esistenza!

IL BIDELLO

 
Alle 20 dicembre 2011 12:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gina Costagliola
povera gente.........hanno tutta la mia comprensione....ma io mi kiedo.....e' cosi''....???e' questa la nostra istituzione????una marea di poliziotti di ogni tipo.....come se fossimo sotto assedio....poi dicono ...che in italia ci sono pokissime nascite???beh!!!ai nostri figli come facciamo a spiegare come funziona questo paese e nn aggiungo di cosa!...in verita' ho avuto vergogna di essere italiana.......i

 
Alle 20 dicembre 2011 12:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmen Hanuman ‎
...a questo punto mi chiedo davvero che valore diamo alle persone, se è giusto che la povera gente venga trattata come i peggio criminali...alla pari dei grandi boss mafiosi...Ha vinto lo Stato ma contro chi? rimango davvero piena di amarezza....

 
Alle 20 dicembre 2011 12:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

DOPO 51 ANNI ,MI SONO RESO CONTO CHE INCOMINCIANDO DALLA CHIESA(VESCOVO IN PRIMIS) A FINIRE AL SINDACO VIVIAMO IN UN PAESE CHE TOLLERA GLI ABUSI. MAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

 
Alle 20 dicembre 2011 12:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mi viene solo da pensare che:
sono fiero di mio padre che pagherà un mutuo per 30 anni;
sono fiero del mio migliore amico, che lavora al Fusaro, ma rendendosi conto che non c'è la possibilità economica per comprare casa qui, si è dovuto spostare a Giugliano, si alzerà 2 ore prima al mattino per venire a lavorare;
mio padre continuerà a lavorare, a rientrare tardi la sera, e continuerà ad abbassare la testa quando si renderà conto che che le mie vacanze le ho sempre trascorse a Miseno e Miliscola perchè non ce lo possiamo permettere di andare in crociera o all'estero....
... però mio padre è una persona onesta, va a letto distrutto e dorme sereno, perchè ha insegnato ai suoi figli cos'è la legalità, la correttezza; Mi ha spiegato sin da piccolo che i furbi non sono i giusti, e anche se ce ne sono tanti in giro, questo non mi autorizza a fare lo stesso.
Tanti auguri a tutti, a quelli che vivono ingiustamente nell'agio, a chi è povero, a chi purtroppo non ha più una casa, a loro va il mio augurio più sentito, con la speranza che un giorno, una stretta di mano varrà più di una mazzetta.

 
Alle 20 dicembre 2011 12:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

in che brutto mondo viviamo !!!

 
Alle 20 dicembre 2011 12:37 , Anonymous bacolese doc ha detto...

perché lo stesso spiegamento di forze non lo mettono in campo anche per abbattere il lido turistico, il lido enea (in disuso, tra l'altro) e un altro po' di stabilimenti assortiti del lido fusaro?

bella roba!

 
Alle 20 dicembre 2011 12:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

scusate ...e adesso a ki tocca ? spero la caserma dei Carabinieri di Monte di Procida di via roma.
si perke' quella casa e' stata costruita abusivamente ed e' stata per anni senza finire perke' nn era in regola

 
Alle 20 dicembre 2011 12:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Pasquale Merone
spero che adesso i nostri genitori siano contenti dello schifo che hanno messo in piedi accarezzando per 50 anni il politico di turno, per avere la possibilità di mettere in piedi a quattro pietre alla volta una città abusiva, invece di rendersi conto che avere una casa non è un permesso, ma un DIRITTO, e che il politico di turno andava preso a calci nel culo, perchè ogni volta invece di darsi da fare per darci questo diritto, e fare un PIANO REGOLATORE, si comprava i voti della gente con promesse inutili e impossibili da mantenere. spero pure che quelli della mia generazione capiscano che se tra dieci anni vogliamo ancora campare in questo paese, lo dobbiamo cambiare NOI, e fare quello che i nostri genitori non hanno saputo fare......

 
Alle 20 dicembre 2011 12:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma vorrei sapere la legge dove e quando esiste nella vita dei cittadini , se una disabile deve lasciare la propia abitazione essendo il suo "abitat" quotidiano , e alle conseguenze che ne comporta ,non capisco propio la giustizia dove vive

 
Alle 20 dicembre 2011 13:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Io personalmente vorrei solo dire che anche io ho manifestato nei giorni scorsi, pur sapendo di sostenere una cosa illegale...ma per me in un momento di crisi così profonda, mi è sembrato un atto di crudeltà da parte dello stato far abbattere delle case che se pur abusive, rappresentavano cmq i sacrifici di famiglie... penso che se le famiglie si devono piegare alla nuova manovra facendo sacrifici, non credo che sia un sacrificio così grande per lo stato evitare di rendere così importante imminente e necessario l'abbattimento di case di prima necessità...e con questo non dico che sia giusto costruire abusivamente anche se la casa è di prima necessità ma penso che lo stato in questi momenti di crisi, non dico debba coccolare la gente a cui a chiesto sacrifici ma quasi...non so ma personalmente mi è sembrato un atto di crudeltà da parte dello stato infierire con tutta la rabbia e la forza a sua disposizione sulla stessa gente a cui ogni giorno chiede nuovi sacrifici, solo per dare dimostrazione di forza e di potere sacrificando gente comune...non so che dire non mi sembra giusto e mi deprime quello che è successo in questi giorni...anche perché non credo che possano abbattere tutti gli edifici abusivi della campania, anche perché significherebbe abbattere paesi, comuni interi, facendo sprofondare ancor di più la campania... io penso che lo stato così facendo piano piano porterà ad una tale esasperazione la gente che provocherà una massiccia rivolta generale, e non mi vergogno a dirlo, mi auguro che questo capiti al più presto... g.s.v

 
Alle 20 dicembre 2011 13:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Quanta solidarietà, poveri Cardamuro, povero Zuccariello.
Striano Patrizia NO!!!! A lei poteva essere demolita la casa tra la più completa indifferenza. Tra i firmatari dei commenti ce ne sono alcuni di persone che le case abusive le hanno affittate. Temono di perdere il pigione????

