This page has moved to a new address.

Teatro di Polemiche, Amatoriali vs Professionisti a Bacoli: Botta e Risposta su Facebook

Freebacoli: Teatro di Polemiche, Amatoriali vs Professionisti a Bacoli: Botta e Risposta su Facebook

giovedì 9 agosto 2012

Teatro di Polemiche, Amatoriali vs Professionisti a Bacoli: Botta e Risposta su Facebook

Dopo aver ricevuto esplicita richiesta da parte di numerosi lettori, la Redazione Freebacoli ritiene opportuno dare ampio spazio su questo Blog alle dichiarazioni che si stanno susseguendo su Internet tra gli esponenti del mondo teatrale professionista ed i rappresentanti delle piccole realtà amatoriali di Bacoli. 

Nel pieno rispetto quindi, dei principi di trasparenza e disponibilità che ci contraddistinguono cogliamo l'occasione per precisare che sarà data medesima visibilità a chiunque voglia rettificare le dichiarazioni che seguono inviandoci una e-m@il all' indirizzo di posta elettronica della Redazione ( freebacoli@live.it ).

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it


Il Giorno Mercoledì 8 Agosto 2012
Lo Scrittore, Attore e Regista drammaturgo Mimmo Borrelli pubblica la seguente poesia su Facebook


L’ARTISTA


A Vacule tutte quante simme artiste:
’u bbarbiere ca se sente musicista;
’u chianchiere che canta ’nt’ ’a nu coro;
nu consigliere, sedicente giurnalista;
’u viggile che abilmente fa l’attore;
l’elettricista ca se mette a ffa’ ’u regista;
chi fatica ’nt’u comune e fa ’u scrittore;
chi ’u pittore, ma è cecato e senza ’a vista!!!!

Spisso però se scagna ’a prufessione
cu l’amatoriale ca ’u ffà pe’ na passione.
E tutte quante pretendono ’i sta ’ntrirece
mentre l’artista è visto comme na pimmece,
che rinfaccia e prude la loro incapacità,
il mancato coraggio del non talento,
col solletico del tuo genio d’ovvietà .

Ma l’artista avero ve ghiastemma cuntento!
Ride sott’ ’a bbarba pecché è un eletto
che può dar luce, ma ’nvece sulo ’nziria
’nfonne a stu paese senza alcun rispetto…
però se ciacia a ve vede’ schiatta’ r’ammiria.

Subito dopo, tra i primi commenti da parte dei numerosi attori, scenografi e registi amatoriali rimasti a dir poco indignati dallo scritto di Mimmo Borrelli, vi sono le dichiarazioni di Salvatore Illiano ( in arte Pogliana ) appassionato del teatro e da sempre illustre esponente della cittadinanza attiva bacolese

La poesia di cui sopra è stata scritta dal nostro Mimmo Borrelli, e poiché non ho più la possibilità di commentare sulla sua bacheca Facebook, in quanto mi ha cancellato dalle sue amicizie, mi arrangio e lo faccio cosi. Intanto caro Mimmo leggere questa cosa mi ferisce per più motivi, il principale è il notare questa tua caduta di stile in quanto ciò che hai scritto non ha nulla a che vedere con l'arte che giustamente ti hanno riconosciuto giurie di alto livello. E pensare che pochi giorni fa scrivevi per il SanCarlo, credimi mi dispiace.

Altro motivo è il vederti improvvisamente scrivere cose dal sapore da inciucio rionale mi rendono triste. Altra cosa GRAVISSIMA è che mai ti avrei immaginato OFFENSIVO verso noi amatoriali, noi non solo non abbiamo mai pensato di esserlo con te ma ti portiamo ancora come esempio per chi vuole intraprendere la tua strada e motivo di orgoglio artistico. Noi siamo gli amatoriali che ti seguiamo ai tuoi spettacoli e che qualche volta , quando tu ce l'hai chiesto, con orgoglio abbiamo recitato con te, siamo sempre noi , " l' Elettricista ", che mai per un solo istante si è creduto REGISTA e se è per questo manco ATTORE come lo sei tu, il " Chianchiere " che ha cantato nel coro che ti servì a suo tempo e cosi per gli altri da te citati, ovviamente il tutto orgogliosamente GRATIS e senza paga , semplicemente perché a noi ci ripagava il fatto di poter dire abbiamo recitato con Borrelli, noi ci accontentiamo di poco. 

Ma leggere questa cosa mi ha profondamente offeso e penso che anche quando leggeranno gli altri ne risentiranno. Offesa che mi tengo dentro perché io fortunatamente non avendo gli effetti collaterali del successo, resto umile e civile. Io tutto ciò che ho scritto e detto in passato era diretto solo ed esclusivamente ad un Amministrazione Comunale che è ceca sulla carenza di strutture dove poter esercitare le nostre passioni, quelle passioni che tu rinneghi dimenticando che da lì vieni pure tu. 

Non so chi ti ha detto cose false delle nostre rivendicazini ma mi spiace gli inciuci nn ci riguardano. Credimi non avrei mai creduto di doverti scrivere una cosa del genere e tutt'oggi non capisco cosa ti abbia spinto a scrivere una cosa cosi indegna contro gli amatoriali. Noi capiamo benissimo la crisi e chi il teatro lo fa per lavoro, il punto è che VOI non avete capito noi. E con questo ti saluto Mimmo, resti artisticamente il nostro orgoglio e ti auguriamo più fortuna di quanto tu desideri , ma per il resto con grande rammarico ti cancello io , ma non da Facebook ma dal resto dei miei interessi. 

Stammi bene e vient 'mpoppa guagliò!

Etichette: ,

67 Commenti:

Alle 9 agosto 2012 14:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tomaselli Mario ‎
...beh io a memoria ricordo una battuta...che il signore doveva recitare in una commedia di gennaro ranieri...ebbene questa "sciabbica" di persona non seppe recitarla...(a proposito come e' strana la vita un genio come gennaro mai premiato per la sua arte...e uno che annaspava nel calcare le scene super premiato...mah...!!!)

