This page has moved to a new address.

Teatro Amatoriale a Bacoli, Le Associazioni Chiedono Spazi: "Vogliamo Diffondere Cultura"

Freebacoli: Teatro Amatoriale a Bacoli, Le Associazioni Chiedono Spazi: "Vogliamo Diffondere Cultura"

giovedì 18 ottobre 2012

Teatro Amatoriale a Bacoli, Le Associazioni Chiedono Spazi: "Vogliamo Diffondere Cultura"

Con questo articolo vogliamo soffermarci su una delle tante realtà associative presenti nel nostro piccolo comune e che dal 1999 svolge le proprie attività artistiche e culturali insieme ai tanti ragazzi che vi fanno parte, ovvero l' Ente Teatro Miseno. Insieme al suo presidente, Rosanna Veca, cercheremo di illustrare brevemente la storia di questo gruppo e le iniziative che svolge .

Tra i lavori maggiori, svolti dall' ETM, spicca senza dubbio la Rassegna Flegrea di Teatro amatoriale Inedito, al termine della quale viene rilasciato il premio "M.Manduca e M.Masuottolo" svoltasi proprio questa estate dal 1 Luglio al 19 Agosto, e con la quale varie compagnie teatrali ( non professionali ) del posto concorrono in una gara di spettacoli e rappresentazioni plateali.

Quest' anno la consueta rassegna culturale si è riproposta con la 14a edizione ed ha potuto vantare anche la partecipazione di Pino de Maio con la sua compagnia di 12 ragazzi detenuti nel carcere di Nisida.

"14 Anni di Attività"

"...Un appuntamento annuale diventato ormai una consuetudine per la nostra città e che rappresenta un’importante vetrina per il teatro amatoriale, fatto di pura passione - afferma Rosanna Veca - questa rassegna nasce negli anni addietro, grazie al lavoro di un gruppo di appassionati di teatro. Pensammo a un evento per lavori inediti e prime assolute. E oggi, dopo 14 anni, tra mille difficoltà è sempre una grande emozione poterla riproporre e poter riscontrare l'entusiasmo del pubblico accorso..."

Ma il Teatro non è l'unico settore nel quale l' ETM opera. Di concerto con la promozione artistica e culturale del territorio nonchè la realizzazione di iniziative sociali ed aggregative, l'associazione organizza anche eventi di natura ludica come serate enogastronomiche, musicali e presentazioni di libri senza dimenticare uno sguardo alle problematiche ambientali che affliggono la cittadina bacolese.

A riguardo infatti, l' ETM ha da poco effettuato una riqualificazione dei giardinetti adiacenti alla Casina Vanvitelliana, uno dei luoghi più suggestivi dell' area flegrea, destinazione ambita da non pochi turisti nonchè sito apprezzato da diversi registi cinematografici che l'hanno scelta come location per le proprie riprese.

Spettacoli al Parco Vanvitelliano

L' associazione infatti, non avendo, almeno per il momento, alcuna sede logistica per svolgere le proprie attività artistico culturali, ha richiesto due anni fa la possibilità, al Comune di utilizzare lo spazio retrostante la Casina Vanvitelliana, ripromettendo di ripulirlo dai rifiuti e dalle sterpaglie che lo deturpavano.

Ed essendo stato il Parco Vanvitelliano del Fusaro, la dimora di caccia dei Borboni, che già la apprezzarono nella seconda metà del 700, quale migliore luogo poteva essere scelto per ospitare manifestazioni simili?

 Tuttavia lo spazio adiacente alla Casina Vanvitelliana, è stato più volte oggetto, come documentato da alcuni nostri articoli, di fatiscenza ed incuria, faticosamente ridotti grazie all' impegno di forze associative sane le quali, sostituendosi alle figure politico istituzionali preposte, hanno preso in cura l'area per la stagione estiva, rimboccandosi le maniche e riqualificandola.

"...quando siamo venuti quì, 2 anni fa, potevamo effettivamente parlare di degrado - continua la presidentessa dell' Ente Teatro Miseno - l'area versava in uno stato a dir poco selvaggio per il quale c'è stato veramente molto lavoro, ma siamo stati felici di farlo poichè abbiamo recuperato uno spazio aperto bellissimo rendendolo di nuovo accessibile; anche se potremmo fare ancora di più. Negli ultimi 3 anni ci appoggiavamo per le nostre iniziative allo spazio concessoci dai Fondi di Baia, e prima ancora siamo stati ospitati dalla Banchina della Guardia di Finanza a Miseno. Quest' anno invece - continua Rosanna Veca - grazie al lavoro di bonifica svolto siamo riusciti ad ottenere la gestione dell' area per qualche mese, nella quale speriamo di poter continuare a proporre tutte le nostre attività..."

Teatro Amatoriale Inedito


Il prossimo appuntamento quindi, prima di ripartire con l'organizzazione della prossima edizione della Rassegna Flegrea di Teatro amatoriale Inedito, riguarderà la letteratura con la consegna di un premio alla scrittrice toscana Dacia Maraini, il prossimo 14 Novembre; gli ultimi dettagli dell' appuntamento, come orario e location sono ancora in fase organizzativa e saranno ufficializzati a breve.

L' associazione di Rosanna Veca quindi, rappresenta uno dei pochi esempi di vero attaccamento al territorio e di impegno costante affinchè questo diventi un polo turistico e di aggregazione sociale. Chiunque voglia informarsi sulle attività, sugli incontri e sulle iniziative svolte dall' Ente Teatro Miseno, può rivolgersi al numero 346 6759 012.

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: ,

2 Commenti:

Alle 19 ottobre 2012 00:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

MìChele Scotto Dì Carlo
senza sold n z cantn messe.. il comune di bacoli sta sempre chiu nguaiat

 
Alle 19 ottobre 2012 05:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nella seduta di consiglio comunale per l'approvazione del consiglio comunale, il consigliere Macillo del partito democratico, aveva proposto all'amministrazione comunale di destinare uno dei capannoni della zona di cinque lenze di miliscola ad attivività Teatrali. Bisogna sostenere questa proposta che è l'unica praticabile visto l'impossibiltà a reperire spazi utili all'attività.

Luigi

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page