 
Alle 20 dicembre 2011 13:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

dobbiamo creare un movimento popolare anti politico per poter cambiare un po le cose

 
Alle 20 dicembre 2011 13:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosa Di Silvestre
hai ragione Lucy,quando ho appreso la notizia,anche io ho pensato a mio figlio e alla gioia che manifesta per il Natale che sta arrivando e mi sono rattristata ancora di piu',perche' il tuo dilemma e anche il mio.

 
Alle 20 dicembre 2011 13:16 , Anonymous GIANCARLO ha detto...

FINALMENTE ABBIAMO FINITO QUESTA QUERELLE.
L'ILLECITO E CHI LO COMMETTE A TERMINI DI LEGGE
VA PUNITO SEMPRE E COMUNQUE.
IL DISPIEGAMENTO DI TANTE FORZE DELL'ORDINE ERA NECESSARIO PER EVITARE INUTILI SCONTRI CON UNA POPOLAZIONE MAI COSI SOLIDALE COME IN QUEST'OCCASIONE COME ERA ACCADUTO GIOVEDI E VENERDI QUANDO IN TANTI ERANO SCESI NELLE STRADE A BLOCCARE IL TRAFFICO E SOPRATTUTTO GLI ONESTI LAVORATORI CHE NON C'ENTRAVANO NIENTE.
SO BENISSIMO CHE CHIUNQUE MERITA UN TETTO DOVE VIVERE MA E' MEGLIO ATTUARE LE STESSE PROTESTE PER OTTENERE UNA CASA PIUTTOSTO CHE FARLO DOPO AVER COMMESSO UN ILLECITO, LO STRISCIONE NON PUO' RECITARE "ABUSIVI CI AVETE FATTO DIVENTARE VOI" , PERCHE' BISOGNA ANCHE RIFLETTERE CHE CHI SUBISCE L'ABBATTIMENTO UN TETTO DOVE STARE CE L'HA ANCORA (IL COMUNE E' DISPONIBILE POI CI SONO SEMPRE I PARENTI) MA PENSATE PIUTTOSTO A TERREMOTATI ED ALLUVIONATI LORO NON AVEVANO COMMESSO ILLECITI ED ORA NON HANNO PIU NIENTE E MICA SI METTONO A FARE PROTESTE DEL GENERE...

 
Alle 20 dicembre 2011 13:23 , Anonymous Enrico ha detto...

Mi vergonio di essere citadino italiano.Sono buoni solo sotto le elezioni

 
Alle 20 dicembre 2011 13:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dura lex sed lex e su questo non ci piove. Ma un pizzico di tatto e di umanità visto che fra cinque giorni è Natale beh poteva esserci.

 
Alle 20 dicembre 2011 13:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Concordo pienamente con l'utente "bacoleseDOC delle 12,37" ora tocca a questi e a chi li protegge..amici in divisa

 
Alle 20 dicembre 2011 13:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grande amarezza, grande solidarietà con le famiglie colpite dagli abbattimenti, propongo una colletta per recuperare i soldi per trovare altre sistemazioni agli interessati e propongo di andare a cercare chi ha costruito abusivamente avendo altre case e lo ha fatto solo per lucro e non per necessità....

 
Alle 20 dicembre 2011 13:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

ADESSO LE FORZE DELL'ORDINE SONO I CRIMINALI E CHI INFRANGE LA LEGGE DIVENTANO SANTI.
ASSURDO.

 
Alle 20 dicembre 2011 13:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Stupidamente smettetela di commentare a favore di queste famiglie (abusive ed illegali) che non solo hanno commesso un illecito e (come tante altre) vanno punite, ma hanno anche preso due paesi in ostaggio chiudendo le strade e impedendo ai cittadini di uscire ed entrare. Forse non sapete che più di qualche persona si è sentita male e non è arrivata in tempo in ospedale perchè le persone (persone? chissà se meritano questo appellativo) che erano presenti sulla scena hanno impedito il passaggio anche ai cittadini in gravi condizioni di salute. Io stesso sono sceso per torregaveta e per il mazzone e mi è stato intimato dai ragazzi posti "in linea difensiva" ti tornare indietro e chiudere la bocca altrimenti mi sarebbe stato dato fuoco all'auto. Indubbiamente perdere il proprio appartamento è una cosa tremenda e per questo il cuore mi piange, ma se non avessero organizzato una rivolta popolare bloccando la povera gente all'interno e all'esterno del proprio paese non ci sarebbero stati 200 uomini in divisa armati fino ai denti per abbattere le proprietà (che rimangono comunque sempre ILLEGALI).