 
Alle 9 agosto 2012 14:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dario Barbato
Ragazzi, credo che ci sia un errore di fondo: Mimmo non ha mai offeso nessuno degli amatoriali. Io credo che questo sia un documento contro chi spreca il proprio tempo (non mi riferisco a nessuno di voi) a far sì che Bacoli continui a rotolarsi nel baratro. E vi dico che questa cosa è una cosa vecchissima che io ho già avuto modo di leggere prima che facessi con lui il Mirabilis Festival (che si tenne ad aprile). Al termine del quale, lui disse che era disponibile verso di noi per qualsiasi cosa, anche ad impegnarsi a costruire una struttura teatrale a Bacoli. Salvatore Illiano, la sera che ho recitato a Baia con lui c'eri anche tu e quindi te le dovresti ricordare queste cose. Ed inoltre, ti poso garantire che lui stesso, parlandomi di te molte volte, mi ha sempre detto di volerti un gran bene; sinceramente non so il motivo per cui ti ha cancellato dalle sue amicizie. Però vi posso garantire al 100 % che Mimmo AMA PROFONDAMENTE Bacoli ed i Bacolesi. Soprattutto quelli che fanno teatro. Caro Tomaselli Mario (bentornato su facebook) non so se Gennaro abbia mai provato a mandare un testo alla commissione del Premio Riccione od a qualche altro concorso; ma se l'ha fatto e gli è andata male, dovresti prendertela con persone come Luca Ronconi, Franco Quadri (la buonanima) ed Enzo Moscato (molto amico anche di Gennaro). E non con Mimmo Borrelli; che ti posso assicurare che è una persona tutt'altro che "sciabbica". E comunque, torno a ripeterlo: MIMMO NON HA NIENTE CONTRO GLI AMATORIALI.

 
Alle 9 agosto 2012 15:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Clara Cordova
caro Salvatore, come dice Dario questo scritto lo ha pubblicato un anno fa, e mi meraviglio che voi, così attenti a tutto, non ve ne siate accorti a suo tempo. Ma mi chiedo di cosa vi meravigliate, fa parte del suo personaggio dissacratore (il suo gratuito bestemmiare lo fa capire), non è una questione di amatori, ce l'ha con chi non lo celebra. Dario, credo nella tua buona fede, ma non credo nel suo spassionato amore per Bacoli. Ma contestualmente dico che se a Bacoli può dare qualcosa, ne saremo tutti felici....ma con occhi disincantati.

 
Alle 9 agosto 2012 15:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Comm v piace a voi di freebacoli ...appiccia u fuoc !!!!

 
Alle 9 agosto 2012 15:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

messaggio per Mimmo: ma perchè con tutti i tuoi successi continui a pigliare queste questioni a livello locale? sei conosciuto anche fuori e apprezzato anche di più, è ora che ti stacchi dall'ambiente bacolese e soprattutto dalla sua mentalità. E lascia stare gli amatori che appunto come dice il loro nome fanno teatro per passione e non meritano di essere insultati e nemmeno presi in giro. Tutta questa polemica (che va avanti da un bel pò) non ti fa onore. Non mi risulta che ad esempio Enzo Mocsato a suo tempo pigliasse questione con le filodrammatiche di Fuorigrotta dove risiede, o che Strehler scrivesse poesie contro i teatri amatoriali milanesi, o che Annibale Ruccello 'ntricasse contro gli amatoriali di castellammare e così via...

 
Alle 9 agosto 2012 15:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Quanta povera gente che fà solo chiachere di pofilo basso.

Salvatore Pogliana pensa ad essere sempre lo stesso e non entrare in polemiche inutili.

MArio TOmmmaselli non ricordare Gennaro Ranieri come unregista mancato, vedi gli ultimi lavori e dico tanto sono di bassisimo rpofilo.

Mimmo Borrelli molte chiacchiere su un personaggio che dovrebbe alimentare le tante iniziative teatrali amatorili senza entrare in polemica con nessuno.

La poesia è la conclusione della civiltà bacolese pari allo zero.


Annina

 
Alle 9 agosto 2012 15:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

sto guardando le olimpiadi , in primo piano la faccia di kobe bryant ....altleta della nazionale statunitense famosissimo e pluripremiato giocatore di basket..... e rifletto............la vita è proprio strana.... ad inizio carriera il primo allenatore di bryant disse ai suoi genitori di fargli cambiare sport .....perchè nel basket era negatissimo!!!! la vita è strana , prorpio strana .....oggi kobe bryant ha vinto e stravinto da professionista ed è considerato il giocatore di basket piu forte al mondo mentre quel "genio" del so primo allenatore probabilmente starà facendo l elettricista o il vigile urbano...non so ..... la vita è strana, proprio strana ma in effetti "Ogni grande è stato piccolo ma non tutti i piccoli diventano grandi"........vi lascio questa mia piccola riflessione e vi auguro una buona estate non senza sottolineare il fatto che rileggendo il titolo di questo articolo ed i successivi commenti non riesco a vedere nessuna polemica tra professionisti e filodrammatici.....leggo una poesia del borrelli pubblicata da piu di un anno .....e un paio di persone che si sono semplicemente offese ........ leggo i loro commenti e nessuna polemica o risposta del borrelli che probabilmente è occupato in cose più serie ....... leggo una poesia che in un modo o nell altro, nel bene o nel male , ha dato per l ennesima volta luce e lustro a bacoli ed ai suoi personaggi...... leggo del borrelli che resta una REALTà e di altri personaggi che incarnano sempre piu il "VORREI MA NN POSSO".....sentimento comune a molti nostri concittadini.......leggo tristezza e mi dispiace..... un abbraccio a tutti ps un invito a freebacoli....:capisco che un po tutte le testate giornalistiche d estate danno spazio a gossip e pettegolezzi ma credo che a bacoli ci siano cose piu serie da trattare..... un abbraccio a tutti

 
Alle 9 agosto 2012 16:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Filippo Merone MI STO CHIEDENDO COSA PUO' AVER DATO FASTIDIO AD UN ARTISTA COSI'IMPORTANTE...L'ORGANIZZAZIONE DI 20-30 PERSONE CHE CERCANO SOLO UN POSTO DOVE DARE UN SUONO ALLE PROPRIE PASSIONI...UN SENSO DI DILETTANTE-AMBIZIONE...CHE TI SPARA VIA!!!!!!!COME IL MIGLIOR CANNONE!....DAL QUODITIANO FATTO DI ACQUA SALATA CHE TI COLA SULLA FRONTE!..E TI FA SENTIRE UNA VOLTA OGNI TANTO...GIOCHI DI EMOZIONE...DAVANTI A POCA GENTE!

 
Alle 9 agosto 2012 16:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

a me pare che borrelli non abbia pigliato nessuna questione ......è stata presa una delle sue tante poesie/invettive ed è stata strumentalizzata al fine di ottenere non si sa cosa...... ho letto molte cose di borrelli dove spesso si scaglia molto violentemente persino contro la chiesa e le istituzioni e non mi pare che nessuno abbia mai alzato tutta sta "polvere"..... perchè di polvere si tratta e nient altro.... credo che borrelli nemmeno si sia accorto di aver "fatto polemica"..... quindi nello specifico si sta parlando del nulla .....

