This page has moved to a new address.

La Protezione Civile incontra i Cittadini: Domenica 25 a P.zza Marconi con i Giovani di "Falco"

Freebacoli: La Protezione Civile incontra i Cittadini: Domenica 25 a P.zza Marconi con i Giovani di "Falco"

sabato 24 novembre 2012

La Protezione Civile incontra i Cittadini: Domenica 25 a P.zza Marconi con i Giovani di "Falco"

Un' uscita pubblica per sensibilizzare la cittadinanza di Bacoli sull' utile operato della Protezione Civile e sull' importanza di svolgere un servizio di volontariato al servizio della popolazione : ed è con questi obbiettivi che i giovani dell' Associazione Falco sita nella vicina frazione di Cappella intendono trascorrere la mattinata di domani Domenica 25 Novembre, dalle 10 alle 13, per effettuare una campagna informativa sulle molteplici attività svolte sul territorio .

L'evento in programma, che si svolgerà all' aperto presso piazza Marconi, si pone come il primo di una serie di appuntamenti volti a diffondere la cultura della Protezione Civile coinvolgendo sempre più persone in un contesto sociale sano, edificante e capace di far vivere esperienze di gruppo positive e lavoro di squadra.

La PC tra i bacolesi
 

La manifestazione verrà svolta anche per ricordare il trentaduesimo anniversario del terremoto nell' Irpinia nonchè ben 19 anni di attività, nel nostro comune, da parte della stessa Associazione di volontariato, con un evento aperto a tutti i cittadini interessati che vorranno prendervi parte e che prevede, tra le numerose attività in programma, lo svolgimento di piccole simulazioni in loco.


Durante la mattinata i volontari eseguiranno dimostrazioni pratiche e teoriche con alcune attrezzature proprie della Protezione Civile che vengono solitamente utilizzate in occasioni di pubblico intervento che vedono i nostri ragazzi impegnati in missioni di soccorso ed assistenza alla cittadinanza. Verranno altresì illustrate verbalmente le tecniche ed i protocolli che gli operatori seguono durante i vari servizi effettuati, a tutela della propria ed altrui incolumità, per garantire la buona riuscita di ogni intervento.

Diffondere la Cultura del Volontariato 

Dopo un primo momento descrittivo quindi, i partecipanti alla manifestazione avranno anche la possibilità di confrontarsi con gli organizzatori dell' evento, ponendo domande, dubbi ed incertezze relativi a quanto ascoltato o magari inerenti a quesiti sul lavoro svolto dagli stessi. E considerato anche lo sfondo "ludico" della mattinata ed il fatto che si auspica anche una partecipazione da parte di famiglie con bambini a seguito, i Volontari della Falco hanno anche organizzato un momento di intrattenimento ed animazione per i più piccoli.

Tuttavia, come già detto in premessa, questa non sarà l'unica occasione di apertura alla cittadinanza: i giovani della protezione civile hanno intenzione di stilare una lista di appuntamenti da calendarizzare anche con altre piazze dislocate sul territorio di Bacoli di concerto con la disponibilità sia dei mezzi su gomma che degli agenti stessi.

Sarà quindi un momento per conoscere questi ragazzi dalle "tute gialle" che spesso notiamo in giro per il Paese e confondiamo con altri corpi militari e per comprendere maggiormente in cosa consiste il loro lavoro, come vengono effettuate missioni ed interventi di assistenza e soccorso alla cittadinanza nonchè per interfacciarsi con una realtà associativa "di crescita personale" in grado di regalare non poche soddisfazioni.

M.Rosaria Schiano
Redazione Freebacoli
freebacoli@live.it

Etichette: , ,

1 Commenti:

Alle 24 novembre 2012 18:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

bello ascoltare anche belle iniziative,
braviiiiiiiiii

 

Posta un commento

Il Decalogo dei Commenti, ovvero.. Piccole Regole per un Vivere Civile:

1 - Se il tuo commento non viene pubblicato in maniera subitanea, ATTENDI. Possibile che la Redazione non sia online.

2 - Se scrivi parolacce, ingiurie, offese, se imprechi, se auguri strane morti e il tuo commento non viene pubblicato, NON STUPIRTI

- Corollario al punto 2 - Continuare a offendere la Redazione non aumenterà le possibilità di pubblicazione del commento

3 - Se ti lanci, da anonimo, in una sorta di denuncia verso terzi, accusando questo o quello di associazione a delinquere e/o di altri misfatti e il tuo commento non viene pubblicato, NON MERAVIGLIARTI. Puntare il dito contro la Redazione accusandola di omertà o di connivenza è, ti sembrerà strano, inappropriato. Noi ci assumiamo la piena responsabilità di ogni parola pubblicata, mettendo, SEMPRE, i nostri nomi e cognomi… tu?

4 - Se esprimi un concetto non c’è bisogno di altri mille commenti per avvalorarlo. Soprattutto se ti fingi ogni volta una persona diversa.

5 - Firmare un commento, segno di civiltà e responsabilità verso le proprie opinioni, è sempre cosa gradita. A maggior ragione se corrisponde alla tua vera identità

SE AVETE PROBLEMI NELL'INSERIRE I VOSTRI COMMENTI, INVIATELI A: freebacoli@live.it

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page