 
Alle 20 dicembre 2011 13:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non conosco i Cardamuro e Carannante, ma oltre che esprimergli il mio dolore, che non potrà mai essere paragonato al loro, voglio dargli un consiglio.

Partite subito da queste macerie, per rifarvi nella vita, avete la forza, la volontà e la capacità.
Doti, che avete dimostrato in questi giorni di lotta.

Mi dispiace anche che la vostra battaglia(purtroppo persa) sarà presa a prestito, a mò di scudo, da tutte quelle istituzioni che avrebbero dovuto rappresentarvi e tutelarvi.
Uno scudo che sarà usato in modo cinico per le prossime ed imminenti demolizioni sia a Bacoli che a Monte di Procida.

 
Alle 20 dicembre 2011 13:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giancarlooooo....va t kocc... !!!

 
Alle 20 dicembre 2011 13:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

gentile giuseppe, dobbiamo CREARE solo un movimento popolare....vedrai che IL RESTO viene da se. il sistema c'e'; quando vengono a chiedere il voto per vere o presunte 'appartenenze familiari', voi ....vomitategli addosso!!!!
a tutti naturalmente!!, da QUALUNQUE punto cardinale provengano; questiqqua' nei periodi elettorali,vi CONTATTANO per un solo motivo: scipparvi l'anima!!
Mario Capuano

 
Alle 20 dicembre 2011 13:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

MI DISPIACE TANTISSIMO PER QUELLO CHE è SUCCESSO!sE LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI ALLORA ADESSO DOVRANNO ANDARE TUTTE LE CASE A TERRA;PERCHè NON è GIUSTO PER LE FAMIGLIE CARANNANTE E CARDAMURO.O TUTTI O NESSUNO.

 
Alle 20 dicembre 2011 13:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cara Freebacoli, perchè non scrivi tutto sulla vicenda ma solo quello che t'interessa?
Perchè non dici che in una delle case "di necessità" (villette con giardino e garage) è stato trovato AMIANTO, come scrive Repubblica.it?
Ma forse questo non andrebbe a giovare alla vostra causa...

 
Alle 20 dicembre 2011 13:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

ORRORE

 
Alle 20 dicembre 2011 14:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosario Zanni
complimenti alla redazione di free bacoli sulle posizioni prese nel merito degli abbattimenti. Una capacità di far emergere le contraddizioni tra una pessima gestione del territorio e la forza sorda dello stato, da un lato, e, dall'altro, i bisogni di un territorio e di una comunità locale dilaniati dalle ingiustizie sociali di ogni tipo.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Davvero credavate di poter rimandare o annullare ciò ch'è stato deciso dallo STATO ?
ILLUSI!
Tipica tattica militare che funziona anche 2000+ anni dopo: IL CAVALLO DI TROIA
Finta resa e abbandono delle ruspe, facendo credere tranquillità e resa da parte dello STATO. Quando meno ve lo aspettate colpiscono nella notte quando tutti dormono e nessuno ha il tempo di agire.
Con amore.. Adam ;)

 
Alle 20 dicembre 2011 14:04 , Anonymous antonella penza ha detto...

ke skifo...ma a ki dovevano prendere,katturare???? toto' riina?? çutolo??? o bin laden???? abbattete le persone,i magnanti di qst skifosa italia,i mafiosi e kamorristi dello stato ma nn le kase delle povere persone ke dp una vita di sakrifiçi,hanno voluto solo assikurarsi un tetto sulla testa loro e della loro famiglia.... ke skifo

 
Alle 20 dicembre 2011 14:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

un magone josi. un magone. manco si fosse a lutto. credo sia lo stesso per tutti. a prescindere da se si conoscano o meno i protagonisti di questo orrore. credo ci sentiamo tutti fratelli dei cardamuro e carannante.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

e con loro piangiamo.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Elisabetta Froncillo
non ci sono parole. assurdo

 
Alle 20 dicembre 2011 14:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

ke vergognaaa sempre la povera gente dovono colpire! perche non abbattono le case abusive che affittano agli americani a 2.500 euro al mese ....proprietari anche di lidi sempre abusivi con fitto di 5000 euro mensili.... pensate la proprietaria la povera vedova sta in fitto in un piccolo appartamentino x non dare a vedere quanto prende al mese !!!! auguri di buon natale signora le sapete aprire bene le gambe !!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 14:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alessandra Capuano
non può essere...

 
Alle 20 dicembre 2011 14:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Pia Colandrea
al di là di tutto è inumano, inumano.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmen Hanuman
di fronte a tanta ingiustizia mi vergogno di essere cittadina italiana....un paese dove vince solo il potere....che triste Natale...:(

 
Alle 20 dicembre 2011 14:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

che dolore povere mamme ..

 
Alle 20 dicembre 2011 14:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Melina Puleo
chi è senza peccato (piccoli abusi=grandi abusi) scagli (autodemolisca) la propria pietra. C'è un dolore che pervade tutto.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lina Maione
Stamattina, alle prime luci dell'alba sono state smarrite le chiavi dell'auto di un manifestante nei pressi di casa Cardamuno. Se qualcuno le trovasse è pregato di portarle in parrocchia! Grazie!!