 
Alle 9 agosto 2012 16:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cristiana Mirabella

Mimmo ha già mostrato altre volte di essere consapevole della sua superiorità di attore di "professione" rispetto a noi amatoriali, ma in una certa misura era anche comprensibile. Lavorando con lui al Mirabilis Festival io avevo in ogni caso avvertito da parte sua un grande amore, sebbene tormentato, per la sua terra e una grande disponibilità per chi nutriva la sua stessa passione. Certo, l'arroganza che traspare da questa poesia segna inequivocabilmente una caduta di stile. Posso solo pensare (sperare) che ci sia qualche retroscena che non conosco e qualche riferimento specifico che non riesco a cogliere. In ogni caso, se io avessi il suo talento, lo metterei a servizio di questioni ben più nobili di queste scaramucce di paese.

 
Alle 9 agosto 2012 16:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

annina ...hanno solo strumentalizzato na poesia di borrelli non si sa bene per cosa...... mimmo borrelli scrive le sue invettive su tutto e tutti ....fa parte della sua polemica...e nello specifico mimmo nemmeno è a conoscenza di sta "POLEMICA".......

 
Alle 9 agosto 2012 16:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

Hahahahha, Tomaselli che critica Borrelli sul teatro mi mancava... Ognuno sia professore nel proprio campo. Come se io mi permettessi di criticare un vigile urbano sui conteggi dei metri quadri abusivi delle costruzioni del Comune di Bacoli. I vigili sono sicuramente più bravi di me a contare. Non è vero?

Antonio Di Colandrea

 
Alle 9 agosto 2012 17:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Pia Colandrea
orribile questa polemica

 
Alle 9 agosto 2012 17:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Infatti! Mi chiedo chi sono questi numerosi lettori che hanno indotto la Redazione di Freebacoli a dedicare uno spazio sul blog…per parlare di cosa?...e con chi?
Ma mi chiedo anche perchè l’ELETTO, che probabilmente è impegnato in cose più serie, perde il suo tempo a turbare - “touchè”- gli animi dell’ elettricista, del vigile urbano, del barbiere…del dipendente comunale.
Caro Anonimo, questo potrebbe essere uno spunto di riflessione per le sue vacanze.
clara cordova

 
Alle 9 agosto 2012 17:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Salemme
sempre bella e sincera la nostra socialista clara quando chiosa su un qualcosa.......i suoi commenti sono un valore aggiunto.

 
Alle 9 agosto 2012 17:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Illiano
Clara io ho letto la cosa solo ieri grazie ad un amico che l aveva letta. E sempre ieri ho scoperto che lui mi aveva cancellato e nn sapevo, perciò nn avrei mai potuto leggere , vigliacco anche in questo , nn gli riconoscevo QUESTA DOTE. M
a la cos ancora più incredibile è che se l ha scritta un anno fà, possibile che nessuno si sia incazzato come ho fatto IO ? Possibile che esistano ancora tanta gente senza sangue nelle vene ? Se tu mi avessi detto un anno fà sarei scattato immediatamente, come ho fatto ieri sera appena ho letto. E mo' aspettiamo cosa ne pensano GLI AMATORIALI.

 
Alle 9 agosto 2012 17:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Pogliana. Ció che più mi disarma è che si dà peso alla polemica ma non a ció che l'ha scaturita. Due sono le cose, o si vuol far finta di non aver letto lo schifo di quello scritto o Bacoli naviga ormai nella cecità che provoca l'ignoranza. Se a voi sta bene così , a me NO .

 
Alle 9 agosto 2012 17:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

rileggi la poesia di mimmo... mette a confronto i "dilettanti" con il vero artista cioè sè stesso. li accusa di incapacità, invidia, mancanza di talento... mentre esalta sè stesso in quanto vero artista eletto e destinato a portare luce. ora, aldilà della mancanza di gusto nel "pomparsi" da solo (sei bravo mimmo, ma lascialo dire ai tanti che ti apprezzano! non è bello dirselo da soli!), aldilà di questo, sappiamo tutti che questa cosa è uscita fuori circa un anno fa quando mimmo ricevette il finanziamento per quello che poi è stato il mirabilis festival, e freebacoli pose degli interrogativi sul modo frettoloso in cui erano stati assegnati i soldini, parecchi soldini tra parentesi. ci furono poi anche interventi di esponenti del teatro amatoriale bacolese che sostanzialmente chiedevano non le centinaia di migliaia di euro dati a marina commedia ma solo uno spazio per provare. il borrelli si alterò e cominciò a sparare a zero su facebook. questa è la storia. ripeto, mi pare che mimmo sta facendo pipì fuori dal vasino con questa faccenda, un enzo moscato ad esempio non credo abbia mai perso energie a prendersela con la filodrammatica di fuorigrotta. il fatto che lui abbia con merito e talento sfondato e stia facendo una splendida carriera non lo autorizza a prendere per culo quelli che non hanno avuto la stessa sua fortuna ma che comqunque praticano con passione il palcoscenico, magari senza incassare migliaia di euro, senza titoli sui giornali, senza applausi, ma lo fanno. e tra l'altro, visto che anche mimmo ha iniziato così, è di cattivo gusto una volta che si è arrivati in cima sputare nel piatto dove si è mangiato!

 
Alle 9 agosto 2012 18:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

sarò malpensante: ma qualcuno gli ha messo la mano in tasca???

 
Alle 9 agosto 2012 18:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Polemica senza alcun senso, scatenata da chi, a mio parere, non ha capito neanche cosa c'è scritto nella poesia.
punto 1, mi pare inutile chiamare l'articolo "AMATORIALI vs PROFESSIONISTI" in quanto non mi pare che Mimmo Borrelli si sia scatenato contro tutti gli amatoriali, bensì contro dei soggetti ben precisi.
punto 2, a sostegno di quello che ho scritto, mi permetto di interpretare ciò che ho letto "[...] chi il pittore, ma è cieco e senza vista!!! Spesso però si scambia il mestiere con l'amatoriale che lo fa per una passione." Dunque mi pare che Borrelli "se la prenda" con un numero preciso di soggetti e non con TUTTI gli amatoriali, come è stato detto
punto 3, se poi la frase seguente "E tutte quante pretendono ’i sta ’ntrirece" è riferita ANCHE agli amatoriali, oltre che ai sopracitati soggetti, a me non sembra, ma non posso sapere cosa frulla nella testa di un'artista.

