This page has moved to a new address.

Incendio a Cappella, Coppia d’Anziani Salvata dall’Intervento dei Pompieri: Fiamme Divampate da una Canna Fumaria

Freebacoli: Incendio a Cappella, Coppia d’Anziani Salvata dall’Intervento dei Pompieri: Fiamme Divampate da una Canna Fumaria

domenica 12 febbraio 2012

Incendio a Cappella, Coppia d’Anziani Salvata dall’Intervento dei Pompieri: Fiamme Divampate da una Canna Fumaria

image Incendio in viale Olimpico, tanta paura per una coppia d’anziani cittadini residenti nel cuore di Cappella: i pompieri domano in pochi minuti le fiamme divampate da un’abitazione privata.

Poteva assumere dimensioni ben più gravi l’incendio verificatosi poche ore fa presso la trafficata viale Olimpico, arteria principale della cittadina flegrea, presso cui sono divampate delle fiamme da una canna fumaria.

L’incendio è stato forse determinato da un cattivo funzionamento del camino della famiglia bacolese, che in quel momento risultava essere acceso per via del maltempo che in queste settimane sta flagellando l’intera nazione.

Le fiamme, fuoriuscite dalla canna fumaria, hanno quindi velocemente interessato il terrazzo dell’abitazione che è stato quasi completamente incenerito.

L’Intervento dei Pompieri: Evitato il Contatto Tra Fiamme e Gas

Indispensabile è stato a questo punto l’intervento dei vigili del fuoco che, attraverso il proprio lavoro, sono riusciti a spegnere l’incendio evitando che le fiamme interessassero anche altre sezioni della casa, presso la quale erano ancora presenti la coppia di anziani, sita a poca distanza dalla chiesa della Madonna del Buon Consiglio in Cappella e dalle scale che conducono presso “Cappella Vecchia”, sul lato destra della strada andando verso il centro della città.

Gli stessi pompieri hanno poi dovuto mettere in sicurezza il terrazzo poiché sullo stesso erano presenti due bombole di gas che non sono poi entrate in contatto con le fiamme.

I Primi Soccorsi Sono Stati Dati dai Cittadini

Sul posto sono giunti anche i carabinieri della caserma di Bacoli ed i vigili urbani di Bacoli, sollecitati da una chiamata di una residente che li informava del fatto che all’interno dell’abitazione era presente anche una bimba di 2 anni. Dal palazzo (interamente sgomberato in attesa del ripristino della normalità) è stato poi sottratta, tra gli altri, anche un’anziana signora di 96 anni.

Successivamente è poi giunta un’ambulanza che però non ha dovuto soccorrere alcun ferito.

Da segnalare che altrettanto utile è stato l’intervento immediato da parte dei cittadini del posto che repentinamente hanno contattato le autorità competenti, cercando di soccorrere i due settantenni interessati dall’incendio.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

9 Commenti:

Alle 12 febbraio 2012 22:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Procolo Carannante
i primi soccorsi sono stati dati dalle persone giunte sul luogo

 
Alle 12 febbraio 2012 22:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Stefania Zaroli
i soccorsi devono avere il tempo di arrivare.nn possono essere sul posto all'istante della chiamata

 
Alle 12 febbraio 2012 22:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rossella Costagliola ù
infatti

 
Alle 12 febbraio 2012 22:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Procolo Carannante
Premesso che la mia non vuole essere una polemica e che sono d'accordo sul fatto che i soccorsi devono avere il tempo di arrivare. Ma ti posso assicurare che i vigili del fuoco sono arrivati con molto ritardo e dopo molte sollecitazione da parte delle persione presenti sull'accaduto.

 
Alle 12 febbraio 2012 23:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

è il palazzo dove abita mia nonna..la bambina ha 2 anni e la signora anziana ne ha 70 e non 96 -.-"

 
Alle 13 febbraio 2012 00:14 , Blogger Freebacoli ha detto...

Nel palazzo, interamente sgomberato, era presente anche un'anziana signora di 96 anni

 
Alle 13 febbraio 2012 13:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Leggevo dei commenti circa chi ha tirato fuori dall'abitazione le persone. E' mai possibile che si attacca chi fa informazione in un modo così barbaro?
Nicola.

 
Alle 13 febbraio 2012 18:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

ti ripeto che non ha 96 anni ma una 70ina..

 
Alle 14 febbraio 2012 00:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

cari amici ci vuole tanta fatica a ripetere che chi scrive informazione lo deve fare con cognizione di fatti tempi e luoghi.
le critiche diventare polemiche, quando la notizia non è corretta.
A cappella si è evitata una traggedia,e se non era per l'intervento di cittadini che hanno affrontato il pericolo e tratto in salvo le due famiglie a quest'ora stavamo parlando di benaltro....allora eèbene che si sappia che l'intervento deivigili del fuoco è arrivato circa 30 minuti dalla chiamata,troppo tardi per salvare persone intrappolati all'ultimo piano..allora cosa fare? chiedere che sei vigili del fuoco hanno il lido balneare che costituiscano un presidio a Bacoli!!!!!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page