 
Alle 20 dicembre 2011 14:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

adesso tutte le case ristoranti alberghi lidi ecc . abusivi devono essere abbattute cosi siamo nella legalita' come molti dicono, ma dopo tutti sul comune a fare domanda di alloggio perke' ci deve pensare lo stato a dare un tetto ai senzatetto come hanno provveduto con i ROM

 
Alle 20 dicembre 2011 14:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

E LO STATO FALLISCE DI NUOVO!!!!!!!!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 14:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

tom
questa è l'italia (con la minuscola): spietata e sempre pronta a sopraffare il debole, mentre chi è forte e ricco e potente non viene toccato. me lo hanno spiegato 10 anni fa, caricandomi e mangfanellandomi al g8 assieme a tanti altri.

ora che INgiustizia è stata fatta, si dovrebbe iniziare da domani stesso a vedere un pò i complessi dello scalandrone, i ritoranti dei laringe, la baia dei cesari e il centro benessere di coppola, i lidi a miliscola e le ville dietro l'oblio. Quelli non sono abusi?

ma già so che non succederà nulla, perchè lì ci sono soldi, potere politico, team di avvocati da 500 euro all'ora, coperture e amicizie potenti.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

a tutti gli anomini che hanno espresso pareri contrari e che per invidia dicono che un bene .. nn auguro la stessa tragedia ne peggio .. sono taNTO VIGLIACCHI CODARDI E CATTIVI DA NN SOPPORTARE QUESTO LA METà DI QUELLO CHE SI è VISSUTO E VI AUGURO UN NATALE UGUALE ALLA FAMIGLIA CARDAMURO E CARANNATE .. CARDAMURO EMILIA

 
Alle 20 dicembre 2011 14:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosario Zanni
complimenti alla redazione di free bacoli sulle posizioni prese nel merito degli abbattimenti. Una capacità di far emergere le contraddizioni tra una pessima gestione del territorio e la forza sorda dello stato, da un lato, e, dall'altro, i bisogni di un territorio e di una comunità locale dilaniati dalle ingiustizie sociali di ogni tipo.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mai come in questo momento la classe politica bacolese ha mostrato solo di tenere alla forma e all'apparire. Tutti presenti alle sfilate, alle fiaccolate, tutti presenti e pronti quando servivano le belle parole. Ma NESSUNO eccetto Josi ha dimostrato veramente solidarietà e vicinanza a queste famiglie.
Voglio copiare una cosa che ha scritto questo ragazzo, piccolo di età ma davvero grande per umanità e spessore, sulla sua bacheca:

Un Esercito di almeno 500 uomini in assetto antisommossa, trasportati da almeno 40 camionette da guerra per abbattere tre case alle 2 di notte, con non più di 60 persone in presidio pacifico.
Da sette ore Bacoli è uno stato di Polizia, cinta letteralmente d'assedio, dopo che sino alle 20 di ieri sera un pacifico corteo manifestava solidarietà umana.
Non ne voglio giudicare adesso l'efficacia, l'opportunità o la giustezza.
E, in questo particolare frangente, non mi interessa neanche sapere se è giusto o sbagliato tutto ciò.
Chiedo però a tutti di poter esprimere la propria sensibilità umana verso chi non ha più una casa, perdendola il 20 Dicembre, a pochi giorni da festività che (a prescindere dal valore cattolico e capitalistico che esse stesse rappresentano) sono simbolo di unione familiare e di casa.
Le famiglie Carannante e Cardamuro (a prescindere che essi stiano nel giusto o nell'errore), adesso sono lì a pochin passi dalle macerie.
Raggiungerli per dargli una pacca sulle spalle. E' questo l'unica cosa che al momento ognuno di noi (a prescindere da ogni polemica) può e deve fare.

Mi commuove questa freschezza e questa onestà, e mi fa schifo vedere l'atteggiamento di tutti gli altri politici.

 
Alle 20 dicembre 2011 14:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenzo Pugliese
LO Stato ha tenuto il pugno duro, anzi è stato durissimo,ma con i deboli... MI piacerebbe tanto che questa forza sovrumana, questo enorme dispiegamento venisse usato per sradicare la malavita organizzata...

 
Alle 20 dicembre 2011 15:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

SOLIDARIETA' PER LE FAMIGLIE INTERESSATE....
Però......!!!!!
con tanta facilità si parla di "ALLOGGI DI NECESSITA'".
Ho 2 bambini da portare avanti...
ho perso il lavoro 4 mesi orsnono...
MA SE DOMANI MI PRESENTO IN UNA BANCA PER COMPIERE UNA RAPINA, e poi dichiaro che è "RAPINA DI NECESSITA'" ...Chi mi assiste???
.........RIFLETTETE !!!! ...........

SOLIDARIETA' PER LE FAMIGLIE INTERESSATE....

 
Alle 20 dicembre 2011 15:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Savio
I poteri politici e la chiesa vanno VERGOGNOSAMENTE d'accordo per i lori sporchi introiti,se ne fregano della povera GENTE.

 
Alle 20 dicembre 2011 15:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonella Formisano
Mi domando .....quella ottima proposta che avete fatto al Consiglio Comunale ....inerente alla questione ....che fine ha fatto....

