This page has moved to a new address.

VIDEO SHOCK – Catastrofe al Depuratore, Mare Ricoperto dalla Melma: La Foce Uccide il Litorale da Cuma a Miseno

Freebacoli: VIDEO SHOCK – Catastrofe al Depuratore, Mare Ricoperto dalla Melma: La Foce Uccide il Litorale da Cuma a Miseno

giovedì 29 marzo 2012

VIDEO SHOCK – Catastrofe al Depuratore, Mare Ricoperto dalla Melma: La Foce Uccide il Litorale da Cuma a Miseno

2012-03-21 13.12.52 Tante parole, pochi fatti, inquinamento costante: sono questi i tre procedimenti logici che segnano inesorabilmente la fine del litorale domitio-flegreo, martoriato ancor 'oggi dalle tonnellate di melma riversate ogni minuto in mare dal Depuratore Regionale di Cuma-Licola.
Una foce, quella che sorge proprio a pochi metri dalla foresta di Cuma (anch’essa Sito d’Interesse Comunitario) che tra il silenzio di “media”, istituzioni e cittadini tutto sommato ancora ben lontani dalla calda estate, continua inesorabile a gettare in battigia un flusso costante di liquame. Lo stesso che, una volta sbattuto violentemente contro la cupoletta frangiflutti voluta “in illo tempore” dai Borbone, vira dritto verso le coste del Fusaro, Torregaveta, Acquamorta, Miliscola e Miseno.
Scenario impressionate a cui s’aggiunge il tanfo insopportabile che contraddistingue l’intera zona dove, nonostante i divieti ed i recenti trascorsi vissuti tra le illegalità delle corse di clandestine volute dal clan Nuvoletta, non disdegna di essere anche una sorta di campo d’addestramento per il trotto di cavalli, unici veri proprietari di un litorale tanto esteso quanto non balneabile.
Ed in questi casi, quando ci vengono in ausilio la limpidezza delle immagini (realizzate il 21.03.2012), pare quanto mai inutile continuare a raccontare ciò che è possibile vedere semplicemente con i propri occhi: la morte del litorale domitio-flegreo.
Avvertenza
- Video Vivamente Sconsigliato ai “Deboli di Stomaco” -

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

41 Commenti:

Alle 29 marzo 2012 02:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Buon bagno a tutti

 
Alle 29 marzo 2012 02:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lucia de Cicco
NON ABBIAMO PIù ILMARE,NON ABBIAMO PIù L'ARIA,NON ABBIAMO PIù VOCE...LA SPERANZA DI UN CAMBIAENTO DIPENDE SOLO DA NOI...SALVIAMO LA NOSTRA MADRE TERRA...

 
Alle 29 marzo 2012 09:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

visto che la politica è un malaffare soltanto e visto che ci ci rappresenta resta inerme, l'unica cosa da fare è scendere tutti insieme in strada e creare allerta a livello nazionale...solo cosi la nostra voce potrà arrivare lontano e davanti a questi scempi l'italia intera non può restare indifferente...

 
Alle 29 marzo 2012 09:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

Carmen Hanuman
Tanti appoggio per le vicende del Castagnaro .....ma per questo scempio non si fa nulla.

 
Alle 29 marzo 2012 09:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Schiano Moriello
purtroppo siamo in guerra, ma n ce ne siamo ancor accorti

 
Alle 29 marzo 2012 09:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Pia Colandrea
ce ne siamo accorti...

 
Alle 29 marzo 2012 09:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alfonso Iacoletti
Benvenuti tra gli inferi!! :(

 
Alle 29 marzo 2012 10:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Salzano
Criminali!

 
Alle 29 marzo 2012 10:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Puglisi
per un crimine di così grande proporzioni meriterebbero di essere affogati in quella melma.

 
Alle 29 marzo 2012 10:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

PENSO SIA COSA BUONA E GIUSTA INVIARE IL VIDEO ALL'APPOSITA COMMISSIONE DELLA COMUNITA' EUROPEA, DENUNCIANDO ALL'OPINIONE PUBBLICA IL DELITTO CONTRO IL MEDITERRANEO.

 
Alle 29 marzo 2012 10:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Antonio Salzano
Peggio delle corse clandestine il clan di politici ed amministratori sono responsabili di questo atto criminale.

