This page has moved to a new address.

Laghi e Fogne, Solo Annunci ed Inquinamento: Altri 65 Milioni di € per i Campi Flegrei

Freebacoli: Laghi e Fogne, Solo Annunci ed Inquinamento: Altri 65 Milioni di € per i Campi Flegrei

mercoledì 8 agosto 2012

Laghi e Fogne, Solo Annunci ed Inquinamento: Altri 65 Milioni di € per i Campi Flegrei

Nuovi Fondi Europei in arrivo. E' proprio questa la notizia carica di speranza che ci arriva dal Sito Istituzionale del Comune di Bacoli dal quale il sindaco Ermanno Schiano ci annuncia una possibile "pioggia" di denari pubblici a favore del risanamento e della valorizzazione dei Campi Flegrei ( visionabile presso questo  LINK ).

Nella fattispecie si tratta di finanziamenti destinati alla riqualificazione ambientale e sociale del territorio, per il quale la Regione Campania sembra abbia dato il via libera alla firma di quattro protocolli d' intesa relativi a progetti che vedranno stanziarsi in totale 308 milioni di fondi POR FESR 2007 - 2013 ( Programma Operativo Regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale ).

Tra questi è incluso anche un investimento di 65 milioni di euro del quale beneficeranno i comuni di Quarto, Pozzuoli, Monte di Procida e Bacoli. Soldi pubblici che ci auguriamo vengano impegnati anche e soprattutto per interventi di manutenzione e e gestione ordinaria continua dei siti oggetto di bonifica.

Progetto "GRANDI LAGHI"

L' iniziativa si pone come obbiettivo quello di risanare i "grandi laghi" flegrei ( Miseno, Lucrino, Averno e Fusaro ) rielaborando i sistemi di drenaggio urbano nelle aree cittadine interessate dai bacini lacustri in modo da permettere a questi ultimi un maggiore interscambio con le acque salmastre e conseguente miglioramento del sistema di autodepurazione.

Ma non saranno solo le acque lagunali a ricevere un aiuto sostanziale. Il progetto infatti, prevede una serie di interventi anche per le coste che circondano i bacini in esame, affinchè si ristabiliscano sia le condizioni ordinarie di tutela ambientale che la fruibilità delle aree da parte dei cittadini, troppo spesso costretti a privarsene per via dell' incontrollato e inarrestato degrado che si verifica in queste zone.

Il costo previsto per tutto questo dovrebbe essere, come già detto in precedenza ( almeno su carta ) di 65 milioni di euro, di cui 10 provenienti dall' Ente Regionale mentre i restanti 55 dall' Unione Europea. Belle parole che sfortunatamente non si fanno sentire per la prima volta.

L' iniziativa che vi illustriamo infatti, non è altro che il seguito della programmazione 2000 - 2006 nell’ambito del PIT ( Progetto Integrato Territoriale ) Campi Flegrei e delle attività promosse nell’ambito del PIRAP ( Progetti integrati rurali delle aree protette ) del Parco dei Campi Flegrei del PSR 2007-2013, che già prevedono ingenti finanziamenti per i tratti di lungolago.

Il termine di scadenza per questo programma dovrebbe essere il 31 dicembre 2015, data entro la quale tutta l'area urbana dei Campi Flegrei dovrebbe ricevere l'installazione di una nuova rete fognaria.

Bacoli e Monte di Procida nel mirino

Ma un "occhio di riguardo" sarà incentrato sui due comuni nostrani in quanto il progetto si focalizza anche e soprattutto sulla bonifica delle foci del Lago Fusaro e sulle Pompe di Sollevamento montesi.

Altrettanto valide le proposte ( parliamo sempre e solo di ipotesi poichè sino ad ora non possiamo ancora essere sicuri di nulla ) inserite nel programma di riqualifica ambientale relative al litorale Domitio, nell' area compresa tra Mondragone e Sessa Aurunca nonchè gli interventi previsti per i Regi Lagni e del tratto marino a nord di Napoli.

E come ciliegina sulla torta a tutti questi buoni propositi pare che vi sia l'intenzione di occuparsi persino del Depuratore di Cuma/Licola adeguandone l'azione filtrante in modo da ripristinarne la balneabilità sulla relativa costa.

Idee che sfiorano l'utopia se solo si pensa allo stato in cui versa il predetto impianto, visitato più volte sia dalla nostra Redazione che da numerose troupe televisive e gruppi civici organizzati che hanno avuto la possibilità di constatare con occhio ( e soprattutto con naso ) il mostruoso risultato di anni di incompetenze politiche, accordi sottobanco ai danni della salute pubblica e malaffare.

A nostro avviso un azione necessaria quanto vergognosa che rappresenta una vera e propria bomba ecologica di cui difficilmente ci libereremo.

In Conclusione

Invitando i lettori a visionare il sito web inerente al Fondo Europeo Sviluppo Regionale e dal quale potrete facilmente accedere ad ogni tipo di informazione riportata( visualizzabile presso questo LINK ) vogliamo lasciarvi con un ultima riflessione sul tema. Per troppi anni abbiamo lasciato che loschi individui ci tenessero all' oscuro di tutto, instaurando legami di convenienza con enti privati a discapito della salubrità ambientale e fisica.