 
Alle 20 dicembre 2011 15:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Prima bloccate un paese, minacciate i negozianti e poi vi lamentate del dispiegamento di forze dell' ordine?
Li ho visti i video delle demolizioni: case a due piani con tutti i crismi, roba da far impallidire chi ha fame davvero e chi ha vere necessità di un tetto sulla testa.
Sono rimasta molto colpita anche io dal profilo facebook di uno dei cardamuro, viaggi che sicuramente uno che ha necessità non si può permettere. Se avesse un minimo di dignità le toglierebbe.
Chi lamenta che lo stato si muove solo per la "povera gente" (risata sarcastica!) può andare a denunciare tutti gli abusi di cui è a conoscenza. Forse così la giustizia farà il suo corso per bene.
Ora riflettete bene alle prossime elezioni.
Votate chi può iniziare a cambiare le cose, e non chi ha le mani in pasta come tanti e che sperate vi possa fare il "favore".

Lucy, insegna a tuo figlio che esistono le leggi e che vanno rispettate, non ti crogiolare nella tua ignoranza.

 
Alle 20 dicembre 2011 15:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

TRATTATI COME DELINQUENTI!
FORZE DELL' ORDINE COME SE FOSSERO DEI DELINQUENTI, ANZI DI PIU', DEI PEGGIORI DELINQUENTI!
CHE VERGOGNA, CHE TRISTEZZA, CHE DOLORE!
TUTTA BACOLI DEVE ESSERE A LUTTO!
SPEGNETE LE LUCI E LE MUSICHE INUTILI!
LO STATO DOVREBBE RICONOSCERE UN PREMIO PER QUANTI CON I SACRIFICI DI UNA VITA SI COSTRUISCONO LA CASA!
VEDREMO SE SARANNO TRATTATI COSI' BRUTALMENTE ANCHE I POLITICI E I FUNZIONARI COMUNALI ACCUSATI DI ESSERE COMPLICI E COLLUSI!
QUELLE POVERE FAMIGLIE MALTRATTATE DEVONO AVERE LA FORZA DI DENUNCIARE TUTTO E TUTTI!
CORAGGIO!
E ORA DEMOLITECI TUTTI!

 
Alle 20 dicembre 2011 15:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rosa Di Silvestre
hai ragione Lucy,quando ho appreso la notizia,anche io ho pensato a mio figlio e alla gioia che manifesta per il Natale che sta arrivando e mi sono rattristata ancora di piu',perche' il tuo dilemma e anche il mio.

 
Alle 20 dicembre 2011 15:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Elio Della Ragione
in un paese dove per realizzare il sogno di avere un tetto tuo sopra la testa devi infrangere la legge costruendo una casa abusiva, vuol dire che sei un essere umano abusivo, hai messo al mondo dei figli abusivi... fate una cosa, visto che non abbiamo diritto ad una casa legale, abbatete noi. risolvete il problema alla radice...

 
Alle 20 dicembre 2011 15:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Scotto Rosato
NO! ELIO,INCOMINCIAMO A DENUCIARE TUTTI I POLITICI ,(DAL 1965 AD OGGI.)COSI' SI CAPIRA' VERAMENTE CHI SIAMO ,E QUANTI ABUSIVI SIAMO .ORA BASTA.

 
Alle 20 dicembre 2011 15:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

Elio Della Ragione
la tua voglia di denuncia è più che giustificata, la politica ha responsabilità gigantesche, ma ciò non toglie che io comprendo chi ha infranto la legge per dare una casa alla sua famiglia. altrimenti mettiamo un blocco alle nascite o mandiamo via da bacoli tutti coloro che non hanno la fortuna di avere case non abusive di proprietà. chi è senza peccato scagli la prima pietra...

 
Alle 20 dicembre 2011 15:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Scotto Rosato
FORSE ELIO NON MI SONO SPIEGATO BENE ,IO ,E DICO IO, SONO ABUSIVO,LA LICENZA DI COSTRUIRE,ME L'ANNO DATO I MIEI FIGLI .ECCO QUELLO CHE VOLEVO DIRE. SALUTI.

 
Alle 20 dicembre 2011 15:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Guido Daniele Villani
Dico anch'io la mia:
Ma chi si è dovuto allontanare da Bacoli e da Napoli per poter mantenere una famiglia cosa deve dire davanti a ciò che è stato detto?

 
Alle 20 dicembre 2011 15:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Scotto Rosato
GIUSTISSIMO: GUIDO,IO LA PENSO COME TE ,XCHE' ANCHE IO ERO MIGRANTE DI BACOLI,MA SONO RITORNATO DOPO 38 ANNI X RITROVARE LE MIE ORIGINI, ORA SONO CONVINTO CHE HO FATTO LA SCELTA GIUSTA,ANZI GIUSTISSIMA CREDIMI GUIDO,E SONO FIERO DI ESSERE UN ABUSIVO. CIAO

 
Alle 20 dicembre 2011 15:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Guido Daniele Villani
No, io posso capire fino a un certo punto quello che dite, ma secondo me lo sbaglio è tra entrambe le parti. Tra chi garantiva tempo fa un condono che non ci sarebbe potuto essere e chi ha in ogni caso costruito. E ripeto ciò che dissi tempo fa: sarei pienamente d'accordo con la protesta se questa si trasferisse nei pressi delle case dei più abbienti, oppure come dicono alcuni degli eco-mostri come quello presente a Fusaro davanti al lago. Ma purtroppo e voglio dire purtroppo (fidandomi delle affermazioni dette dalle persone che stanotte si sono viste cadere le proprie case, mi dispiace per il tempismo in cui questo abbattimento è stato fatto) non è questo il modo in cui si dovrebbe manifestare a mio parere. Perchè invece non si organizza una manifestazione davanti a tutti gli edifici che secondo noi hanno priorità nell'essere abbattuti? Replicando magari la stessa affluenza dei giorn scorsi?

