This page has moved to a new address.

Droghe Leggere, Arrestato un Cinquantenne a Bacoli: E' un Pregiudicato

Freebacoli: Droghe Leggere, Arrestato un Cinquantenne a Bacoli: E' un Pregiudicato

sabato 17 novembre 2012

Droghe Leggere, Arrestato un Cinquantenne a Bacoli: E' un Pregiudicato

Controlli su spaccio, commercio e detenzione illecita di droghe leggere: arrestato un cinquantenne di Bacoli.

Si è svolto ieri sera, a conclusione di un'attività d'indagine dei carabinieri della stazione locale, un blitz delle forze dell'ordine presso un'abitazione di via Pagliaro, a ridosso della centrale parrocchia di S.Anna.

L'uomo, da ieri notte detenuto presso il carcere di Poggioreale, secondo quanto riscontrato dai carabinieri, deteneva in casa un modesto quantitativo di droghe leggere.

La Segnalazione di Cittadini

La perquisizione ha fatto seguito ad una serie di segnalazioni, anonime e non, con le quali cittadini e genitori di giovanissimi ragazzi del territorio ( in gran parte minorenni), segnalavano un anomalo via vai lungo l'angusta stradina del centro storico di Bacoli.

Per questo motivo, dopo una serie di avvistamenti e controlli in borghese, gli uomini della caserma di via Lungolago hanno individuato il terminale delle costanti visite dei ragazzi presso una villetta sita in via Pagliaro.

L'Uomo è un Pregiudicato

Proprio lì, intorno alle ore 23 di ieri, i carabinieri hanno fatto irruzione, scoprendo un modesto quantitativo di sostanza stupefacente di cui il titolare non ha dato una idonea giustificazione.

Il soggetto, un cinquantenne di Napoli, che abita in da pochi anni con la famiglia, già pregiudicato per reati specifici di droga, è stato dichiarato in stato di arresto e recluso in carcere in attesa della convalida dell'arresto e dell'interrogatorio.

Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette:

17 Commenti:

Alle 18 novembre 2012 11:44 , Blogger Vincenzo ha detto...

ma che sara mai un po di droga ! essa è un toccasana!!!
pensa che anche in Parlamento se ne fa uso...

 
Alle 18 novembre 2012 11:46 , Anonymous luigi ha detto...

buttate la chiave

 
Alle 18 novembre 2012 15:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

la casa di cui si parla per chi non lo sapesse si trova nel conosciuto parco delle zinnie.

 
Alle 18 novembre 2012 17:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

lessandro Scotto
Personalmente abitando nelle vicinanze non mi son mai accorto di niente

 
Alle 18 novembre 2012 19:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

non capisco come una persona(il soprascrivente VINCENZO) dica ke: ''ma che sara mai un po di droga ! essa è un toccasana!!!
pensa che anche in Parlamento se ne fa uso...

Rispondi'' e penso ke le persone COME VINCENZO siano la ROVINA di questo PAESE.

 
Alle 18 novembre 2012 23:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

e chissa' quanti altri a bacoli vendono droga

 
Alle 19 novembre 2012 11:34 , Blogger Massimo Petito ha detto...

spero che nessuno di voi si ammali come me di fegato, da non poter usare medicinali per il sonno come valeriana e altri, che incidano ulteriolmente sul fegato. inoltre la cannabis in molti paesi europei e legalizzata ed usata come terapia per molte patologie. per tanto chi sostiene il contrario e un Ignorante perchè ignora le facoltà curative di questa sostanza NATURALE. chi nn condivide il mio pensiero può anche interloquire cn me da vicino nn nascondendosi dietro un pc. E inoltre Io Massimo Petito nn ho mai venduto nulla del genere a nessun minorenne, perchè sono anche io un padre di famiglia, e ringrazio il sig Lessandro scotto che nn ho il pacere di conosce, che sa bene che qui non c'è mai stato nessun movimento del genere. ( LE CHIAVI NN LE HANNO BUTTATE SONO A CASA CON LA MIA FAMIGLIA PIù FORTE DI PRIMA, E VOGLIO PRECISARE CHE NN CAMPO DI QUESTO) MASSIMO PETITO