Per troppi anni abbiamo accettato ciò che ci raccontavano in materia di rifiuti credendo ingenuamente che "la spazzatura in strada" fosse l'unico cancro di questa terra.

Per troppi anni ci siamo accontentai banalmente del panorama "in superficie" senza preoccuparci minimamente dei rifiuti industriali illegalmente sversati a mare, e di ciò che nascondevano sotto i campi coltivati della Campania.

E' giunto il momento di aprire gli occhi e di tenerli puntati su questi nuovi lavori in programma. Come già detto più volte da questa Redazione solo una cittadinanza "attiva e fattiva" può realmente sostituirsi all' inefficenza di una politica latitante e strafottente.

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

9 Commenti:

Alle 8 agosto 2012 04:21 , Anonymous Michael Amirans ha detto...

380 MILIONI DI EURO (fondi FERS + PIRAP) per i Campi flegrei: al di là dell'effettivo “arrivo” di tali soldi (il percorso è tuttora in corso) si pone la questione “ CHI CONTROLLA I CONTROLLORI ?! ” . Perché non promuovere una piattaforma della cittadinanza attiva per spronare le amministrazioni e monitorare l'utilizzo di tali risorse così da evitare casi clamorosi di sprechi (vedi i 5 milioni di euro per la pista ciclable del Fusaro, mai completata ed oggi abbandonata)? Alle forze politiche, sociali, civili attive sul territorio flegreo, suggerisco un controllo popolare "dal basso" a questi investimenti "dall'alto" ...

 
Alle 8 agosto 2012 14:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

Max Mir
VIGILATE PERCHE' QUESTI POLITICI SI MANGERANNO TUTTO... VIGILATE.. IO NN CREDO CHE QUESTI SOLDI SARANNO SPESI PER NOI CITTADINI.

 
Alle 8 agosto 2012 14:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alfio Strano
Devo essere sincero peró...dopo tre settimane in Salento oggi sono venuto a Miseno per una giornata al mare.Anche leggendo sui vari siti pensavo di trovare un mare simile ad una fogna a cielo aperto.Fermo restando che l'occhio umano non può
vedere batteri presenti in acqua, e quindi non posso escludere inquinamento microbiologico, ma oggi ho trovato davvero un mare degno del nome.Una buona speranza.Spesso converrebbe oltre a giudicare il lavoro altrui, anche a rimboccarsi le maniche e darsi da fare.Non solo a parole.P.S.Non sono di Bacoli e quindi non ho alcun interesse politico

 
Alle 8 agosto 2012 16:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma a voi di freebacoli non vi va bene mai niente?Son arrivati questi soldi,invece di essere contenti dovete sempre criticare e fare il processo all'intenzione

 
Alle 8 agosto 2012 17:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Come è bello ricevere complimenti per il proprio paese.Io sono innamorata di Bacoli e sono costernata perchè ultimamente su questo sito non si fa buona pubblicità alla nostra zona.
Anzi siamo diventati per come ci decantano l'ultimo paese del mondo pieno di melma ,ladri ,mafia,sindaco incompetente,carabinieri inefficienti e chi piu'ne ha piu' ne metta.Io vivo qui e mi trovo benissimo è tutto meravigliosamente bello e vado a mare regolarmente e il mare è limpidissimo.Ci saranno problemi sicuramente come in tutto il resto del mondo ma da qui a disprezzarla così ce ne vuole. A me sembra che si viva benissimo qui la delinquenza è limitata al periodo estivo evidentemente esterna, uno scippo all'anno non fa di Bacoli un paese di malviventi .Esasperano piccoli problemi, non capisco ancora oggi, con quale intento. Io prima vivevo a Napoli e voi non ne avete la più pallida idea di cosa ci sia .

 
Alle 8 agosto 2012 17:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Non ha capito il perchè vero ,volevano essere loro li a prendere quel denaro e invece non ci sono e questo un po gli brucia ;)E' così evidente la solita invidia che li accompagna costantemente in ogni secondo della loro giornata.

 
Alle 8 agosto 2012 19:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giosi Lucci
l indifferenza della gente che riempe le piazze per feste patronali o eventi futili ma non partecipa a manifestazioni a difesa del territorio.forse si affidano a s anna e la madonna assunta per mantenere lontano il liquame tossico.

 
Alle 9 agosto 2012 11:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Daccordissimo potevate evitare ,quella stupidissima festa di sinistra .Cinque giorni inutili .Ma vi rendete conto di quanto state diventando ridicoli .Cioè state criticando la nostra festa patronale (La festa di S.Anna )Tradizione storica.
Quando voi organizzate festini politici a scopo di lucro,dove l'unico vostro intento è salire su un palco per sparlare di tutta Bacoli... cittadini compresi.
Ma state dando i numeri ??? Della serie,fa quello che dico io..ma non quel che faccio io.

 
Alle 9 agosto 2012 23:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma esistono dati ufficiali "pubblici" sulle condizioni dei laghi? Negli anni istituzioni nazionali (CNR), regionali (ARPAC) e comunali (SZN, Federico II) dovrebbero aver verificato lo stato di salute dei corpi d'acqua. Avanti il prossimo!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page