 
Alle 20 dicembre 2011 15:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Looz
CIAO ANTONIO FIERO IO SONO DI VERGOGNARMI DI ESSERE ITALIANO E DI ESSERE DIFINITO RIVOLUZIONARIO TALEBANO LA VBERGOGNA E' TANTISSIMA VERSO CHI CI DOVREBBE DIFENDERE PER ME DA OGGI LO STATO NON ESISTE CIAO INVIAMI L'AMICIZIA AMICO MIO CIAO

 
Alle 20 dicembre 2011 15:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vincenzo Pugliese
LO Stato ha tenuto il pugno duro, anzi è stato durissimo,ma con i deboli... MI piacerebbe tanto che questa forza sovrumana, questo enorme dispiegamento venisse usato per sradicare la malavita organizzata...

 
Alle 20 dicembre 2011 15:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bene così...la mattina invece di manifestare andate a produrre qualcosa di concreto per il futuro e non campate da parassiti...Abusivi! Devono abbattere prima voi e poi quelle povere casette che mi fanno pena in confronto a voi!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 16:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

piena solidarietà alle famiglie e all'intero paese che si è visto stuprare i propri diritti..noi purtroppo queste scene le viviamo da mesi in Val di Susa..ma nessuno ci da spazio..non ci lasciano spiegare le nostre ragioni e forti del loro potere militare e mediatico ci attaccano senza pietà...dipingendoci davanti a tutta l'Italia come i "cattivi" come i violenti da odiare e fermare, quando invece siamo solo madri,padri,ragazzi e nonni stufi dei soprusi subiti e intenzionati a difendere i propri diritti..la propria sopravvivenza..questa non è più democrazia questa è dittatura questa è politica della paura. Ma sta a noi cambiare le cose..sta a noi dire ORA BASTA! ricordiamoci che l'unione fa la forza e che i canali d'informazione vanno ben oltre la TV e i giornali fatti di scribacchini servi senza dignità e manipolatori della realtà.. un abbraccio forte alle famiglie.

 
Alle 20 dicembre 2011 16:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

MA SE QUESTE CASE ABBATTUTE STANOTTE FOSSERO CROLLATE DURANTE UN'ALLUVIONE O UN TERREMOTO... COME E' ACCADUTO IN ALTRE CITTA' ITALIANE, A CHI AVRESTE DATO LA COLPA?
FORSE AL COMUNE, ALLO STATO PER NON AVER FATTO I GIUSTI CONTROLLI?ECCO...ORA CHE QUESTI CONTROLLI CI SONO, ANDATE "CONTRO" QUELLE STESSE ISTITUZIONI???
MA POI MI CHIEDO:CHIAMATE CASE DI NECESSITA' VILLETTE DI QUASI 200 MQ?

 
Alle 20 dicembre 2011 16:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Volevo fare anch’io i complimenti allo stato ed ai suoi paladini della legge! Finalmente si sono decisi a far rispettare le leggi! La procura per imporre la propria volonta` ha impiegato 1000 poliziotti/carabinieri/finanzieri che hanno spazzato via senza alcuna pieta` i fiancheggiatori degli abusivi!
Volevo infine lodare tutti coloro che senza timori, su questo sito, hanno elogiato le gesta dei paladini della giustizia.
Ebbene! A voi vorrei rivolgere una domanda:
“ Se alle 2 di notte tornate a casa e trovate i ladri in casa vostra a bacoli, chiamate la polizia/carabinieri/finanzieri per un pronto intervento, credete che vi manderanno 1000 agenti per tutelarvi? A qualcuno e` capitato e sapete che hanno risposto? Che avevano una sola pattuglia e che purtroppo era gia` impiegata in un incidente, ARRANGIATEVI!
Purtroppo noi bacolesi abbiamo solo il “diritto di pagare le tasse”
E assurdo un tale spreco di forze, soldi, uomini per eseguire una sentenza se pur a tutela della legalita`, umanamente TANTO INGIUSTA. (Le risorse, caro Stato, usatele per le vere necessita`, che ultimamente non avete manco i soldi per mettere la benzina nelle auto di servizio!)
La casa e` un bene primario e non andrebbe mai abbattuta! VERGOGNATEVI!!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 17:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Peppe Giardino
Concordo pienamente con Guido Daniele Villani ore
15,28,aggiungo di perseguire penalmente politici, organi di controllo ecc. attuali e passati che hanno lucrato su questo stato di cose, non è giusto che a pagare siano la povera gente!

 
Alle 20 dicembre 2011 17:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

PRIMA COSA VOGLIO DIRE CHE SONO D'ACCORDO CON TUTTI QUELLI CHE HANNO SCRITO CONTRO GLI ABUSI,IN PARTICOLARE CON QUELLA CHE HA CITATO IL PROFILO DI PASQUALE SU FB. PER NON PARLARE POI DEL FRATELLO, MOGLIE COMPRESA (POLIZZIOTTA). UN ULTIMA COSA,LA VOGLIO DIRE ALLA REDAZIONE E A JOSI. LE CASE DI NECCESSITA' SONO ALTRE NON QUESTE, E VOI VI SIETE SCHIERATI DALLA PARTE SBAGLIATA.