Detto ciò, direi che rispetto ai problemi che ha Bacoli, questo dibattito sia piuttosto inutile da portare avanti, anche perché senza alcun dubbio se devo essere rappresentato come amatoriale dai nomi che ho letto sopra, allora preferisco di gran lunga stare con Borrelli e i professionisti :)

 
Alle 9 agosto 2012 19:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

L’ARTISTA

A Vacule tutte quante simme artiste:
’u bbarbiere ca se sente musicista;
’u chianchiere che canta ’nt’ ’a nu coro;
nu consigliere, sedicente giurnalista;
’u viggile che abilmente fa l’attore;
l’elettricista ca se mette a ffa’ ’u regista;
chi fatica ’nt’u comune e fa ’u scrittore;
chi ’u pittore, ma è cecato e senza ’a vista!!!!
---------

.....e "l'Artista professionista" che fà ù provocatore?
E'rròbb ì n'ànn fà....facìtece ù favore!
Amatoriali...jàt annànz, sènza paùr e reticènz
e sènza pèrdere à paciènz!
Vigile, chianchiere o pittore...
chi fa l'arte è sèmp 'nù Signore!
-------------------------------------------

....e chèst'è!

 
Alle 9 agosto 2012 19:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

seeee vabbuò mò non facciamo gli ipocriti però! la poesia borrelli la scrisse quando freebacoli gli andò a fare le pulci sul finanziamento a marina commedia! borrelli si inalberò e scrisse sta cosa qua appositamente. Sa bene di cosa e di chi sta parlando, sa anche di questa polemica, e se non sei un falso anche tu sai bene che citando "il vigile, l'elettricista, o barbiere, o chianchiere ecc " si riferisce a persone ben precise, le stesse che GIUSTAMENTE si sono sentite offese. Non credo che Tommaselli Mario o Illiano Salvatore siano pazzi, se hanno reagito è perchè sono stati chiamati in causa

 
Alle 9 agosto 2012 19:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

quasi... due giorni fa sono stati pubblicati i bilanci del mirabilis festival e si è visto chi e come ha incassato un bel pò di soldini... e di conseguenza qualcuno si è innervosito

 
Alle 9 agosto 2012 19:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Uà bellissima questa poesia. Molto meglio di quelle di mimmo. lancio un idea a nome di tutti noi amatoriali. Perchè non la mandiamo a qualche concorso tipo il Premio Riccione, così lo vince e borrelli (con la minuscola) non potrà vantarsi più di niente.

Giovanni Carannante

 
Alle 9 agosto 2012 19:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

questa risposta in rima .....chiarisce in maniera inequivocabile la differenza tra un professionista e un amatoriale....: non c' è metrica , la grammatica sorvoliamola....e non è scritta in nessuna lingua esistente ...!!!! nella poesia di borrelli non ci sono riferimenti espliciti a persone ....borrelli non ne ha mai fatti ...ma qua chiunque si permette di scendere nel personale e gettare giudizi..... lui ha semplicemente scritto un invettiva utilizzando ancora una volta egregiamente la sua poetica....e di certo avrà avuto le sue ragioni....chi si è sentito offeso poteva a suo tempo cercare chiarimenti al diretto interessato e risolvere la questione in privato ....tutti gli amatoriali di bacoli hanno sempre a loro comodo contattato borrelli....il quale non si è mai risparmiato nei loro confronti..... qualcuno forse ha un po esagerato a chiacchierare alle sue spalle???? o a sparare giudizi senza conoscere i fatti? (e qui mi riferisco al festival) a tutti gli "offesi" prima di aprire bocca fatevi un esame di coscienza..... ps è ovvio che anche chiamandolo codardo non otterrete risposta dal borrelli su queste pagine...la polemica ve la siete creati dal nulla e nel nulla cadrà...un artista scrive spinto dalle emozioni... positive o negative che siano e non per fare polemiche.......

 
Alle 9 agosto 2012 19:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

Per Clara Cordova. Ti ringrazio per lo spunto di riflessione che mi hai dato per le prossime vacanze. Ma io sinceramente in vacanza preferirei divertirmi, ballare e scopare. Rifletti tu e poi mi fai sapere cosa ne è uscito.

Baci Giuseppe Schiano di Tunnariello

 
Alle 9 agosto 2012 20:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

CHAPEAU!!!

GRANDE!

 
Alle 9 agosto 2012 20:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Marina Commedia non ha avuto alcun finanziamento. Josi questo post è da querela, correggilo.

 
Alle 9 agosto 2012 20:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Illiano
Rispondiamo solo ad un OFFESA GRAVISSIMA fatta da un DRAMMATURGO verso chi si diverte PASSIONALMENTE a fare Teatro , musica e altro . Tutto qui. E aggiungo , da tener presente che ha offeso gente che fino e pochi mesi fà gli son serviti per
i suoi spettacoli. Per giunta a costo zero, anche se questo nn è MAI stato un problema. E infine mi chiedo come sia possibile che nessuno ci abbia visto quanta merda e offese ci siano in quel suo scritto. Ha Dell incredibile.

 
Alle 9 agosto 2012 21:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Behsuccede anche nell'amatoriale che qualcuno si mette i Soldini in tasca...lasciamo perdere va..