 
Alle 29 marzo 2012 12:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Accade A Quarto
E' uno schifo, a poca distanza da Quarto

 
Alle 29 marzo 2012 13:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma di cosa vi siete accorti...?se ve ne foste accorti...avreste già fatto qualcosa,invece...non vedo altro che FALSI moralisti.....non siamo in guerra,ma dovremmo VIVAMENTE scenderci.....Ma ahimè...C'è chi è troppo stupido per comprenderlo,e chi come si suol dire "fa o'scem pe'nun i a' guerr..."Evidentemente ci si accontenta di quel poco che si ha,basta che all'apparenza sia tutto ANCORA comodo....
DiEgo

 
Alle 29 marzo 2012 13:13 , Anonymous luca ha detto...

Sono pienamente d'accordo

 
Alle 29 marzo 2012 13:26 , Anonymous luca ha detto...

ci vuole l'esercito in ogni angolo della strada per vigilare su queste cose.. lo stato è poco presente non si può ridurre un posto così...cavalli sulle spiagge, depuratore che da il meglio di se sui litorali, ma lo sapete che in Africa si vive meglio!

 
Alle 29 marzo 2012 13:40 , Anonymous Massimo ha detto...

Oltre a scrivere commenti qui, che pure è già qualcosa, sarebbe il caso di scendere in strada e fare casino, perchè in Italia è l'unico modo per far intervenire i media.
Diciamo pure che ci vorrebbe una dose di indignazione maggiore, ma purtroppo la gente se ne frega, visto che poi andranno a sbattersi sui vari lidi dicendo "tanto non faccio il bagno", perchè per il napoletano l'importante è abbronzarsi... non avere il mare pulito... tant c'amma fà? L'importante è che ce verimm un napul ncopp a sky... poi che ce ne fotte se intorno a noi si sta facendo terra bruciata?

 
Alle 29 marzo 2012 15:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marco Burassi
Una buona estate a tutti!!!!

 
Alle 29 marzo 2012 15:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Luca Di Meo
Che tragedia

 
Alle 29 marzo 2012 15:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marco Burassi
Una buona estate a tutti!!!!

 
Alle 29 marzo 2012 15:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Rita Conte
e' la fine, .....l'angoscia aumenta.......

 
Alle 29 marzo 2012 15:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gennaro Sariani
caspita ancora ma è una storia infinita

 
Alle 29 marzo 2012 15:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marco Riccio
che rabbia ....

 
Alle 29 marzo 2012 15:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Angela Palmesano
Ancora! Ma quando e' successo???

 
Alle 29 marzo 2012 15:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

zona culturale ,frequentata già dai Romani 2000 anni fa .Fino all'avvenuta del 'Idarsider ,e di quei camorristi ,che pur essendo cittadini del posto si sono venduti le proprie origini permettendo a quelle lote di imprenditori del nord, di versare rifiuti e liquame nel terreno,infettando le nostre falde acquifere. Quindi non facciamo omertà queste cose si sanno da parecchio,è inutile fare gli indignati bisogna scendere in piazza e bruciare tutto, e decidere da chi farci rappresentare okokokokokookoko

 
Alle 29 marzo 2012 16:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

Questo è un genocidio che dura da 150+1 anni Viva l'(i)talia e la sua costituzione ....o Costipazione.

 
Alle 29 marzo 2012 18:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ebbene si cari amici,per chi non se n'era ancora accorto siamo in guerra,ed a questa guerra devono partecipare tutti i cittadini onesti,mi spiego da un lato c'è la delinquenza che mette il naso dove sente odore di affari,ed attraverso questo ed altro cerca di eventualmente avvantaggiare i posti dove ci sono i loro loschi affari a discapito di altri,in più c'è chi comanda che si mantiene apparentemente neutrali,dall'altro lato ci siamo noi che probabilmente dobbiamo scendere in piazza con le mazze e fare pioazza pulita di delinquenti e falsi politici.Fantascienza? purtroppo no.

 
Alle 29 marzo 2012 18:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Questo e' un genocidio lo capite o no? Questa classe dirigente collusa e corrotta fa si che noi popolo napoletano rimaniamo una colonia interna da sfruttare!!!
Basta e' ora di alzare la voce e mettere su un nostro stato sociale!!! Napolitania Indipendente!