 
Alle 20 dicembre 2011 17:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Solidarietà va anche bene...ma definirli POVERA GENTE!!!!!!!!! ma vi rendete conto di quello che dite e scrivete?????

 
Alle 20 dicembre 2011 19:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

NOTO CHE LA MAGGIOR PARTE DEI COMMENTI SONO PIETOSI!!! VERGOGNATEVI!!!!!! VOGLIONO DARE LE CASE AI ROM!!! E A NOI CAMPANI SI CAMPANI PERCHE NN MI DEFINISCO ITALIANO!! QUESTE CASE CHE VOI CHIAMATE ABUSIVE NEL RESTO DELL ITALIA SONO STATE CONDONATE COL CONDONO 2003!!! IN ITALIA NN FUNZIONA NIENTE!! NN ESISTE NIENTE DI REGOLARE CE SEMPRE MARCIO DIETRO OGNI PROFESSIONE SI VEDE LA POLITICA ULTIMAMENTE E GIA PARLIAMO UOMINI DI LEGGE!! ORA TU GIUDICE CON TANTI PROBLEMI HAI PRESO TALMENTE A CUORE DI SBATTERE CENTINAIA DI FAMIGLIE IN MEZZO LA STRADA!!! VERGOGNATI!! EBBENE SI SE DIO ESISTE SPERO CHE VE LA FARA PAGARE!! SFASCIAFAMIGLIE!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 19:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

VERGOGNA!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 19:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

VERGOGNA

 
Alle 20 dicembre 2011 19:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sate rovinando famiglie di onesti lavoratori!!! Perche a pagare deve essere solo il povero cittadino quando dietro tutto questo avete mangiato voi coi sindaci, i carabinieri, vigili urbani!! La casa nn si costruisce in una notte!! Dov erano i vigili quando si stava costruendo, dov erano i carabinieri e il sindaco?? Erano tutti ciechi?? E tu magistrato quando ti arrivavano le denunce che si stavano realizzando abusi quando applicano i sigilli dove eri?? Stavi mangiando le polpette dei grandi alberghi che nn vai a toccare!

 
Alle 20 dicembre 2011 19:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO!!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 20:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Si mi associo con te anonimo delle 19 e 33!!! Dove erano gli organi istituzionali quando si costuiva?? Dovete pagare pure voi che siete i rappresentanti dei cittadini!! Anche voi siete i responsabili!!! Avete lasciato costruire!! Avete mangiato a discapito dei cittadini!! Siete anche voi corrotti!! CORROTTI!!! DELINQUENTI!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 20:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

150 anni di vergogna!!! Pover italia!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 20:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

Stamane mio figlio di 6 anni mi ha chiesto cosa facessero tutti quei caabinieri e poliziotti insieme. Gli ho risposto che erano li perchè delle persone si erano costruito case senza che avessero chiesto autorizzazione al comune. Mio figlio ha risposto: papà ma ora dove vanno a dormire?
Sono rimasto sbalordito dal fatto che I bambini senza che nessuno glielo spieghi già sanno che "giustizia" e "legalità" non sono sinonimi. Spero che un giorno, i figli di carannante e cardamuro possano farsene una ragione per quanto è accaduto.

 
Alle 20 dicembre 2011 20:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

edilizia spontanea..............ha l'odore di hanno comprato casa a mia insaputa, che paghi anche il ministro scaiola per quel che gli spetta.

 
Alle 20 dicembre 2011 20:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Porcelli
E' FACILE FARE I FORTI CON I BEBOLI.SPERIAMO NELLA GIUSTIZIA DIVINA QUANDO DIO FARA' "UN CULO COSI'" A CHI OGGI NEGA I DIRITTI AI DEBOLI. ABBATTETE LE CASE DEI RICCHI CHE ; CON I LORO SOLDI, COMPRANO LE ISTITUZIONI

 
Alle 20 dicembre 2011 21:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

POTEVANO DARLE AI ROM O AGLI EXTRACOMUNITARI!!! BASTARDI NOI CHE SIAMO???

 
Alle 20 dicembre 2011 21:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

TUTTA LA CAMPANIA E ABUSIVA!!! GRAN PARTE DELLA POPOLAZIONE DORME SONNI TRANQUILLI!!! DORMITE DORMITE EPPURE DEVE ARRIVARE IL VOSTRO TURNO!! L UNICO MODO PER RISOLVERE QUESTO PROBLEMA E UNA FORTE RIVOLUZIONE!! PIAN PIANO CI STERMINERANNO TUTTI!! LA GUERRA VA COMBATTUTA TUTTI UNITI!! QUANDO VE NE RENDERETE CONTO SARA TROPPO TARDI!!! UN ABBRACCIO FORTE ALLE 2 FAMIGLIE COLPITE DA QUESTO DRAMMA.

 
Alle 20 dicembre 2011 21:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

volevano dividere la padania dal resto d italia!! ci hanno tolto noi campani dal resto d italia!! che vergogna!!

 
Alle 20 dicembre 2011 21:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

E il Papa che porta solidarieta ai carcerati..VERGOGNATI anche tu!!!!

 
Alle 20 dicembre 2011 22:02 , Anonymous A.F.I.S. ha detto...

