This page has moved to a new address.

Pompe Fognarie, A Miliscola Ruggine e Spazzatura: Le FOTO Impazzano sul Web

Freebacoli: Pompe Fognarie, A Miliscola Ruggine e Spazzatura: Le FOTO Impazzano sul Web

mercoledì 24 ottobre 2012

Pompe Fognarie, A Miliscola Ruggine e Spazzatura: Le FOTO Impazzano sul Web

Continuano i casi di degrado e fatiscenza nel comune di Bacoli: laghi color marrone e pompe di sollevamento prive di decoro infangano la già deficitaria situazione ambientale del territorio cittadino. 

A fare notizia questa volta sono però le pompe di sollevamento che si trovano a Miliscola. Quelle ben visibili dalla “pista Ciclabile”(se così ancora si può chiamare), del lago Miseno. 

"Passeggiando ci accorgiamo che in quest’area c'è un degrado assoluto e mancanza di manutenzione ordinaria: rifiuti accumulati un po dappertutto, graffiti sulla centrale elettrica, ruggine che ormai rende inutilizzabile la struttura, erbacce e quant’altro. Come possiamo vedere dalle immagini poste alla vostra attenzione, la struttura è priva di un idoneo sistema di videosorveglianza e presenta dei chiari intoppi lungo la recinzione atta ad inibire l'accesso di maleintenzionati". 

A scriverlo dal loro blog sono gli attivisti di "FreeCappella", da tempo attivi per segnalare ciò che non va in paese. 

Per le foto - CLICCA QUI 

Condizione insostenibile a cui si aggiunge lo stato di putridume in cui ristagna il lago Fusaro, il più e gramde ed inquinato bacino lacustre dei Campi Flegrei. 

Redazione Freebacoli 
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

7 Commenti:

Alle 24 ottobre 2012 10:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

La spazzatura ok, ma la ruggine è inevitabile a una cosi breve distanza dal mare, dal lago e in mezzo al terreno.

Bisognerebbe sapere più che altro il grado di manutenzioni delle componenti più sensibili di tale impianto, la pompa vera e propria, le valvole che controllano il tutto.
Alla fine che uno sfiato abbia fatto un po' di ruggine non ne vedo il problema.

Ripeto, sul degrado e sporcizia sono con voi, ma per il resto è un po' esagerato.

La verità è che a noi il degrado piace. Andate fuori qualsiasi bar e vedete dove gettano mozziconi, carte, fazzolettini...
Con questo voglio dire che se fossimo più sensibili in prima persona ci scandalizzeremo prima e il comune dovrebbe tener pulito. Invece la maggior parte delle persone quando passa li, a fare la passeggiata ecologica nella natura, vede spazzatura a terra, nel lago, nella centrale sollevamento... non si indigna. Il problema non lo vede perchè così siam abituati!!!

 
Alle 24 ottobre 2012 10:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

"Passeggiando ci accorgiamo che in quest’area c'è un degrado assoluto e mancanza di manutenzione ordinaria: rifiuti accumulati un po dappertutto, graffiti sulla centrale elettrica, ruggine che ormai rende inutilizzabile la struttura, erbacce e quant’altro. Come possiamo vedere dalle immagini poste alla vostra attenzione, la struttura è priva di un idoneo sistema di videosorveglianza e presenta dei chiari intoppi lungo la recinzione atta ad inibire l'accesso di maleintenzionati".

Invece di scattare foto , Qualche soluzione alla risoluzione del problema ??? ... A Lavoro ragazzi

 
Alle 24 ottobre 2012 15:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

Paola Guardascione
e la fontana in villa ? devo portarla io una guarnizione nuova al rubinetto?

 
Alle 24 ottobre 2012 21:13 , Blogger freecappella ha detto...

gia è in corso una ricerca per quando riguarda le fontane nelle aree pubbliche... a breve sara pronto.
continuate a seguirci su www.freecappella.blogspot.com

 
Alle 24 ottobre 2012 21:28 , Anonymous domenico julius ha detto...

non è che ci vuole tanto eh... basterebbe che il comune facesse la pulizia ogni tanto,e non ogni anno.

 
Alle 25 ottobre 2012 09:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

magari fosse ogni anno ..

 
Alle 25 ottobre 2012 11:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

articolo di oggi del sole 24 ore (famoso giornale economico a tiratura nazionale), che riguarda, anche, la bonifica del litorale flegreo.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-10-25/bassolino-bordon-mirino-corte-094353.shtml?uuid=Ab68XdwG

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page