 
Alle 29 marzo 2012 19:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che c'entra che è a poca distanza da Quarto???
E' una catastrofe e basta.

 
Alle 29 marzo 2012 20:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

dovremmo denunciare chi ha permesso tutto questo. costituirci TUTTI parte civile e mandarli NON in galera, ma a ripulire mari e fiumi inquinati! il popolo è sovrano. facciamoci rispettare|

 
Alle 29 marzo 2012 20:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tina Formisani
una dopo l'altra.

 
Alle 30 marzo 2012 00:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Simone Scotto Di Carlo

‎2 settimane fa ho sorvolato la zona in aereo ed ho visto la desolazione di un mare marrone che si estende per km e km lungo quel litorale. Le correnti poi provvedono a diluirlo verso Miseno e Monte di Procida, ma quante malattie porteranno con loro?

 
Alle 30 marzo 2012 09:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

....pensate quanto e' strano il popolo napoletano,a dx e sx della foce in questione ci sono la bellezza di 50 stabilimenti balneari(lidi)..... da maggio a settembre!!! nessun gestore se ne fotte,nessun cittadino se ne preoccupa!! i primi hanno fatto piscine (per i clienti che proprio non riescono ad immergersi)...i secondi abbonamenti con dermatologi e gastroenteroligi!!! e cosi hanno risolto!!!

 
Alle 31 marzo 2012 09:09 , Anonymous Anonimo ha detto...

Penso che qualche politico alla fine legge queste cose che scriviamo o peggio scrive anche, ma cosa fanno? Sanno solo stare attaccati alle poltrone.
I politici, di Monte di Procida, Bacoli, Quarto e di tutto il litorale Flegre ivi compreso quelli delle due Isole dovrebbe dimettersi in massa e fare sentire la loro voce a livello Politico - Nazionale.
Dovreste seriamente vergognarvi, come fate a ripresentarvi alle prossime elezioni nelle case dei vostri concittadini a chiedere il voto? Cosa direte che avete fatto in questo periodo di attaccamento alla poltrona?
VERGOGNA.......

 
Alle 31 marzo 2012 11:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Angelo Volpe
Ci vorrebbe striscia la notizia !!!!!

 
Alle 31 marzo 2012 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giusy Monica
ehh..si che ci vorrebbe!!ma sai quante volte li abbiamo chiamati??loro..le iene e altri che non ci hanno cagato(scusa il termine)di striscio ??noi siamo quelli..abusivi..monnezzari..cammorristi..inquinatori...insomma la peste della società!...!..e questa sarà un altra estate dove i nostri figli faranno il bagno nella me**a..grazie di tutto a tutti gli incompetenti corrotti che creano tutto questo e non solo al nostro bellissimo paese!!VERGOGNA!!!

 
Alle 31 marzo 2012 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Crescenzo Enzo della Ragione
be sicuramente e tutto concime per il regno di nettuno...

 
Alle 31 marzo 2012 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

e' arrivato il momento di fare qualcosa bisogna fare una protesta di piazza......... organizzata bene uniamoci e facciamoci sentire

 
Alle 31 marzo 2012 11:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alessia Balzano
e letteralmente vergognoso ma dove dovremmo portyare i nostri figlia al mare ... ke skifoooooooooooo

 
Alle 6 aprile 2012 08:09 , Blogger embig ha detto...

basterebbe una bella condotta sottomarina di alm. 1 km, e nn pagheremmo + niente e nessuno come manutenzione, , ma....evident. ad alcuni nn conviene............

 
Alle 22 luglio 2012 13:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

hanno da dire sui cavalli che poi sono più puliti della gente,loro sono di passaggio mentre la gente rimane di tutto sulla spiaggia e nel mare vergognatevi!!!!

 
Alle 26 luglio 2012 01:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

ha decidere chi ci governa in grande, ho in piccolo siamo noi quindi i principali artefici di questo scempio siamo noi .siamo pecore che hanno bisogno di un pastore e non siamo capaci neanche di scieglierci il pastore ....siamo veramente poca cosa tanti bla bla bla ma fatti sempre meno perche ha furia di dire fin che la barca va lasciala andare alla fine sta affondando una flotta che era il sale della terra :la CAMPANIA e non solo quella delle coste

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page