 
Alle 9 agosto 2012 21:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alfredo Di Perna
FINALMENTE VI SIETE ACCORTI DI UN QUALCOSA CHE IO HO AVUTO MODO DI APPURARE ANNI ORSONO IN QUEL DI TORREGAVETA. CERCAI DI SPIEGARLO IN MANIERA FLUIDA E TRASPARENTE A CHI SI SENTIVA E REPUTAVA AMICO DI QUESTO SIG. BORRELLI, MA MI ACCORSI D
I AVERE A CHE FARE CON UN MURO DI GOMMA, E TRONCAI SUBITO L'ARGOMENTAZIONE PERCHE' TRA L'ALTRO GLI INTERLOCUTORI ERANO TALMENTE DI PARTE CHE NON VOLLERO SENTIRE RAGIONI. ED IO CHE SONO UN PROFONDO LIBERALE LASCIAI PERDERE, PERCHE' QUELLO CHE SENTII E CHE VIDI ( E QUI CITO LO SPETTACOLO) NON SAREBBE SERVITO ALLA MIA CRESCITA. I FATTI SONO QUESTI: NELLA STAZIONE DI TORREGAVETA SUL 4° BINARIO VENNE RAPPRESENTATA UNA SORTA DI SPETTACOLO A BORDO DI UN ELETTROTRENO IN SOSTA CHE TRATTAVA DELLA BARBARA UCCISIONE DEL ROMENO IN QUEL DI MONTESANTO DA PARTE DELLA CAMORRA. COME COORDINATORE FERROVIARIO DALLA SEPSA, SOCIETA' PER LA QUALE LAVORO, FUI INVIATO AFFINCHE' QUESTO SPETTACOLO AVESSE IL MIGLIOR SUPPORTO DA PARTE DELLA MIA AZIENDA PER TUTTE QUELLE OPERAZIONI CHE RICHIEDONO COMPETENZE SPECIFICHE. CHIUSURA E APERTURA PORTE, VIGILANZA DEL CONVOGLIO, CONOSCENZE DEI SITI DOVE POTER E DOVER INTERVENIRE IMMEDIATAMENTE IN CASO DI PERICOLO. PARLIAMO SEMPRE DI UN TRENO FERMO IN UNA STAZIONE. NON BISOGNA DIMENTICARE TUTTE LE NORME DI SICUREZZA. NON SOLO. MI PREOCCUPAI CHE L'ASPETTO ESTERNO DELLA STAZIONE FOSSE PERFETTO CON TINTEGGIATURA DELLE PARETI EX NOVO E CHE NESSUN VIAGGIATORE POTESSE NE' DISTURBARE NE' INTERROMPERE QUEL PROGETTO. INIZIA LO SPETTACOLO E DOPO AVER ASSISTITO ALL'INGRESSO DELLA FOLTA SCHIERA DI PARENTI E AFFINI CHE SI ACCOMODARONO NELL'ELETTROTRENO PER L'INIZIO DELLO SPETTACOLO, FUI INVITATO DEMOCRATICAMENTE DALLO STESSO SIG. BORRELLI A RIMANERE FUORI DAL CONVOGLIO PER ESAURIMENTO POSTI. ERO STATO DAL POMERIGGIO A COLLABORARE STRETTAMENTE CON QUESTI SIGNORI, ASSECONDANDO OGNI LORO RICHIESTA AL FINE DI ASSOLVERE ALLA OTTIMA RIUSCITA DELLO SPETTACOLO, QUINDI NON AVRANNO DIMENTICATO IL MIO VISO E LA MIA FIGURA. INVECE NULLA. NESSUNO SI DEGNO' DI INVITARMI COME COLLABORATORE SEPSA, CHE AVEVA LAVORATO UN GIORNO INTERO ALLA PREPARAZIONE DELLO SPETTACOLO. AVREI POTUTO SOSPENDERE LO SPETTACOLO PERCHE' C'ERANO PIU' ANOMALIE IN QUEL CONTESTO. PARLO DI NORME E SICUREZZE E LA MIA AZIENDA MI AVREBBE DATO RAGIONE. INVECE ASPETTAI FUORI DAL MATERIALE CHE TERMINASSE LO SPETTACOLO. ORA IO SONO UN AMATORIALE, CHE SI DIVERTE A FARE TEATRO DA 31 ANNI, E MI DICONO CON PESSIMI RISULTATI. HO VISTO E DISCUSSO CON ATTORI DAL CALIBRO DI LUIGI DE FILIPPO, LO STESSO LUCA, ANNAMARIA ACKERMAN E NE POTREI CITARE A DECINE. QUESTE PERSONE SANNO COSA SIA IL RISPETTO, IL SACRIFICIO DI CHI AMATORIALMENTE PORTA AVANTI PROGETTI AFFINCHE' TENGANO VIVA L'ARTE, LO SPETTACOLO, L'AMORE PER LA RECITAZIONE, LA PASSIONE DI POTER CALCARE UN PALCOSCENICO. PERCHE' TUTTI REMANO DALLA STESSA PARTE. QUELLA DI INCENTIVARE, PROPAGANDARE E SVILUPPARE UNA DELLE COSE PIU' BELLE DEL MONDO. IL TEATRO E L'ARTE DELLA RECITAZIONE. MI MERAVIGLIA ANCORA CHE POGLIANA SI OFFENDA E SE LA PRENDA TANTO. LASCIA STARE. SE VUOI SAI COME DIVERTIRTI. NON OCCORRE FARE IL PROFESSIONISTA. TE LO DICO SEMPRE, IL TEATRO E' UNA FORMA DI FELICITA' INTERROTTA DALL'ESISTENZA.

 
Alle 9 agosto 2012 21:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Pigliana. Giusto per puntualizzare all ultimo anonimo: il Borrelli ha SEMPRE utilizzato LUI noi AMATORIALI e MAI IL CONTRARIO, in nessuna occasione . Punto. In quanto poi alle citazioni allora te le dico io a chi si riferisce: L'ELETTRICISTA REGISTA si riferiva a me , il VIGILE a Tomaselli, al BARBIERE ad Antonio Gamba e altri ancora che nn voglio dirti in quanto son persone umili e riservate e nn mi và di mettere in causa. Caro il nostro ANONIMO . E la verità di tutta quella sua cattiveria è scritta in uno dei commenti precedenti.

 
Alle 9 agosto 2012 21:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Hai ragione Salvatore, Mimmo senza gli amatoriali non sarebbe diventato nessuno. Dovrebbe ringraziarti e scrivere una bella poesia per te e Tomaselli cosicchè voi la possiate declamare nei vostri bellissimi spettacoli.

Saluti SAlvatore scamardella

 
Alle 9 agosto 2012 22:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

OPS... Non si dice qua si attacca Mimmo Borrelli...

 
Alle 10 agosto 2012 00:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Borrelli ha sparato anche su di loro

 
Alle 10 agosto 2012 00:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

forse Ranieri curando i lavori dei barbieri pecca di umiltà???

 
Alle 10 agosto 2012 01:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dario Barbato
‎Alfredo Di Perna carissimo, in quello spettacolo ho avuto il grande onore di recitare anch'io e quindi figurati se non mi ricordo di te; ma mi ricordo anche che mi dispiacque moltissimo che tu non potesti assistere allo spettacolo. Penso c
he tu sappia benissimo che ti stimo moltissimo e, anzi, colgo ancora, a distanza di anni, l'occasione per ringraziarti per avermi aiutato a superare i momenti di grande difficoltà durante la preparazione di "Alla ricerca degli attributi" che abbiamo fatto insieme. Sarei stato più che contento se tu avessi visto lo spettacolo. Ma purtroppo ti devo dire che quello che ti disse Mimmo è vero; cioè: non c'erano posti. E ti dirò di più: da copione era stabilito che io (che facevo parte dello spettacolo) all'inizio dovevo stare seduto su uno dei sedili e avrei dovuto iniziare la mia parte da lì. Siccome c'erano molte persone, A SPETTACOLO GIA' INIZIATO, Mimmo mi fece cenno di alzarmi per far posto a qualcun altro; ed io fui costretto ad optare per un'altra soluzione (per fortuna che a terra c'era spazio). Credimi, non è stata una mancanza di rispetto nei tuoi confronti. Anche perché facemmo una replica appositamente per il personale Sepsa; esortandoli, però, a venire da soli per questioni logistiche. Fatto sta che avemmo problemi (per fortuna risolvibili) perché più di qualcuno portò chi la consorte, chi un amico, ecc. Ora so che tu in questa cosa non c'entri affatto; anzi, grazie a distanza di tempo (mi permetto di farlo a nome di tutti gli attori; lui compreso) perché quella mattina potemmo recitare grazie a te. Ma, ti ripeto e ti prego di credermi, nessuno ti ha voluto mancare di rispetto.

