This page has moved to a new address.

I Cittadini di Cappella Incontrano il Sindaco: "Dopo le Promesse, Attendiamo i Fatti - FOTO

Freebacoli: I Cittadini di Cappella Incontrano il Sindaco: "Dopo le Promesse, Attendiamo i Fatti - FOTO

mercoledì 14 novembre 2012

I Cittadini di Cappella Incontrano il Sindaco: "Dopo le Promesse, Attendiamo i Fatti - FOTO

Si è tenuta nella Sala del Centro Sociale Anziani di Viale Olimpico una delle prime assemblee di quartiere, presenziate oltre che da numerosi cittadini di Bacoli anche dal Sindaco Ermanno Schiano: Lunedì scorso alle ore 18:00 infatti, i ragazzi del Coordinamento delle Periferie hanno organizzato un incontro pubblico per discutere delle problematiche del paese ( con particolare attenzione a quelle presenti nella frazione ospitante ) insieme ad istituzioni politiche, giornalisti, dipendenti comunali e semplici residenti sensibili alle diverse tematiche sociali affrontate. Riunione che oltre a rappresentare un valido momento di confronto tra l'amministrazione e la cittadinanza, è servito a dare voce agli innumerevoli disagi vissuti dalla popolazione, troppo spesso lasciata priva di punti di riferimento ai quali esporre le proprie segnalazioni.

Fermi allo stesso punto
Problemi che se da un lato fanno emergere una sconcertante mancanza di controllo del territorio da parte dello staff di governo, dall' altro evidenzia anche una carenza di manutenzione costante del bene pubblico; a dover supervisionare la città infatti, denunciandone le problematiche sociali, non dovrebbero essere - a nostro avviso - i suoi abitanti, ma bensì i rappresentanti politici eletti dagli stessi anche per ottemperare ( con gli strumenti a disposizione di ogni comune ) al compito di individuare, intervenire e risolvere laddove necessario. 

Ed invece ci si ritrova per l'ennesima volta ad affrontare disservizi di rilevanza minore ( quali spazzamento strade, derattizzazione giardini pubblici, fognature e canali pluviali ) che rientrerebbero nell' ordinaria amministrazione di un piccolo paese come il nostro, se solo si mostrasse un interesse maggiore e si predisponesse, di concerto con gli uffici ed i tecnici comunali di competenza, un programma di manutenzione continua.

Come due anni fa
Disagi vissuti in prima linea dai cittadini che talvolta sanno di "ammuffito" e riportano a promesse fatte in periodo elettorale, tutt' oggi rimaste tali (come quelle più volte affrontate anche da numerosi nostri articoli quali la Villetta dei Pensionati di via Mercato di Sabato, il rifacimento dell' inefficente impianto fognario, etc... ) e che hanno fatto scattare, in alcuni brevi momenti, la rabbia dei cittadini più "agitati" ormai esasperati di una situazione che li vede pagare tasse maggiori a fronte di servizi carenti. 

Come nel caso della richiesta, da parte di alcuni residenti di Torregaveta, di stilare un protocollo d'intesa con il comune di Monte di Procida, affinchè il viale di accesso alla scuola elementare di via Cappella, sia continuamente presidiata da un vigile urbano per sventare ( come avvenuto la scorsa settimana ) possibili incidenti stradali a danno degli alunni e dei pedoni in genere, nonchè della circolazione veicolare stessa.

Parola ai Cittadini
Numerose richieste sono pervenute anche da parte di alcuni residenti di via Papinio Stazio, relativamente al diserbamento della strada per liberarla dalle erbacce e dalle sterpaglie ivi presenti nonchè dello spazzamento quotidiano di via Mercato di Sabato, i cui giardinetti pubblici versano in un periodico stato di notevole degrado per via dei rifiuti ingombranti e indifferenziati che vi sono illecitamente sversati.

 I cittadini presenti hanno inoltre proposto la derattizzazione dell' area adiacente alla Cabina ENEL presente vicino alla Scuola Elementare di Cappella Vecchia, l'aumento di strisce gialle su tutto il territorio comunale per i veicoli aventi l'apposito tagliando per invalidi nonchè la realizzazione di un possibile parco giochi per i più piccoli nelle vicinanze dello stesso centro sociale anziani di viale olimpico.

Problemi "sovra-comunali"
Ma a "dominare" l'acceso dibattito non sono state solamente le problematiche di materia urbanistica: portate all' attenzione del sindaco di centro destra vi sono state anche le complesse questioni relative al piccolo ufficio postale sull incrocio di via Cappella ( privo sia di parcheggio che di una camera d'attesa idonea ad ospitare - specie d'inverno - i numerosi utenti che vi si recano ogni giorno ) nonchè all' esasperante problematica trasporto su gomma. 