 
Alle 19 novembre 2012 15:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dai tanti commenti vedo che siete tutti Santi in questo paese bigotto...Non avete neanke il coraggio di firmarvi, ma sapete solo puntare il dito e nascondervi dietro un velo di moralismo e cattiveria pura...Trovo squallido l'anonimo che addirittura indica il luogo preciso dell'accaduto. Poichè immagino abiti nei pressi e ha tanto avuto a cuore indicarci il luogo preciso dell'accaduto, adesso puoi anche aggiornarci di cosa e successo dopo??? E' consiglio a tanti di voi prima di dar aria alla bocca di informatevi sulle vicende.E ai tanti genitori preoccupati per i loro figli dico solo una cosa non preoccupatevi di chi vende la droga ma seguite i vostri figli e cercate di capirli, perchè oggi giorno siete voi genitori a sbagliere.

 
Alle 19 novembre 2012 15:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cmq a causa di un errore non mi sono firmata nel commento precendente dove indicavo che prima di dar aria alla bocca bisogna informarsi sulle vicende. MARIA ROSARIA CARANNANTE

 
Alle 19 novembre 2012 15:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

A causa di un errore non mi sono firmata. MARIA ROSARIA CARANNANTE

 
Alle 19 novembre 2012 15:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

MARIA ROSARIA CARANNANTE

 
Alle 19 novembre 2012 15:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dai tanti commenti vedo che siete tutti Santi in questo paese bigotto...Non avete neanke il coraggio di firmarvi, ma sapete solo puntare il dito e nascondervi dietro un velo di moralismo e cattiveria pura...Trovo squallido l'anonimo che addirittura indica il luogo preciso dell'accaduto. Poichè immagino abiti nei pressi e ha tanto avuto a cuore indicarci il luogo preciso dell'accaduto, adesso puoi anche aggiornarci di cosa e successo dopo??? E' consiglio a tanti di voi prima di dar aria alla bocca di informatevi sulle vicende.E ai tanti genitori preoccupati per i loro figli dico solo una cosa non preoccupatevi di chi vende la droga ma seguite i vostri figli e cercate di capirli, perchè oggi giorno siete voi genitori a sbagliere. MARIA ROSARIA CARANNANTE

 
Alle 19 novembre 2012 17:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

Le persone esterne che non conoscono la famiglia,non possono giudicare,senza sapere la realtà dei fatti!
Avendo frequentato la casa di cui si parla,posso confermare che sono tutte frottole. L'uso dei quantitativo trovato e prettamente per l'uso curativo della stessa persona accusata di esserne in possesso...Purtroppo ci troviamo in un paese nel quale,siamo pronti a puntare il dito senza la conoscenza della verità.Appunto dopo ciò annoto che essendo a conoscenza di tutto non c'è nessuna accusa di cui avete appena finito di scrivere.l'uomo infatti è libero dalle accuse,non essendo neanche un pregiudicato, a godersi la sua famiglia!

 
Alle 19 novembre 2012 17:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

no mi capacito, di tutta questa cattiveria, nei confronti di buone persone!

 
Alle 19 novembre 2012 18:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

Maria Rosaria Carannante
cmq ci tengo a dire che il commento all'interno dell'articolo delle ore 15.32 del 19.11.2012 è il mio. Tengo a specificarlo perchè ho incolpato molti per non essersi firmati.A causa di un errore non l ho fatto neanche io ma a differenza vostra ci metto la faccia. Ho provato anke a contattare la redazione e scrivere il mio nome in secondo momento ma non l hanno approvato...MARIA ROSARIA CARANNANTE.

 
Alle 20 novembre 2012 09:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

dopo il mio commento ho letto altri commenti e questi mi lasciano spiazzato per l'ignoranza di queste persone, penso che queste persone debbano inoltre farsi un esame di coscienza e in questo modo capiranno che sono dei pessimi genitori e sono inutili per lo sviluppo della societa' anzi addirittura sono la causa del baratro dei giovani bacolesi...

 
Alle 20 novembre 2012 15:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

anonimo delle 9:40 mpart a campa! vai a lavorare a posto di predicare le brave persone che lavorano!

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page