 
Alle 10 agosto 2012 01:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alfredo Di Perna
DARIO EPISODIO RIMOSSO. MA IMPARA CHE A TEATRO CHI TI OSPITA, CHI TI AIUTA, CHI TI SNELLISCE COMPLICANZE E TI METTE IN CONDIZIONE DI POTER SUPERARE VARI OSTACOLI NON VIENE MESSO IN CONDIZIONE DI NON POTER ASSISTERE ALLO SPETTACOLO. MA TI R
IPETO FINIAMOLA QUA. E' UNA QUESTIONE DI FORMA, DI STILE E DI AVERE BUONI RAPPORTI. E POI DARIO RICONOSCO LA TUA BUONA FEDE....MA CONOSCI BENE PURE I MIEI PRINCIPI E QUELLI DI POGLIANA. A VOLTE PRENDERE POSIZIONE E NON STARE SEMPRE AL CENTRO FA BENE. NON SCHIERARSI FA MOLTO MALE.

 
Alle 10 agosto 2012 01:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dario Barbato
Sono d'accordo con te. Ci tenevo solo a dirti che non era nulla nei tuoi confornti. Ti ripeto: io che facevo parte dello spettacolo e che per esigenze di copione dovevo stare seduto sul sedile, non mi sono potuto sedere. Seppure avessi accettato di rimanere all'impiedi (per dirti) saresti stato d'impiccio per noi attori. Ti ripeto, nulla contro di te.

 
Alle 10 agosto 2012 07:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alla fine esce in noi il DNA Bacolese, zizzanie, gelosie, stupidità, arroganza, e tutto quello che ci può essere in un popolo che non ha capito un ca... Invece di farci la lotta tra di noi pensiamo a risollevare questo paese ops Città, ma vedete in che stato di degrado ambientale, sociale, politico, versa la nostra Città. Evitiamo di farci ulteriormente male tra di noi, se ci sono dei problemi risolveteli in privato e non mettendo sempre solo il negativo in pubblico, amplifichiamo solo comm stamm nguajat. Un Bacolese che ama alla follia Bacoli ma che ha deciso di andare via da Bacoli.

 
Alle 10 agosto 2012 09:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alla fine esce in noi il DNA Bacolese, zizzanie, gelosie, stupidità, arroganza, e tutto quello che ci può essere in un popolo che non ha capito un ca... Invece di farci la lotta tra di noi pensiamo a risollevare questo paese ops Città, ma vedete in che stato di degrado ambientale, sociale, politico, versa la nostra Città. Evitiamo di farci ulteriormente male tra di noi, se ci sono dei problemi risolveteli in privato e non mettendo sempre solo il negativo in pubblico, amplifichiamo solo comm stamm nguajat. Un Bacolese che ama alla follia Bacoli ma che ha deciso di andare via da Bacoli.

 
Alle 10 agosto 2012 11:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Salvatore Pogliana.
Mi chiedevo, ma come mai non leggo nessun commento dei Geremia Longobardo, Michele Schiano, Gennaro di Colandrea, i Franco Napolitano i Gaetano Basile e altri ancora. Avanti, fateci sentire cosa ne pensate. Possibile che mi sia offeso solo IO ? Possibile che solo io e qualcun altro abbiamo ritenuto OFFENSIVO quello scritto? Io questo mi rifiuto di crederlo, perciò cortesemente vi invito a dire qualcosa. GRAZIE.
L'elettricista.

 
Alle 10 agosto 2012 12:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

@Salvatore Pogliana
Su Facebook ha scritto : "Mi chiedevo: ma come mai , sulla questione """"Artis...tica"""""" non si son pronunciati i TANTI artisti locali ? Possibile che ci sia tanta OMERTà stupida anche in questo settore? Che delusione. Traduco: ....ma e tenite e' palle?"
si riferisce ai nomi che ha fatto nel Suo commento qui? Giusto per sapere, eh!

Pensi ai seri problemi che ha Bacoli, piuttosto di continuare questa sua crociata abbastanza inutile che a mio modesto parere non porterebbe decisamente a nulla.

Un fan :)

 
Alle 10 agosto 2012 12:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Magari qualcuno ha di meglio da fare che stare appresso a sta polemica fine a se stessa (e ad ingrossare il numero di contatti di freebacoli).
E poi se proprio non vi riesce ad essere chiaro il senso della poesia, andate oggi a farvi un giro sul profilo di Mimmo...

 
Alle 10 agosto 2012 12:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bacoli, solo chiacchiere!

 
Alle 10 agosto 2012 14:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lucia Cornelia Pop
questo è il paese del silenzio,ma non per omertà ( che già sarebbe qualcosa...) per mancanza di parole,di logica di senso di comunità e di dignità.

 
Alle 10 agosto 2012 14:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Giuseppe Bolognino
forse non ti reputano un artista e quindi silenzio..

 
Alle 10 agosto 2012 14:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

MARCELLO STRIANO
Ecco cosa dice Mimmo su facebook ringraziando nome per nome gli artisti amatoriali che ha coinvolto al Mirabili da Arché Teatro ad altri: io credo che nella sua satira si sia scagliato contro qualcuno in modo mirato, che guarda caso si è sentito tirato in causa subito e colpito conoscendo l'artista c'è qualcosa che sarà arrivatro alle sue orecchie che però cari Pogliana e Tommaselli avete rivelato subito un'invidia pazzesca ricordando come bambini cose del passato di venti anni fa?? Ma che figura di.... mmm.... Non è che alle sue spalle ne avete dette cose gravi?? sul suo conto come fate di solito?? Ladri, venduti, mimmo è un debole che viene dalla strada. Io conosco il tipo un uomo coraggioso che da solo ha sempre vinto contro tutti, da solo disse di vincere il riccione prima di saperlo e lo vinse!!! Il tondelli prima lo disse e poi lo vinse!!! Disse che sarebbe diventato il più grande autore italiano (vedi Palazzi, Quadri, Piccioli; Sermonti; Capitta; Ronconi ovvero i più grandi registi italiani) e lo è divetato... Tradotto in Francia dal traduttore di Pirandello e Gadda!!! Considerato il nuovo Gadda italiano!! io invece ho sentito un certo G.Ranieri sostenere da incapace frustrato come voi che Borrelli vincesse i premi perchè si prostituiva a letto del più grande critico italiano e non faccio il suo nome pace all'anima sua... e voi??? secondo me vorrebbe ammazzarvi di botte... ma avete già 50 anni di fallimenti sulle spalle, lo fa con la penna... E voi come pesci di botta ABBOCCATE!!! E rivelate le cose che gli dicevate alle spalle!!!
Basta un po' di poesia ecco da facebook il SUO AMORE PER GLI AMATORIALI
quelli seri... citandoli nome per nome...