Argomenti per i quali il primo cittadino non ha potuto fare altro che sottolineare il limite delle proprie competenze a riguardo visto che si tratta di due servizi gestiti da organi "sovra-comunali" ( Poste & Telecomunicazioni ed EAVbus ) e con i quali sarà possibile solo convocare un colloquio di sollecito con i vertici aziendali di entrambe le società. In seguito al dibattito con il pubblico presente, il primo cittadino di Bacoli ha provveduto poi, oltre che a rispondere verbalmente ai quesiti posti dai cittadini, anche ad appuntare gli ipotetici interventi "urbanistici" da approfondire nei prossimi giorni con i tecnici comunali preposti, per poi verificare laddove è possibile intervenire per recepire le istanze della popolazione.

Speriamo solo che gli impegni presi non restino chiacchiere e soprattutto non diano agio alla stessa amministrazione di apparire nuovamente in equivoci imbarazzanti che non farebbero altro che confermarne ulteriormente l' indifferenza nei confronti dei cittadini.



M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

14 Commenti:

Alle 14 novembre 2012 16:07 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Centro anziani .... ritrovo per nullafacenti chiedono solo. Chiudiamoli tutti.

 
Alle 14 novembre 2012 16:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono problemi atavici, che il sindaco conosce perfettamente. La sua campagna di ascolto "diretto" è una farsa. Che bisogno c'è di andare di persona? Oltretutto sapendo che tutti i problemi esposti dai cittadini non troveranno alcuna soluzione.

 
Alle 14 novembre 2012 19:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

E viene e non è buono ... E non viene e non è buono ... Mettetevi daccordo anonimi !!!

 
Alle 14 novembre 2012 21:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Chi è quel signore con il microfono vicino al Sindaco

 
Alle 14 novembre 2012 21:19 , Anonymous Anonimo ha detto...

invece è un luogo di aggregazione.....idiota!!!!

 
Alle 14 novembre 2012 22:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

ORMAI E TARDI,NON RECUPERI PIU,E INUTILE CHE TI METTI A FARE RIUNIONI DI QUARTIERE,LA PROSSIMA VOLTA TI SI CONSIGLIA DI MANDARCI L ASS.RE SCOTTO DI V.GIUSEPPE,E MOLTO PIU CREDIBILE,INQUANTO,A CAPACITA E COMPETENZE,E POI VIENE DA UNA FAMIGLIA UMILE, E SIE FATTO DA SOLO,E L UOMO CHE VIVE FRA LA GENTE COMUNE,IMPARA DA QUEST UOMO,COME SI FA LA POLITICA QUELLA VERA S INTENDE. ALCUNI ISCRITTI P.D.L.

 
Alle 14 novembre 2012 22:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

Procolo Conte
ANCORA CREDETE A QUESTi...............

 
Alle 15 novembre 2012 08:33 , Anonymous Antonio Carannante ha detto...

Aggregazione ? ma se si gioca solo a carte, e poi in questi centri non ho mai visto una donna.
Sono solo un spreco di denaro pubblico e un serbatoio di voti per qualche furbetto di quartiere. Chiudiamoli.

 
Alle 15 novembre 2012 09:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

L'assessore scotto di vetta è l'unico che si salva!!!!gli altri mandateli tutti a casa che non servono!!!

 
Alle 15 novembre 2012 09:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

si stanno preparando per le prossime ELEZIONI NAZIONALI.........non farevi abbindolare da false promesse.

 
Alle 15 novembre 2012 11:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

si gioca a carte e non solo.In questo momento di difficoltà nazionale molte persone anziane soffrono di solitudine e questi centri sono un luogo di ritrovo, ebbene si, anche per giocare a carte.Che fastidio vi danno? siete degli egoisti.Quando diventerete anziani capirete.
Firmato
una figlia

 
Alle 15 novembre 2012 13:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

vice sindaco ok, ass.re scotto ok, ora ce lai il coraggio di sostituirli,no di certo,impara che none mai troppo tardi.

 
Alle 19 novembre 2012 11:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

A MENO DI 24 MESI SI CERCA IN TUTTI I MODI DI RECUPERARE IL TEMPO PERDUTO, SI FANNO RIUNIONI DI QUARTIERE, SI CERCA DI RICHIAMARE AMICI E PARENTI, SI RICOMINCIA A FAR PROMESSE, SI RICOMINCIA A TELEFONARE A CASA DI GENTE COMUNE VACENDO BATTUTINE CHE TI LASCIANO IL SORRISO ALLA FINE DELLA COMUNICAZIONE. IN POCHE PAROLE SI CERCA DI FAR TUTTO IL POSSIBILE PER ESSERE ANCORA UNA VOLTA CREDIBBILI, VEDETE SIGNORI MIEI TUTTO QUESTO PER CHI ASPIRA AD UNA SECONDA CANDIDATURA E PIU CHE NORMALE, MA PRIMA MI SEREI FATTO UN ESAME DI COSCIENZA NE DI PIU NE DI MENO.

 
Alle 19 novembre 2012 14:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

la famiglia,prima di tutto,poi se cè tempo,lo possiamo dedicare alla politica,cosi siamo tutti felici e contenti.

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page