A tutti gli anonimi che hanno dato ragione a questo vile atteggiamento da parte delle forze dell'ordine.... chiedo semplicemente se ha un tetto sulla testa e soprattutto chiedo di spiegarmi perché gli altri non debbano averlo dopo aver pagato profumatamente avvocati e affini per mettersi in regola e dopo essere vissuti in quelle stesse case per oltre 15 anni.
E'triste pensare che in questo brutto periodo di crisi lo stato pensi a disperdere fondi ed energie per situazioni di secondaria importanza come l'abusivismo in piccoli paesi...
La zona flegrea ha grandi potenzialità è vero! ma di certo non sono le abitazioni nel pantano o giù al mazzone che deturpano l'ambiente.
Comunque bravi bravi! e intanto tre famiglie stanno per strada... le invitate nelle vostre case per natale?
Vergognatevi!

 
Alle 21 dicembre 2011 00:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

ABUSIVI non eravamo noi!!!!!! Ma la POLIZIA !...che ha abusato del prp potere!

 
Alle 21 dicembre 2011 01:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

AONIMO DELLE DICIANNOVE E TRENTANOVE __ LA TUA SOLIDARIETA NON SERVE XKé MIRI AL PORTAFOGLIO ; POVERA GENTE IN QSTO CASO é INTESO COME GENTE DISPERATA;INDIGNATA;E UMILIATA E A QSTO PUNTO NON POSSO CHE AGURARTI IL DOPPIO

 
Alle 21 dicembre 2011 14:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

salve a tutti .. anche a quei poveri dentro ..nn solo poveri perchè nn hanno sodi ora e nn hanno avuto la terra e l'opportunità di fare questo illecito cioè costruirsi una casa... che poi questo illecito nn è un eccezione nel nostro territorio ma una regola ,, si mi rivolgo a questi poveri dentro che l'unica loro ricchezza è L'INVIDIA... vi faccio un augurio molto sentito visto che puntate il dito senza pietà ... IL MIO AUGURIO è QUELLLO DI VIVERE LA STESSA VITA DI UNO DEI MIEI FRATELLI PARTENDO DA 17 ANNI FA .. PARI PARI VE LO AUGURO E VI RINNOVO GLI AUGURI DI PASSARE LO STE3SSO NATALE ED I GIORNI A VENIRE DELLA FAMIGLIA CARDAMURO E CARANNANTE UN ALTRA COSA FIRMATEVI .. CARDAMURO EMILIA

 
Alle 21 dicembre 2011 19:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gentile Signora Cardamuro, non posso invidiare una persona che commette un illecito considerando poi come è andata a finire.
Che l' abusivismo sia una regola nel nostro territorio dimostra solo quanta gente "onesta" lo abita e non lo rende più lecito o più giusto.
La firma è necessaria così venite a minacciarci di persona fino a casa?

 
Alle 21 dicembre 2011 19:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che bello vedere le ruspe in azione,è una soddisfazione,finalmente dopo anni di illegalità da parte dei soliti furbetti...avanti così,di notte di giorno quando volete,buttate tutto giù e poi potete venire a parlare di nuovo piano regolatore,ma prima estirpare gli abusi,in primis quello dei rappresentanti del comune...tutti i vari vigili urbani e soprattutto il vicecomandante di essi!...la moglie di cardamuro è ispettore di polizia....vergogna e mi vengono a parlare di casa di necessità...in galera li manderei,e prego a tutti i cittadini di bacoli di non partecipare più alle vergognose fiaccolate di solidarietà,ma credete veramente che la gente che non ha fatto abusi e si è fatta il mazzo per pagare mutui o affitti sia contro gli abbattimenti.....ma vergogna su,andare pure in tv a piangere,ma che idea si devono fare di noi se protestiamo contro il ritorno della legalità in un paese come bacoli che da anni ormai è gestito dalla malavita....per quanto mi riguarda chi ha avuto le case abbattute merita anche il ritiro della residenza a bacoli!!!!!!!!!!!!1

 
Alle 21 dicembre 2011 20:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

se i bacolesi invece di protestare per le loro case abusive e quindi illegali avessero protestato contro i politici, i vigili e i tecnici che hanno permesso lo scempio dell'abusivismo per anni e se avessero lottato per mostrare alle forse dell'ordine anche gli abusi edilizi di quest'ultimi (vedie x sindaco) forse nona vrebbero fatto un'ennesima brutta figura...tutti a parlare male dei polizziotti e nessuno che dice che l'hanno presi pure a pietrate

P.S ma anche le case abusive DI NECESSITà che non sono allacciate alle fogne e creano un inquinamento incredibile vanno difese giusto?

vedo solo egoismo e ignoranza

 
Alle 21 dicembre 2011 21:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

nn verrei mai a minacciarti povero dentro anonimo nn verrei perchè sei un vile e come ti permetti di farte accuse simili nn verrei perchè i vili come te che godono delle disgrazie degli altri mi fanno vomitare !! e poi di sicuro tu nn avrai una casa abusiva ma qualche tupo parente sicuro e poveri parenti tuoi che si devono guardare dalla tua invidia ogni giorno visto che si .. dice che l'erba del vicino è sempre più verde di sicuro avranno tutta la tua vile invidia adosso !!!emilia

 
Alle 25 dicembre 2011 11:37 , Anonymous AA ha detto...

tipo la vita delle vacanze/viaggi/crociere?mmm..si grazie per l'augurio..se proprio insisti..ACCETTO!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page