Io sono qui. Io sono la mia terra.
Io sarò qui con te, pure pe’ chi ’nn’afferra
che siamo uniti e uniti ci fidiamo,
in un sol coro di occhi sussurriamo,
fratello, sorella, in un soffio andiamo
in un solo mare, uno specchio siamo.
Anche se non sapremo mai rispondere
alla gravità di tutti i bisogni,
anche se non sapremo mai combattere
e dar le risposte che cerchi e agogni:
perché senza le possibilità materiali
dovute all’indigenza dei nostri tempi,
i vincitori si salveranno come tali
se dei vinti si rispettaranno i templi.
Un popolo vinto è un popolo di colpevoli???
Lo siamo e ne siamo consapevoli.
Io sono qui in bagliore di luce
agl’occhi di noi bimbi ormai abituati
al buio dell’indifferenza che conduce
a non sentir propri ’i delure ’i llate.
Sognare non sarà più un reato.
Io sono qui, furmamme na paranza.
Io sono qui sul precipizio, issato.
Sognare un nuovo mondo nunn’è scienzianza!!
Ma pe’ fa’ na rivoluzione vera e di senso
e di responsabilità c’è bisogno di buon senso
e no ’i nu capopolo che primma ’nfoja
’a folla e po’ penza sulo ’a vorza soja.
Pe’ fa’ apprezza’ ’u valore r’ ’u bene,
hia ammusta’ ’u marcio ca certo ’u male tene.
Senza paura e po’ spazzarlo via
cu tutta ’a povere: ’i qual è la retta via.
Gli innocenti sono sempre al posto giusto,
facenno ll’azione giusta, ammazzuccate
saranno, ma io sono qui comme ’nt’a nu fusto,
na votte ’i vino ’nfrisco pregiato, rinate.
Morire qui rinsavito. ’A ccà ’nme movo.
Io sono qui fino ’u tarde r’ ’a vicchiamma.
Io sono qui e cu arraggio me gnovo
e senza mai reagire invoco: mamma.
Siamo arrivati ai “Lavori in corso”
’a ricostruzione in eterno soccorso…
r’ ’a terra nosta che ha bisogno di follia
pe’ vence ’a guerra globale ’i ll’apatia:
cu l’arfabeto r’ ’a pala e r’ ’u piccone,
r’ ’a fauce, r’ ’u martielluccio e ’a roce,
r’ ’a destra, r’ ’a sinistra, ’a religione,
senza consociatovismi a chiena voce,
richiamare sogni di partecipazione
senza macchine del fango, interagire:
Dio sono le mie mani … e all’occasione
le tenderemo pure contro chi c’accire.
’Nzimme ancora cundannati r’ ’u currivo
perché il domani è di chi rimane vivo.

 
Alle 10 agosto 2012 14:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

MARCELLO STRIANO

ah dimenticavo quella poesia è dediccata a ‎Enzo Gaito Sara Guardascione Carmine Guardascione Archè Teatro Giuseppe Familiari Davide Mazzella Giggi Bignone Domenico Prodigio Isabella Lubrano Sara Scotto Di Luzio
Mimmo Borrelli ‎Dario Barbato CristiAnn Fulfild Filippo Ferrara
Amatoriali amati e rispettati come professionisti


Meditate
un suo cugino di sangue MARCELLO STRIANO

 
Alle 10 agosto 2012 16:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

A me pare che il cinico e irridente borrelli anche se un po' troppo violento come suo solito, abbia detto quello che tutta bacoli pensa su di voi!! Ma non dice nessuno, tutti lo pensano ma lui almeno ha il coraggio i ve dicere luvate mano!!! Comunque mi avete fatto molto ridere grazie infinite anche a freebacoli che come testata passatempo è proprio perfetto1!

Matteo Ambrosino

 
Alle 10 agosto 2012 17:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

Vediamo se ho capito:
sono arrivati bei soldini per il teatro, Mimmo se li è tenuti per sè e non ha dato nulla ai pseudo attori bacolesi.
Allora questi hanno iniziato a sparlare di Mimmo,
compreso Josi che deve averlo attaccato sul blog,
l'inciucio è arrivato all'orecchio di Mimmo che ha preferito dire la sua con una poesia
e da qui...apriti cielo,
i compagni di merenda, disposti a dare la propria vita l'uno per l'altro,
ora si odiano e si scornano.

 
Alle 10 agosto 2012 18:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

Come al solito ancora una voltaa è presto dimostrato che Bacoli è la PATRIA dell'inciucio e dei CIUCCI( asini ) . Io in una lettera aperta pubblicata qui , ed è ancora visibile, NON HO MAI discusso dei soldi giustamente dati al Mirabilis festival e anzi dissi chiaramente che Mimmo ha fatto un bellissimo lavoro e che dava lustro di caratura Nazionale. La questione che fatto scattare è solo ed esclusivamente sull'inzozzo scritto dove OFFENDEVA ARBITRARIAMENTE persone che se ne stanno per fatti loro a curare proprie passioni artistiche , tutto qui. E se volete solo inciuciare scegliete altri siti , grazie.
Salvatore Pogliana, l'elettricista.

 
Alle 10 agosto 2012 20:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono marcello striano non avete pubblicato un mio commento appena precedente di qualche minuto al: 10 agosto 2012 14:50... non vi era nulla di offensivo o lesivo ma argomentava meglio qullo che invece avete riportato! Solo per far capire meglio il mio pensiero che così sarebbe monco.

marcello

 
Alle 10 agosto 2012 21:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono Antonio Esposito, il pittore cieco della poesia di Borrelli, e ho fatto per tanti anni l'artista di strada...Borrelli ha evidentemente confuso il mio tesserino di invalidità esposto sul parabrezza della mia ritmo bianca, ritenendolo indice di uno stato di invalidità ,attestato dalll'ASL NAPOLI 2 sezione cecità e sordomutismo. Non voglio entrare nel merito, ma per esso parlano le rituali visite di controllo a cui ogni anno mi sottopongo. Borrelli io sono un artista di strada, ma nun è ca o' cecat' fuss' tu ca mi scambi per un amatoriale...vabbè vado perchè ho l'allenamento di tiro con l'arco notturno ..devo migliorare il punteggio di 9.9 di ieri sera.ah dimenticavo non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire.
Antonio O' cecat'!!!

 
Alle 11 agosto 2012 08:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

ha fatto così rumore qst poesia!!!vi siete tanto offesi spesso gli attori teatrali recitano parti di persone comuni voi dovete essere fieri di aver ispirato un grande attore!!!borrelli (a me è piaciuta assai)

 
Alle 11 agosto 2012 12:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma dai prima contattate josy e poi negate!!!la poesia allora dice d avvero la realtà (ruscat i gelosia)

 
Alle 11 agosto 2012 15:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

X marcello striano: concordo appieno con la tua difesa appassionata dell'amico mimmo... però quello sgradevole nciucio potevi anche non citarlo...

 
Alle 11 agosto 2012 15:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

tirando le somme, abbiamo capito solo che: 1) bacoli è la patria internazionale dello nciucio; 2) mimmo è un grande attore e autore ma quando si fa prendere la mano è n poc pesante; 3) sempre mimmo farebbe bene per la sua arte a uscirsene dal ristretto ambito bacolese e aprirsi ad altro; 4) la gente di teatro bacolese un pò si sente messa in ombra e un pò percepisce ostilità da mimmo; 5) i seguaci di mimmo sono i peggiori, e sono capaci di difendere l'indifendibile o per ottusagine naturale o nella speranza di strappargli una particina, una collaborazione, 3-4 versi da recitare.... mimmo staccati da queste sanguisughe!!

 
Alle 11 agosto 2012 15:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

che io sappia la tarantella è cominciata così: i soldi sono arrivati per organizzare il festival, bilanci pubblici e chiari quindi mimmo anche volendo non poteva disporne e dare soldi agli amatori bacolesi. se lo avesse fatto sarebbe finito direttamente sotto processo! gli attori (non li chiamare pseudo che è brutto, su!) chiesero al comune, non a mimmo, di dare un pò di attebzione anche alle loro esigenze, tipo ottenere una piccola sala prove ecc. Josi pubblicò un articolo che all'epoca non mi fu tanto chiaro in cui spargeva dubbi sulle modalità con cui era stato assegnato il contributo al mirabilis festival organizzato e prodotto dalla società di mimmo... insomma borrelli (o i suoi soci) si è sentito accusato e ha reagito sparando nel mucchio e prendendosela con pogliana (l'elettricista) tomaselli (u vigile) gamba (u barbiere) josi (u consigliere aspirante giurnalista) ed altri che sa lui, forse anche per degli inciuci secondo cui la sua rapida carriera era stata favorita da una relazione con un anziano e potente critico teatrale poi deceduto...inciuci che pare siano stati sparsi nell'ambiente del teatri amatoriale bacolese. questa è roba di un anno fa. pochi giorni fa freebacoli ha pubblicato i bilanci (sono pubblici quindi era un suo diritto legittimo di cronaca) del mirabilis festival in cui si vede come sono stati spesi i denari e forse questo ha di nuovo urtato la suscettibilità di mimmo che per tutta risposta ha ripubblicato su facebook quella vecchia poesia-invettiva, pogliana l'ha letta e si è sentito chiamato in causa.

 
Alle 11 agosto 2012 18:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

tu sei un vero sanguisuga...mimmo tu sei un grande mi dispiace dirlo ma devi scappare da bacoli poi ritorni trà 30 anni come ha fatto il grande salemme...bacoli è un paese che aiuta tanto qndo stai male e in difficoltà qnd stai bene e hai successo (nn và bene)

 
Alle 12 agosto 2012 12:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mimmo borrelli starà godendo come un ricco gli state dando un enorme importanza apro e chiudo parentesi oggettivamente non siete buoni ne voi ne lui un bacio e un abbraccio da un vero dissacratore

 
Alle 12 agosto 2012 16:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Chiarissimo,grazie!

 
Alle 12 agosto 2012 16:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tiro con l'arco notturno?
Azz',
e menu mal ca sì cecat'!!!

 
Alle 12 agosto 2012 19:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

...e meno male, invece, che ci sono
i ciechi che ci possono vedere!
Ah,ah,ah,che forti che siete,
chist' sì, ca è nu teatro!

 
Alle 16 agosto 2012 00:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

E' cosi' che si ritiene di fare di Bacoli una "comunita'"? Una citta' finalmente civile ed a misura d'uomo/di donna?
Non entro nel merito della querelle, non mi interessa e mi deprime perche' vola basso e non e' costruttiva. Dico solo che gli artisti (chi fa arte, a qualunque livello) dovrebbero essere avanguardia. Voi non lo siete, tout court.
Fate spazio: i giovani sapranno fare meglio.
p.s.
Mi chiedo, con riferimento a Bacoli: qual e' il tasso di disoccupazione? E di evasione scolastica? di poverta'? di inquinamento? ...? L'assenza di spazi per il teatro e' solo uno dei temi, non credo, onestamente, che sia IL tema. Ne' che a questo rimpallo di inciuci un giornale debba dare cosi' tanto spazio.
Direte: perche' hai letto l'articolo? Forza trascendentale del trash, che dirvi?

 
Alle 29 agosto 2012 14:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Signor Tomaselli Mario la "sciabbica" di persona che non seppe riconoscere l'artista nonchè professionista signor Borrelli è il suo genio gennaro ranieri (il fatto che non abbia lei stesso evidenziato con le lettere maiuscole il nome di questo illustre personaggio mi fa pensare anche ad una sua poca stima verso questa persona). Adesso finalmente ho appreso che la giuria, di un'iniziativa culturale del suo Paese ha premiato il suo grande scrittore in un opera in cui ha dimostrato tutta le sue naturali qualità artistiche e di essere veramente in "GAMBA". Adesso non le resta che regalargli un via Kal per sciogliere il calcare dalle scene o dalla lampada di gennarino il suo Aladino.

 
Alle 11 settembre 2012 09:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il vigile Mario Tomaselli e l'elettricista Salvatore Illiano e le loro rispettive donne la morta del Teseo Rosy Izzo e la scrittrice autrice e quant'altro Anna Rigo con la scuola di danza di Canale 5 la Rosa Negra "saranno famosi" dopo la pubblicazione dei video fatti da loro stessi e pubblicati o pubblicizzati su you tube. E come un loro personale critico d'arte sostiene adesso sono veramente in GAMBA. PS il genio la mente del gruppo è il secondo vigile Antonio Scotto Di Vettimo. Da riconoscergli che finalmente inizia a diffondere nel gruppo un poco di cultura. Complimenti vivissimi Oh Teseo. Sperando che il filo ritrovato non ve lo perdiate. Adesso Professionisti?

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page